Attenzione: possibili spoiler. Visioni sul settimo libro.


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, ... 25, 26, 27  Successivo
Autore Messaggio
Arwen Undomiel
Regina degli elfi Regina degli elfi
Messaggi: 5830
Località: Valinor o Sala dei Tassorosso... (Palermo)
MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2007 19:05 pm    Oggetto:   

allora intanto complimenti vivissimi!! Shocked Very Happy hai fatto un lavoro spettacolare!! Applausi

La teoria secondo cui Voldemort possa morire a causa di una maledizione ribalzatagli sopra dovuta al perdono di Harry, mi è piaciuta molto e devo dire che potrebbe essere possibile perchè comq come è già stato detto Harry ha già iniziato ad identificarsi almeno in parte con Voldemort... però


otto orizzontale ha scritto:
Voldemort non ha mai ucciso un suo amico (perché amici non ne ha), tu si.


Su questo punto non sono del tutto d'accordo... perchè secondo me nonostante Piton potrebbe dimostrarsi dalla parte dei 'buoni' Harry non riuscirebbe mai a considerarlo un amico... Confused è pure vero che avrebbe dei rimorsi e tutto ma nn credo fino al punto di considerarlo amico... Surprised
In onore ai bei vecchi tempi Laughing
FraRebu
Eldar
Messaggi: 318
Località: Ovada
MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2007 21:34 pm    Oggetto:   

Molto "dialettico" complimenti, oltre agli ottimi contenuti ho apprezzato moltissimo il tuo metodo espositivo!!
otto orizzontale
Hobbit
Messaggi: 28
MessaggioInviato: Ven 09 Mar 2007 10:18 am    Oggetto:   

Gentilissimi tutti, un buon saluto, e Spirali alla Fragola Piccante per tutti.

Grazie a FraRebu, a cui posso rivelare di essere, fuori rete, insegnante di lettere (mi pagano per essere "dialettico")...

Carissima Arwen, che dici:

Citazione:
"Su questo punto non sono del tutto d'accordo... perchè secondo me nonostante Piton potrebbe dimostrarsi dalla parte dei 'buoni' Harry non riuscirebbe mai a considerarlo un amico... è pure vero che avrebbe dei rimorsi e tutto ma nn credo fino al punto di considerarlo amico..."


nella mia tesi la parola "amico" è inteso come:
alleato, colui che la pensa come te, quello che ti aiuta nel momento del pericolo, colui che non ti accusa, colui che ti capisce - anche se non è propriamente "simpatico". Si può essere amici senza reciproca simpatia (cosa che, fra Piton ed Harry, escludo) ma per un fine comune e un'amicizia in comune (in questo caso quella di Silente: è la fiducia che Silente ripone in Harry e Piton il collante della loro eventuale amicizia).
In questo senso mi pare che Piton (se è davvero fedele a Silente) possa essere forse "il migliore amico" di Harry: chi degli altri Membri dell'Ordine avrebbe accettato di uccidere Silente proprio perchè si fida di lui (e quindi, indirettamente, di Harry)?

Oscura Ipanema, che dici:
Citazione:
Ed è un finale banale per chi si aspetta un risvolto dark e più pirotecnico alla storia che in effetti si è andata maturando secondo quest'ultimo canone.


non so se siate d'accordo, ma un Harry Assassino mi pare una cosa abbastanza dark e pirotecnica.
Del resto, sono abbastanza sicuro che l'attenta Rowling, geniale com'è, eviterà accuratamente la parola "perdono", che nei romanzi suona male tanto quanto suona bene nella vita.


Kiki
metti in gioco un fattore molto interessante a cui non avevo pensato:
"mano a mano che gli Horcrux vengono distrutti Voldemort fa sempre meno paura"
questa è una considerazione molto interessante.
I MMorte sono legati a Voldemort principalmente perchè hanno paura di lui (vedi Draco alla fine del sesto, o la rinascita nel finale del quarto, o Codaliscia).
Se Voldemort smette di fare paura, sicuramente qualche MMorte potrebbe "alzare la testa".
Ci devo ancora meditare sopra (e mi sembra estremamente interessante) ma di primo acchito direi che potremmo risolvere la questione dicendo che "i Mangiamorte non sanno che Voldemort ha gli Horcrux".
Se non lo sanno, lui può continuare a fingere di fare paura.
Dico fingere perchè solo lui saprebbe che sta lentamente morendo, e la paura, questa volta, avrebbe il sopravvento su di lui.
Non dimentichiamo che Voldemort è il personaggio più spaventato di tutta la saga (è la paura della morte che lo spinge a comportarsi così).

Ma che i MMorte non sappiano degli Horcrux bisognerebbe controllarlo sui libri, perchè non sono sicuro.
Qualcuno lo sa?

Penso anch'io che l'arma finale sia l'amore.
Ma non l'amore per Tonks, Lupin, Ginny ecc... bensì l'amore per Voldemort.
(e come diceva Ipanema ci sono tracce di questo già nel sesto: Harry si turba conoscendo la storia di Tom - è il primo passo).


Grazie a tutti,

otto[/quote]
kiki
Hobbit
Messaggi: 47
MessaggioInviato: Ven 09 Mar 2007 12:50 pm    Oggetto:   

otto orizzontale ha scritto:

Kiki
metti in gioco un fattore molto interessante a cui non avevo pensato:
"mano a mano che gli Horcrux vengono distrutti Voldemort fa sempre meno paura"
questa è una considerazione molto interessante.

"i Mangiamorte non sanno che Voldemort ha gli Horcrux".
Se non lo sanno, lui può continuare a fingere di fare paura.

Ma che i MMorte non sappiano degli Horcrux bisognerebbe controllarlo sui libri, perchè non sono sicuro.
Qualcuno lo sa?


Sul fatto degli horcrux non e' chiarissimo nei libri. Silente è convinto che non lo sappia nessuno, ma a volte sembra che alcuni, come Bellatrix e ora anche Lucius abbiano almeno intuito qualcosa.

però tutti i MangiaMorte sanno che "voldemort ha preso delle eccezionali precauzioni contro la morte" ; lo dice lui stesso quando risorge nel 4 libro.
Non è importante che sappiano ora degli horcrux, ma quando Harry li avrà distrutti tutti potrà anche rivelare a tutti la natura delle precauzioni di Voldemort. a quel punto per i MM voldemort sarà di nuovo mortale, e mi apsetto grandi defezioni, percheè come ho detto prima, alla predita di prestigio di Voldemort si sommano altri fattori come la battaglia e il pericolo, e questo potrebbe far desitere molti MM.

Non tutti seguono Voldemort per paura, molti percheè condividono i suoi ideali distorti e altri per sete di potere, o per cattiveria pura. tutte cose che non bastano a farrischiare la vita per un padrone che sta perdendo colpi.

Questa discussione sta diventando interessantissima Very Happy
ogni favola e' un gioco che si fa con il Tempo,ed è vera soltanto a metà..
jes
Hobbit
Messaggi: 79
Località: Reggio Emilia
MessaggioInviato: Ven 09 Mar 2007 16:23 pm    Oggetto:   

Complimenti Otto orizzontale bellissime riflessioni!
Non sono daccordo su alcune cose ma è comprensibile! solo la Row ci svelerà chi aveva ragione e chi no e direi che è proprio questo il bello!
l'unica cosa che mi sembra di ricordare e che si scosta parecchio dalle tue riflessioni è questa:
tu dici che harry dona a Voldemort l'ultimo Horcrux cioè ipoteticamente la spada di grifondoro ma silente nel sesto libro dice che l'ultimo Horcrux è nel corpo di Voldemort (se non ricordo male eh potrei benissimo sbagliare!). Silente dice a Harry che deve distruggere quello per ultimo prima di poter uccidere Voldemort.
Vi prego correggetemi se sbaglio!
Temari
Principessa Guerriera
Messaggi: 2053
Località: meravigliosa Sardegna
MessaggioInviato: Ven 09 Mar 2007 17:56 pm    Oggetto:   

boh, non si può mai sapere con la Rowling... comunque a me il finale supposto da otto è piaciuto... e non credo che sarebbe così scontato... per quanto riguarda la scelta di salvataggio tra Ginny e Ron, io credo che harry salverebbe Ron... comunque non credo che ci sarà una scena del tipo: Harry si sacrifica per salvare un amico e muore così...
no, non credo...
comunque Otto ancora complimenti!! mi hai veramente colpito!!!! Bravissimo!! e scusa se ti rifaccio i complimenti... ma davvero... bravissimo!!!!!!
Ipanema
Nazgul
Messaggi: 407
MessaggioInviato: Ven 09 Mar 2007 23:26 pm    Oggetto:   

otto orizzontale ha scritto:



Oscura Ipanema, che dici:
Citazione:
Ed è un finale banale per chi si aspetta un risvolto dark e più pirotecnico alla storia che in effetti si è andata maturando secondo quest'ultimo canone.


non so se siate d'accordo, ma un Harry Assassino mi pare una cosa abbastanza dark e pirotecnica.
Del resto, sono abbastanza sicuro che l'attenta Rowling, geniale com'è, eviterà accuratamente la parola "perdono", che nei romanzi suona male tanto quanto suona bene nella vita.



Wow, Oscura in tanti anni di Rete non me l'aveva ancora detto nessuno... Cool
Ma in ogni caso, Otto, quella citazione che riporti è solo una parte della mia riflessione. In realtà tendo a essere molto d'accordo con te, potrebbe essere benissimo il tema del perdono - che come dici giustamente tu, la Rowling potrebbe astutamente evitare di chiamarlo tale - la chiave di lettura dell'ultimo libro.



Citazione:

Kiki
metti in gioco un fattore molto interessante a cui non avevo pensato:
"mano a mano che gli Horcrux vengono distrutti Voldemort fa sempre meno paura"
questa è una considerazione molto interessante.
I MMorte sono legati a Voldemort principalmente perchè hanno paura di lui (vedi Draco alla fine del sesto, o la rinascita nel finale del quarto, o Codaliscia).
Se Voldemort smette di fare paura, sicuramente qualche MMorte potrebbe "alzare la testa".
Ci devo ancora meditare sopra (e mi sembra estremamente interessante) ma di primo acchito direi che potremmo risolvere la questione dicendo che "i Mangiamorte non sanno che Voldemort ha gli Horcrux".


e questo potrebbe portare alla mia teoria di Piton SuperPartes... Piton potrebbe aver ascoltato TUTTA la profezia, sapere che in realtà Harry è il bambino designato, che uno non sopravvive se l'altro muore, e aspettare che uno dei due venga ucciso dall'altro, e finire lui stesso il superstite ormai fiaccato.

Nel 5° libro nella visione della profezia che lentamente sfrigola via dalla sfera rotta e nel 6° nella rivisitazione della Cooman, non c'è conferma che durante la visione della Cooman Piton sia entrato e abbia interrotto a metà la seduta, che poi è continuata dopo il suo allontanamento.

Se Piton avesse ascoltato TUTTA la profezia ma ne avesse soltanto raccontata metà a Voldemort? Avrebbe dato la PROVA a Silente della sua lealtà, e avrebbe tenuto in scacco entrambi, fino al conflitto finale. Silente fuori combattimento, Harry grande mago o solo un bluff, comunque sconfitto o vittorioso, avrebbe indebolito Voldemort, e eliminare l'altro, fiaccato dalla lotta, per un mago della portata di Piton sarebbe una passeggiata al chiar di luna...

Piton ha curato la mano di Silente, possibile che non sappia (o non abbia avuto modo, in qualità di insegnante - finalmente - di DADA) che cosa ha causato quella ferita? Che non sappia riconoscere la magia oscura che l'ha provocata? Piton deve sapere quasi per forza degli Horcrux...

Piton potrebbe essere dalla parte di se stesso, e averci fatti fessi tutti. Wink

Citazione:
bensì l'amore per Voldemort.

be' adesso non esageriamo, dai! Amore per il Male Assoluto...

Citazione:
(e come diceva Ipanema ci sono tracce di questo già nel sesto: Harry si turba conoscendo la storia di Tom - è il primo passo).
wow, citata due volte e mi dai pure ragione. Che onore!!! Laughing

Citazione:

Grazie a tutti,

otto


grazie a te!
il mondo ha bisogno di fantasia

F.I.A.E. forum


Ultima modifica di Ipanema il Ven 09 Mar 2007 23:39 pm, modificato 1 volta in totale
Ipanema
Nazgul
Messaggi: 407
MessaggioInviato: Ven 09 Mar 2007 23:33 pm    Oggetto:   

Rebecca! ha scritto:
boh, non si può mai sapere con la Rowling... comunque a me il finale supposto da otto è piaciuto... e non credo che sarebbe così scontato... per quanto riguarda la scelta di salvataggio tra Ginny e Ron, io credo che harry salverebbe Ron... comunque non credo che ci sarà una scena del tipo: Harry si sacrifica per salvare un amico e muore così...
no, non credo...
comunque Otto ancora complimenti!! mi hai veramente colpito!!!! Bravissimo!! e scusa se ti rifaccio i complimenti... ma davvero... bravissimo!!!!!!


e poi c'è sempre la Teoria della Scacchiera dei Maghi (Mugglenet)... Laughing
Quella che dice che la partita a Scacchi del primo libro, potrebbe essere la rivisitazione di ciò che accadrà nella partita finale... e se ricordate bene, Ron in quella partita a scacchi si sacrifica affinché Harry vada avanti a trovare Voldemort e la Pietra... Ron potrebbe sacrificarsi, questa volta per davvero, per permettere a Harry di uccidere Voldemort una volta per tutte...

E il primo libro ha altri accenni di quello che poi accade nel sesto libro...
(bezoar, siero della morte apparente, visione di Harry del raggio verde dell'Avada Kedavra che uccide Silente la sua prima notte a Hogwarts.)
il mondo ha bisogno di fantasia

F.I.A.E. forum
Temari
Principessa Guerriera
Messaggi: 2053
Località: meravigliosa Sardegna
MessaggioInviato: Ven 09 Mar 2007 23:52 pm    Oggetto:   

versione interessante, in effetti nel primo libro ci sono vari spunti importanti, come quando harry va nella foresta e parla coi centauri... boh... spero che comunque Ron non si sacrifichi!!!! è il mio personaggio preferito dopo Piton... beh, tornando ai sacrifici... comunque mi piacerebbe che non ve ne siano affatto!!! però qualcuno dovrà pur morire... per forza...
maia
Maia
Messaggi: 665
Località: Valle mutevole di sentimento
MessaggioInviato: Sab 10 Mar 2007 16:49 pm    Oggetto:   

che capolavoro!!! sei sicuro di non essere la rowling che si spaccia per otto orizzontale? lol scherzo!
ma volevo aggiungere una cosa,secondo me harry potrebbe decidere di sacrificarsi per neville,in fondo è un persopnaggio molto importante anche lui,no? Fifone
''...Ossesso, istupidito, bevevo nei suoi occhi vividi di tempesta la dolcezza che incanta e il piacere che uccide...'' C.B
_________
Leireel
Lil men udér
Messaggi: 2028
Località: terre della guarigione
MessaggioInviato: Sab 10 Mar 2007 17:39 pm    Oggetto:   

otto orizzontale ha scritto:
un caro saluto e tutta la mia stima a Leireel,
che riconosce i dettagli rotanti.


La ringrazio tantissimo, messer Infinito Very Happy Very Happy Very Happy

maia ha scritto:
ma volevo aggiungere una cosa,secondo me harry potrebbe decidere di sacrificarsi per neville,in fondo è un persopnaggio molto importante anche lui,no? Fifone


Forse, ma non a questo punto, a mio parere Rolling Eyes ci sono personaggi ben più importanti per Harry, credo Rolling Eyes ma penso comunque che Neville avrà un ruolo importante nell'ultimo libro e, soprattutto, nella battaglia finale: in fondo anche lui poteva essere il prescelto della profezia, no? E allora perché non ci possono essere due prescelti invece di uno? Wink


Fairfax ha scritto:
la nostra giovane Miss Adler, la nostra Leireel
Tiffany Aching
streghetta in erba
Messaggi: 2486
Località: il Gesso
MessaggioInviato: Sab 10 Mar 2007 18:52 pm    Oggetto:   

Citazione:
in fondo anche lui poteva essere il prescelto della profezia, no? E allora perché non ci possono essere due prescelti invece di uno?


Credo che non ci saranno due prescelti perchè alla domanda: "Che cosa significa il fatto che Neville è l'altro ragazzo a cui avrebbe potuto riferirsi?"

Lei risponde: "... Non gli ha dato né poteri misteriosi né un destino misterioso. Resta un normale giovane mago, anche se con un passato che, a modo suo, è tragico come quello di Harry. Come avete visto in Ordine della Fenice, comunque, Neville non è privo di forze latenti. Resta da vedere che cosa proverà se mai verrà a sapere quanto è stato vicino dall'essere il Prescelto..." Wink



Terra sotto l'Onda

otto orizzontale
Hobbit
Messaggi: 28
MessaggioInviato: Dom 11 Mar 2007 11:49 am    Oggetto:   

Carissimi tutti
prosegue un interessante discussione che mi sta facendo anche mettere in dubbio la mia tesi.
Ma, considerato per partorirla come l'avete letta ci ho messo da settembre a febbraio, dubito di riuscire a raggiungere un risultato decente entro l'effettiva uscita del settimo.
Comunque proviamo.

Kiki:

Citazione:
Non tutti seguono Voldemort per paura, molti percheè condividono i suoi ideali distorti e altri per sete di potere, o per cattiveria pura. tutte cose che non bastano a farrischiare la vita per un padrone che sta perdendo colpi.

Questa discussione sta diventando interessantissima Very Happy


Voldemort ha paura di morire, e più ha paura, più fa paura.
In che modo fa paura?
Fa paura grazie al suo enorme potere, che addirittura gli ha permesso di non morire (una volta).
Sarebbe logico che, come dici giustamente, mano a mano Voldemort perde potere, perde anche la capacità di fare paura.
Ma io credo anche che, più Voldemort ha paura, più sia in grado di fare paura. Non escludo (ma non ho ancora gli elementi per motivarlo accuratamente) che potrebbe arrivare ad uccidere uno dei mangiamorte, pur di dimostrare ancora il suo potere, e fare ancora più paura.
E' vero che molti mangiamorte lo seguono per sete di potere o malvagità, ma una cosa che TUTTI i mangiamorte (almeno mi pare) hanno in comune è il fatto di temere Voldemort. Di esserne letteralmente terrorizzati. Anche i più fanatici come Barty Crouch jr o Bellatrix o Lucius sono mossi dalla paura, dal timore che hanno di Voldemort (e infatti, nemmeno loro lo chiamano con il suo nome vero: lo chiamano Signore Oscuro, che è un modo per sottolinearne e allo stesso tempo esorcizzarne il timore).
L'unico che pare non temere Voldemort è Piton.
Che infatti fa paura agli altri Mmorte (Grayback compreso) come si vede nella fuga da Hogwarts alla fine del sesto.

Maia, eccessivamente cortese, e Leireel, che ringrazio nuovamente, parlano di Neville.

Citazione:
Forse, ma non a questo punto, a mio parere Rolling Eyes ci sono personaggi ben più importanti per Harry, credo Rolling Eyes ma penso comunque che Neville avrà un ruolo importante nell'ultimo libro e, soprattutto, nella battaglia finale: in fondo anche lui poteva essere il prescelto della profezia, no? E allora perché non ci possono essere due prescelti invece di uno? Wink


Io inserisco Neville nel numero degli "amici di Harry", funzione fondamentale e salvifica per lui (la vera differenza che ha rispetto a Tom Riddle), ma che svolgono il loro ruolo come un "coro": tutti insieme.
Ed è il loro bello.

Ma Neville apre anche la questione della Profezia.

Chiarisco subito che sulla Profezia non ho le idee chiare (e L'attenta Rowling ci ha messo tutto il suo talento per complicarcele).
Molto spesso ho l'impressione che la Profezia sia uno specchietto per le allodole (la "distrazione" dei giochi di Prestige).
Voglio dire: la Profezia, stando a Silente, si avvera solo se ci credi, e Voldemort si è spaventato tanto che ci ha creduto. Ma Voldemort, se non fosse il più spaventato di tutta la saga, avrebbe anche potuto riderci sopra, quando Piton gliel'ha raccontata.
Seguiamo il consiglio di Silente a Pag 463 PMS: "stai dando troppa importanza alla profezia!"
Chi è che ha dato troppa importanza alla profezia?
Voldemort.
Vogliamo fare come lui?

(Silente stesso non ha mai studiato divinazione: capitolo 20 PMS)

Ciononstante la Profezia è comunque importantissima (proprio perchè Voldemort ha deciso che è importante).
Ha il ruolo narrativo di motore degli eventi: se non c'era la Profezia (e Piton che la racconta a Voldemort e Voldemort che ci crede e ne ha paura), i Potter non morivano, Voldemort non moriva, Harry cresceva felice e senza cicatrice e quindi niente storia.

Ma devo ancora profetizzarci meglio sopra.
(penso che sia un lavoro che riesco a fare prima dell'uscita del settimo: si tratta di rileggere e meditare tutte le parti della saga in cui compare la profezia - attendete notizie in tal senso)

A partire dalla profezia, l'Oscurissima Ipanema ricorda:

Citazione:
Piton potrebbe essere dalla parte di se stesso, e averci fatti fessi tutti.


E quasi mi convince.
Piton potrebbe giocare da solo.
Ma, pur dovendo ancora rifletterci sufficientemente, credo che i motivi a vantaggio della sua fedeltà a Piton siano quantitativamente maggiori.
Ci penserò.

Sempre più oscura...
Citazione:
be' adesso non esageriamo, dai! Amore per il Male Assoluto...


Conosci altro modo per sconfiggerlo?
Se uccido il Male Assoluto, posso prendere il suo posto.
[Se uccido Erode che vuole uccidere i bambini, divento un SuperErode.
(Scusate lo slittamento di campo semantico, ma il gioco di parole SuperErode mi piace moltissimo.)]


Jes:
Citazione:

tu dici che harry dona a Voldemort l'ultimo Horcrux cioè ipoteticamente la spada di grifondoro ma silente nel sesto libro dice che l'ultimo Horcrux è nel corpo di Voldemort (se non ricordo male eh potrei benissimo sbagliare!). Silente dice a Harry che deve distruggere quello per ultimo prima di poter uccidere Voldemort.


Parte il Mitico Elenco:
1. medaglione Serpeverde (sappiamo dov'è, e, mi è venuto in mente, sappiamo che RAB - probabilmente fratello di Sirius e ex-MangiaMorte - aveva capito che Voldemort aveva gli Horcrux)
2. anello Gaunt (distrutto da Silente)
3. diario (distrutto da Harry)
4. coppa di tassorosso
5. qualcosa di corvonero
6. Nagini (?)
7. mai fatto: Voldemort voleva farlo con l'uccisione di Harry ma ha fallito, come dice silente nel capitolo Horcrux.

Cioè: se non ricordo male Voldemort, oltre a se stesso, voleva sette horcrux, quindi alla fine la sua anima risulta divisa in otto parti: 7+lui.
Non essendo riuscito a fare l'ultimo (con l'assassinio di Harry) le parti della sua anima sono 6+lui.
essendone già stati distrutti due, siamo a 4+lui.
Uno di questi quattro sappiamo dov'è, nonostante la traduttrice del quinto ci abbia voluto mettere i bastoni fra le ruote.


A presto

buona domenica a tutti

otto
il teo
Elfo
Messaggi: 232
Località: Como
MessaggioInviato: Dom 11 Mar 2007 12:16 pm    Oggetto:   

otto orizzontale ha scritto:

1. medaglione Serpeverde (sappiamo dov'è, e, mi è venuto in mente, sappiamo che RAB - probabilmente fratello di Sirius e ex-MangiaMorte - aveva capito che Voldemort aveva gli Horcrux)



otto


in realtà nel sesto sappiamo che Mundungus Fletcher rubava in casa black per poi rivendere il bottino... avrà rubato anche il medaglione??
La vita non è abbastanza grande per tenere insieme tutto quello che riesce ad immaginarsi il desiderio (A. Baricco - Oceano Mare)

http://limidofc.blogspot.com

FraRebu
Eldar
Messaggi: 318
Località: Ovada
MessaggioInviato: Dom 11 Mar 2007 12:25 pm    Oggetto:   

E' gia stata avanzata l'ipotesi che essendo Neville il secondo prescelto, non sia proprio lui che si sacrificherà? Sarebbe una conclusione molto tragica anche alla luce dei rapporti di Neville con la famiglia e della sua condizione.. (Nel senso che solo sacrificandosi riesce a ottenere qualcosa di veramente buono, agli occhi dei parenti), e con questo Harry non morirebbe e Voldemort sarebbe sconfitto...
Però mi pare troppo tragica come conclusione e anche un po' perfida...
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Harry Potter Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, ... 25, 26, 27  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum