R.E. Howard


Autore Messaggio
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Gio 22 Gen 2004 12:51 pm    Oggetto: R.E. Howard   

Ho finito ieri di leggere tutti i racconti ufficiali dello scrittore americano.
Davvero incredibile quanto si possa cogliere di un uomo attraverso quello che scrive.
il ciclo di Almuric per esempio è ancora più esplicito dell'idea di Howard.
Qualcuno lo conosce e gli va di far due chiacchiere? Razz
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Gio 22 Gen 2004 13:24 pm    Oggetto:   

Ti sembrerà incredibile, ma di Howard non ho mai letto nulla, se si fa eccezione per "I veggenti neri", un libricino Mondadori, che trovai pessimo.
Non mi attira.

Ha fatto scuola, però, e chi mi attira molto, ultimamente, è Gemmell. Tuttavia anche di suo ho letto soltanto "La leggenda dei Drenai", quello di Dros Delnoch. Ma conto di rimediare pian pianino.
Un sorriso, Andrea
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Gio 22 Gen 2004 13:37 pm    Oggetto:   

Negrore ha scritto:
Ti sembrerà incredibile, ma di Howard non ho mai letto nulla, se si fa eccezione per "I veggenti neri", un libricino Mondadori, che trovai pessimo.
Non mi attira.

heroic fantasy di Howard viaggia su stereotipi ben definiti e c'è una visione d'insieme di contrasto bene/male molto USA (il bene è il barbaro, semplice, forte, libero, amante del gozzoviglio, onesto, violento - il male è la civiltà, la raffinatezza, il decadimento, la mollezza), dove la trama è spesso semplice e dove il "barbaro" diventa il centro di tutto.
la truculenza con cui descrive i combattimenti e il velato piacere che ne fa suscitare è quanto di più semplice ma anche quanto di più vicino all'istintualità.
Howard è un autore molto scomodo secondo me nel 2003.
in lui c'è un'idea politica antiquata (in fondo la sua opera ha quasi 100 anni) che può offendere il lettore, è prettamente maschile (la gioia della caccia, della guerra...), fa vedere l'uomo nell'aspetto più "scimmiesco" e lo fa vedere come una cosa positiva.
Per quanto riguarda lo stile è palesemente forzato nel far risaltare ogni singolo dettaglio della sua idea.
Tipo che ogni gesto muscolare è esaltato e osannato, ecc.
Un pregio e un difetto allo stesso tempo: i suoi personaggi non si fanno pippe mentali, sono davvero barbari e sono davvero tutti uguali... Razz
è l'eroismo puro, fine a se stesso.
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Zeruhur
Elfo
Messaggi: 211
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 22 Gen 2004 14:31 pm    Oggetto:   

Ho iniziato L'ora del dragone recentemente ristampato da Urania ma non ho ancora avuto il tempo per finirlo. Devo dire che pur prediligendo l'epic fantasy trovo che le atmosfere di Howard siano imponenti e cupe e ogni tanto una lettura un pò più disimpegnata non fa male!
I miei sogni sono lucciole
perle di un animo ardente
nelle tenebre calme della notte
lampeggiano in frammenti di luce
(Rabindranath Tagore)
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Gio 22 Gen 2004 15:11 pm    Oggetto:   

Zeruhur ha scritto:
ogni tanto una lettura un pò più disimpegnata non fa male!

parole sante! micca si può sempre leggere il forum di FM! Wink
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 22 Gen 2004 16:24 pm    Oggetto:   

Conosco abbastanza bene Howard e il club ufficiale degli Howardiani. Ho persino vinto un concorso con un racconto apocrifo e ne ho completato un altro lasciato incompleto dal padre di Conan Shocked
Per quanto riguarda l'heroic fantasy, Howard ha molte cose da dire
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Gio 22 Gen 2004 16:34 pm    Oggetto:   

franz ha scritto:
Conosco abbastanza bene Howard e il club ufficiale degli Howardiani. Ho persino vinto un concorso con un racconto apocrifo e ne ho completato un altro lasciato incompleto dal padre di Conan Shocked
Per quanto riguarda l'heroic fantasy, Howard ha molte cose da dire

eh si, ma spiegamele Zio però... te sei bravo aiutami a capire Howard!!!!! Smile
cosa ti piace e cosa no di Robertino?
quale pensi che sia il fulcro ideologico della sua narrativa?
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Zio Zofu
Vala
Messaggi: 966
Località: Roma
MessaggioInviato: Gio 22 Gen 2004 19:11 pm    Oggetto:   

Ehi, non sono il solo a non aver ancora letto nulla di Howard! Anche io ho preso la ristampa di Urania ed è tra le prossime letture, poi magari tornerò sul topic e vi farò sapere. Tempo fa uscì un qualcosa titpo "tutti i racconti" in cofanetto, magari lo prenderò, prima o poi, in fondo è sempre un "must"... o no?!
"L'isola del terrore", il mio ebook a solo 0,99 €
Info e primo capitolo gratis:
http://fulviozorzer.wordpress.com/romanzi/lisoladelterrore/
Glorelen
Vala
Messaggi: 953
Località: Caras Galadhon
MessaggioInviato: Gio 22 Gen 2004 23:58 pm    Oggetto:   

Mi sono avvicinata alle opere di Howard grazie al senatore Swarzenegger Wink e ho letto le storie di Conan e quelle di Salomon Kane, poi ho letto qualcosa sulla vita dello scrittore e... mi sono accorta che il vero eroe é proprio lui! Ma lo sapevate che un giorno, era ancora giovane sui trent'anni circa o poco più, é semplicemente sparito ?!?!
Zeruhur
Elfo
Messaggi: 211
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 23 Gen 2004 0:41 am    Oggetto:   

Glorelen ha scritto:
Mi sono avvicinata alle opere di Howard grazie al senatore Swarzenegger Wink e ho letto le storie di Conan e quelle di Salomon Kane, poi ho letto qualcosa sulla vita dello scrittore e... mi sono accorta che il vero eroe é proprio lui! Ma lo sapevate che un giorno, era ancora giovane sui trent'anni circa o poco più, é semplicemente sparito ?!?!

No, si è semplicemente suicidato! Non mi ricordo se gasandosi o sparandosi....
I miei sogni sono lucciole
perle di un animo ardente
nelle tenebre calme della notte
lampeggiano in frammenti di luce
(Rabindranath Tagore)
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Ven 23 Gen 2004 9:33 am    Oggetto:   

Zeruhur ha scritto:
No, si è semplicemente suicidato! Non mi ricordo se gasandosi o sparandosi....

sparandosi in macchina nel deserto poco dopo la notizia della morte di sua madre gravemente malata.
in realtà Howard era una persona problematica, molto introverso sebbene molto ben messo fisicamente.
Conan, Kull, Esaù, Bran sono tutte idealizzazioni di se stesso, quello che l'autore avrebbe voluto essere, imho.
ma lascio la parola a Franz.
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Zeruhur
Elfo
Messaggi: 211
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 23 Gen 2004 13:05 pm    Oggetto:   

Drachen ha scritto:
Zeruhur ha scritto:
No, si è semplicemente suicidato! Non mi ricordo se gasandosi o sparandosi....

sparandosi in macchina nel deserto poco dopo la notizia della morte di sua madre gravemente malata.
in realtà Howard era una persona problematica, molto introverso sebbene molto ben messo fisicamente.
Conan, Kull, Esaù, Bran sono tutte idealizzazioni di se stesso, quello che l'autore avrebbe voluto essere, imho.
ma lascio la parola a Franz.

Dunque io sapevo la "leggenda" sulla genesi di Conan. Howard era indubbiamente paranoico come abbiamo avuto modo di evidenziare... Una notte immaginò di sentire qualcuno alle spalle e vide Conan con l'ascia in mano che intimava di spaccargli la testa se non si fosse messo a scrivere delle sue gesta. E così Howard scrisse tutta la notte sotto la minaccia dell'ascia....
I miei sogni sono lucciole
perle di un animo ardente
nelle tenebre calme della notte
lampeggiano in frammenti di luce
(Rabindranath Tagore)


Ultima modifica di Zeruhur il Ven 23 Gen 2004 14:37 pm, modificato 1 volta in totale
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Ven 23 Gen 2004 13:52 pm    Oggetto:   

zeruhur ha scritto:
vide Conan con l'ascia in mano che gli intimava di spaccargli la testa


Mr. Green quindi Howard avrebbe dovuto spaccare la testa di Conan? Mr. Green

(sto solo scherzando, fate mica partire un flame da qui ammicca)
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Zeruhur
Elfo
Messaggi: 211
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 23 Gen 2004 14:36 pm    Oggetto:   

palin ha scritto:
zeruhur ha scritto:
vide Conan con l'ascia in mano che gli intimava di spaccargli la testa


Mr. Green quindi Howard avrebbe dovuto spaccare la testa di Conan? Mr. Green

(sto solo scherzando, fate mica partire un flame da qui ammicca)

Hai perfettamente ragione... l'ascia in testa forse dovrei prenderla io....
I miei sogni sono lucciole
perle di un animo ardente
nelle tenebre calme della notte
lampeggiano in frammenti di luce
(Rabindranath Tagore)
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum