Dracula e i vampiri


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9
Autore Messaggio
celebrian91
Elfo
Messaggi: 245
Località: sulla cima di un monte
MessaggioInviato: Gio 22 Giu 2006 21:08 pm    Oggetto:   

come film van helsing...è una storia piuttosto articolata e i vampiri non sono fatti male..(quello nuovo..)
..l'armamento massiccio, lo scudo vermiglio, la maschera lugubre, davano un che di misterioso alla sua figura che si ergeva inquietante al centro dell'arena...
konan
MeiTantei - Spirit of Fire
Messaggi: 5093
Località: Roma
MessaggioInviato: Gio 22 Giu 2006 21:37 pm    Oggetto:   

Personalmente penso che i fantasmi siano meno strereotipati di vampiri e licantropi. Basta immaginare i milioni di modi in cui si può pensare ad un fantasma: dal semplice lenzuolo bianco alla proiezione dell'anima (come scritto nel pezzo postato da Remus), dallo spirito rimasto in terra perché ha ancora qualcosa da compiere al fantomatico accumulo di energia che avviene nei luoghi in cui si verificano le apparizioni. Io vedo molte 'varianti' nei fantasmi, nei vampiri o nei licantropi, per quanto possa impegnarmi, me li immagino sempre allo stesso modo Shocked
Nimrod_
Nano
Messaggi: 132
MessaggioInviato: Gio 22 Giu 2006 23:36 pm    Oggetto:   

Very Happy Konan ho paura che non sia il topic su cui volevi scrivere Wink
konan
MeiTantei - Spirit of Fire
Messaggi: 5093
Località: Roma
MessaggioInviato: Gio 22 Giu 2006 23:40 pm    Oggetto:   

Oddio Embarassed

Edit: prego un amministratore o un moderatore di cancellare i miei due post Wink
Edea
Nano
Messaggi: 133
MessaggioInviato: Ven 23 Giu 2006 20:24 pm    Oggetto:   

Ho visto che c'è qualcuno a cui piace Anne Rice, e visto che si parla di vampiri...
Mi ero innamorata di intervista col vampiro, e di lestat nel secondo libro, anche se da lì hanno cominciato a venirmi dei sospetti. Leggo la regina dei dannati e capisco che Anne Rice forse non era proprio tanto grande come poteva sembrare... vabbè, ha sbagliato in pieno con quel libro, si capisce proprio che è stato fatto per vendere...mi capita tra le mani Pandora e mi rallegro: mi è piaciuto tantissimo! Poi...arrivò il ladro di corpi(so che mi manca qualcosa nel mezzo, ma io li trovo leggibili comunque) e compresi tutto. Anne Rice doveva fermarsi al primo. La saga è incoerente, piena di quella che io chiamo "colla"(l'ho notata nel secondo libro, ma mi era piaciuto così tanto che un pò la giustificavo), i personaggi cambiano carattere a seconda di quello che gira nella mente di Rice...e non mi piace la cosa. Ma sopratutto...è un erotico mascherato! E a volte con quello stile mieloso cade nello squallore più schifoso. In effetti Anne Rice è nata come scrittrice erotica...e si vede benissimo! La trovo di cattivo gusto.
Io non la leggerò mai più!
pick
Ospite

MessaggioInviato: Ven 23 Giu 2006 20:59 pm    Oggetto:   

celebrian91 ha scritto:
come film van helsing...è una storia piuttosto articolata e i vampiri non sono fatti male..(quello nuovo..)


OT WINNIE!Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad fine OT
Pandora
Elfo
Messaggi: 274
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 20 Mar 2007 17:36 pm    Oggetto:   

Edea ha scritto:
Ho visto che c'è qualcuno a cui piace Anne Rice, e visto che si parla di vampiri...
Mi ero innamorata di intervista col vampiro, e di lestat nel secondo libro, anche se da lì hanno cominciato a venirmi dei sospetti. Leggo la regina dei dannati e capisco che Anne Rice forse non era proprio tanto grande come poteva sembrare... vabbè, ha sbagliato in pieno con quel libro, si capisce proprio che è stato fatto per vendere...mi capita tra le mani Pandora e mi rallegro: mi è piaciuto tantissimo! Poi...arrivò il ladro di corpi(so che mi manca qualcosa nel mezzo, ma io li trovo leggibili comunque) e compresi tutto. Anne Rice doveva fermarsi al primo. La saga è incoerente, piena di quella che io chiamo "colla"(l'ho notata nel secondo libro, ma mi era piaciuto così tanto che un pò la giustificavo), i personaggi cambiano carattere a seconda di quello che gira nella mente di Rice...e non mi piace la cosa. Ma sopratutto...è un erotico mascherato! E a volte con quello stile mieloso cade nello squallore più schifoso. In effetti Anne Rice è nata come scrittrice erotica...e si vede benissimo! La trovo di cattivo gusto.
Io non la leggerò mai più!


de gustibus....io son tutto il contrario...io la amo..e amo Lestat incondizionatamente...
marco999
Nano
Messaggi: 163
Località: milano
MessaggioInviato: Mer 12 Set 2007 17:13 pm    Oggetto:   

a me i vampiri della rice piacciono abbastanza, erotici o meno, ma mi piacerebbe molto vedere tutti gli -altri- tipi di vampiri ritratti in film e racconti... intendo dire, la rice ha la sua versione del vampiro, stoker ne aveva un'altra, prima di loro il folklore e la mitologia avevano così tante fichissime varianti della figura del vampiro... adesso mi pare si siano un po' tutti fossilizzati sul 'vampiro moderno'... sigh, sob. bello, per carità, ma c'è di più!
GO PLACES, DO THINGS!
Geralt di Rivia
Elfo
Messaggi: 298
MessaggioInviato: Ven 09 Mag 2014 17:05 pm    Oggetto:   

A me interessa molto il romanzo originale Dracula, una cosa che mi interessa molto è: Dracula nella storia crea altri vampiri oltre a Lucy?
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Ven 09 Mag 2014 20:34 pm    Oggetto:   

Dracula è un romanzo scritto da Bram Stoker nel 1897 Geralt, è scritto a mo' di diario ed è estremamente datato in quanto a stile, non dico che non sia godibile, ma posso dire che è decisamente vetusto.

Si, Lucy è l'unico personaggio completamente trasformato in vampiro da Dracula. Anche a Mina stava comunque per toccare lo stesso destino, ma i nostri eroi hanno combattuto per salvarla dall'infausto destino Smile

In definitiva, se vuoi leggere qualcosa sui vampiri, sappi che la Delos Book è molto prolifica a riguardo. Eviterei, fossi in te, di prendere in mano un romanzo scritto a fine '800, ma è tutto opinabile Wink
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Ven 09 Mag 2014 20:46 pm    Oggetto:   

Reginald Graham ha scritto:
Eviterei, fossi in te, di prendere in mano un romanzo scritto a fine '800, ma è tutto opinabile Wink

Sconsigliare un romanzo in base alla data di pubblicazione per me è molto opinabile.
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Ven 09 Mag 2014 21:04 pm    Oggetto:   

Eh, in linea di massima posso dire che chiunque possa arrivare a leggere (in base alle proprie inclinazioni) ballate anche del '600 o prima, guardiamo la Divina Commedia (che ballata non è) ma col tempo.
Ma non spingiamoci tanto indietro, tutto dipende dall'esperienza che ha Geralt, ecco, o che non ha.

Comunque:
Reginald Graham ha scritto:
Eviterei, fossi in te, di prendere in mano un romanzo scritto a fine '800, ma è tutto opinabile Wink


Sono il primo a dire che non ho una mente fina e no, non amo affatto le letture dell'800. Mi spingo dagli anni '30 in poi del 1900. Questione di gusti.
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Ven 09 Mag 2014 22:10 pm    Oggetto:   

Reginald Graham ha scritto:
Sono il primo a dire che non ho una mente fina e no, non amo affatto le letture dell'800. Mi spingo dagli anni '30 in poi del 1900. Questione di gusti.

Naaa, tu hai una mente fina Reginald, mooolto fina, sono i gusti che potrebbero essere giusto ampliati un pochetto Wink
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist
Geralt di Rivia
Elfo
Messaggi: 298
MessaggioInviato: Mar 20 Gen 2015 21:17 pm    Oggetto:   

Reginald Graham ha scritto:
Dracula è un romanzo scritto da Bram Stoker nel 1897 Geralt, è scritto a mo' di diario ed è estremamente datato in quanto a stile, non dico che non sia godibile, ma posso dire che è decisamente vetusto.

Si, Lucy è l'unico personaggio completamente trasformato in vampiro da Dracula. Anche a Mina stava comunque per toccare lo stesso destino, ma i nostri eroi hanno combattuto per salvarla dall'infausto destino Smile

In definitiva, se vuoi leggere qualcosa sui vampiri, sappi che la Delos Book è molto prolifica a riguardo. Eviterei, fossi in te, di prendere in mano un romanzo scritto a fine '800, ma è tutto opinabile Wink

Ma non morde nessuno Dracula oltre a Mina e LucY? Pensavo che Dracula vampirizzasse altre persone, visto che è in cerca di altri servi.
PrimaevalWorld
Elfo
Messaggi: 247
Località: tra Torino e la Citta'
MessaggioInviato: Ven 23 Gen 2015 18:19 pm    Oggetto:   

Geralt di Rivia ha scritto:

Ma non morde nessuno Dracula oltre a Mina e LucY? Pensavo che Dracula vampirizzasse altre persone, visto che è in cerca di altri servi.


Ci prova con un pazzo rinchiuso in manicomio, ma non ricordo se riesce e in ogni caso non te lo direi Wink comunque più che in cerca di servi vuole in generale estendere il suo dominio all'Europa, ma senza farsi scoprire, per questo è molto cauto. Per me, se vuoi leggerlo è una lettura che merita, non l'ho trovato affatto pesante! anzi, mentre leggevo mi stupivo fosse un romanzo dell'ottocento! poi magari sono io che sono un panzer, però la cosa migliore è provare tu stesso Very Happy[/i]
"Scopri piu' piu' piu' piu' piu' piu' luoghi!"
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Horror Magazine Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum