FURIA ANIMALE, UMANA OFFESA - Quasar42


Autore Messaggio
quasar42
Hobbit
Messaggi: 2
MessaggioInviato: Dom 11 Gen 2015 13:42 pm    Oggetto: FURIA ANIMALE, UMANA OFFESA - Quasar42   

– La vendetta è il modo più subdolo con cui il passato tiene in pugno il presente, e intanto guarda avido al futuro.
L’anziano era seduto su una vecchia panca, annerita dal tempo, e fissava fuori dalla finestra senza soffermarsi su un punto preciso. La luce del tramonto lambiva la sua testa, incendiando gli ispidi e folti capelli bianchi che la ricoprivano. La sua voce sfumava in un pacato sussurro, che tradiva lo scarso desiderio di parlare mentre si godeva il quotidiano spettacolo di danze arancioni.
– Come puoi non volerlo, Mastro Eddnis? Hanno portato via tutto anche a te. Il tuo mantello, la tua casa, il tuo potere! Quelle streghe hanno sconvolto il mondo e ti hanno ridotto ad un’ombra del tuo passato – lo incalzò quasi urlando Arim.
Eddnis ruotò impercettibilmente la testa verso il giovane, che ripassava la stanza a furia di inquiete falcate e mani piantate sui fianchi, con gli angoli dei gomiti talmente tesi verso l’esterno che, se qualcuno gli avesse infilato due forconi sotto le braccia, lo avrebbe sollevato da terra lasciandolo in posizione perfettamente eretta. Il vecchio sorrise pensando a quanto sarebbe cresciuta l’ira di Arim se, nel bel mezzo del suo sfogo, si fosse trovato per aria come un’imperiosa statuina in legno di tiglio.
– Cosa c’è da ridere ora? Ti sembra uno spasso tutto questo? Mio padre è impazzito per l’umiliazione!
Ormai strillava. Era pericolosamente fuori di sè, e Eddnis conosceva bene quell’energia, perché era la stessa di quello che un tempo era il suo migliore amico, il padre di Arim. Quando avrebbero gli dei benedetto pure lui con il dono di una liberatoria follia?
– Lascia che ti racconti una storia, Arim. Prometto che ti aiuterà a capire molte cose. In cambio, tu la smetterai di offendere le mie consumate orecchie con la tua rabbia.
La porta dietro il ragazzo, che la costernazione per la proposta di Eddnis aveva improvvisamente ammutolito, si aprì con un dolce lamento e placido sbuco’ Lavius, l’attendente del vecchio. Come ogni giorno, alla stessa ora, gli portava la sua bevanda calda ai mirtilli.
– Appoggia pure sul tavolino e siediti con noi, Lavius. Puo’ interessare anche a te.
Il servo, che era solo di un paio d’anni più anziano di Arim, posò con delicatezza la tazza, si passò le mani paffute sul grembiule mentre ringraziava col sorriso Eddnis e il suo ospite, e prese posto su una sedia. Il vecchio rivolse quindi ad Arim un’occhiata interrogativa.
Il giovane guardò verso la porta, poi l’interno della stanza dove la sua decisione era attesa, ed infine prese posto su una sedia vicino a quella di Lavius, facendosi però sfuggire un accondiscendente sospiro. Spostò una ciocca di scuri ricci dietro un’orecchia e si prestò ad ascoltare, mentre Eddnis richiamava a sè la voce per dare vita ad una storia che aveva accumulato molte più rughe di lui.

– Voi non sapete nulla di quello che realmente avvenne prima dell’Era dei Nobili Mastri. I vostri padri vi hanno detto, così come a molti di loro dissero i vostri nonni, che i primi Mastri divennero tali dopo aver sconfitto i Draghi dimostrandosi più eccelsi nell’arte della Magia. I Draghi morirono divorati dai fuochi generati dalle proprie fauci, perché i Mastri erano arrivati ad essere così più forti da rivolgere contro quelle creature i loro stessi poteri: questo è l’evento di cui mandate a memoria i canti a scuola e che commemorate ogni anno nella giornata del Ritorno di Fiamma. Purtroppo, però, non è la verità. Sì, i Draghi sono scomparsi da questo mondo ardendo; sì, questa sconfitta é avvenuta per opera dei Mastri. Ma i Mastri non hanno mai superato i Draghi in Magia, poiché non la conoscono. Non si è fatta mai neanche avvicinare. L’unico incantesimo che è stato adoperato è stato quello del tradimento.
Ah, i Draghi! Anche se non l’ho mai provato di persona, ho nostalgia del loro respiro sul mondo.
Yanez
Hobbit
Messaggi: 48
MessaggioInviato: Dom 01 Feb 2015 12:55 pm    Oggetto:   

Miriam, scrivi veramente bene, complimenti.
Fer
Hobbit
Messaggi: 37
MessaggioInviato: Lun 02 Feb 2015 0:21 am    Oggetto:   

Come accade nella realtà, la storia la scrivono i vincitori.
Il fantasy racconta ogni sfumatura dell'umanità.
quasar42
Hobbit
Messaggi: 2
MessaggioInviato: Lun 02 Feb 2015 9:56 am    Oggetto:   

Grazie dei vostri feedback!!!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Racconto Effemme - La vendetta Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum