Guida alla letteratura fantastica


Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Gio 19 Nov 2015 15:49 pm    Oggetto: Guida alla letteratura fantastica   

Guida alla letteratura fantastica

A cura di un esperto come Claudio Asciuti, la casa editrice Odoya pubblica una guida che ogni appassionato lettore del genere “fantasy” dovrebbe avere nella sua biblioteca.



Leggi l'articolo
stefan_marton
Nano
Messaggi: 178
MessaggioInviato: Gio 19 Nov 2015 15:49 pm    Oggetto: Guida alla letteratura fantastica   

costa un botto ......
PrimaevalWorld
Elfo
Messaggi: 247
Località: tra Torino e la Citta'
MessaggioInviato: Gio 19 Nov 2015 18:19 pm    Oggetto: Re: Guida alla letteratura fantastica   

stefan_marton ha scritto:
costa un botto ......

come tutte le enciclopedie.... però è super interessante!
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14737
MessaggioInviato: Ven 27 Nov 2015 13:50 pm    Oggetto: Re: Guida alla letteratura fantastica   

PrimaevalWorld ha scritto:
stefan_marton ha scritto:
costa un botto ......

come tutte le enciclopedie.... però è super interessante!

Ma che enciclopedie siete abituati a comprare? :blink:
36 euro è un prezzo, a mio parere, onesto. Non ho nessun legame con l'autore e non lo conosco, tantomeno conosco la casa editrice, per cui non ho conflitti di interesse in atto.

Quasi 900 pagine di un (immagino) duro lavoro quanto dovrebbero costare?
Poi sapete benissimo che l'autore non guadagnerà 36 euro a libro venduto e la c.e. stessa non mi risulta sia un colosso dell'editoria come una Mondazzoli, per dirne due in una botta sola.
Per ricordare che, tipo, il SAGGIO di Eco sui Luoghi fantastici costa uguale, e ha al massimo un terzo delle pagine.

Certe volte ho la sensazione che si parli per il gusto di polemizzare, permettetemelo.

Vi ripropongo questo articolo:
http://www.fantasymagazine.it/20890/sui-prezzi-dei-libri-punti-di-vista-a-confronto
Kolok
Nazgul
Messaggi: 400
MessaggioInviato: Lun 30 Nov 2015 12:54 pm    Oggetto:   

Presi al tempo la versione dedicata alla fantascienza.

Super tomo con una marea di titoli proposti, un pò confusionario nell'esposizione; non mi garbò moltissimo nel copless, fa però un figurone in libreria ://
stefan_marton
Nano
Messaggi: 178
MessaggioInviato: Lun 30 Nov 2015 16:38 pm    Oggetto: Re: Guida alla letteratura fantastica   

CDuMbledore ha scritto:
PrimaevalWorld ha scritto:
stefan_marton ha scritto:
costa un botto ......

come tutte le enciclopedie.... però è super interessante!

Ma che enciclopedie siete abituati a comprare? :blink:
36 euro è un prezzo, a mio parere, onesto. Non ho nessun legame con l'autore e non lo conosco, tantomeno conosco la casa editrice, per cui non ho conflitti di interesse in atto.

Quasi 900 pagine di un (immagino) duro lavoro quanto dovrebbero costare?
Poi sapete benissimo che l'autore non guadagnerà 36 euro a libro venduto e la c.e. stessa non mi risulta sia un colosso dell'editoria come una Mondazzoli, per dirne due in una botta sola.
Per ricordare che, tipo, il SAGGIO di Eco sui Luoghi fantastici costa uguale, e ha al massimo un terzo delle pagine.

Certe volte ho la sensazione che si parli per il gusto di polemizzare, permettetemelo.

Vi ripropongo questo articolo:
http://www.fantasymagazine.it/20890/sui-prezzi-dei-libri-punti-di-vista-a-confronto

ne ho letto qualche pagina trovata su internet il lavoro mi sembra una raccolta di mini trame dei libri e qualche frase in più per legare le cose non fare il confronto con il libro di eco dato che in quel caso si tratta di un saggio come può essere l'orrore soprannaturale di Lovecraft
che anche se costasse 40 euro sarebbero giusti invece l'opera dell'articolo è più un compendio
quindi in conclusione sono ancora dell'idea che 36 euro sono troppi per un prodotto del genere
sull'articolo che hai posta penso che il discorso sia che adesso l'editoria si è evoluta e il mercato va sempre dietro alle mode del momento ( basta vedere martin ) in quel caso puoi fare più prodotti diversificati ( costosa-media-economica ) mentre per il resto penso che il prezzo sia un differenziale molto importante specialmente nel fantasy essendo un mercato di nicchia
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14737
MessaggioInviato: Mar 01 Dic 2015 15:28 pm    Oggetto: Re: Guida alla letteratura fantastica   

stefan_marton ha scritto:
CDuMbledore ha scritto:
PrimaevalWorld ha scritto:
stefan_marton ha scritto:
costa un botto ......

come tutte le enciclopedie.... però è super interessante!

Ma che enciclopedie siete abituati a comprare? :blink:
36 euro è un prezzo, a mio parere, onesto. Non ho nessun legame con l'autore e non lo conosco, tantomeno conosco la casa editrice, per cui non ho conflitti di interesse in atto.

Quasi 900 pagine di un (immagino) duro lavoro quanto dovrebbero costare?
Poi sapete benissimo che l'autore non guadagnerà 36 euro a libro venduto e la c.e. stessa non mi risulta sia un colosso dell'editoria come una Mondazzoli, per dirne due in una botta sola.
Per ricordare che, tipo, il SAGGIO di Eco sui Luoghi fantastici costa uguale, e ha al massimo un terzo delle pagine.

Certe volte ho la sensazione che si parli per il gusto di polemizzare, permettetemelo.

Vi ripropongo questo articolo:
http://www.fantasymagazine.it/20890/sui-prezzi-dei-libri-punti-di-vista-a-confronto

ne ho letto qualche pagina trovata su internet il lavoro mi sembra una raccolta di mini trame dei libri e qualche frase in più per legare le cose non fare il confronto con il libro di eco dato che in quel caso si tratta di un saggio come può essere l'orrore soprannaturale di Lovecraft
che anche se costasse 40 euro sarebbero giusti invece l'opera dell'articolo è più un compendio
quindi in conclusione sono ancora dell'idea che 36 euro sono troppi per un prodotto del genere
sull'articolo che hai posta penso che il discorso sia che adesso l'editoria si è evoluta e il mercato va sempre dietro alle mode del momento ( basta vedere martin ) in quel caso puoi fare più prodotti diversificati ( costosa-media-economica ) mentre per il resto penso che il prezzo sia un differenziale molto importante specialmente nel fantasy essendo un mercato di nicchia

Sarebbe gradito se facessi uso della punteggiatura: leggere un messaggio senza soluzione di continuità alla mia veneranda età è complicato, per poi cercare di rispondere. Very HappyWink

Riguardo alla guida in questione: prima è stato criticato esclusivamente il costo troppo elevato, adesso invece si dice che l'opera non li vale perché è scadente. Ammesso che lo sia, un libro di 900 pagine con immagini a colori non può costare 10 euro. Questo, rassegnatevi, è normale nel vasto e sconfinato mondo dell'editoria di ogni tempo e nazione e ambito.

Riguardo a Eco, avevo specificato che si trattasse di un saggio, ma resta quanto ho detto: il saggio Storia delle terre e dei luoghi leggendari, di 476 pagine, costa 35 euro, e ne costa 19 in versione brossurata. Come hai detto anche tu, Stefan Marton, Mondazzoli può molto più in termini di qualità (grafica) e varietà (di edizioni) e quindi può permettersi il lusso di pubblicare opere di ogni tipo e forma. Credo di aver fatto un esempio poco calzante, citando Eco, come anche Lovecraft, lo ammetterai anche tu. Stiamo parlando di un autore difficile da contraddire e incontrastabile dal punto di vista dei contenuti.

Sul fatto che oggi il fantasy sia un genere di nicchia e che, di conseguenza, debba costare di meno (questo sembri dirlo tu tra le righe, spero di sbagliarmi) non sono assolutamente d'accordo e credo che basti entrare in una libreria qualsiasi per rendersi conto che, a prescindere dal valore di ogni singola opera, le cose vadano meglio di 10-12 anni fa.
Sul fatto che alcune c.e. ci speculino perché uniche detentrici di qualche autore (come nel caso della Hobb fino a qualche tempo fa) parliamone. Le cose stanno cambiando.
Agganciando questo discorso a un saggio come quello in oggetto, si tratta comunque di un lavoro di ricerca e di assemblaggio. Possiamo stare qui a dirci se sia valido o meno il risultato finale, e possiamo decidere di comprarlo o no, ma in meri termini "produttivi" del suddetto libro 900 pagine restano 900 pagine.

Ma non andiamo OT. Grazie Smile
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Mar 01 Dic 2015 15:46 pm    Oggetto:   

Mah.

È il classico prodotto di saggistica e parantologia (ovvero con stralci, non credo che abbiano acquistato i diritti completi di qualche racconto).  Questi prodotti hanno dei destinatari ben precisi. L'appassionato che deve avere tutto da un lato, un altro saggista che necessita di fonti dall'altro. Credo da quanto ho letto che lo scopo sia stato assolto.

Quanto al prezzo, penso che se illustrato come si dice, sia un prezzo congruo. Non necessariamente per tutti, ma è congruo.
stefan_marton
Nano
Messaggi: 178
MessaggioInviato: Mar 01 Dic 2015 17:15 pm    Oggetto: Re: Guida alla letteratura fantastica   

CDuMbledore ha scritto:
Citazione:


Sul fatto che oggi il fantasy sia un genere di nicchia e che, di conseguenza, debba costare di meno (questo sembri dirlo tu tra le righe, spero di sbagliarmi) non sono assolutamente d'accordo e credo che basti entrare in una libreria qualsiasi per rendersi conto che, a prescindere dal valore di ogni singola opera, le cose vadano meglio di 10-12 anni fa.
Sul fatto che alcune c.e. ci speculino perché uniche detentrici di qualche autore (come nel caso della Hobb fino a qualche tempo fa) parliamone. Le cose stanno cambiando.
Agganciando questo discorso a un saggio come quello in oggetto, si tratta comunque di un lavoro di ricerca e di assemblaggio. Possiamo stare qui a dirci se sia valido o meno il risultato finale, e possiamo decidere di comprarlo o no, ma in meri termini "produttivi" del suddetto libro 900 pagine restano 900 pagine.

Ma non andiamo OT. Grazie Smile


hai capito a cosa mi riferivo Razz  la fantascienza in italia sopravvive grazie al progetto Urania libri rilasciati mensilmente ( ?) ad un prezzo molto accessibile 
su come è stato rilasciato la hobb dalla Fanucci stendiamo un velo pietoso ( io sarò stato uno dei pochi che ha comprato tutta la trilogia diventata 4-5 libri di borgomago ) speriamo che con la S&K la cosa cambi però per adesso non ho preso il nuovo libro della hobb
So anch'io che il lavoro di una persona vada pagato adeguatamente però se uno pubblica in maniera standard se gli va bene prende un 10% lordo del prezzo di copertina e il restante va alla casa editrice per quello io sono a favore dell'auto pubblicazione in formato digitale che non comporta spese per lo scrittore ( tranne il discorso dell'editing ) e gli permette di decidere il prezzo del proprio lavoro perdendo solo 30% del prezzo di listino per farti un esempio su amazon trovi tantissimi libri gratis di scrittori emergenti che vogliono farsi conoscere o stanno valutando se il genere da loro intrapreso può dare soddisfazioni
PrimaevalWorld
Elfo
Messaggi: 247
Località: tra Torino e la Citta'
MessaggioInviato: Mar 01 Dic 2015 20:32 pm    Oggetto:   

il pregio di libri come questi è che danno una visione delle sfumature del genere e spunti per nuove letture; anche senza essere un saggista che ha bisogno di fonti a mio avviso è un testo interessante, tantopiù che se riporta anche stralci dei libri permette di farsi anche un'idea degli stili di scrittura. Il prezzo è un po' più alto di quello del romanzo medio, ma direi normale per un'enciclopedia di quella stazza; su questo, almeno da parte mia, non voleva esserci nessuna critica, e infatti spenderei più volentieri per questa guida che per il saggio di Eco, per quanto mi ispiri tantissimo anche quello (a meno che non sia illustrato, nel qual caso le cose cambiano e mi taccio) Smile
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14737
MessaggioInviato: Gio 03 Dic 2015 11:48 am    Oggetto:   

stefan_marton ha scritto:

hai capito a cosa mi riferivo Razz  la fantascienza in italia sopravvive grazie al progetto Urania libri rilasciati mensilmente ( ?) ad un prezzo molto accessibile 


Fantascienza, non Fantasy.
Sicuramente la prima pungola di più, da sempre. Sembra di nicchia ma non è, anzi. Purtroppo ( Razz ) i nostri cugini di F.com ce lo ricordano puntualmente.
La Fantasy sembra più un prodotto commerciale da libreria, ma per chi come noi la legge non è così.
Una guida come questa, se potesse avere un merito, potrebbe proprio essere un compendio per mettere in ordine le idee. Chissà. Comincia a stuzzicarmi l'idea di prenderlo.


stefan_marton ha scritto:
su come è stato rilasciato la hobb dalla Fanucci stendiamo un velo pietoso ( io sarò stato uno dei pochi che ha comprato tutta la trilogia diventata 4-5 libri di borgomago ) speriamo che con la S&K la cosa cambi però per adesso non ho preso il nuovo libro della hobb 


Io invece lo prenderò per principio, e mi auguro che S&K dimostri maggiore serietà e rispetto verso l'autrice, rispetto a quanto abbia fatto Fanucci, che secondo me ha mancato sia verso di lei che verso i lettori.

stefan_marton ha scritto:

So anch'io che il lavoro di una persona vada pagato adeguatamente però se uno pubblica in maniera standard se gli va bene prende un 10% lordo del prezzo di copertina e il restante va alla casa editrice per quello io sono a favore dell'auto pubblicazione in formato digitale che non comporta spese per lo scrittore ( tranne il discorso dell'editing ) e gli permette di decidere il prezzo del proprio lavoro perdendo solo 30% del prezzo di listino per farti un esempio su amazon trovi tantissimi libri gratis di scrittori emergenti che vogliono farsi conoscere o stanno valutando se il genere da loro intrapreso può dare soddisfazioni


Ho capito, ma ripeto. Se la casa editrice ha deciso di credere in questo autore pubblicandogli quest'opera è perché, probabilmente, ne ha riconosciuto un qualche valore-merito per cui ci ha investito.

PrimaevalWorld ha scritto:
il pregio di libri come questi è che danno una visione delle sfumature del genere e spunti per nuove letture; anche senza essere un saggista che ha bisogno di fonti a mio avviso è un testo interessante, tantopiù che se riporta anche stralci dei libri permette di farsi anche un'idea degli stili di scrittura.


Ecco, sono d'accordo.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum