Star Wars : riflessioni dopo la conclusione della Saga


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
Pawin
Balrog
Messaggi: 1023
Località: Sardegna
MessaggioInviato: Sab 11 Set 2010 0:30 am    Oggetto:   

Credibile sì, ma mi è crollato un mito. In realtà, da quello che dice Ani, l'imperatore ha tentato di fargli il lavaggio del cervello dal primo giorno. Lo andava a trovare spesso, dicendo quanto fosse strabravo e megapotente ( Rolling Eyes ), finchè non ci ha creduto. Obi Wan non era abbastanza maturo per crescerlo e insegnargli perchè si rispettano le regole.
Dovrò vederlo ancora


Vorrei tanto ricordare la mia reazione quando dice a Luke di essere suo *****. Chissà se me l'ero aspettato Rolling Eyes
Olorin
Ultimo Elfo Inguardabile
Messaggi: 1698
Località: dove osano le anatre
MessaggioInviato: Lun 13 Set 2010 15:20 pm    Oggetto:   

Nel film, il 'baco' di Anakin è rivelato sin dall'inizio.

Non è vero che Anakin è puro e innocente, o almeno non lo è nel senso Jedi del termine.

SPOILER

Bisogna pensare che il bambino viene presentato come un'emanazione diretta della Forza. La madre a domanda esplicita, risponde che il padre non c'è, non nel senso che se n'è andato via, bensì nel senso che non è mai esistito.

Adesso non vorrei richiamare un facile parallelo con un'altra storia in cui una donna rimane incinta senza che un uomo l'abbia violata, però... Wink

In ogni caso Anakin rivela subito la sua morbosa preoccupazione per coloro che ama: quando si allontana dalla madre, chiede reiteratamente garanzie sul suo destino e promette che tornerà per salvarla.

Yoda coglie questa paura latente, ossia l'incapacità di Anakin di affidarsi senza remore, tanto che sconsiglia di addestrarlo alla disciplina dei cavalieri Jedi. La testarda convinzione di Qui-Gon di aver trovato ciò che le leggende raccontavano e la dedita promessa di Obi-Wan, fanno sì che Anakin inizi e prosegua tale cammino prescindendo dagli avvertimenti del maestro.

Obi-Wan è maturo molto più del proprio maestro (Qui-Gong) tanto che è il primo a paventare dei dubbi sull'opportunità di iniziare l'addestramento di Anakin. E' però fedele alla parola data (Qui-Gong questo lo sa e gliela estorce in punto di morte), oltre le proprie convinzioni.


FINE SPOILER

Il parallelo con "l'altra storia" prosegue, ma offre un'incredibile spaccato di cosa sarebbe accaduto se la scelta del protagonista fosse stata l'opposto rispetto a quella nota.
Gli ideali sono pericolosi. La realtà è preferibile: è spietata ma preferibile.

Una scrivania ordinata è sintomo di una mente malata
Dandy Rotten
Hobbit
Messaggi: 41
MessaggioInviato: Sab 25 Dic 2010 14:52 pm    Oggetto:   

Ti quoto in pieno Olorin, direi che lo spirito è colto in pieno.
"Star wars" anche se ha deluso parecchie aspettative, resta la più bella saga cinematografica sul genere fanta... fanta che? Siamo di fronte alla fantascienza o siamo davanti a un fantasy tecnologico?
A chi non è piaciuta la "nuova trilogia" consiglierei di leggere i fumetti dell'Universo Espanso, lì ci sono molte spiegazioni che forse nei film non appaiono.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a E la fantascienza? Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum