Harry Potter e I doni della morte, parte I


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Ven 19 Nov 2010 9:22 am    Oggetto: Harry Potter e I doni della morte, parte I   

Harry Potter e I doni della morte, parte I



Leggi la recensione.
Stefania
Vala
Messaggi: 965
Località: roma
MessaggioInviato: Ven 19 Nov 2010 9:22 am    Oggetto: Re: Harry Potter e I doni della morte, parte I   

Noooo.....Cristina, mi mandi al cinema terribilmente in ansia Sad Però quello che va detto va detto!

Per i commenti personali aspetto di averlo visto. Ma alcune cose le condivido già da ora. Come facevano a far capire qualcosa a chi non legge i libri, dopo che per film hanno trascurato mini (all'apparenza) trame che trovano una loro conclusione in questo libro? e che si inseriscono "per magia" nella costruzione del finale? Hanno tagliato cose importanti, ed inserito cose superflue....e così continuano a fare! Solo che il finale non potevano cambiarlo, quindi hanno dovuto riappiccicare un pò di toppe qui e li per riempire le lacune create coi primi film!


Quando avevano annunciato qualche particolare del cast a me non avevano convinto nè Bill Nighy (Rufus Scrimgeur) nè Rhys Infans (Xenophilius Lovegood)...sono contenta che sul secondo probabilmente mi ricrederò.

Il timore di uscire dalla sala delusi non verrà disilluso, come d'altronde ormai è di prassi per gli amanti della saga!


"Se le ali del Vento dell'Ovest portassero un corpo visibile, tale ci apparirebbe", disse Eomer mentre il cavallo si avvicinava per arrestrasi infine avanti allo stregone.
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14733
MessaggioInviato: Ven 19 Nov 2010 12:54 pm    Oggetto: Re: Harry Potter e I doni della morte, parte I   

(Stefania) ha scritto:
Noooo.....Cristina, mi mandi al cinema terribilmente in ansia Sad Però quello che va detto va detto!
...

Il timore di uscire dalla sala delusi non verrà disilluso, come d'altronde ormai è di prassi per gli amanti della saga!


Dici bene, Stefania, sono d'accordo con te su tutte le mancanze della produzione che per anni non è che abbia sfrondato... ha proprio cassato!!! un sacco di elementi e personaggi importanti per poi rendersi conto troppo tardi di aver fatto il misfatto, ma non con gli steessi risultati dei Malandrini o dei gemelli Weasley (i gemelli Weasley love... altra grande presenza nel film, ho menzionato un Weasley per tutti, ma anche loro sono da pollice su).
Però ci sono stati stravolgimenti che per me sono gravissimi, ora sto un po' di fretta quindi mi riprometto di tornarci su più tardi... ma vengono dati dei messaggi troppo "blandi", ecco... e questo, per chi come noi ha una più che discreta conoscenza dei libri, si capisce chiaramente e lascia decisamente perplessi.

Ifans va "capito",
secondo me, potrebbe anche non piacerti. A me ha colpito molto perché è stato capace di un trasformismo pazzesco, decisamente non ti fa ripensare alle sue interpretazioni, straordinarie, come soprattutto in Notthing Hill (LOL!) . Qui è un personaggio oggettivamente complesso, che in poche inquadrature deve darti la sua essenza completa... secondo me ce l'ha fatta.

Guarda, al di là di tutte le critiche secondo me va visto, certo per noi potteriani è sempre un travaglio... comunque il mio giudizio è "discreto". Wink
(searching for)
Stefania
Vala
Messaggi: 965
Località: roma
MessaggioInviato: Ven 19 Nov 2010 13:14 pm    Oggetto:   

Penso che ormai siamo tutti rassegnati al fatto che l'intensità dei libri non sarà mai raggiunta da nessun film (cosa che succede non solo con Harry Potter, ovviamente!)....rimaneva la speranza che, nonostante tutto, ci offrissero qualcosa di piacevole, che fosse capace di farci vivere per un paio d'ora nella fantastica atmosfera che amiamo tanto nei libri...
Vedremo Wink
"Se le ali del Vento dell'Ovest portassero un corpo visibile, tale ci apparirebbe", disse Eomer mentre il cavallo si avvicinava per arrestrasi infine avanti allo stregone.
GattaMatta
neoroman neoroman
Messaggi: 1574
Località: Li castelli romani
MessaggioInviato: Ven 19 Nov 2010 13:26 pm    Oggetto:   

Complimenti per la recensione Modessa. Very Happy

Immagino che alla fin fine non sia tutto da buttare, ma ormai recuperare una situazione, per quel che riguarda certi personaggi o sottotrame, che è andata troppo oltre, è praticamente impossibile.
Immagino che il fim alla fine si poticchia vedere (copyright B. Sollazzo).

Voglio vedere come tratteranno alla fine la figura di Severus Piton, visto il trattamento riservatogli nel sesto episodio.
Comunque giudicherò di persona dopo la visione.
Uno dei benefici dell'amicizia è di sapere a chi confidare un segreto. (Alessandro Manzoni)
Incantatore dalle 9 vite
Eroico scoiattolo Eroico scoiattolo
Messaggi: 5016
Località: Posso spostarmi tra i mondi paralleli
MessaggioInviato: Ven 19 Nov 2010 16:20 pm    Oggetto:   

Grazie Modessa, per la bella e articolata recensione.
Andrò a vedere il film Lunedì sera.

Cosa vorrei vedere:
vorrei finalmente vedere un Harry Potter coerente con il personaggio del libro. Non importa che le scene siano le stesse del libro, che ci siano, come ovvio, dei tagli o delle integrazioni.
Vorrei vedere un Harry Potter eroico, e non un immobile piagnucolone che non difende Silente, mentre nel libro solo lo schiantesimo del preside e il mantello dell'invisibilità gli hanno impedito di combattere al suo fianco.
Vorrei vedere gli studenti di Hogwarts combattere generosamente e strenuamente come nel libro dell'Ordine della Fenice, e non fare la figura dei polli come nel film, quando meno male che arrivano gli adulti a risolvere tutto.
Vorrei vedere, finalmente, un po' di coerenza di trama. Perché siamo alla fine, e l'aver evitato l'esistenza degli horcrux e quindi l'averne tagliato, in tutti i film precedenti, ogni riferimento, non è stata una saggia scelta.

Mi fa paura, come giustamente indicato dalla Modessa nella recensione, proprio l'Harry Potter inconsistente, quello tutto felice al matrimonio di Bill e Fleur.

Speriamo bene.
Nipote di Pick e Inkyfhrd !
(D )
Ospite

MessaggioInviato: Ven 19 Nov 2010 17:03 pm    Oggetto: Re: Harry Potter e I doni della morte, parte I   

Ma è una recensione sul film o un resoconto di quello che libro c'è e nel film no.
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Ven 19 Nov 2010 17:04 pm    Oggetto: Re: Harry Potter e I doni della morte, parte I   

(D ) ha scritto:
Ma è una recensione sul film o un resoconto di quello che libro c'è e nel film no.


Eppure basta leggerla per rispondere.
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Sab 20 Nov 2010 0:51 am    Oggetto:   

Non credevo che l'avrei mai scritto, di un HP di Yates, e sono partita con aspettative sotto il minimo sindacale, ma stavolta mi è piaciuto. Tre stelline gliele avrei date, dopo averne date due all' Ordine e dopo che ne avrei data una sola al Mezzosangue. Quindi in questo caso il giudizio di Cris è più ... severus sarcastico del mio

Impressioni a caldo:

Ovviamente la necessità di condensare è al massimo, e oltretutto la sceneggiatura è costretta a tappare un sacco di buchi lasciati precedentemente e maldestramente aperti, ma il risultato è soddisfacente e Yates ha persino imparato a fare un po' di regia.

Ci sono alcuni momenti resi addirittura ottimamente. Intanto la scena del Wizengamot, ripresa dall'alto attraverso un muro 'liquido' fatto di Dissennatori; poi la scena del recupero della spada nel lago, con Harry che, lottando col medaglione, cerca di riemergere ma cozza violentemente contro lo strato di ghiaccio senza trovare l'uscita; poi la distruzione del medaglione e infine tutta la parte a Godric's Hollow, con una Bathilda davvero inquietante e che giustifica il PG 13.

I patroni sono fatti molto meglio che nel terzo, sembrano figure di fumo, davvero belli. Mi è piaciuta molto l'interpretazione dell'attore che fa Greyback, assolutamente detestabile e col giusto grado di ribrezzo, specialmente quando fiuta Hermione.
Sulla prova di Ifans non avevo dubbi, anche se più che fuori di testa in quanto direttore del Cavillo rende il suo Xenofilo altamente drammatico in quanto padre angosciato per le sorti della figlia.

Ridotti al minimo, anche se potevano evitare completamente, gli intermezzi inutil-adolescenziali di cui invece era fatto prevalentemente il filmd el Mezzosangue, tipo Ginny che si fa allacciare il vestito da Harry o Harry ed Hermione che ballano sotto la tenda dopo che Ron se n'è andato.

Qualche modifica alle battute stravolge senza ragione piccoli dettagli (non sono cose grosse ma sono fastidiose proprio perché inutili): per esempio Harry che chiede chi è Batilda Bath quando è uno dei suoi libri di testo (poteva benissimo dire qualcosa tipo "Ma Batilda Bath l'autrice di Storia della magia?); oppure Harry che dice che non vuole andare a Godric's Hollow travestito... Mah!
Stessa cosa per gli stravolgimenti inutili tipo O'Tusoe a villa Malfoy, che fa perdere di senso alle sucecssive scene del testamento di Silente...

Cmq, ripeto, tutto sommato si chiude un occhio. O forse, siccome il 7 è il libro che ho amato meno e che ho letto meno volte (non più di tre infatti), sono io in migliore predisposizione d'animo... Ah, confesso anche la lacrimuccia per Dobby Embarassed
la vecchia strega
Elder Magistra
Messaggi: 2738
Località: Nel labirinto della cervicale
MessaggioInviato: Sab 20 Nov 2010 1:50 am    Oggetto:   

Invece per me sono prevalse le cose che non mi sono piaciute su quelle che ho apprezzato.
La tecnica registica secondo me ha imboccato scorciatoie poco credibili nelle scene d'azione, riempite di fumo, di luci/lampi che non fanno capire proprio un bel niente del combattimento in atto.
Troppi dettagli inseriti all'ultimo minuto perché non se ne può fare a meno per arrivare allo scioglimento finale delle sottotrame.

Concordo con Marina per l'inutilità delle due scene menzionate

Marina ha scritto:
tipo Ginny che si fa allacciare il vestito da Harry o Harry ed Hermione che ballano sotto la tenda dopo che Ron se n'è andato.



Gli attori che interpretano il trio, in primis Daniel, sempre più inespressivi e anche il doppiatore di Harry non gli ha fatto un gran servizio, con la sua voce stridente e poco interpretativa (andava bene per l'Harry piccoletto non per l'Harry maggiorenne).
Per il resto del cast non segnalerei nessuno in particolare, forse solo l'attore che interpreta Xenophilo Lovegood

Mi sono piaciute la scena del racconto della fiaba dei tre fratelli, resa con le silhouette, la scenografia del Ministero della Magia e l'inquadratura iniziale con l'occhio della telecamera che trapassa le lettere di pietra, tanto che avevo ben sperato e mi ero entusiasmata.
La scena finale con Voldy che innalza la bacchetta trionfante è un'ottima scena per spezzare il film nelle due parti

Sono impressioni a caldo, anche per me che sono appena tornata a casa.
L'amica che ha visto il film con me è ricorsa varie volte alle mie spiegazioni per capire lo svolgimento della trama.
Preciso che mi sono ben guardata dal rileggere i Doni prima di vedere il film, per poterlo giudicare liberamente come prodotto cinematografico e non come trasposizione del 7° titolo della saga.


Wink
Leggo per legittima difesa!
__________
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Sab 20 Nov 2010 2:02 am    Oggetto:   

La storia deli 3 fratelli me l'ero scordata, anch'io concordo con te e Cristina sul fatto che sia molto ben riuscita

la vecchia strega ha scritto:


Gli attori che interpretano il trio, in primis Daniel, sempre più inespressivi e anche il doppiatore di Harry non gli ha fatto un gran servizio, con la sua voce stridente e poco interpretativa (andava bene per l'Harry piccoletto non per l'Harry maggiorenne).


ah, su questo non ci piove, non l'ho sottolineato perché sarebbe stato ripetere un concetto per la settima volta Wink visto che lo si fa dal film1 Cmq il doppiatore è sempre megliod el Ron originale, i provini che sono andati in giro in rete fanno rabbrividire

Citazione:

L'amica che ha visto il film con me è ricorsa varie volte alle mie spiegazioni per capire lo svolgimento della trama.

Wink



sì, anche questo è pacifico, ormai i non lettori non hanno una probabilità che sia una di raccapezzarsi... Sotto questo profilo ho trovato ridicolo che sulla tomba dei Potter Lily abbia il nome da coniugata Laughing
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14733
MessaggioInviato: Sab 20 Nov 2010 11:46 am    Oggetto:   

Non ho spoilerato troppo sulla recensione perché non mi è sembrato il caso ma... VOGLIAMO PARLARNE???

Ci sono una cifra di cose che vorrei condividere con voi, compilerò un elenco e lo spunteremo insieme se vi va, perché ben confezionato o meno, troppe sono le cose che da potteriani, come dicevo ieri, ci rimarranno sul gozzo.

Mari non capisco perché non ti abbia convinta la scena del ballo di Harry e Hermione...
secondo me è stata molto carina, un momento leggero per distogliere la mente dai pensieri ingombranti che genera non solo l''horcrux... sarà stata anche la ripresa, i movimenti goffi, la musica graffiata dal passaggio in radio... certo non è stato un alto momento di cinema, ma ci stava bene, piacevole, l'intento di smorzare la tensione è stato non dico raggiunto ma quantomeno inserito. Rientra in quelle esigenze di sceneggiatura che ammetto, mentre il vestito di Ginny, se fosse rimasto in camera sua con la proprietaria sarebbe stato meglio.

Sul doppiaggio... non mi provocate, per favore!!! Dopo aver visto i film in originale ho trovato che sia Radcliffe che la Watson abbiano dei doppiatori terrificanti... ma sapendo come la WB sceglie i doppiatori, beh, le sòle non mi sorprendono più.


Comunque ripeto. Le mie due stelline rappresentano "discreto".Wink


PS: Forse per parlare del film senza spoilerare a chi non è ancora andato al cinema dovremmo spostarci nel canale film fantastici. A chi tocca l'onerosoonorevole compito di aprire il 3d?(vi prego, non a me) Strega
(searching for)
Julia
Rhosgobel Rabbit
Messaggi: 2884
MessaggioInviato: Dom 21 Nov 2010 2:33 am    Oggetto:   

Appena tornata a casa dal cinema, e ho voluto leggere la recensione. Le due stelline mi han fatto fare un salto dalla sedia, ma il "discreto" di Cristina mi ha fatto tornare in pace con lei. Wink
Dopo Il principe Mezzosangue temevo un nuovo fiasco, invece sono rimasta piacevolmente sorpresa. Pur rimanendo un film commerciale, (che poi in fondo, dalla Warner che vogliamo pretendere?) la regia è nettamente superiore ai precedenti film di Yates. Decisamente uno dei migliori HP. Finalmente decenti gli effetti speciali e buona la fotografia, ottime alcune scene fra cui quella della morte della professoressa Burbage, il processo alla moglie di Cattermole, l'apparizione della cerva nel bosco.
L'unica pecca resta peraltro la difficoltà, quando non è addirittura incapacità per chi non conosce bene la storia a seguire la trama del film, sopratutto per la mancanza di riferimenti nei film precedenti. Penso al medaglione, o a come sia stato possibile rintracciare i ragazzi nella foresta di Dean vista la mancanza del ritratto di Phineas nella borsa di Hermione. Mi ha deluso, e indispettito la scelta operata per la morte di Codaliscia che doveva morire per tutt'altra "mano", e la risposta di Grindelwald a Voldemort sulla bacchetta. La scena del ballo di Harry e Hermione mi è piaciuta, un intervallo sereno e giocoso prima di ricadere in un'atmosfera triste e angosciante. Per finire, una vera chicca lo stile usato per narrare la storia dei tre fratelli Peverell. Giuro, in sala, nonostante la presenza di bambini fino ad allora mormoreggianti, si è fatto un silenzio irreale. Stavamo tutti ad ascoltare la fiaba.
Una domanda, Harry e Hermione che escono dal medaglione, sono stati ripresi dal vero e poi rimaneggiati, o creati al computer? Mi è rimasto il dubbio perché i loro visi erano innaturali.
La mente è il proprio luogo, e può in sé fare di un Inferno un Cielo, e di un Cielo un Inferno. John Milton
nisana
Tai'shar Malkier
Messaggi: 2263
Località: Cosmere
MessaggioInviato: Dom 21 Nov 2010 9:47 am    Oggetto:   

Io ho trovato il film molto lento, come d'altra parte la prima metà del libro! Mi spiace che ci siano pochissimi riferimenti a Silente, ma, come scrive la Modessa, ho ancora grandi aspettative per il prossimo. Confermo che a me è piaciuta la scena in cui i due ragazzi ballano, perché mi trasmette, per l'unica volta nel film, l'idea che in fondo sono due ragazzini e che quindi devono in qualche modo abbassare la tensione che li circonda.
Riguardo alla comprensibilità del film per i non lettori: il mio fidanzato non ha capito nulla di nulla, come ovvio. A un certo punto ho iniziato ad anticipare le spiegazioni, per farglielo godere almeno un po'. E la scena iniziale diBill che spiega perché è sfigurato? Nervi!
Vita prima della morte. Forza prima della debolezza. Viaggio prima della destinazione.
Stefania
Vala
Messaggi: 965
Località: roma
MessaggioInviato: Dom 21 Nov 2010 10:46 am    Oggetto:   

Anche se mi sembra che ormai chi non ne vuole sapere troppo di questo film prima di vederlo, avrà capito che è meglio tenersi alla larga da qui....sono più tranquilla se avviso dello SPOILER

Ho aspettato un pò per commentare, visto che a caldo ero ovviamente un pò delusa....le prime cose che ho notato sono state le toppe messe frettolosamente per recuperare anni di tagli barbarici....poi in alcune scene hanno fatto delle semplificazioni della trama veramente ilari...vi giuro che ad un certo punto sono scoppiata proprio a ridere, è stato veramente troppo!
[SPOILER] Del tabù del nome di Voldermort vogliamo parlarne? cosa hanno capito secondo voi quelli che non hanno letto i libri?

Il fatto di fornire dall'inizio la radio al trio, nel libro mi pare la riportasse indietro Ron una volta riunitosi al gruppo, è stato positivo, invece. La lista di nomi che viene stilata e che fa da sfondo al peregrinare quasi senza meta del gruppo riesce ad esprimere bene secondo me il senso di stallo nel quale Harry si trova...

La storia dei doni della mort è piaciuta molto anche a me. Mi ero chiesta come avrebbero fatto (in realtà avevo pensato malignamente che l'avrebbero saltata, per accennare superficialmente ai tre doni)

Ma il mantello dell'invisibilità di Harr dov'è finito? con il quidditch in qualche ripostiglio??

Bathilda fantastica...veramente inquietante.

La storia di Silente...beh, diciamo solo che accennata al matrimonio all'inizio e poi stop (perchè grindelwald sta sul libro della skeeter, secondo chi non ha letto il libro???)

Ifans mi è piaciuto...in realtà le scene del matrimonio sono solo abbozzate, era li se non ricordo male, che dava il meglio della sua stravaganza. Lo stato di disperazione che invece lo accompagna quando il trio lo va a trovare mi sembra sia molto ben reso e fedele ali libro....ma perchè usa il tabù (se poi qualcuno è riuscito a capirlo...) per richiamare i mangiamorte?? Che gli costava mantenere la trama originale? Boh...

Ultima cosa, che però non è tanto certa. Mi sembra che nella prima scena, con i mangiamorte in riunione, si parli delle date per lo spostamento di Harry dalla casa degli zii....viene nominato un 13 settembre...io il libro non l'ho riletto ma mi sembrava si parlasse del 30 sett (il tutto era in relazione al compleanno di Harry se non ricordo male...)....ora, o ricordo male e quindi hanno fatto bene loro, o hanno deciso di cambiare data non si sa per quale motivo, o la traduzione italiana ha commesso un errore da prima media...Aspetto il vostro competente aiuto Wink

Ah, e poi anche se tutto troppo rapido (per chi non ha letto il libro, cos'è villa conchiglia? perchè vanno proprio lì?? )la morte di Dobby Crying or Very sad e quella di Edvige all'inizio Crying or Very sad forse anche per come sono state rese nel film, ma di certo erano stati due momenti che mi avevano rattristato molto anche nel libro!
[fine SPOILER]

Se uno chiude un occhio a tutto ciò, la prende con filosofia e ce la mette proprio tutta per godersi lo spettacolo (commerciale, d'accordo con Julia) a me non dispiace. In fondo noi che abbiamo letto il libro le lacune ce le colmiamo da soli (come per gli altri film..) l'intensità dei libri ormai non ce la toglie più nessuno...con il film mettiamo a folle il cervello e passiamo 2 piacevoli ore in un mondo sempre comunque magico Wink
"Se le ali del Vento dell'Ovest portassero un corpo visibile, tale ci apparirebbe", disse Eomer mentre il cavallo si avvicinava per arrestrasi infine avanti allo stregone.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum