Bryan di Boscoquieto e il Talismano del Male


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11 ... 15, 16, 17  Successivo
Autore Messaggio
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 15:40 pm    Oggetto:   

Albacube ha scritto:

Sulle questioni puerili: vanno avanti da un po' e volevo solo indicare che parevano anche a me tali, tutto qui. Poi non ho dato nessuna PATENTE alle tue idee (al limite indicavo una mia impressione/opinione, come tale opinabile e criticabile, mica me la prendo perchè la consideri una castroneria, può anche essere), ma volevo solamente contribuire dicendo che, se si imposta un discorso con un adolescente come è stato fatto (pur con tutta la buona volontà del mondo e con le migliori intenzioni), il risultato minimo è di essere presi a pesci in faccia, perchè ci si trova di fronte a personalità che tollerano male la critica, che andrebbe fatta quindi in punta di fioretto o magari fatta passare attraverso consigli.


ok adesso è più chiaro; però dissento ugualmente sulla base del semplice fatto che finora le critiche maggiori si sono appuntate su NC per via della cattiva collocazione 'merceologica' diciamo così, e per via della concezione a dir poco allucinante che ha Ghirardi della figura femminile. Ghirardi le prende invece come attacco personale (quando con la rpima obiezione lui manco c'entra) giustificandosi in maniera ridicola.

Pe questo non credo che un tono, migliore o peggiore di quello usato, faccia gran differenza. Ghirardi, a prescindere, pensa di aver fatto un buon libro e non lo sfiora minimamente il fatto che potrebbe anche avere dei difetti, come hanno o tutti i libri del mondo (visto che tutto è perfettibile a quetso mondo) e come hanno, a maggior ragione, le opere prime pubblicate, specialmente quando coincidono con le prime cose mai scritte da un autore.
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 15:43 pm    Oggetto: Re: Bryan di Boscoquieto e il Talismano del Male   

(Tyguan) ha scritto:
ma dopo tutta questa questione sull'erotismo che c'è nel libro di Ghirardi, sono rimasta veramente scoccata.



Tyguan, ribadisco, stiamo attenti ai termini Wink: lo stupro non è erotismo.
Tantomeno le scene di comicità involontaria in cui l'eroe abbassa i pantaloni ai cattivi di turno o in cui questi si gettano in un'ammucchiata stile squadra di rugby che si tuffa alla conquista della palla.

L'erotismo è tutt'altra cosa...
Albacube
Balrog
Messaggi: 1239
Località: paesello in provincia di Padova
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 15:58 pm    Oggetto:   

Marina ha scritto:
... finora le critiche maggiori si sono appuntate su NC per via della cattiva collocazione 'merceologica' diciamo così, e per via della concezione a dir poco allucinante che ha Ghirardi della figura femminile. Ghirardi le prende invece come attacco personale (quando con la rpima obiezione lui manco c'entra) giustificandosi in maniera ridicola.
Pe questo non credo che un tono, migliore o peggiore di quello usato, faccia gran differenza. Ghirardi, a prescindere, pensa di aver fatto un buon libro e non lo sfiora minimamente il fatto che potrebbe anche avere dei difetti, come hanno o tutti i libri del mondo (visto che tutto è perfettibile a quetso mondo) e come hanno, a maggior ragione, le opere prime pubblicate, specialmente quando coincidono con le prime cose mai scritte da un autore.

Su NC completamente d'accordo (NC in questo caso non se la cava con un No Comment...).
Verso qualsiasi autore di mio ho un approccio positivo, magari proprio per questo più illuso e destinato al fallimento, ma spero sempre che ci sia la voglia di migliorarsi, di stare a sentire, di mettersi in gioco. Considerando l'età in questione, è veramente facile essere fraintesi e la reazione è una chiusura a riccio, seguita da flames di insulti verso tutto e tutti (tipica visione tutto bianco o tutto nero, le sfumature vengono più in là con l'età).
Se poi il Ghirardi fa il ghiro e dorme i suoi sogni di gloria, svincolato dal mondo, pazienza, io dormirò lo stesso.
@Okamis: ormai Marina la leggo da un po', ma so anche che spesso sono io che sono di difficile comprensione (la solità difficoltà di mettere su scritto il proprio pensiero...) quindi discuto e mi chiarisco, sperando di non rompere troppo Wink
Ci oscureremo in un mondo di luce.
Fos87
Hobbit
Messaggi: 88
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 19:03 pm    Oggetto:   

Glorehlen ha scritto:
Se dico che Armati è un cafone è perchè 1) dopo aver letto la sinossi del libro mi chiede entusiasticamente di leggere l'intero manoscritto, 2) poi quando gli chiedo dopo diversi mesi come è andata mi risponde che non ha ancora finito (probabilmente doveva editare Boscoquieto, poverino), 3) poi a seguito di altre mail (a distanza di un anno, quando con davanti il contratto di edizione di un'altra casa editrice gli ho domandato se la NC era interessata o no) non si è degnato nemmeno di rispondermi. Ecco questa è maleducazione perchè è stato LUI a chiedermi il manoscritto e bastava scrivere NON MI INTERESSA per porre fine la cosa con tanti saluti.

Ah, ma è per questo allora! Ciccio, benvenuto nel magico mondo dell'editoria: alcuni ti rispondono, molti no, poco da fare. Certo la cosa è snervante.
Caladan.
Hobbit
Messaggi: 5
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 19:51 pm    Oggetto: Re: Bryan di Boscoquieto e il Talismano del Male   

Glorehlen, hai scritto: "Mi sono iscritta perchè volevo rispondere direttamente alle accuse di invidia del Ghirardi, peccato che ora si sia aperta la caccia alle streghe (anzi alla strega... me) ma questo la dice lunga sulla maturità degli utenti di quel forum. Ho disattivato subito l'account perchè mi hanno sommersa di insulti".

non è mia abitudine dar la caccia alla gente ma un commento tanto supponente e arrogante merita un minimo di fatica. immagino che potrai riconoscermi dal nickname che ho preso anche qui, dunque soprassiedo sulle specificazioni.
è addirittura esilarante che tu venga a parlare di maturità quando hai fatto una cosa degna di un bambino: hai gettato il sasso e nascosto la mano. ti sei iscritta, hai lasciato il tuo commento e subito dopo hai disattivato il tuo account (per poi quasi vantartene tra l'altro). una persona adulta, di norma, prende atto delle proprie azioni e resta a concludere una discussione a cui ha dato inizio. non arriva su un forum a beare il pubblico della propria arroganza e poi se ne va. ti ha insultato una sola persona (come sommersione direi che è abbastanza misera), gli altri hanno criticato pesantemente il tuo atteggiamento e quanto hai detto ma niente insulti. se tutte le repliche fossero state una valanga di offese avrei quantomeno giustificato il fatto che te ne sia andata senza replicare ma così non è stato. ti sono andati contro addirittura due degli utenti di quel forum che considerano "bryan di boscoquieto" uno dei peggiori libri che abbiano mai letto (tra cui ci sono io).
ovviamente non interpretare questo post come una sollecitazione a ritornare a rispondere sul forum di federico, sinceramente non credo potresti dire nulla di vagamente interessante o significativo. ma almeno evita di vantarti di un comportamento del genere.
Fos87
Hobbit
Messaggi: 88
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 20:26 pm    Oggetto:   

Glorehlen ha scritto:
Albacube ha scritto:

@Glo:
La precisazione sull'invito non era per te... che ti sei iscritta lì e mi pare hai postato con equilibrio Wink

Mi sono iscritta perchè volevo rispondere direttamente alle accuse di invidia del Ghirardi, peccato che ora si sia aperta la caccia alle streghe (anzi alla strega... me) ma questo la dice lunga sulla maturità degli utenti di quel forum. Ho disattivato subito l'account perchè mi hanno sommersa di insulti Mad

Glo, a parte bryan4ever (che secondo me è perennemente al limite del ban) nessuno ti ha insultata, ma semmai sei tu che hai usato dei toni un po' troppo forti (e non parlo da fan di Ghirardi, dato che trovo il libro terribilmente acerbo).
Confermo quindi quanto detto da Caladan (per quest'ultimo, io sono Great Lulù).
Tyguan
Hobbit
Messaggi: 87
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 20:44 pm    Oggetto: Re: Bryan di Boscoquieto e il Talismano del Male   

Mi scuso per il mio errore Marina. La prossima volta cercherò di essere più chiara in quello che scrivo. Comunque con la parola "erotismo", volevo, ovviamente, fare riferimento alle scene, come si dice nella discussione, riguardanti il sesso e la discriminazione della figuara femminile.
Glorehlen
Drago
Messaggi: 509
Località: Valle Arborea
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 20:46 pm    Oggetto:   

i messaggi privati non li avete letti... Evil or Very Mad
Albacube
Balrog
Messaggi: 1239
Località: paesello in provincia di Padova
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 21:00 pm    Oggetto:   

edit: ho fatto una cavolata con il browser e ho cancellato il mio messaggio... Crying or Very sad
volevo solo dire che ho confuso Glo con Fos nel forum di Ghirardi e che quindi, aggiornata la lettura, ho capito che mentre Fos era stata equilibrata, Glo (scusa ma la penso così) è entrata a gamba tesa; inoltre la risposta che Ghirardi ha postato lì sul suo forum mi ha dato di che pensare, merita di essere letta e mi riconcilia con una visione più positiva dei giovani autori.
Ci oscureremo in un mondo di luce.


Ultima modifica di Albacube il Mer 03 Giu 2009 22:36 pm, modificato 4 volte in totale
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 21:12 pm    Oggetto: Re: Bryan di Boscoquieto e il Talismano del Male   

(Tyguan) ha scritto:
Mi scuso per il mio errore Marina. La prossima volta cercherò di essere più chiara in quello che scrivo. Comunque con la parola "erotismo", volevo, ovviamente, fare riferimento alle scene, come si dice nella discussione, riguardanti il sesso e la discriminazione della figuara femminile.


ma no, non è che devi scusarti Wink, volevo solo sottolineare che - benché sia comune intercambiare i termini - quelle scene sono tutt'altro che erotiche nel senso positivo della parola, tutto qui. E proprio perché la gente li scambia con facilità, la puntualizzazione va sottolineata ancora con più forza.
Fos87
Hobbit
Messaggi: 88
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 21:26 pm    Oggetto:   

Glorehlen ha scritto:
i messaggi privati non li avete letti... Evil or Very Mad

Segnalali all'admint del forum, scusa.
lab
Nazgul
Messaggi: 423
Località: la sottile linea tra primavera ed estate
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 21:55 pm    Oggetto: Re: Bryan di Boscoquieto e il Talismano del Male   

(Tyguan) ha scritto:
In risposta a lab. Ti stavi prima chiedendo se ci sono in giro dei ragazzi più o meno della stessa età di Ghirardi, che si stanno informando riguardo il suo nuovo romanzo. Eccomi io, sono una di quei ragazzi......


Grazie, è una vera soddisfazione saperlo, sinceramente.
A COSA STAI PENSANDO?
Federico Ghirardi
Hobbit
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 22:00 pm    Oggetto: Re: Bryan di Boscoquieto e il Talismano del Male   

Ciao a tutti, sono Federico Ghirardi.

Considerando la polemica che si è sollevata (e che ha raggiunto anche il forum di Bryan) ho deciso di rispondere ad alcune delle accuse che mi sono state rivolte, ovvero di aver creato un "prodotto pericoloso", di indurre allo stupro, di essere un "maschilista", di essere tremendamente arrogante, di chiudermi a riccio davanti alle critiche, ecc.
Insomma, si tratta di accuse più o meno gravi ma sempre (o quasi) infondate, soprattutto perché basate su poche informazioni e su una scarsa conoscenza del romanzo in questione (molti infatti, pur pontificando largamente, hanno ammesso di non aver letto né il primo né il secondo volume).

Ecco il link del forum di Bryan (mi auguro che leggerete la mia replica, senza preconcetti):

http://bdbofficialforum.forumfree.net/?t=39949448&view=getlastpost#lastpost

Come ho scritto sul forum, in questo periodo sono molto impegnato (soprattutto per via della maturità, che inizierò fra meno di un mese) e non potrò rispondere a eventuali controrepliche. Dunque il mio futuro silenzio non sarà sintomo di superbia, bensì di reale mancanza di tempo. Vi chiedo solo di evitare provocazioni del tipo "Vieni a rispondere se ne hai il coraggio" e insulti vari.

Un saluto,

Federico Ghirardi
lab
Nazgul
Messaggi: 423
Località: la sottile linea tra primavera ed estate
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 22:02 pm    Oggetto:   

Oramai questo topic è una vera polveriera, ta FM e il sito di ghirardi!
Comunque su due cose ha ragione:

1- molti - me compreso - non hanno letto il libro e si basano su estratti... che poi mi possa essere sufficiente è un'altra cosa ma ammetto che non posso essere completamente obbiettivo

2- ci siamo dimenticati tutti che l'argomento è il secondo libro, che magari è bellissimo e sarebbe giusto che si sapesse qualcosa di più da chi magari l'ha per le mani.

Dopo questo ribadisco i concetti espressi precedentemente - anche quelli più generalisti - ma per coerenza andrò in biblioteca.... Confused
A COSA STAI PENSANDO?
lab
Nazgul
Messaggi: 423
Località: la sottile linea tra primavera ed estate
MessaggioInviato: Mer 03 Giu 2009 22:12 pm    Oggetto:   

ovviamente non avevo ancora letto la risposta del diretto interessato esattamente due minuti prima di me...... Shocked
A COSA STAI PENSANDO?
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11 ... 15, 16, 17  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum