Consigli Per La Lettura


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 47, 48, 49 ... 151, 152, 153  Successivo
Autore Messaggio
Lord Sacha
Hobbit
Messaggi: 36
Località: Sotto i raggi di una notte argentata
MessaggioInviato: Gio 06 Gen 2011 14:17 pm    Oggetto:   

faitmer ha scritto:
Vi pongo un quesito...
Di recente ho letto i libri di sergei lukyanenko e gli ho trovati a dire poco geniali, mi sono innamorato di questo genere che esula dal fantasy classico.
Conoscete altri autori che hanno scritto fantasy diciamo "diversi"?
Vi metto di sotto una lista di quelli che io ho catalogato come "diversi".

- Gene Wolfe: ciclo del nuovo sole
- sergei lukyanenko: saga dei guardiani
- Terry Brooks: Ciclo del demone e genesi di shannara
- Fred Saberhagen: Libro completo di Berserker (anche se è più fantascenza)

Non me ne viene in mente altri per ora, ma spero di avere reso l'idea di quello che cerco.

Un'autrice di fantasy "diverso", come dici tu, potrebbe essere sicuramente Marion Zimmer Bradley, con la bellissima serie di Darkover (dove si mischia fantasy con la fantascienza). O anche la serie della Torre Nera di Stephen King, l'unico serie fantasy che ha fatto (ma sempre con il suo stile che si conosce fin troppo bene). Nel caso della Torre Nera non prendere il primo libro (L'Ultimo Cavaliere) come scala di paragone per gli altri libri, ma piuttosto come una premessa. E dal secondo in poi che apprezzerai veramente questa serie. Anche Cecilia Dart-Thornton potrebbe fare al caso tuo, un'autrice che fonde il fantasy con il folklore irlandese, creando poesia.
Non c'è niente di meglio che portare una maschera sul viso per vedere il proprio volto - OSCAR WILDE

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri.
Mr. Nick
Hobbit
Messaggi: 15
MessaggioInviato: Lun 10 Gen 2011 18:02 pm    Oggetto:   

Sono in possesso di un buono di 50 € in una libreria, mi sapreste consigliate come spenderli? Il tipo di fantasy che piace a me non è quello classico ( sword e sorcery penso venga chiamato), preferisco qualcosa di meno epico, ma più fantastico! Non si se avete presente Gaiman, ecco tipo lui. Un fantasy ambientato nella nostra terra di tutti i giorni, come in American Gods. Inoltre adoro particolarmente le creature fantastiche della cultura popolare e se avessero una buona parte nel libro sarebbe la mia gioia. Penso che un esempio di ciò che cerco sia il libro di uno scrittore italiano, Zeferina o qualcosa del genere; dalla recensione sembrava nei miei toni. Poi preferirei volumi unici e non tri-quadri-esa-decalogie!
Ricapitolando: fantasy ambientato nel nostro mondo, creature fantastiche popolari, volume unico o comunque non saghe lunghissime.
Grazie in anticipo a chiunque se la sentirà di aiutarmi!
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Lun 10 Gen 2011 19:27 pm    Oggetto:   

Non so se l'hai letto, di Gaiman ti consiglio Nessun Dove.
Di fantasy ambientati nel nostro mondo mi viene in mente la trilogia del Verbo e del Vuoto di Terry Brooks: se vuoi farti un'idea, e vedere se rientra in ciò che cerchi, c'è un approfondimento su questo ciclo.


Ultima modifica di M.T. il Lun 10 Gen 2011 19:43 pm, modificato 1 volta in totale
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Lun 10 Gen 2011 19:31 pm    Oggetto:   

Non so se di Gaiman hai letto Nessundove, se non l'hai fatto Corri ad accaparrartelo Exclamation
Poi, di Coltri c'è anche La corsa selvatica, edizioni XII che, secondo me, gli è riuscito meglio di Zeferina.
Mai letto niente di Luca Tarenzi? Ne ha scritte di cose da Pentar (Alacràn) in poi e ti posso anche aggiungere Pan di Francesco Dimitri (Marsilio editore).
E, beh, anche L'Acchiapparatti di Barbi (Baldini e Castoldi) volendo...

Ti basta? Very Happy
Mr. Nick
Hobbit
Messaggi: 15
MessaggioInviato: Mar 11 Gen 2011 0:09 am    Oggetto:   

M.T. ha scritto:
Non so se l'hai letto, di Gaiman ti consiglio Nessun Dove.
Di fantasy ambientati nel nostro mondo mi viene in mente la trilogia del Verbo e del Vuoto di Terry Brooks: se vuoi farti un'idea, e vedere se rientra in ciò che cerchi, c'è un approfondimento su questo ciclo.

Ma per leggere la trilogia serve sapere qualcosa del ciclo di Shannara?
Penso che aspetterò comunque a prenderlo, anche se mi intriga. Preferisco concentrarmi su volumi singoli.
un muspeling ha scritto:
Non so se di Gaiman hai letto Nessundove, se non l'hai fatto Corri ad accaparrartelo Exclamation
Poi, di Coltri c'è anche La corsa selvatica, edizioni XII che, secondo me, gli è riuscito meglio di Zeferina.
Mai letto niente di Luca Tarenzi? Ne ha scritte di cose da Pentar (Alacràn) in poi e ti posso anche aggiungere Pan di Francesco Dimitri (Marsilio editore).
E, beh, anche L'Acchiapparatti di Barbi (Baldini e Castoldi) volendo...

Ti basta? Very Happy


Invece come mi consigliate entrambi proverò Nessundove di Gaiman, dopo aver digerito per bene le sue opere che ho già letto.
Quindi domani mi sa che prendo Zeferina, La Corsa Selvatica (ma sono collegati?) di Coltri, un altro libro che avevo già individuato (Io sono Febbraio. La storia dell'inverno che non voleva finire mai di Shane Jones (conoscete per caso?)) e se ci sta una di quelle rivisitazioni di fiabe classiche tipo Pan o Il Sentiero di Legno e Sangue.

Grazie ad entrambi!
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Mar 11 Gen 2011 1:26 am    Oggetto:   

Non è necessario (se t'interessa, nella stessa sezione dell'articolo sul Verbo e sul Vuoto c'è un approfondimento su una delle saghe di Shannara). Si può dire che la saga del Verbo e del Vuoto è il punto d'inizio che porterà poi a tutta la serie di Shannara.
Possono essere lette separatamente senza perdere nulla.
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Mar 11 Gen 2011 8:31 am    Oggetto:   

Zeferina e La corsa selvatica di Coltri non sono collegati in termini di trama, ma l'idea ispiratrice è la medesima, sviluppata però in modi diversi. Very Happy
l'assassino
Gran cavaliere del riposo
Messaggi: 2137
Località: Sparta vicino al pozzo
MessaggioInviato: Dom 16 Gen 2011 18:52 pm    Oggetto:   

Cosa mi dite di Ru Emerson e la sua trilogia dei racconti di nedao? Vale la pena di essere letto o no?
2 rette parallele non si incontrano mai e se si incontrano non si salutano
Sivrielle
Trista Mietitrice ad interim
Messaggi: 3229
Località: Silvaryon delle Terre di Confine
MessaggioInviato: Dom 16 Gen 2011 20:04 pm    Oggetto:   

l'assassino ha scritto:
Cosa mi dite di Ru Emerson e la sua trilogia dei racconti di nedao? Vale la pena di essere letto o no?


Direi di si, a me era piaciuta. Very Happy
C'erano tre stati ben distinti in cui il gatto poteva trovarsi: vivo, morto o incavolato nero.

Greebo e il paradosso di Schrödinger
Samael
Hobbit
Messaggi: 12
MessaggioInviato: Dom 16 Gen 2011 20:41 pm    Oggetto:   

Non so se questo sia il posto giusto, ma invece di un consiglio cercavo di ricordare il titolo di una saga che letto parecchi anni fa di cui ricordo relativamente poco.
I libri mi pare fossero tre, parlava di una terra dove il nemico era rappresentato da una popolazione proveniente dal fondo del mare, ma che si fa vedere praticamente solo alla fine.
Il protagonista viaggia un po' in lungo e in largo e acquisisce vari poteri, tra cui mi pare quello di trasformarsi in un cervo (in generale la capacità di mutare forma sembra fosse un potere comune se ben ricordo)
Il particolare che mi è più chiaro è il mentore del protagonista, si chiama Decth e all'inizio assomiglia al classico mago stile Gandalf, alla fine si scopre che appartiene alla razza sottomarina.

Mi aveva lasciato una buona impressione all'epoca, ma non riesco a trovarlo: i riferimenti che ho non mi hanno portato da nessuna parte in rete...
"Il sonno della ragione genera mostri"

Goya
Jirel
Haut-lady Haut-lady
Messaggi: 4532
Località: milano
MessaggioInviato: Lun 17 Gen 2011 17:04 pm    Oggetto:   

l'assassino ha scritto:
Cosa mi dite di Ru Emerson e la sua trilogia dei racconti di nedao? Vale la pena di essere letto o no?


se riesci a trovarli si
i tre romanzi sono in crescendo, il primo più semplice, il secondo "di crescita" ed il terzo con l'apice del pathos...
come struttura (solo come struttura, eh) sono simili ai primi tre romanzi di Valdemar, con una protagonista che nel primo è giovane e deve accettare le disgrazie ed i poteri, nel secondo impara ad usarli e nel terzo... e qui spoilererei troppo

la gatta Nisana (non la nostra diFM, l'originale) è forse uno dei più riusciti personaggi non umani del fy

prendi prendi!
La paura uccide la mente
Dendarii forever!!!!!
Socio Fondatore Zzott Fun Club

BI forever
l'assassino
Gran cavaliere del riposo
Messaggi: 2137
Località: Sparta vicino al pozzo
MessaggioInviato: Mer 19 Gen 2011 21:44 pm    Oggetto:   

Grazie ragazze Very Happy , mi avete convinto e mi metto in cerca
2 rette parallele non si incontrano mai e se si incontrano non si salutano
G.C.
Apprendista Mago
Messaggi: 3692
Località: Rivendell
MessaggioInviato: Ven 21 Gen 2011 12:04 pm    Oggetto:   

the name of the wind di Patrick Rothfuss

Chi sa dirmi qualche cosa?
Jirel
Haut-lady Haut-lady
Messaggi: 4532
Località: milano
MessaggioInviato: Ven 21 Gen 2011 14:14 pm    Oggetto:   

G.C. ha scritto:
the name of the wind di Patrick Rothfuss

Chi sa dirmi qualche cosa?


letto letto...
e mi era piaciuto assai
storia interessante, anche se, come molti fy, non proprio originale
il solito ragazzo che va alla solita accademia dei soliti maghi e ne combina di ogni
l'originalità sta, secondo me, proprio nel personaggio, nei misteri che trapelano tra le righe (e che fanno intuire ci sia di più), nella descrizione del mondo, nell'uso della magia ecc ecc
Insomma, merita
speriamo che l'autore scriva presto il seguito
La paura uccide la mente
Dendarii forever!!!!!
Socio Fondatore Zzott Fun Club

BI forever
G.C.
Apprendista Mago
Messaggi: 3692
Località: Rivendell
MessaggioInviato: Ven 21 Gen 2011 14:33 pm    Oggetto:   

Grazie cara. Very Happy
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 47, 48, 49 ... 151, 152, 153  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum