Heroic Fantasy - tra promessa e realtà


Autore Messaggio
Fedemone
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Lun 02 Mag 2016 16:01 pm    Oggetto: Heroic Fantasy - tra promessa e realtà   

Ciao a tutti, so che è cortese presentarsi nella sezione apposita ma ammetto di essere solo di passaggio. Ebbene sì, sono un lettore principalmente di fantascienza, ma certe puntaty sul fantasy non mi dispiacciono. E devo dire che ogni tanto una sortita nel "genere" la sento proprio forte, ma difficilmente riesco a trovare qualcosa che mi solletichi l'immaginazione - almeno non tanto quanto le illustrazioni FY che hanno fatto la fortuna dei paperback negli anni '60 in inghilterra e USA.
Infatti sopporto male oggigiorno il fantasy perennemente medioevaleggiante (sebbene abbia letto tolkien a 13 anni e guardi con piacere il trono di spade) mentre spero sempre nel S&S e nella Heroic, sebbene appunto difficilmente trovi le atmosfere di un Frazetta, di Vallejo, di Jeff Jones, di Richard Corben e di altri. A cercare oggi gli stessi termini si trovano immaggini iper patinate e parecchio dozzinali/stereotipate, mentre i summenzionati paperback (e penso alle copertine di Swords Against Darkness, o Flashing Swords se non addirittura le varie copertine della Warren Publishing, come Vampirela o 1984, che mai persero un certo gusto S&S) hanno colori malsani, ambientazioni ante diluviane, cavalcature improbabili e simili amenità.
Promesse più che disattese, nella grande maggioranza dei casi. Eppure ci sarebbero alcuni autori che vorrei scoprire meglio, come Richard L- Tierney con il suo Simone di Gitta, ma che divengono inaccessibili in quanto fuori catalogo da anni.
Per cui, una domanda, esiste a vostra conoscenza della Heroic che contenga gli elementi bizzarrie e atmosfere più tenebrose della classica guerra tra bene e male (sbadliglio)?

Grazie in anticipo per chi vorrà dedicare del tempo!
Kolok
Nazgul
Messaggi: 400
MessaggioInviato: Mar 03 Mag 2016 12:12 pm    Oggetto:   

Lista presa da wikipedia alla voce Heroic Fantasy, lasciati solo quelli meritevoli secondo me:


[ul]
[li]David Gemmell[/li]
[li]Patrick Rothfuss[/li]
[li]Edgar Rice Burroughs[/li]
[li]Michael Moorcock[/li]
[li]Robert E. Howard[/li]
[li]Brandon Sanderson[/li]
[/ul]
Fedemone
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Mar 03 Mag 2016 13:58 pm    Oggetto:   

Burroughs, Moorcock e Howard li conosco bene e li apprezzo tutti e tre sebbene abiano i loro limiti: il primo è un po' "asciutto" nella sua fantasia (anche se non mancano soprattutto più avanti molte belle invenzioni), Moorcock ha contro di sé uno stile di scrittura non perfetto e Howard ha scritto molto bene una storia, e l'ha riscritta per 50 volte uguale. Clark Ashton Smith mi è piaciuto particolarmente in questo sotto genere del FY.

Gli altri autori non li conosco, a parte sentito nominare spesso Gemmel (in effetti mi sembra di essere legato alle storie più vecchie e questi autori sono molto più recenti) ma Sanderson sembra molto promettente...
Fedemone
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Mer 04 Mag 2016 10:16 am    Oggetto:   

Giusto per dare un'idea migliore di quel che vorrei dire è che guardando artisti che hanno fatto queste copertine:
http://www.goodreads.com/topic/show/1098879-cover-art---defining-sword-and-sorcery

(Da notare che in fondo alla pagina e alla seguente ci son odegli esempi "moderni", che stravolgono del tutto l'atmosfera, entrando nel reame del Pacchiano. Sono orribili, e purtroppo su Pinterest alla ricerca delle parole come Sword & Sorcery vengono o robe del genere o solo immaigni di ragazzine più o meno discinte con sfondi più o meno esotici. A parte il sessismo adolescenziale insito in ciò, mostra veramente un retrocedere nel gusto... Di moderni ho trovato Daren Barder  che si avvicina a ciò che penso)
Quel topic è la quintessenza di quel che voglio dire: quanti copertinisti del primo fantasy hanno dato forma al genere, e quanto il genere in realtà ha mantenuto qulle promesse che tali scenari, così tenebrosi e affascinanti, hanno fatto pregustare?

Artisti parzialmente elencati qui, come altrove:
https://www.blackgate.com/2011/08/17/art-of-the-genre-top-10-fantasy-artists-of-the-past-100-years/

(e qui eviterei tutto Larry Elmore, che è esattamente agli antipodi di quello che cerco, o artisti magnifici come Rackam, che adoro ma che è fuori dall'ambito)

Altri esempi qui:
http://www.gwthomas.org/paintingicons.htm

E da notare le copertine di Weird Tales sono il prodromo per copertine più attinenti, che possiamo vedere qui:
https://archive.org/details/warrenpublishing?&sort=-downloads&page=4

Anche se spesso virano direttamente sull'horror puro, e non è questo che intendo. Di certo gli stessi artisti hanno lavorato per la Warren, definendo il gusto epico o dai colori malsani di certo FY.
Da altra parte notare come i fumetti pubblicati invece non riescano per niente a seguire quelle "direttive" che le copertine hanno tracciato. Qui la promessa è del tutto non mantenuta, sebbene alcuni passaggi de Il Mercenario di Segrelles possano avvicinarsi, così come il  Den di Corben.

Chi ha scritto qualcosa che possa recupeare il respiro misterioso di un dipinto come questo?
https://www.etsy.com/listing/106924828/atlantis-warrior-statue-in-hidden-city?ref=market
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum