Il film più spaventoso...


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12, 13, 14  Successivo
Autore Messaggio
Incantatore dalle 9 vite
Eroico scoiattolo Eroico scoiattolo
Messaggi: 5016
Località: Posso spostarmi tra i mondi paralleli
MessaggioInviato: Mar 17 Feb 2009 22:42 pm    Oggetto:   

pick ha scritto:
Garrett ha scritto:
Se lo editassero in dvd sarei ben felice di vederlo...

Certo... così le risate che ti farai vedendomi apparire nel ruolo di un monaco Embarassed le sentirò da qui. Wink

Bloooooooooooooooockbuster !!! Subito !!!
Nipote di Pick e Inkyfhrd !
gioontherocks
Hobbit
Messaggi: 7
MessaggioInviato: Lun 09 Mar 2009 18:52 pm    Oggetto:   

Okamis ha scritto:
Si tratta sempre di Maurizio Costanzo, ma in questo caso, per la gioia di Pick e non solo, si tratta di un omonimo. Ho infatti controllato la filmografia del Costanzo/De Filippi e "Una giornata particolare" non compare.
Per coloro che volessero fare un salto sul lato oscuro della cinematografia, vi propongo la lista delle sceneggiature del Maurizio nazionale:

* 1968 - A qualsiasi prezzo, regia di Emilio P. Miraglia
* 1969 - I quattro del pater noster, regia di Ruggero Deodato
* 1969 - Il giovane normale, regia di Dino Risi
* 1970 - Cerca di capirmi, regia di Mariano Laurenti
* 1976 - Al piacere di rivederla, regia di Marco Leto
* 1976 - Bordella, regia di Pupi Avati
* 1976 - La casa dalle finestre che ridono, regia di Pupi Avati
* 1977 - L'altra metà del cielo, regia di Franco Rossi
* 1977 - Una giornata particolare, regia di Ettore Scola
* 1977 - Tutti defunti... tranne i morti, regia di Pupi Avati
* 1978 - Melodrammore, regia di Maurizio Costanzo
* 1978 - Jazz band - Film TV, regia di Pupi Avati
* 1979 - Cinema!!! - Film TV, regia di Pupi Avati
* 1983 - Zeder, regia di Pupi Avati
* 2003 - Per sempre, regia di Alessandro Di Robilant
* 2005 - Troppo belli, regia di Ugo Fabrizio Giordani
* 2007 - Voce del verbo amore, regia di Andrea Manni

E sì, alcuni dei più brutti film che la mente umana (non solo italiana) sia mai stata capace di concepire sono frutto del suo "genio". Ahk, diafolen di un Costanzen!


Ragazzi anche "La casa dalle finestre che ridono" è davvero un film fantastico! Di certo non lo si può annoverare tra i film "brutti"...anzi!
Secondo me è davvero suggestivo...mi sono sognata le sorelle Legnani!!
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Gio 12 Mar 2009 18:57 pm    Oggetto:   

OT Scusa, Okamis, ma... veramente Una giornata particolare c'è. Wink
Al di fuori del fatto che considero la pellicola di Scola un VERO capolavoro, trovo che, in fondo, nella filmografia di Costanzo i film DAVVERO brutti siano quattro, cinque...
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Gio 12 Mar 2009 19:56 pm    Oggetto:   

pick ha scritto:
OT Scusa, Okamis, ma... veramente Una giornata particolare c'è. Wink
Al di fuori del fatto che considero la pellicola di Scola un VERO capolavoro, trovo che, in fondo, nella filmografia di Costanzo i film DAVVERO brutti siano quattro, cinque...


Infatti in uno dei miei commenti successivi ho notato l'errore Wink
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

deltaplano
Nano
Messaggi: 109
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 20 Mag 2009 15:01 pm    Oggetto:   

"Trilogia del Terrore" un film della metà degli anni 70 composto da tre episodi di cui ricordo solamente il terzo episodio dove una bambolina in legno e paglia raffigurante un guerriero con la lancia o un pugnale, prende vita (non ricordo come, forse un rito voodoo) terrorizzando la piccola proprietaria, una bambina, rincorrendola per la casa con coltelli ed utensili vari.

scena finale (SPOILER)
Alla fine la bambina sembra avere la meglio su questo feticcio ma la sua anima si trasferisce nella bambina. L’ultima immagine che ho ancora davanti agli occhi, è la bambina in casa, accovacciata e con il coltello in mano che aspetta il ritorno a casa della madre. (FINE SPOILER)

credo che non riuscirei neppure a rivederlo tanta è la paura che mi ha fatto quel film.
The child is grown / The dream is gone
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Sab 23 Mag 2009 15:37 pm    Oggetto:   

Amelia (anche noto come Prey). Effettivamente è l'unico episodio "adrenalinico", gli altri due sono troppo cervellotici. I tre segmenti sono tratti da altrettanti racconti di Richard Matheson. La bambola - feticcio Zuni fu protagonista anche di un sequel non altrettanto fortunato... anche se Dan Curtis considerava la bambola un amuleto quasi sacro, fino a volerla sempre sulla scrivania del suo ufficio.
Temo comunque che tu abbia fatto un po' di confusione, la protagonista non è una bambina.
Da come lo ricordo io

SPOILER
Amelia, dopo essersi ripresa (in apparenza, è svenuta a causa del fumo emanato dal forno in cui è riuscita a chiudere la bambola), telefona alla madre, con cui aveva avuto un alterco, e le lascia un messaggio in segreteria invitandola a cena. Poi si accovaccia sul pavimento, colpisce ripetutamente e ritmicamente il parquet con un coltello, scopre con un sorriso i denti limati e aspetta...
FINE SPOILER

Probabilmente Trilogia del terrore è, con Dying room only e Duel, la miglior resa cinematografica di un testo originale di Matheson. La peggiore, IMO, non può trovare posto qui perché non è un film dell'orrore ma un orrore di film... e, strano a dirsi, non è NEMMENO I am legend. Wink
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
deltaplano
Nano
Messaggi: 109
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 26 Mag 2009 11:36 am    Oggetto:   

pick ha scritto:
Temo comunque che tu abbia fatto un po' di confusione, la protagonista non è una bambina.

sono passati parecchi anni da quando l'ho visto, ma probabilmente hai ragione, non è una bambina, il fatto che a fine film aspetta la mamma ha ingannato la mia memoria... i primi due episodi non li ricordo neppure Smile però ripensando ad amelia... mi viene la pelle d'oca Very Happy
The child is grown / The dream is gone
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Mer 27 Mag 2009 9:00 am    Oggetto:   

Se fosse possibile trovarla ancora - e purtroppo non lo e' - ti consiglierei la raccolta in due volumi Shock!, edita da Mondadori nei primi anni ottanta, davvero il meglio dei racconti brevi di Matheson, IMO.
Mentre Julie e Millicent and Therese, i due episodi che non ricordi, funzionano magnificamente - anche se 'macchinosi' - soltanto sulla carta, Amelia e' affascinante e agghiacciante a ogni livello. Inoltre, la raccolta contiene davvero gioielli perduti come La stirpe del capitano, di cui IMO Lovecraft sarebbe fiero, Non esistono i vampiri, La fonte meravigliosa e quello che considero il mio Matheson 'breve' preferito, Un sorso d'acqua, con un epilogo inatteso e fulminante che racchiude tutta la grandezza dello scrittore, un racconto che amo tanto da invidiarlo.
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
Elyria
Anjin
Messaggi: 4837
Località: fra la terra e il mare
MessaggioInviato: Mer 27 Mag 2009 10:42 am    Oggetto:   

C'è da dire che Matheson è un genio nei racconti, ma imho casca abbondantemente nei romanzi, tranne ovviamente IAL che è un capolavoro. Le pellicole tratte dai suoi pezzi sono tantissime....
Mi ricordo vagamente quella con l'aviatore fantasma...cos'èra, un episodio di Ai confini della Realtà?
OT/ Stephen King ha saccheggiato Matheson peggio della Banda Bassotti..
http://novatlantide.wordpress.com/

Caoticista nell'animo.
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Mer 27 Mag 2009 10:48 am    Oggetto:   

Kinzica ha scritto:
OT/ Stephen King ha saccheggiato Matheson peggio della Banda Bassotti..


Ecco da dove ricordavo della trama di The Night Flyer...
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Mer 27 Mag 2009 11:08 am    Oggetto:   

Kinzica ha scritto:
C'è da dire che Matheson è un genio nei racconti, ma imho casca abbondantemente nei romanzi, tranne ovviamente IAL che è un capolavoro. Le pellicole tratte dai suoi pezzi sono tantissime....
Mi ricordo vagamente quella con l'aviatore fantasma...cos'èra, un episodio di Ai confini della Realtà?
OT/ Stephen King ha saccheggiato Matheson peggio della Banda Bassotti..

OT Mica vero... i romanzi, come tali, non sono malaccio, Somewhere in time o What dreams may come si leggono abbastanza volentieri... le rispettive trasposizioni cinematografiche sono, invece, infami. Anche A stir of echoes, nel suo genere, e' un gioiellino, trasposizione compresa, in questo caso.
Mi fa piacere trovarti tanto 'sportivamente' critica nei confronti del Re. Wink Ha copiato perfino Roald Dahl, ti basti pensare al pur delizioso Quitters, Inc... figurati Matheson. Comunque, al termine saccheggio preferisco - maledetto sia Sigmund Freud Wink - 'Potlatch'. Tutto sommato, Matheson e' debitore di Robert Bloch e Ambrose Bierce, e non di poco. Poi il talento naturale, la lungimiranza, la collaborazione con personaggi del calibro di Roger Corman e Dan Curtis hanno fatto il resto.
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
Garrett
Alto inquisitore Alto inquisitore
Messaggi: 6120
MessaggioInviato: Lun 09 Nov 2009 14:45 pm    Oggetto:   

Ieri sera ho visto 'Paranormal Activity', in america lo descrivono come "one of the scariest movie of all time" e devo dire che effettivamente mi ha tenuto incollato al video..
Si puo tranquillamente mettere nel filone dei film alla 'Blair witch Project' sia come tecnica di ripresa che come salti sulla cadrega.
Quando sono andato a letto non so perchè ma buttavo un occhio alle stanze buie della casa.. "heh heh era solo un film..."

Lo consiglio, ma non guardatelo da soli.
kayton
Hobbit
Messaggi: 11
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2012 12:29 pm    Oggetto:   

Shining...quando il bambino si gira l'hotel in triciclo e la camera lo segue è agghiacciante!! Confused
Geralt di Rivia
Elfo
Messaggi: 298
MessaggioInviato: Lun 22 Apr 2013 21:44 pm    Oggetto:   

Il genere horror, secondo me è inferiore al fantasy o alla fantascienza, perchè è limitato dal fatto che deve sempre fare paura alla gente, ma gli altri due hanno una totale libertà creativa che tutti gli altri generi non hanno, rivolgendosi a un pubblico molto più vasto.
Poi chiaramente ci sono state anche storie capolavoro, ma se secondo il fantasy e la fantascienza non li batte nessuno in quanto a creatività.
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Lun 22 Apr 2013 22:27 pm    Oggetto:   

Geralt di Rivia ha scritto:
Il genere horror, secondo me è inferiore al fantasy o alla fantascienza

H.P. Lovecraft, E.A. Poe ed io dissentiamo fortemente da questa affermazione. Evil or Very Mad
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Horror Magazine Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12, 13, 14  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum