Classifica degli autori fantasy


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 10, 11, 12  Successivo
Autore Messaggio
Misericordia
"MR PISOLONE"
Messaggi: 2642
Località: Ministerium für Staatssicherheit, Berlin-Lichtenberg.
MessaggioInviato: Ven 09 Dic 2005 21:05 pm    Oggetto:   

Diable Noire ha scritto:
Ha scritto la "pentalogia del prisma", ambientata nel Dark Sun, in più mi pare che abbia scritto qualcosa del Forgotten Realms e di Star Wars, ma non ricordo di preciso cosa...


Svariati tomi, e, data la sua abitudire di far morire "pezzi da novanta", è noto come Death Star Denning. Cool
DentroStrategie
Hobbit
Messaggi: 60
Località: Ravenna
MessaggioInviato: Sab 10 Dic 2005 15:11 pm    Oggetto:   

Messer Forestiero ha scritto:
In una classifica bisogna rappresentare chiaramente la propria predilezione e la netta ineguaglianza tra i nomi.

Onde per cui il 1° non sarà...

John Ronald Reuel Tolkien

ma

J.R.R. TOLKIEN

Pongo soltanto come 2° l'intramontabile Michael Ende e come penultimo (dico penultimo perché del peggio non si può ma dire) naturalmente... ah, meglio non dire se no poi qualcuno se ne ha a male. E' il Brookkus Ruscellicus Evitati i problemi: la sua piccolezza lo rende illeggibile (rischio di doppio senso Cool ).


Quoto senza la minima esitazione... Smile

"Ci sarà un'esplosione enorme che nessuno udrà
e la terra ritornata alla forma di nebulosa
errerà nei cieli priva di parassiti e malattie."
Loony79
Nazgul
Messaggi: 463
Località: *Druhim Vanashta*
MessaggioInviato: Sab 10 Dic 2005 16:30 pm    Oggetto:   

Aggiungo:

Guy Gavriel Kay 8 e 1/2
E intanto i giorni passano, ed i ricordi sbiadiscono, e le abitudini cambiano...
...E' stato splendido pero' Amarti...
bakke
Hobbit
Messaggi: 19
MessaggioInviato: Sab 10 Dic 2005 22:42 pm    Oggetto:   

voto anch'io.

J.R.R. Tolkien -> 8,5

Terry Brooks -> 6

Michael Ende -> 8

J.K. Rowling -> 9

Pratchett -> 7

Christoper Paolini -> 4,5

Philip Pullman -> 7,5 (9 a queste oscure materie, ma gli altri...)

Lewis -> 8 (il migliore imho non è narnia Very Happy)
Spaturnio
Bombadil
Messaggi: 850
Località: Far Away
MessaggioInviato: Ven 17 Mar 2006 5:15 am    Oggetto:   

Nessuno ha votato Karl Edward Wagner?

Beh, gli do io un 10, anche se, secondo me, la traduzione in italiano lo ammazza un po' Confused
kindra
Hobbit
Messaggi: 51
MessaggioInviato: Mer 22 Mar 2006 11:53 am    Oggetto:   

Faccio notare che te la sei cercata tu... Hai detto "ognuno scriva tutti gli autoori che ha letto" e io ti ho preso in parola. In qualche caso ho scritto solo il cognome dell’autore perché non ricordo il nome. Ho deciso di indicare anche quanti libri ho letto di ciascuno scrittore, in modo da indicare se il mio giudizio si basa su una conoscenza superficiale (spesso per bocciare un autore mi è bastato annoiarmi su un solo libro) o approfondita.

Lino Aldani e Daniela Piegai, 4 (un libro).
Alan Aldridge, 6 ½ (un libro).
Poul Anderson, 6 (un libro).
Piers Anthony, 6 (un libro).
Isaac Asimov, 6 (43 libri, ma uno solo di fantasy). Questo voto è limitato alla fantasy, se dovessi considerare la fantascienza sarebbe 9.
Anselm Audley, 4 (un libro).
Jean Auel, 6 ½ (un libro).
Iain Banks, 7 ½ (un libro).
Clive Barker, 4 (2 libri).
Terry Brooks. 6 ½ (14 libri). Nella maggior parte dei casi ho trovato i suoi libri “carini” mentre li leggevo, ma dopo averli chiusi ho scoperto che non mi avevano lasciato nulla.
Orson Scott Card, 7 (2 libri). In realtà mi è piaciuto il romanzo di fantascienza, mentre quello di fantasy lasciava un po’ a desiderare. Ma anche alcuni suoi racconti erano abbastanza belli.
Flavia Bujor, 2 (un libro).
Joey Chant, 3 (un libro).
Carolyn Cherryh, 4 (3 libri).
Susanna Clarke, 7 (un libro).
Molly Cochran e Warren Murphy, 7 (un libro).
Eoin Colfer, 5 (un libro).
Andrea D’Angelo, 6 (un libro).
Cecilia Dart-Thorton, 4 (un libro).
Lyon Sprague De Camp e Fletcher Pratt, 6 ½ (un libro).
Gordon Dickson, 4 (un libro).
Stephen Donaldson, 7 (2 libri).
Wylander Drew, 5 (un libro).
David Eddings, 8 (21 libri). Il voto è basato sulle vecchie saghe, se avessi considerato “La redenzione di Althalus” e “Gli dei delle origini” sarebbe stato più basso.
Michael Ende, 8 (6 libri).
Steven Erikson, 6 ½ (un libro).
Valerio Evangelisti, 6 (un libro).
Raymond Feist, 5 ½ (un libro).
Jude Fisher, 8 (2 libri).
Maggie Furey, 6 ½ (4 libri).
David Gemmell, 8 ½ (26 libri). A mio giudizio è un autore incostante, alcuni suoi libri non meritano questo voto, ma in genere mi tiene con il fiato sospeso.
Diana Gabaldon, 5 ½ (un libro).
Neil Gaiman, 7 (2 libri).
William Goldman, 6 (un libro).
Terry Goodkind, 5 ½ (7 libri). In realtà I primi due mi sono piaciuti, anche se non erano il massimo dell’originalità. Adesso però Goodkind non sa proprio più cosa scrivere, gli ultimi due libri che ho letto sono da 3.
Robert Howard, 4 (0 libri). Non sono riuscita a terminare l’unico suo libro che avevo iniziato. Mi annoiavo. Quindi lo boccio.
Robert Jordan, 9 ½ (8 libri). Non gli do 10 perché non conosce il significato della parola “sintesi”. I suoi romanzi potrebbero essere più corti di un centinaio di pagine e la storia non ne risentirebbe minimamente.
Guy Gavriel Kay, 10 (8 libri, di cui 4 in inglese). Nessuno come lui riesce a cambiare il mio stato d’animo usando solo una decina di parole. A tratti è poetico.
Katharine Kerr, 8 (11 libri). Il voto è stato abbassato dall’ultima serie, perché non condivido ciò che l’autrice sta facendo.
Greg Keyes, 9 (2 libri).
Stephen King, 6 (3 libri). Se la piantasse di dilungarsi sugli elementi horror e pensasse di più a far andare avanti la storia potrebbe avere un voto migliore.
Katherine Kurtz, 7 (3 libri). Il voto è stato abbassato dal finale della sua trilogia.
Tormund Haugen, 7 (un libro).
Lian Hearn, 7 (un libro).
Tracy Hickman e Margaret Weis, 4 ½ (3 libri). La storia non era entusiasmante ma poteva anche andare, però non sa scrivere.
Robin Hobb, 7 ½ (3 libri). Saga lenta all’inizio e con un finale non del tutto convincente, altrimenti avrei dato un voto migliore.
Mercedes Lackey, 9 ½ (6 libri, di cui 3 in inglese).
Stephen Lawhead, 6 (2 libri).
Ursula Le Guin, 6 (5 libri).
Ornella Lepre, 1 (un libro). Il nulla fatto libro.
Morgan Llywellyn, 6 ½ (un libro).
John Marco, 5 (un libro).
Juliet Marillier, 7 (un libro).
Ann Marston, 3 (un libro).
George Martin, 10 (9 libri).
Julian May, 3 ½ (un libro)
Abraham Merritt, 4 (un libro).
Damiana McAvoy, 3 (un libro).
Patricia McKillip, 4 ½ (un libro).
Elizabeth Moon, 6 (un libro).
Stanis Mulas, 5 ½ (un libro).
Christopher Moore, 6 (un libro).
Katherine Neville, 9 ½ (un libro). Non le ho assegnato il massimo perché non riesco a dare 10 ad un’autrice di cui ho letto solo un’opera.
Garth Nix, 3 (un libro).
Pat O’Shea, 7 ½ (un libro).
Christopher Paolini, 4 (un libro).
K. J. Parker, 6 (3 libri).
Diana Paxon, 4 (un libro). Se dovessi giudicare anche i racconti il voto sarebbe più alto, ma il suo romanzo è stato una vera sofferenza.
Luca Pesaro, 5 (un libro).
Powell, 4 (un libro).
Tim Powers, 4 (un libro).
Otfried Preussler, 5 (un libro).
Philip Pullman, 6 (un libro).
Fabiana Redivo, 4 (un libro).
Michel Rio, 8 (3 libri). “Merlino” è da 9, “Artù” e “Morgana” da 7.
Egle Rizzo, 2 (un libro).
Joanne Rowling, 7 ½ (7 libri).
Sean Russell, 7 ½ (5 libri).
Robert Silverberg, 5 ½ (2 libri).
Kathleen Sky, 2 (un libro).
Starhawk, 3 (un libro).
Stephens, 5 (un libro).
Mary Stewart, 7 ½ (5 libri). Se dovessi giudicare solo la “trilogia di Merlino” sarebbe 8.
Jonathan Stroud, 7 ½ (2 libri).
John Ronald Reuel Tolkien, 9 (9 libri).
Bruno Tacconi, 6 (un libro).
Sheri Tepper, 2 (un libro).
The Harvard Lampoon, 2 (un libro).
Licia Troisi, 5 ½ (un libro).
Luca Trugenberger, 6 ½ (2 libri). Il secondo libro ha fatto abbassare il voto.
Harry Turtledove, 9 ½ (30 libri, in parte di fantascienza). Qualunque cosa scrive, una certezza.
Joan Vinge, 4 ½ (un libro).
Angus Wells, 6 ½ (4 libri). “I signori del cielo” meriterebbe un voto più alto, ma alla fine stavo iniziando a non sopportare più la trilogia di “Tezin-Dar”.
Martha Wells, 6 ½ (un libro).
Jack Whyte, 6 (3 libri). Mi è piaciuto solo il primo, il secondo era noioso e il terzo ha destato in me l’urgenza di rileggere un’altra versione del ciclo arturiano.
Tad Williams, 7 ½ (4 libri). Lento all’inizio, e non condivido pienamente il finale, altrimenti avrei dato un voto più alto.
Persia Woolley, 4 (un libro).
Jonathan Wylie, 4 (3 libri).
Paul Edwin Zimmer, 5 (un libro).
Marion Zimmer Bradley, 8 ½ (44 libri). Alcuni libri meriterebbero un voto superiore, ma altri sono davvero tremendi. Il voto non è una media, ma tiene comunque conto della sua incostanza.
Falier
Nano
Messaggi: 112
MessaggioInviato: Mer 22 Mar 2006 19:32 pm    Oggetto:   

Classifica sentimentale, non tiene conto di valutazioni stilistiche ma solo delle emozioni che mi hanno trasmesso le opere:
Tolkien 8; Jordan 9; Brooks 6; Gemmel 9; Hobb 7; Martin 8; Erikson 10; Audley 4; Clarke 5; D'Angelo 4; Dart-Thorton 8; Donaldson 10; Eddings 8,5; Ende 6; Evangelisti 7; Feist 7,5 ; Goodkind 3; Howard 6; Keys 8; Kerr 8; King 5; Kurtz 7;Le Guin 3; Marco 6; Anderson 5; Nix 5; O'Shea 6; Preussler 10; Troise 3; Trugenberger 5; Turtledove 4; Z.Bradley 5; Salvatore 7; Greenwood 3; Awlison 2; Farland 7,5; Rabe 3; Modesitt 4; Holdstock 7,5; Vance 6; Moers 5; Moorckok 10
Nadir noi!
Nessuna carne verrà risparmiata
http://www.roth37.it/COINS/Marfal/decap.gif
DiVega
Sword of Orion Sword of Orion
Messaggi: 6863
Località: Dark Border
MessaggioInviato: Mer 22 Mar 2006 20:12 pm    Oggetto:   

kindra ha scritto:
Paul Edwin Zimmer, 5 (un libro).
Marion Zimmer Bradley, 8 ½ (44 libri).



Shocked Shocked Shocked

Ecco... io e te andremmo d'accordo.
Io ho postato l'esatto contrario! Twisted Evil
konan
MeiTantei - Spirit of Fire
Messaggi: 5093
Località: Roma
MessaggioInviato: Mer 22 Mar 2006 22:21 pm    Oggetto:   

Per curiosità kindra che libro hai letto di Pullman? A mio parere merita molto più di 6 Rolling Eyes Rolling Eyes
griffondor
Sommo cerimoniere Sommo cerimoniere
Messaggi: 15157
Località: (A.S.) Roma - Stadio Olimpico
MessaggioInviato: Mer 22 Mar 2006 22:27 pm    Oggetto:   

Capisco che è una classifica basata sulle emozioni però...

Falier ha scritto:
Clarke 5; D'Angelo 4;Le Guin 3;Moers 5;


Non sono un fan accanito della Le Guin ma darle un 3... Shocked
5 a Moers mi fa stringere il cuore ma capisco che non può piacere a tutti (io lo adoro) 4 ad Andrea... boh, io ho letto solo La rocca dei silenzi e mi è piaciuto, e non mi pare fosse "sciapo" dal quel punto di vista. Clarke 5 per le emozioni forse, se è per altro sono in totale disaccordo.

Tutto condito da un bell'Imho Very Happy
NIPOTE di Pick


(There's a heartbeat
And it never really died)
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Mer 22 Mar 2006 22:33 pm    Oggetto:   

Falier, sembrano i numeri del Lotto. Capisco le emozioni ma in quel modo Weis e Hickman che prendevano, 12? Very Happy
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Loony79
Nazgul
Messaggi: 463
Località: *Druhim Vanashta*
MessaggioInviato: Mer 22 Mar 2006 22:48 pm    Oggetto:   

Prima di tutto aggiungo:

David Gemmell 8 (riferito a "La leggenda dei Drenai", l'unico libro di Gemmell che ho letto sino ad ora)

Katherine Kurtz 7+ (un libro della “Trilogia dei Deryni“)

C. S. Lewis 6+ (con 1 racconto e mezzo de "le Cronache di Narnia")

E poi ...
Falier ha scritto:
Moorcook 10


Concordo

Falier ha scritto:
Vance 6


E no disapprovo alla grande. Comunque su Vance sono mooooooolto di parte Strega
E intanto i giorni passano, ed i ricordi sbiadiscono, e le abitudini cambiano...
...E' stato splendido pero' Amarti...
Loren
Hobbit
Messaggi: 18
MessaggioInviato: Gio 23 Mar 2006 0:45 am    Oggetto:   

Chiaramente di alcuni di questi scrittori ho letto solo un romanzo, quindi forse il mio giudizio in futuro cambierà, ma per ora:
Tolkien: 9,5
Weis & Hickman : 8,5
Kay: 8
Brooks: 6,5
Jordan: 7,5
Erikson: 8
Salvatore: 7
Goodkind: 6,5
Eddings: 7
Gemmel: 6
Martin: 7
Furey: 6,5
Zimmer Bradley: 7
Trugenberger: 6,5
Troisi: 6/7
Luk'janenko: 6
Paolini: 5,5
Le Guin: 7,5
Nix: 6/7
'Io amo colui la cui anima si dissipa, che non chiede gratitudine e non la dà: perchè regala sempre e non vuole conservarsi'
Falier
Nano
Messaggi: 112
MessaggioInviato: Gio 23 Mar 2006 9:15 am    Oggetto:   

[quote="griffondor"]Capisco che è una classifica basata sulle emozioni però...

Falier ha scritto:
Clarke 5; D'Angelo 4;Le Guin 3;Moers 5;


Non sono un fan accanito della Le Guin ma darle un 3... Shocked
5 a Moers mi fa stringere il cuore ma capisco che non può piacere a tutti (io lo adoro) 4 ad Andrea... boh, io ho letto solo La rocca dei silenzi e mi è piaciuto, e non mi pare fosse "sciapo" dal quel punto di vista. Clarke 5 per le emozioni forse, se è per altro sono in totale disaccordo.

A me la Le Guin proprio non piace, così come D'Angelo, non saprei identificare una ragione precisa, la definirei una sensazione tattile..
Per Clarke il discorso è diverso. E' indubbiamente geniale nella stesura e nello storyline, unica pecca ,sempre a mio modestissimo avviso, è il finale "piatto"... Moers non mi spiace, in realtà, ma lo trovo un poco ridondante.
In ogni caso tutto è opinabile.
p.s.:Weis e Hickman sono stati uno dei miei primi amori letterari e meriterebbero un discorso a parte. La loro omissione è dovuta solo a problemi di memoria dovuti all'età Shocked che posso dire: un 9 pieno per la prima trilogia poi si sono ripetuti e ripetuti e ripetuti e ripetuti...........
Credo che molte valutazioni siano da riferire anche ai diversi periodi in cui si leggono le opere, man mano che sono maturato ho sempre ricercato maggior qualità mentre una volta mi bastava una spada levata al cielo per sobbalzare sul divano Exclamation
Nadir noi!
Nessuna carne verrà risparmiata
http://www.roth37.it/COINS/Marfal/decap.gif
mikimago
Bombadil
Messaggi: 817
Località: Pozzallo (RG)
MessaggioInviato: Gio 23 Mar 2006 10:57 am    Oggetto:   

Premesso che mi potrò riferire solo a quelli da me letti, ecco i miei voti (con un minimo di motivazioni):

Tolkien 9 (il fantasy per antonomasia e non solo per quello);
T. Brooks 6 ½ (media tra l’8 per i primi 8 volumi di Shannara e il 5 per tutta la produzione residua);
Weiss & Hickman 6 (amati in gioventù ma col senno di poi niente di trascendentale);
G.R.R. Martin 8 (gli darei anche di più se non ci facesse sudare così tanto per arrivare alla fine della saga);
Ende 7 (qualcuno sostiene la sua sia fantasy per bambini; a mio parere è fantasy per il bambino che c’è in ognuno di noi);
Le Guin 8 ½ (quando l’eleganza della forma si sposa con la poeticità dei contenuti);
Goodkind 6 ½ (alcune invenzioni sono intriganti; altre e i finali dei suoi romanzi da dimenticare);
Gemmell 8 (mai una parola in più: tagliente nello stile come le spade dei Drenai);
S. King 6 (riferito solo alla Torre Nera: la saga era partita bene ma alla lunga mi ha stancato).
S. Erikson 9 (una ventata impetuosa di novità in un settore dove è facile abbandonarsi agli stereotipi);
G. Keys 8 (meno dirompente di Erikson ma anch’egli degno di nota);
H. Turtledove 7 (ho letto solo la saga della legione e mi ha appassionato);
J. Marco 7 (ovvero, come scrivere fantasy senza elfi, draghi e libri incantesimi);
P. McKillip 8 (forse meno nota della Le Guin ma altrettanto suadente nello stile);

That’s all, Folks!
Segui la strada per tornare a Krune:


http://www.darioflaccovio.it/scheda/?codice=DF8722
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 10, 11, 12  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum