I Fuochi del Cielo


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Autore Messaggio
Daniele
Elfo
Messaggi: 210
MessaggioInviato: Sab 08 Gen 2005 15:22 pm    Oggetto:   

frankifol ha scritto:
"
Dopo questo escursus, ho capito quale è la cosa che di questa recensione non mi aggrada. Non la sottolineatura dei difetti, ma una insufficiente illustrazione dei pregi.


Allora chiariamoci.
Se vogliamo come sempre farne questioni di lana caprina, allora non c'è problema, basta dirlo.
Una recensione, come scritto dal buon Andrea, è un'analisi che non deve essere infarcita di spoiler e che necessariamente ha dei limiti di spazio. Si prendono gli aspetti più interessanti (SEMPRE A DETTA DEL RECENSORE, come sempre de gustibus) e si illustrano, in modo tale da fornire ai lettori degli spunti di riflessione.

Potevo concentrarmi unicamente sulla figura di Matt che emerge in maniera considerevole, oppure sugli scontri finali tra Rand e i Reietti, ma ripeto, sono 100 e qualcosa pagine all'interno di un volume lunghissimo. La recensione sarebbe stata entusiastica per i contenuti e disperata per la traduzione e la forma. Si da il caso che però un libro non sia composto da sole 150 pagine.

Mi spiace che i fanatici di Jordan si disperino per una recensione che non assegna "eccellente" ad un libro che personalmente credo non valga tale giudizio.
Parliamoci chiaramente, con l'eccezione di alcuni aspetti sicuramente importanti, il corpo del libro non aggiunge nulla di fondamentale alla saga.
Ho letto in giro per i forum commenti entusiastici, per esempio, riguardo all'incontro tra Alvirain e Padan Fain. Se questo "evento" è una di quelle perle che hanno illuminato gli occhi degli amanti di questo libro... beh, allora probabilmente la mia visione è diametralmente opposta a quella di tali lettori.

Purtroppo capita spesso che un autore, che ha sempre ben impressionato, si crei uno stuolo di adoratori per i quali non esiste fallo nella azioni del loro eroe. Si chiama divismo. Peccato che in una recensione non trovi posto, anche se il sottoscritto è uno dei più grandi ammiratori del buon Jordan.
Il bello di essere fan è che si può traquillamente ignorare la traduzione, come anche un deciso passo indietro nella caratterizzazione dei personaggi, diventata confusa ed illogica nelle pagine di questo libro.

Jordan, inoltre, apre moltissime parentesi che chiude in maniera approssimativa.
Lo scrittore crea aspettative con l'iniziale trappola dei reietti, che si riduce però in due scontri diretti e null'altro. La trama è incentrata sulla "maturazione sentimentale" e psicologica dei protagonisti. Nessuno però è così onesto da dire che tale maturazione è descritta in maniera approssimativa e lacunosa?
I personaggi regrediscono ad una condizione adolescenziale non giustificata dagli eventi. Nynaeve ed Elayne si comportano da bambine, senza che nulla, tranne una condizione di grave rischio, lo giustifichi. Fino ad ora il rischio aveva però fatto maturare i personaggi. Sembra quasi che per l'autore i personaggi siano maturati troppo e troppo in fretta e che fosse necessario un passo indietro per poter continuare tale maturazione nei successivi libri.
Altro esempio: la crisi di coscienza di Rand perde di credibilità nel momento in cui si comprende che il senso di repulsione per l'uccisione di una donna, e quello di protezione nei confronti delle Fanciulle della Lancia, si riconduce alla morte di un'amica delle tenebre nel primo libro. Evento importante, ma che Jordan aveva abbandonato per strada nel corso degli altri volumi. Ogni tanto poi Jordan cerca di rendere più complesso questo aspetto fondamentale (lo scontro con Lanfear dipende interamente da questo), buttando nel calderone farneticazioni da parte di Lews Therin riguardo alla moglie morta, il tutto però fatto in maniera strumentale. Può darsi che tutto ciò divenga chiaro in "Lord of Chaos", ma stiamo giudicando questo libro, non la saga nel suo insieme.
Vogliamo poi parlare di come Nynaeve pieghi Moghedien? Schioccando le dita delle mani... Crea un legame, pur non capendone nulla e pur non avendo praticamente mai seguito le spiegazioni e le ricerche di Elayne al riguardo. Tutto ben lungi dall'abituale "preparazione" di Jordan ad un evento importante.
Si è sempre pronti a lodare la minuziosità e la profondità del pensiero di Jordan, ma quando ci troviamo di fronte a qualcosa che stride non siamo capaci di criticarlo (badate bene, non "condannarlo"). Bisogna essere più obiettivi.
Il libro è una tappa obbligata, perchè la saga fino ad ora era stata eccellente ed il libro di per se stesso si può sicuramente leggere.
Mi sembra un'affermazione così elementare che non capisco perchè Frank ci si debba soffermare.
Non vedo perchè condannare X volumi a causa di alcuni aspetti insufficienti nel V.

Le tue obiezione Frank possono essere condivisibili e giuste, però dipendono da un punto di vista personale, esattamente come le mie critiche. "Mancanza di equilibrio nella recensione" è una critica che accetto, ma che mi sembra frutto di una valutazione capziosa. Apprezzo però la tua franchezza e la prossima volta cercherò di essere più esplicito circa gli aspetti positivi all'interno di un romanzo. Wink

I libri di Jordan sono oggetto di centinaia di Apologie e recensioni agiografiche. Gli aspetti positivi li conosciamo tutti, quelli negativi un pò meno. E' ovvio che nessuno leggerà il V libro senza aver letto i precedenti. Se leggerete le precedenti recensioni potrete capire quali siano gli aspetti positivi della saga.

Ripetizione per gli ultimi arrivati: il libro lo leggiamo nell'edizione italiana, quindi la recensione è basata anche sulla traduzione. Forse per molti non conta nulla, ma a mio modesto avviso è fondamentale, soprattutto nel momento in cui la traduzione affonda il romanzo.


Ultima modifica di Daniele il Dom 09 Gen 2005 15:11 pm, modificato 1 volta in totale
frankifol
Balrog
Messaggi: 1460
Località: roma
MessaggioInviato: Sab 08 Gen 2005 16:11 pm    Oggetto:   

Mi sa che con il mio precedente intervento non sono riuscito a dire quello che volevo. Ci riprovo…noi fanatici siamo molto cocciuti…
Questione di lana caprina sarebbe stata se avessi detto :“non concordo con la recensione. Tre stelle e mezza sono poche, ce ne vogliono almeno quattro e tre quarti perchè il libro è bello”…forse così sarebbe stato proprio stupido però…
Quello che invece mi domandavo e continuo a domandarmi è quale sia la causa delle tre stelle e mezza che da quanto si evince dalla recensione mi paiono troppe. Perché dico che da quanto hai scritto sono troppe? Perché ogni commento positivo è seguito da un “ma”, o un “però”e via di questo passo (tranne il solo riferimento ai reietti). Fuori da ogni punto di vista partigiano, leggendo la recensione senza aver letto il libro e senza conoscere jordan, avrei pensato che eri stato davvero buono nella quantificazione del tuo giudizio. Tutto qua.

Riguardo all’incapacità di accettare le pecche di un autore di cui si è fanaticamente ed acriticamente sostenitore, permettimi di dissociarmi. So che parlavi in generale, ma rispondendo ad un mio post mi sento chiamato in causa. Ne riparleremo quando verranno recensiti gli ultimi tre volumi ed il decimo su tutti, che anche se in generale mi sono piaciuti, sono obiettivamente dotati di caratteristiche che renderanno lecite tutte le critiche che subiranno; per di più non sai che ne penso dei volumi precedenti al quinto, che guarda caso mi sono piaciuti meno.
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Sab 08 Gen 2005 16:12 pm    Oggetto:   

Anomander Rake ha scritto:
speriamo che la fanucci li pubblichi tutti Confused


Sì beh, ovvio, non dicevo di interrompersi... però calcola il costo finale dell'opera a qualcuno che voglia prendersela in una botta sola (e ci sono molte persone che fanno così)... praticamente deve accendere un mutuo. Confused Wink
Kruppe
Hobbit
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Sab 08 Gen 2005 16:26 pm    Oggetto: -   

franz ha scritto
[mai al plurale? ha spedito un solo messaggio... ) ]

Kruppe ha spedito ben più di un messaggio solo che ne risulta sempre uno solo perchè Kruppe sta aspettando, a causa di problemi vari, a certificare la propria mail (cosa richiesta per potersi loggare) e continua a spedire i suoi messaggi dalla sezione Scrivi il tuo commento.
Quindi voi eravate quelli seduti in seconda fila nelle poltrone di destra???
Ciaoooo
Daniele
Elfo
Messaggi: 210
MessaggioInviato: Sab 08 Gen 2005 16:48 pm    Oggetto:   

frankifol ha scritto:
Quello che invece mi domandavo e continuo a domandarmi è quale sia la causa delle tre stelle e mezza che da quanto si evince dalla recensione mi paiono troppe. Perché dico che da quanto hai scritto sono troppe? Perché ogni commento positivo è seguito da un “ma”, o un “però”e via di questo passo (tranne il solo riferimento ai reietti). Fuori da ogni punto di vista partigiano, leggendo la recensione senza aver letto il libro e senza conoscere jordan, avrei pensato che eri stato davvero buono nella quantificazione del tuo giudizio. Tutto qua.



Ok, tutto chiaro.
Un libro da due stelle come contenuto è un libro che a parer mio si fa fatica a finire. Uno da una stella ci si pente di averlo aperto. Il libro di Jordan è sicuramente meglio delle due precedenti classificazioni. Le critiche da me fatte vanno a toccare aspetti della trama che rallentano la lettura, ma non rendono il libro pessimo. Può darsi che questo non si evinca dalla recensione.
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Dom 09 Gen 2005 7:21 am    Oggetto: Re: -   

Kruppe ha scritto:

Quindi voi eravate quelli seduti in seconda fila nelle poltrone di destra???
Ciaoooo


Lo abbiamo incontrato a Pavia; forse tu fai riferimento all'occasione di Roma?
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Dom 16 Gen 2005 12:45 pm    Oggetto:   

Ho appena avuto un'idea folgorante Cool

Andrea perché, nel caso di recensioni di saghe soprattutto dal secondo volume in poi, non mettete anche una valutazione complessiva della saga in forma di stellette oltre che del volume che viene recensito?
Kruppe
Hobbit
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Dom 16 Gen 2005 15:47 pm    Oggetto: -   

Kruppe si riferiva a Torino, alla fiera del libro
impruc
Ospite

MessaggioInviato: Lun 24 Gen 2005 19:54 pm    Oggetto: rispondo   

ho appena finito di leggere il 5° libro di r.jordan,ma,dopo aver letto le critiche,devo ammettere che quest'ultime sono state un po pesanti.Ok che la Ciocci non ha tradotto molto bene il testo,o almeno,non come le altre volte;però bisogna anche dire che il tempo che ha avuto per tradurre un libro di 1000 pagg.,non era molto,quindi se si vuole essere precisi fino in fondo,la colpa è della fanucci che, per la fretta che ha dato alla Ciocci,ha rischiato con risultato negativo di averle fatto fare un lavoro eseguito male,tutto sommato,oltre ad alcuni errori grammaticali,il libro mi è piaciuto,però spero che nel prossimo libro si parliancora di Perrin Aybara che in questo libro non è stato nominato.
Grampasso
Hobbit
Messaggi: 88
Località: A land forlorn
MessaggioInviato: Mer 26 Gen 2005 13:39 pm    Oggetto:   

posso dì la mia?

1) non ho letto Jordan in italiano, ma tutti e 10 i volumi originali. Posso quindi dire che secondo me il 5° è l'ultimo libro veramente "essenziale" nel senso che i seguenti 5 libri potevano benissimo essere 2, massimo 3. Se Jordan non scrivesse nella maniera divina in cui scrive, col cacchio che sarebbe possibile seguire la saga. Questo solo per dire che se la Fanucci continua a mettere tutta sta fretta alla povera Ciocci i prossimi libri si beccheranno una bella stelletta. Non perchè non ci siano idee, ma perchè secondo me eccessivamente diluite. Una considerazione aggiuntiva: Jordan ha detto che vuole scrivere solo altri due libri: come farà a tirare tutti i fili in soli due libri non lo immagino davvero.

2) quanto la fate lunga per una recensione! Con tutto il rispetto per il lavoro del recensore (Daniele, mi pare?), una recensione va presa per quello che è, ovvero semplicemente un'opinione. Io sono uno che si diverte molto a leggere recensioni, ma solo perchè ti permette di capire le opinioni della gente. La mia opinione me la formo da solo. Sono sicuro che esiste almeno una recensione in rete in cui è scritto che Tolkien non sapeva scrivere e che Il Signore degli Anelli non vale niente. E allora? Detto questo (e tutto senza il minimo intento polemico, credetemi) siamo su un forum, dove ci si trova apposta per ragionare quindi...
Perrin Aybara
Fratello dei Lupi
Messaggi: 7104
Località: dreamland
MessaggioInviato: Mer 26 Gen 2005 13:48 pm    Oggetto:   

Grampasso ha scritto:
posso dì la mia?

Bene bene, questo mi sembra un buon acquisto veramente! Very Happy
Ottime osservazioni, sono d'accordo su tutto. Se ti interessa, comunque, Fanucci ha dichiarato che darà più tempo alla traduttrice. Il sesto libro in Italia uscirà il prossimo ottobre (e non più maggio). Wink
[connessione persa...]
Grampasso
Hobbit
Messaggi: 88
Località: A land forlorn
MessaggioInviato: Mer 26 Gen 2005 15:02 pm    Oggetto:   

Perrin Aybara ha scritto:
Grampasso ha scritto:
posso dì la mia?

Bene bene, questo mi sembra un buon acquisto veramente! Very Happy
Ottime osservazioni, sono d'accordo su tutto. Se ti interessa, comunque, Fanucci ha dichiarato che darà più tempo alla traduttrice. Il sesto libro in Italia uscirà il prossimo ottobre (e non più maggio). Wink


beh grazie per il "buon acquisto!" avrai tempo di rimangairti le parole Wink
comunque non ho comprato le edizioni italiane e non ho intenzione di farlo, nemmeno se fossero tradotte perfettamente. ho già dato i miei soldi a Jordan una volta! e poi, sbaglio, o nelle edizioni Fanucci mancano i simboi all'inizio dei capitoli?
"Tell me Lucifer Morningstar, what power would Hell have if those here imprisoned could not dream of Heaven?"
Perrin Aybara
Fratello dei Lupi
Messaggi: 7104
Località: dreamland
MessaggioInviato: Mer 26 Gen 2005 15:18 pm    Oggetto:   

Grampasso ha scritto:
E poi, sbaglio, o nelle edizioni Fanucci mancano i simboi all'inizio dei capitoli?

No no, ci sono. Non so se siano gli originali (penso di sì) comunque ci sono. Invece nel quarto hanno dimenticato la cartina di Tanchico. Confused
[connessione persa...]
Daniele
Elfo
Messaggi: 210
MessaggioInviato: Dom 30 Gen 2005 20:07 pm    Oggetto:   

Grampasso ha scritto:
posso dì la mia?
2) quanto la fate lunga per una recensione! Con tutto il rispetto per il lavoro del recensore (Daniele, mi pare?), una recensione va presa per quello che è, ovvero semplicemente un'opinione. Io sono uno che si diverte molto a leggere recensioni, ma solo perchè ti permette di capire le opinioni della gente. La mia opinione me la formo da solo. Sono sicuro che esiste almeno una recensione in rete in cui è scritto che Tolkien non sapeva scrivere e che Il Signore degli Anelli non vale niente. E allora? Detto questo (e tutto senza il minimo intento polemico, credetemi) siamo su un forum, dove ci si trova apposta per ragionare quindi...


DEO GRATIA...
nessuna offesa, anzi.

Una recensione vuole essere solo il punto di vista di un appassionato. Andrea ci ha scelti proprio nella categoria "amanti di lungo corso del fantasy". Non siamo critici di professione, quindi noi diamo un parere e nulla più. Il fatto che il mio parere sia il solo ad essere giusto passa quindi in II piano ( Wink sto scherzando).
T.U.F.K.A.C.*
Animula vagula, blandula Animula vagula, blandula
Messaggi: 6879
Località: Parthenope
MessaggioInviato: Ven 04 Feb 2005 12:07 pm    Oggetto:   

Perrin Aybara ha scritto:
Invece nel quarto hanno dimenticato la cartina di Tanchico. Confused


Crying or Very sad Immagino non esista da nessuna parte.... Crying or Very sad
*The User Formerly Known As Caesar

If I had another chance tonight, I'd try to tell you that the things we had were right
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum