La fine di ogni cosa


Autore Messaggio
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Lun 23 Gen 2012 13:52 pm    Oggetto: La fine di ogni cosa   

Dato che siamo nel 2012, divenuto tanto famoso per le profezie dei Maya e delle numerose interpretazioni che vi sono state date, propongo un breve racconto già postato sul forum di Writers Magazine.


Foglie rosse e accartocciate rotolarono sullo sfondo del cielo limpido, trasportate da una gelida brezza pungente.
«Il cambiamento è in arrivo.» Garrì la rondine sfrecciando sul campo dove non cresceva più nulla.
Il corvo aprì il becco, buttando la lingua in fuori come se stesse soffocando. «E' la fine. La fine del mondo.»
«Da dove arriverà?» Cinguettò l'usignolo con una malinconica nota risuonante di cose perdute.
«Dal mare.» Sentenziò l'airone scacciando con il becco le mosche che si posavano sull'ala ferita e spezzata.
«Dal cielo.» Stridette il falco con un occhio sfregiato volgendo lo sguardo alla volta celeste.
Tra le fronde dei rami, gli occhi spaventati del variegato stormo di uccelli sopravvissuti si posarono all'interno dell'ombra della grande quercia.
«Dall'uomo.» Risuonò il verso profondo del gufo. «La fine viene dall'uomo.»
Occhi grandi, occhi saggi abbracciarono il deserto cosparso di rocce e lamiere arrugginite, solcato da torrenti lenti, gorgoglianti di liquami bituminosi. Sulla linea dell'orizzonte, come cobra incantatori, si levavano le colonne nere dei fumi degli incendi che andavano sempre più a infittire il cerchio oscurante i raggi solari.
"Senza luce si può sopravvivere, ma senza calore si va incontro a un solo destino." Spiegò un'ala per avvicinare al proprio corpo il piccolo di cinciallegra tremante. "Ma in un modo o nell'altro, il finale sarà lo stesso per tutti. Anche per loro."
Posò lo sguardo sul fumo azzurrognolo che da più parti saliva dal pendio della collina, accompagnato da un rombo ringhioso. Presto non sarebbe rimasto più un albero dove posarsi, non avrebbero più avuto una casa: il boschetto assediato dalle macchine sarebbe caduto, lasciandoli esuli migranti verso il calare della notte del mondo che mai avrebbe più rivisto l'alba.
«A volere troppo, si perde sempre tutto.» Arruffò le penne per scrollarsi di dosso i fiocchi di cenere che avevano cominciato a cadere.
Barbagianni
Balrog
Messaggi: 1005
MessaggioInviato: Mar 24 Gen 2012 18:20 pm    Oggetto:   

Non postare cose del genere, che divento triste Crying or Very sad

Comunque che succede, la sezione si sta risvegliando?
Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata si segna nome, cognome e indirizzo.

Trolls? Io odio i trolls! - Willow
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Mar 24 Gen 2012 18:54 pm    Oggetto:   

Barbagianni ha scritto:
Non postare cose del genere, che divento triste Crying or Very sad


Il tema del bando cui avevo partecipato ( e al quale sono arrivato tardi con la scadenza Mad Razz ) non era molto allegro, dato che si trattava della fine del mondo Wink
Barbagianni
Balrog
Messaggi: 1005
MessaggioInviato: Mar 24 Gen 2012 18:57 pm    Oggetto:   

Ah già, avevo pensato di partecipare pure io...ma poi mi sono imbruttito e non ho fatto proprio niente Crying or Very sad

Così mi consolo facendo il criticone Wink
Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata si segna nome, cognome e indirizzo.

Trolls? Io odio i trolls! - Willow
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Mar 24 Gen 2012 19:03 pm    Oggetto:   

Barbagianni ha scritto:
Ah già, avevo pensato di partecipare pure io...ma poi mi sono imbruttito e non ho fatto proprio niente Crying or Very sad

Così mi consolo facendo il criticone Wink


Il tema mi aveva colpito da subito e già m'era venuta in mente la storia (questa). Poi, quando sono andato per partecipare, i posti erano già tutti riempiti Rolling Eyes Ma il piacere di scrivere è rimasto e soprattutto l'allenamento fa sempre bene Smile
erbetta
Inox memory
Messaggi: 4225
MessaggioInviato: Mar 28 Feb 2012 22:37 pm    Oggetto:   

Che desolazione e che tristezza. Così poche parole a suscitare così tanto sconforto.
Non so se dirti Bravo! O darti un pugno..
Sono una donna di cultura: ho letto entrambi i Promessi Sposi
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Mer 29 Feb 2012 0:20 am    Oggetto:   

erbetta ha scritto:
Che desolazione e che tristezza. Così poche parole a suscitare così tanto sconforto.
Non so se dirti Bravo! O darti un pugno..


Beh, personalmente prefirerei la prima Laughing (grazie Smile )
Arleen
Hobbit
Messaggi: 13
Località: Roma
MessaggioInviato: Ven 13 Apr 2012 0:18 am    Oggetto:   

Mi piace il tuo stile, conciso ma d'effetto! E il racconto è davvero carino, un pò triste, ma se il tema era quello, l'hai reso benissimo secondo me Smile
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Ven 13 Apr 2012 0:31 am    Oggetto:   

Grazie Smile il limite di spazio concesso dal bando ha aiutato a essere coinciso Wink
kayton
Hobbit
Messaggi: 11
MessaggioInviato: Ven 06 Lug 2012 15:17 pm    Oggetto:   

se il tema era quello, ti faccio i miei più vivi complimenti! e poi parlare della fine forse aiuta un po' ad esorcizzarla.. Razz
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Sab 07 Lug 2012 1:10 am    Oggetto:   

Di certo aiuta a esorcizzare la paura che essa esercita; se poi oltre a questo esorcizza qualcos'altro si vedrà Razz
Rakanius
Drago
Messaggi: 540
Località: Milano
MessaggioInviato: Sab 07 Lug 2012 11:32 am    Oggetto:   

Bravo
Bruno
--- partecipa al mio blog su:
http://www.mondifantastici.blogspot.com/
Ludwig von Drake
Hobbit
Messaggi: 35
MessaggioInviato: Mer 30 Gen 2013 21:43 pm    Oggetto:   

Mi piace, molto scorrevole... hai una bella prosa.

L'unico singolo passaggio che non mi e' (chiedo nuovamente scusa per gli apostrofi, ma uso una tastiera non italiana) piaciuto moltissimo e che, se fosse mio, riscriverei, e' quello del cinciallegra.

Non so dirti, pero', cosa non mi convince esattamente di quel passaggio... sorry.

Comunque, complimenti!
Professor Lupin
Lunastorta
Messaggi: 2021
Località: Foresta nera
MessaggioInviato: Ven 01 Feb 2013 16:55 pm    Oggetto:   

Molto bravo.
I tuoi animali sembrano arrivare dalla penna di Mauro Corona.
E' tutto ben descritto eppure così asciutto. C'è filosofia ma senza perdersi in ciance.
Complimenti.
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Ven 01 Feb 2013 17:17 pm    Oggetto:   

Grazie, mi fa piacere tu lo abbia apprezzato Smile
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a I racconti del forum Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum