Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la casa


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
Elyria
Anjin
Messaggi: 4837
Località: fra la terra e il mare
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 13:42 pm    Oggetto:   

Comunque, quello che è venuto fuori a Bologna è veramente molto fantasy Rolling Eyes
http://novatlantide.wordpress.com/

Caoticista nell'animo.
Tenger
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 14:54 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Marina ha scritto:

bene, apprezzo il fatto che consideriate implausibile che l'editoria professionista si affidi alla competenza dei blogger, a differenza di chi, qualche post sopra, lo sogna.


Non ci siamo capiti. Lo ritengo implausibile in quanto non nutro la minima fiducia o stima verso l'editore medio (onde prevenire troll, non sono frustrata da rifiuti o cose del genere Very Happy)
Se io scrivo una storia su una sarta e trovo il blog di un maniaco di cucito che si occupa di questo con serietà (Trad. Citando le fonti dei suoi articoli, per esempio), che male c'è a chiedergli una consulenza?
Tuttavia, come mi è capitato di sentire, un libro deve vendere. Altrimenti non vale la pena scriverlo. Punto.
E' implausibile che chi ragiona così si preoccupi di migliorare il prodotto. Casomai chiederà consulenze per migliorare il marketing.

Per inciso, volevo solo chiarire il mio punto di vista ^_^ Non voglio scatenare flame o roba simile (non avrei nemmeno il tempo di godermeli).
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 15:00 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Tenger ha scritto:

Non ci siamo capiti. Lo ritengo implausibile in quanto non nutro la minima fiducia o stima verso l'editore medio (onde prevenire troll, non sono frustrata da rifiuti o cose del genere Very Happy)
Se io scrivo una storia su una sarta e trovo il blog di un maniaco di cucito che si occupa di questo con serietà (Trad. Citando le fonti dei suoi articoli, per esempio), che male c'è a chiedergli una consulenza?.


peccato che sul web chiunque può dichiararsi esperto di qualcosa e postare articoli, ergo direi che sono necessari anche altri parametri per soppesare l'effettiva 'robustezza' di un candidato.
Senza contare che farsi aiutare dai blogger per fare l'editing - che diversamente dal cucito è una specialità in cui non ci si improvvisa, né la si costruisce amatorialmente - non è solo implausibile: è palesente ridicolo.

Grazie di avere precisato il tuo pensiero, cmq.
Zweilawyer
Elfo
Messaggi: 260
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 15:05 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Marina ha scritto:

dipende dai punti di vista, la parte sugli editor che chiedono consiglio ai blogger, anche sulla base della libreria anobiana per me è un film dell'orrore


Magari se gli editor di Amon, Arsalon, Unika e altre zozzerie avessero chiesto dei consigli a qualche blogger sarebbero usciti dei libri migliori.
Per esempio, dopo che ho recensito Amon la Boni ha cambiato radicalmente l'uso degli avverbi. Magari se i miei appunti li avesse mossi il suo editor, Amon sarebbe stato un libro da 4 invece che da 2.
Tenger
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 15:12 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Marina ha scritto:

peccato che sul web chiunque può dichiararsi esperto di qualcosa e postare articoli, ergo direi che sono necessari anche altri parametri per soppesare l'effettiva 'robustezza' di un candidato.

Difatti, ho specificato uno dei criteri base (le fonti). Almeno, è uno dei criteri base della nostra facoltà per valutare i testi e i memoire (e non credo che sia una nostra specificità Very Happy).

Quanto all'editing, non ci si improvvisa editor come non ci si improvvista sarti Wink Ma quando leggo certi estratti, mi chiedo se l'editor non sia come l'araba fenice (e devo di nuovo trovarmi d'accordo con Zwei).
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 15:40 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Zweilawyer ha scritto:

Magari se gli editor di Amon, Arsalon, Unika e altre zozzerie avessero chiesto dei consigli a qualche blogger sarebbero usciti dei libri migliori.


il fatto che esistano anche cattivi editor professionisti non significa che ci si debba rivolgere agli amatori. In tutte le professioni, se hai un cattivo professionsita lo cambi e ti rivolgi a un professionista migliore


Zweilawyer ha scritto:
Per esempio, dopo che ho recensito Amon la Boni ha cambiato radicalmente l'uso degli avverbi.



ho capito, tutto merito tuo, non può essere che Amon 2 ha cambiato editor, no, certo... Rolling Eyes
Zweilawyer
Elfo
Messaggi: 260
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 16:13 pm    Oggetto:   

Parlo dei capitoli riguardanti la vita del bibliotecario Gael, scritti dopo la mia recensione. Zero avverbi in venti pagine. In Amon nello stesso spazio ce n'erano un centinaio.

Poteva almeno ringraziarmi...
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 17:04 pm    Oggetto:   

Zweilawyer ha scritto:
Parlo dei capitoli riguardanti la vita del bibliotecario Gael, scritti dopo la mia recensione.


e parli anche Arabo Laughing: cos'è Gael? Question

In ogni caso, se Amon 2 ha cambiato editore e l'autrice ha imparato dal quell'esperienza, così come dovrebbe essere, non trovo così sospetto che non usi più tutti quegli avverbi di modo.

E in ogni caso bis, tutti voi che passate in rassegna i libri riga per riga, parlate di editing qua ed editing là conoscendone solo un aspetto, quello immediato delle Regoline da Manuale. Che è poi il gradino più basso, anche se indubbiamente importante in un testo.
Perché l'editing coi controcavoli non l'avete mai visto e quindi pensate che chiunque abbia una grammatica e un manualino possa improvvisarsi editor. L'editing coi controcavoli, invece, è quello che non solo ti migliroa la forma, ma te la trasforma radicalmente pur non toccando nulla di quello che volevi dire. E' quello che se tu ci metti dodici parole a convogliare un'idea, il tuo editor ce ne mette la metà e ciononostante convoglia la stessa idea meglio di come avevi fatto tu con dodici parole. E questo, ripeto, si impara dai professionisti e si affina in anni di lavoro. Ri-ripeto, non ci si improvvisa editor. Io stessa, che scrivo da qualche decennio più di te e che l'editing l'ho visto all'opera dai suddetti professionisti, non mi sento di dire che sarei in grado di farlo. Ma nemmeno per idea.
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 21:24 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Marina, Amon è scritto da schifo, punto e a capo. Non ho mai fatto l'editor, non mi interessa, non sono frustrata etc.
Sono solo una lettrice che non riesce a reggere per più di cinque pagine di fila il suddetto libro. Qualcosa non va, e non nella mia testa. Questo, solo sullo stile.
Idem dicasi per Unika. Perché allora saltare in testa così a Zwei e Tenger? Perché sono tra quei blogger? Saranno arroganti (non è vero), insulteranno, non saranno pubblicati ma intanto stanno aiutando me a non scrivere trashate in stile e contenuti, indi, mi fido di loro.
E, per inciso, Amon 2 non ha cambiato un bel nulla visto che c'è un'invasione di avverbi da far spavento.
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 21:40 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

S* ha scritto:
Ora, non te la prendere, ma credo che sarebbe anche ora che "gli scrittori in erba" mettessero da parte la loro bella convinzione di essere artisti incompresi e cominciassero a mettersi a studiare e a imparare il mestiere di scrivere. Non a strapparsi i capelli vedendo che vendono le porcate altrui mentre i propri capolavori restano nel cassetto ma cercando di capire cos'hanno le "porcate" altrui per vendere e che cosa manca ai capolavori propri che li fa restare nel cassetto. Altrimenti resterete sempre scrittori in erba frustrati.

Amen.
Un sorriso, Andrea
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 21:59 pm    Oggetto:   

Marina ha scritto:
Perché l'editing coi controcavoli non l'avete mai visto [...]

Vero.
Un sorriso, Andrea
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 22:01 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

(Cecilia Mellere) ha scritto:
E, per inciso, Amon 2 non ha cambiato un bel nulla visto che c'è un'invasione di avverbi da far spavento.

Ma... LOL!
Laughing Laughing Laughing
Un sorriso, Andrea
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 22:07 pm    Oggetto:   

Bene,vedo che a lavorare fino a tardi anche al venerdì sera siamo in molti, quindi non sia mai che mi sottragga alle domande di Cecilia....

(Cecilia Mellere) ha scritto:
Marina, Amon è scritto da schifo,



ho forse asserito il contrario da qualche parte?


(Cecilia Mellere) ha scritto:
non sono frustrata etc.


qualcuno ti ha forse chiesto se sei frustrata?
Mi sembra tu stia facendo tutto da sola...

(Cecilia Mellere) ha scritto:

Idem dicasi per Unika.



no, su Unika ti correggo (sempre sulla base degli estratti riportati da Zweilawyer, almeno, perchè io non ho letto né l'uno né l'altro volume). Unika non mi sembra scritto male, formalmente, è solo una trama molto banale, con personaggi di cartone e una ricerca spasmodica di un 'belliximo' che è però assolutamente privo di sense of wonder. Quindi, per quel che posso vedere, Unika non ha il problema del buon Italiano, come Amon, ma un problema strutturale di fondo

(Cecilia Mellere) ha scritto:

Perché allora saltare in testa così a Zwei e Tenger?


guarda, io Tenger manco la conosco e in ogni caso nessuno le è saltato in testa, ho semplicemente replicato alle sue osservazioni come è nello scopo di un forum.
Con Zweilawyer invece le discussioni come questa sono all'ordine del giorno, ma di nuovo nessuno è saltato in testa all'altro (almeno non ancora, io e lui abbiamo fatto di molto meglio, in passato, non è vero Zweilawyer? Mr. Green Diglielo anche tu! Mr. Green ) e comunque, anche in caso, lui non ha bisogno di avvocati difensori, quindi puoi rimettere il mandato senza tema che io sciupi il povero malcapitato.

(Cecilia Mellere) ha scritto:

Perché sono tra quei blogger? Saranno arroganti (non è vero),


ripeto che Tenger non la conosco, non ho idea se blogghi e di cosa blogghi. Il buon Zweilawyer invece sì, quando fa affermazioni tipo quella che la Boni lo deve ringraziare è certamente arrogante (ma fa anche tanto sorridere), però in questo forum ne abbiamo viste talmente tante che nessuno si scandalizza più per così poco, quindi di nuovo puoi rimettere il mandato di avvocato difensore, in questo forum Zweilaywer è protetto dalla Convenzione di Ginevra


(Cecilia Mellere) ha scritto:
non saranno pubblicati



e questo cosa c'entra? Ho scritto da qualche parte che per essere in grado di fare l'editor bisogna avere pubblicato un libro o più? Cecilia è la quarta cosa che ti inventi e non ho scritto, vedi tu...

(Cecilia Mellere) ha scritto:

ma intanto stanno aiutando me a non scrivere trashate in stile e contenuti, indi, mi fido di loro.


e questo, ai fini della discussione su cos'è un editor, ci interesserebbe perchè...?

(Cecilia Mellere) ha scritto:

E, per inciso, Amon 2 non ha cambiato un bel nulla visto che c'è un'invasione di avverbi da far spavento.



dopo la faccenda di Gael sono andata a controllare per capire di cosa si parlava e ho scoperto che Amon 2 non è ancora stato pubblicato, a quanto ho capito uscirà il mese prossimo. Dunque, se è evidente che l'editing è già stato fatto e quindi la Boni ha potuto già migliorare il suo stile anche sul racconto (anzi, ci sta benissimo che lo stesso racconto sia stato editato), invece quello che dici non esiste perché non puoi aver letto un libro che non è uscito. Questa dunque è la quinta cosa che ti sei inventata... Credevo stessimo disquisendo di editing, non di SF...
Ah, ho capito! E' un pesce d'aprile e io sono su Candid Camera. Eh, per un po' ci ero cascata, in effetti... Sei stata bravissima...


Ultima modifica di Marina il Ven 01 Apr 2011 22:19 pm, modificato 2 volte in totale
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 22:13 pm    Oggetto:   

Kinzica ha scritto:
Comunque, quello che è venuto fuori a Bologna è veramente molto fantasy Rolling Eyes



Sorry, Cris, m'era sfuggita: ovvero? Me curiosa Cool
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Sab 02 Apr 2011 13:51 pm    Oggetto:   

Marina ha scritto:
Il buon Zweilawyer invece sì, quando fa affermazioni tipo quella che la Boni lo deve ringraziare è certamente arrogante (ma fa anche tanto sorridere)

Ecco, io invece non sarei così sicuro che Zwei non abbia ragione. Certo, è ridicolo, sono in linea con te, Marina. Purtroppo, però, il livello è tale, in Italia, che questi sciattoni della narrativa - e in questo povero Paese che offre molto poco agli artisti in genere - secondo me leggono tentacolarmente la rete, imbattendosi anche in blog come quello di Zwei (che è uno dei più visitati).

E' ridicolo pensare che quella sia tutta la verità e cambiare in base a quella: è la dimostrazione ulteriore del fatto che sono impreparati. Resta però il fatto che è *una parte* della verità, perché gli appunti di Zwei sono in buona parte più che sensati (e un po' deprimenti). Personalmente, l'ho sempre detto, a me quelle analisi sembrano utili (non tanto per gli autori presi in esame, quando per quelli che vorrebbero essere presi in esame: almeno che le basi della scrittura siano chiare, se proprio di "livello artistico" non si può nemmeno cominciare a parlare!). Quello che è fastidioso - e Zwei lo sa che la penso così - è il tono eccessivo utilizzato. Non v'è chi non veda - almeno, io la vedo così - se vuoi far capire a un ragazzo che sta sbagliando e che deve impegnarsi per migliorare, il modo più sbagliato di farglielo capire è prenderlo pesantemente per il culo (spesso insultandolo pure). Ma, tant'è, ognuno sceglie la via che gli è più congeniale.

Resta il fatto che, ahinoi, continuano a uscire porcate su porcate. E sono sempre più felice di essermi lasciato alle spalle una simile, puzzolente, astiosa nicchia.
Un sorriso, Andrea
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum