Il viaggio di Tuf - George R. Martin


Autore Messaggio
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Mar 20 Mag 2014 14:48 pm    Oggetto: Il viaggio di Tuf - George R. Martin   

Il Martin dedito alla scrittura di libri di fantascienza è assai diverso da quello che scrive fantasy, si dice. Questa considerazione va presa però un po' con le pinze, in quanto spesso i romanzi che ci arrivano a noi di Martin (romanzi di fantascienza) appartengono a un Martin giovane, uno scrittore quindi differente.

Ma attenzione: ne Il Viaggio di Tuf ho visto l'embrione dell'eccellente scrittore che sarebbe diventato anzi, mi correggo: Il Viaggio di Tuf è stato scritto da un eccellente scrittore.

Penso, non vorrei sbagliarmi, sia stato pubblicato a puntate su Analog, alla fine degli anni 70.
L'ho letto in 3 giorni e l'ho trovato estremamente godibile.
L'ambientazione è classica: astronavi, pianeti alieni, un Impero Terrestre collassato secoli addietro, creature strane o mostruose, etc... ma il tutto estremamente fresco, condito con l'amara certezza di cosa sia l'indole umana, e la stupefacente figura di Tuf, il protagonista, per l'appunto.
La creazione dei dialoghi di Tuf è figlia di una mente geniale e i risvolti delle vicende di questo eccezionale viaggiatore dello spazio portano con sé una gigantesca dose di materiale su cui riflettere.
Quindi non solo un libro divertente, ma anche carico di significati.
Assolutamente consigliato.
Voto: 7/8
Jirel
Haut-lady Haut-lady
Messaggi: 4532
Località: milano
MessaggioInviato: Mar 20 Mag 2014 15:00 pm    Oggetto:   

prova anche il pianeta dei venti
o i re della sabbia... (ma non vicino ad un formicaio, questo, meglio... Wink)

io Martin l'ho apprezzato come autore PRIMA del Trono di spade, come scrittore di sf, anche se era migliore nei racconti... Risata Risata Risata Risata
forse è diventato un filino prolisso, da allora



o forse ora lo pagano a parola... Incacchiato
La paura uccide la mente
Dendarii forever!!!!!
Socio Fondatore Zzott Fun Club

BI forever
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Mar 20 Mag 2014 15:29 pm    Oggetto:   

Jirel ha scritto:
forse è diventato un filino prolisso


Giusto un filino Laughing

"Il pianeta dei venti" l'ho letto ancora nella Nord, eredità di mio padre, ma probabilmente (visto che non l'ha scritto da solo) mi ha stuzzicato di meno, anche se è evidente che la caratterizzazione dei personaggi era ed è (ora decuplicato) il suo forte, ma non solo.

La Jirellina ha ragione, penso si trovasse a suo agio per dare il meglio di sé con meno pressione nella stesura di racconti, non per niente molti "capitoli" de Il Viaggio di Tuf potrebbero comodamene essere autoconclusivi e mantenere la propria qualità.

Per i re di sabbia... ti aggiornerò. Wink
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a E la fantascienza? Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum