Ora sto leggendo... (2)


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 369, 370, 371 ... 500, 501, 502  Successivo
Autore Messaggio
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Dom 12 Dic 2010 20:09 pm    Oggetto:   

Sono sicuro che ti conquistera'. Very Happy
A proposito, non mi sono MAI innamorato tanto della protagonista di un libro quanto di Francesca, love love love love love in La Libreria del Buon Romanzo.
Sembro partigiano consigliandovelo cosi' tanto, eh? Wink
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa


Ultima modifica di pick il Lun 13 Dic 2010 14:53 pm, modificato 1 volta in totale
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Lun 13 Dic 2010 13:10 pm    Oggetto:   

Incantatore dalle 9 vite ha scritto:
Ebbene sì, lo ammetto.
Alle prese con "Piccole donne".
E non è neppure malaccio.



Ma come??? Non è neppure malaccio?
che vergogna. ti perdono solo perché sei un maschio e certe cose non le puoi capire Wink
Citazione:
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare: Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, Palin che ha usato Vista
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Lun 13 Dic 2010 15:20 pm    Oggetto:   

OT 'Camilleri, ormai, si compra e si legge per devozione', mi ha detto giorni fa un'amica, anche lei profondamente delusa dall'ultimo Montalbano, Il sorriso di Angelica (della mia profonda delusione ho comunque parlato altrove, in questo 3d).
Come lettore della prima ora, devo darle in parte ragione: alcuni dei romanzi della serie, e non da ora (non mi ha entusiasmato nemmeno La pista di sabbia, a suo tempo), sembrano 'contract work' o puri esercizi di stile. Mentre non sento la mancanza del sempre piu' tentennante ed evanescente Mimi' Augello (plaudendo, allo stesso tempo, per lo spazio gradualmente conquistato da Fazio e Catarella), mi mancano molto le 'spalle', o co - protagonisti, se preferite, dei primi romanzi, che so, la giovane collega Anna, Clementina Vasile Cozzo, il preside Burgio... D'accordo, alcuni di questi personaggi potrebbero essere anche passati a miglior vita, data l'eta', ma di 'comprimari' di questo tipo, scomparsi dalla serie senza una parola di spiegazione, si sente fortemente la mancanza.
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
la vecchia strega
Elder Magistra
Messaggi: 2738
Località: Nel labirinto della cervicale
MessaggioInviato: Lun 13 Dic 2010 17:03 pm    Oggetto:   

pick ha scritto:
OT 'Camilleri, ormai, si compra e si legge per devozione', ... cut .. Mentre non sento la mancanza del sempre piu' tentennante ed evanescente Mimi' Augello (plaudendo, allo stesso tempo, per lo spazio gradualmente conquistato da Fazio e Catarella), mi mancano molto le 'spalle', .


Del Sorriso ho apprezzato tutta la reminiscenza ariostesca e il ritorno alla grande di Catarella e di Fazio, quest'ultimo un vero investigatore provetto: un Montalbano con meno anni, dal cervello che sa firriare ottimamente!

Io sono una devota camilleriana love love ma questa volta l'ho letto in ebook!
Devo ammortizzare il costo del Reader (ho quasi finito, in verità!) Wink
OT Eco l'ho preso in cartaceo, ma Follett mi aspetta in formato digitale
Very Happy
Leggo per legittima difesa!
__________
Incantatore dalle 9 vite
Eroico scoiattolo Eroico scoiattolo
Messaggi: 5016
Località: Posso spostarmi tra i mondi paralleli
MessaggioInviato: Lun 13 Dic 2010 20:38 pm    Oggetto:   

E come si legge con 'sto coso?
Nipote di Pick e Inkyfhrd !
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14734
MessaggioInviato: Lun 13 Dic 2010 20:49 pm    Oggetto:   

Anche qui, cortesemente, vediamo di non andare troppo OT, grazie.

Casualmente, c'è sempre di mezzo uno scoiattolo.
Zzott
(searching for)
Agar Cioccolato
Gollum
Messaggi: 789
Località: scesa dalla montagna con la piena
MessaggioInviato: Lun 13 Dic 2010 21:33 pm    Oggetto:   

pick ha scritto:
Sono sicuro che ti conquistera'. Very Happy
A proposito, non mi sono MAI innamorato tanto della protagonista di un libro quanto di Francesca, love love love love love in La Libreria del Buon Romanzo.
Sembro partigiano consigliandovelo cosi' tanto, eh? Wink


io invece i personaggi di quel libro li ho trovati odiosi e costruiti a tavolino, un po' come tutto il libro. Scritto bene, eh, e con una parte molto carina, ma tutto sommato una furbata allucinante scritta da qualcuno con troppa stima della sua "diversità".


Voldemort vincerebbe tutti i reality perchè è Colui-Che-Non-Può-Essere-Nominato.
Yuko86
Hobbit
Messaggi: 98
MessaggioInviato: Mar 14 Dic 2010 9:55 am    Oggetto:   

[quote="la vecchia strega"]Devo ammortizzare il costo del Reader (ho quasi finito, in verità!) Wink
OT Eco l'ho preso in cartaceo, ma Follett mi aspetta in formato digitale [/quote ]
Alla fine basta pochissimo per ammortizzare il costo del reader con il prezzo che hanno i libri ora!
Io ho cominciato ieri sera Il principe della Nebbia di Zafon:)
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Mar 14 Dic 2010 15:37 pm    Oggetto:   

Agar Cioccolato ha scritto:
...

Rispetto, come e' ovvio, il tuo parere, che giudico forse un po' troppo 'severo' ma, sai, tra te e me ci corrono trent'anni (abbondanti, anche) e credo che i modi di vedere le cose o, nello specifico, di leggere un libro possano essere lecitamente diversi. Wink
Personalmente ero un po' dubbioso, all'inizio, perche' la moderna Letteratura Francese (e non solo la moderna) a volte e' un po' lenta (perfino Vargas con i suoi divertentissimi noir, se non si superano le prime dieci pagine, puo' dare questa impressione) e ho letto il libro dietro ordine Wink di mia moglie, che lo aveva letto prima di me (quando facciamo acquisti ci spartiamo piu' o meno democraticamente le letture). Gia' il titolo originale, Au bon roman, mi ha conquistato, 'sa' di gourmandise e, il cielo sa perche' (sarebbe comunque lungo da spiegare), mi ha ricordato la grandezza di Anatole France 'prima' che si desse alle sue astuzie presuntuose, tipo L'isola dei Pinguini o Gli dei hanno sete (romanzi che pure, in gioventu', ho amato prima di scoprirne le inutili e pretestuose 'astuzie'). La libreria in se' rappresenta comunque il mio 'luogo ideale', dove sguazzerei felice, dall'apertura alla chiusura, fino a essere cacciato a calci dal fin troppo paziente personale. Naturalmente il mio adorato Marcel love e' ampiamente citato e - o semplicemente nominato, ma ho gioito nell'osservare l'attenzione e la scelta nelle scoperte, non ultima quella del libro di Goliarda Sapienza, come dire che non e' soltanto un panegirico della letteratura francese. Quanto ai personaggi, beh... li amo tutti, senza eccezioni (perfino il marito di Francesca ha una sua ragione d'essere) e la predilezione per Francesca e' per cio' che di lei si scopre nel pre finale, di cui nulla dico per non dover ricorrere allo spoiler, limitandomi a dire che di lei amo soprattutto la lealta'. Lunga vita per Au Bon Roman, nella sua nuova e piu' 'spartana' sede!
Spero che, nonostante la disparita' di vedute, si possa rimanere amici. Very Happy

OT E spero mi sia concesso di consigliare la lettura di Au Bon Roman a... Sivrielle che, potrei scommetterci, ne capira' perfettamente lo spirito. Wink
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Mar 14 Dic 2010 19:29 pm    Oggetto:   

Tornando doverosamente IT, Embarassed ho letteralmente divorato, dopo averlo ritrovato, Zio Petros e la Congettura di Goldbach. E' bello scoprire come al mondo ci sia ancora posto per piccoli gioielli come questo romanzo. love
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Mer 15 Dic 2010 14:01 pm    Oggetto:   

Ho attaccato La briscola in cinque, il primo dei tre romanzi di Marco Malvaldi che ho acquistato. Non male, ma l'ispirazione 'Camilleriana' (anche se l'ambientazione e' tutt'altra, altrettanto sapida) e' tangibile.
Piacevole, ma dubito che i personaggi del BarLume faranno epoca come Salvo Montalbano e la sua squadra.
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
Agar Cioccolato
Gollum
Messaggi: 789
Località: scesa dalla montagna con la piena
MessaggioInviato: Mer 15 Dic 2010 20:48 pm    Oggetto:   

pick ha scritto:
Agar Cioccolato ha scritto:
...

Rispetto, come e' ovvio, il tuo parere, che giudico forse un po' troppo 'severo' ma, sai, tra te e me ci corrono trent'anni (abbondanti, anche) e credo che i modi di vedere le cose o, nello specifico, di leggere un libro possano essere lecitamente diversi. Wink


de gustibus, ci mancherebbe Wink

comunque non è un libro brutto, eh.

Però l'ho trovato una gran presa in giro.
La parte in cui progettano e mettono in atto la libreria è molto bella, è perfetta per un bibliomane. Però la parte gialla è veramente campata per aria e fatta male.
Poi una volta finito di leggerlo mi sono sentita come se avessi letto una grandissima sviolinta costruita a tavolino per arruffinarsi gli amanti della lettura. E' pieno di forzature, mi sembra fatto a macchina, ci ho fatto una recensione bella lunga su anobii su quest'aspetto.

Poi per carità, se i libri brutti fossero tutti di questo livello il mondo sarebbe un gran bel posto e in ogni caso un 2,7/5 glielo do.


Voldemort vincerebbe tutti i reality perchè è Colui-Che-Non-Può-Essere-Nominato.
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Gio 16 Dic 2010 18:40 pm    Oggetto:   

Terminati La briscola in cinque e Il gioco delle tre carte (metodo brevettato zio Pick con 'variante Sivrielle' Cool Wink ), sono alle prese con l'ultimo romanzo di Marco Malvaldi, Il re dei giochi. Che dire di questo giovane scrittore pisano? I libri sono piacevolissimi e molto scorrevoli, i personaggi ben delineati, soprattutto i veccjetti, tra i quali eccelle, IMO, il nonno del 'barrista'(tanto per chiarire in quale regione si svolgono i fatti) e investigatore Massimo, ma... si leggono proprio per i dialoghi dei nonnetti e per il vernacolo. Quanto alla trama 'gialla', anche il lettore piu' neofita e sprovveduto del genere indovina quasi subito la soluzione (per La briscola in cinque ero arrivato a pagina 30), quindi non penso che, nella mente dell'autore, conti piu' di tanto. Comunque, Malvaldi si legge, con il sorriso sulle labbra, piu' che volentieri e non e' detto che non migliori anche dal punto di vista della tecnica giallistica.
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Gio 16 Dic 2010 18:40 pm    Oggetto:   

Terminati La briscola in cinque e Il gioco delle tre carte (metodo brevettato zio Pick con 'variante Sivrielle' Cool Wink ), sono alle prese con l'ultimo romanzo di Marco Malvaldi, Il re dei giochi. Che dire di questo giovane scrittore pisano? I libri sono piacevolissimi e molto scorrevoli, i personaggi ben delineati, soprattutto i vecchietti, tra i quali eccelle, IMO, il nonno del 'barrista' (tanto per chiarire in quale regione si svolgono i fatti) e investigatore Massimo, ma... si leggono proprio per i dialoghi dei nonnetti e per il vernacolo. Quanto alla trama 'gialla', anche il lettore piu' neofita e sprovveduto del genere indovina quasi subito la soluzione (per La briscola in cinque ero arrivato a pagina 30), quindi non penso che, nella mente dell'autore, conti piu' di tanto. Comunque, Malvaldi si legge, con il sorriso sulle labbra, piu' che volentieri e non e' detto che non migliori anche dal punto di vista della tecnica giallistica.

EDIT Finito. Malvaldi va in crescendo, l'ultimo e' il migliore dei tre, con un finale particolarmente commovente. Speriamo che continui questa saga. Very Happy
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
Coram85
Capitano di vascello
Messaggi: 13169
MessaggioInviato: Gio 23 Dic 2010 19:33 pm    Oggetto:   

Finiti La Stanza delle Serpi e la Funesta Finestra, secondo e terzo libro della serie Una Serie di Sfortunati aventi. Gradevolissimi!
I wrote a paranormal story, including babes, alcohol and Battle Rock! Is called Dark Rock Chronicles!

Dark Rock Chronicles fan page
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 369, 370, 371 ... 500, 501, 502  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum