Harry Potter e l'Ordine della Fenice (ATTENZIONE: SPOILER)


Vai a pagina 1, 2, 3 ... 16, 17, 18  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 7:47 am    Oggetto: Harry Potter e l'Ordine della Fenice (ATTENZIONE: SPOILER)   

Harry Potter e l'Ordine della Fenice (ATTENZIONE: SPOILER)

Leggi la recensione.
Anacleto
Ospite

MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 7:47 am    Oggetto: Mah...   

Sembra che l'autrice della recensione, salvo laddove non parli degli *innegabili* aspetti positivi della pellicola, abbia visto un film del tutto dissimile da quello che è enormemente piaciuto al sottoscritto e a praticamente tutti gli altri recensori di cui ho letto in giro... Tutti lodano la sceneggiatura di Goldenberg, e lei è felice per il ritorno di Kloves nel prossimo film... Mah... Arrivare poi a criticare la presenza di un televisore al plasma in una delle sequenze del film mi sembra eccessivo oltre misura e gratuito...
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 8:09 am    Oggetto: Cacchio   

Cacchio!!!
Una stella sola? Peggio di Spider-Man3??? Non è possibile Wink

Questa sera o al più tardi domani andrò a vedere il film e ti saprò dire cara la mia Marina.
Per ora posso dire solo questo: questa recensione (ottima direi) è destinata a suscitare un mare di polemiche.
Citazione:
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare: Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, Palin che ha usato Vista
pick
Ospite

MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 8:15 am    Oggetto:   

Le opinioni critiche, professionali e non, sono tutte rispettabilissime, ma... non mi sembra proprio che Marina abbia visto un altro film. Nella sua recensione, che trovo circostanziata e accurata, appare chiarissima l'amarezza di chi vede distruggere, in nome del merchandising, qualcosa cui tiene particolarmente. Anch'io, illo tempore, provai la stessa sensazione di fronte al "famigerato" terzo capitolo di Star Wars e porto ancora le cicatrici di numerosi fraintendimenti. Wink
Personalmente, non ho ancora visto il film e mi riservo di farlo quando l'onda lunga sarà passata, ma dubito sul fatto che il mio giudizio possa in qualche modo discostarsi da quello, più che autorevole, di Marina.


Ultima modifica di pick il Ven 13 Lug 2007 8:46 am, modificato 2 volte in totale
Araldo
Hobbit
Messaggi: 32
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 8:17 am    Oggetto:   

pick ha scritto:

Persinalmente, non ho ancora visto il film e mi riservo di farlo quando l'onda lunga sarà passata, ma dubito sul fatto che il mio giudizio possa in qualche modo discostarsi dal suo.




Quindi anche tu criticherai la presenza del televisore al plasma? Very Happy

Su Episodio III siamo completamente d'accordo, comunque... Wink
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 8:41 am    Oggetto: Sono d'accordo...   

Anche se appena uscito dalla sala ho provato la sensazione di essermi divertito, devo dire che hai ragione. Poteva essere fatto molto meglio e più attinente alla realtà aggiungendo venti minuti in più e spendendo qualche soldino in più per gli effetti... Che peccato. Ma non disperiamo. Mi aspettavo di più anche dalla colonna sonora. John Williams, ritorna ti prego.
Fabrizio
pick
Ospite

MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 8:42 am    Oggetto:   

OT Non lo so, dipenderà dal contesto. Wink Potrebbe trattarsi, anche se ne dubito, di un blooper clamoroso, tipo centurione con l'orologio al polso o elefanti alla carica su una strada asfaltata. Penso comunque, appurato che sono sempre in sintonia con le opinioni di Marina, che lo troverò quantomeno discutibile.
elianta
Mùirn beatha dàn
Messaggi: 3479
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 9:19 am    Oggetto:   

Complimenti Marina. Un'ottima recensione che condivido quasi interamente.
Uni ca cosa su cui non sono d'accordo è la recitazione di Emma. Sinceramente non la trovo molto migliorata. Mi sembra che anche lei come i suoi due colleghi protagonisti si limiti sempre e solo a quelle due espressioni, sorriso storto e sopracciglio inarcato.
Per l'interpretazione però non mi sbilancio troppo, forse gran parte della delusione è data dal doppiaggio italiano a mio parere davvero penoso.

Quanto allo schermo piatto se non ho fatto male i conti il 5° libro è ambientato a cavallo tra il 95/96 e quindi il televisore al plasma non era proprio rintracciabile in una casa inglese.
"Come una lucertola é il riassunto di un coccodrillo, così il tango é il riassunto di una vita"
Remus
Magister Militium
Messaggi: 2815
Località: Roma
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 9:34 am    Oggetto:   

Io trovo la recensione giusta ed onesta,uscito dal cinema parlando con i miei amici che hanno letto il libro parlavamo esattamente delle stesse cose,troppe mancanze,troppe cose accenate e non spiegate.
Signa Inferre!!
Salve Mars Pater,
Salve Vesta Mater!!
Romano de nascita Laziale per grazia di Dio!



Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 9:43 am    Oggetto: Re: Mah...   

Anacleto ha scritto:
Sembra che l'autrice della recensione, salvo laddove non parli degli *innegabili* aspetti positivi della pellicola, abbia visto un film del tutto dissimile da quello che è enormemente piaciuto al sottoscritto


ti confiderò un segreto: succede continuamente che la gente veda film uguali ma diversi, ascolti dischi uguali ma diversi, conosca persone uguali diverse ...Wink Fa parte della soggettività delle percezioni, non ci trovo nulla di strano. Quello che posso fare è solamnete motivare il perché del mio giudizio, a te poi la libertà di non condividerlo

Anacleto ha scritto:

e a praticamente tutti gli altri recensori di cui ho letto in giro... Tutti lodano la sceneggiatura di Goldenberg, e lei è felice per il ritorno di Kloves nel prossimo film...


scusa, innanzi tutto che mi importa degli altri recensori? Se tutti si buttano in un lago tu li segui?Io dovevo dire la mia mica fare un collage delle opinioni degli altri, se no non era una recensione ma una rassegna stampa. Anzi, per non essere influenzata ho evitato di leggerle.
Quanto a Kloves, nel 3 e 4 ha lasciato parecchi buchi, ma non ha mai tradito lo spirito dei personaggi, cosa che invece l'accoppiata Goldenberg-Yates fa, pur essendo riuscita forse a tirare meglio i fili rispetto ai due film precedenti (ma va anche tenuto conto, come ho detto, che in fondo ci son meno fili da tirare, nonostante l'apparente voluminosità).

Anacleto ha scritto:

Mah... Arrivare poi a criticare la presenza di un televisore al plasma in una delle sequenze del film mi sembra eccessivo oltre misura e gratuito...


sarà eccessivo ma la Rowling ha fatto una bandiera della coerenza, così come David Heyman, il produttore, e Chris Columbus. Se dunque un aspetto fondamentale non viene rispettato (e mi stupisco dello scenografo Stuart Craig, di solito così attento e capace), un aspetto che, fin dal primo libro e dal primo film, mi si ripete quanto sia importante (e in effetti son d'accordo che lo è, ma questo non lo sostengo solo io misera tapina ma lo raccomandava la buonanima del prof Tolkien che forse qualcosa in materia ne sapeva Wink), allora non sono disposta a lasciar correre, mi spiace. Perché debbo essere indulgente con un film che ha la responsabilità di portare sullo schermo una delle saghe più amate, che ha disposzione budget miliardari e un cast adulto stellare? Non è che, perché nei titoli di testa compare il nome HP questo significa per forza qualità.
Impariamo un attimo a distaccarci da questi condizionamenti indotti o dal guardare cosa ne pensa il vicino.


Ultima modifica di Marina il Ven 13 Lug 2007 9:55 am, modificato 1 volta in totale
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 9:53 am    Oggetto:   

pick ha scritto:
Anch'io, illo tempore, provai la stessa sensazione di fronte al "famigerato" terzo capitolo di Star Wars e porto ancora le cicatrici di numerosi fraintendimenti. Wink
.


io l'ho visto molto dopo la tua rece, ma ti ho sempre detto che ero assolutamnete d'accordo con te. Mi ricordo tutte le critiche che ti sono piovute addosso ma nella maggioranza dei casi h visto unicamente la rabbia di appassionati senza un minimo di obiettività. Questi punti di vista si individuano sempre facilmente in base a un olo, semplcie indizio: mancano di motivazioni, sono solo sfoghi.
Araldo
Hobbit
Messaggi: 32
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 9:54 am    Oggetto: Re: Mah...   

Marina ha scritto:


Se dunque un aspetto fondamentale non viene rispettato




Sui gusti non si discute e su questo penso siamo tutti d'accordo, anche se comunque spesso turba leggere pareri diametralmente opposti ai propri, penso sia umano... Definire però "fondamentale" la presenza o meno di un televisore al plasma nel film, insomma, mi pare esagerato, al di là del fatto che anche a me L'ORDINE è piaciuto molto (al livello di AZKABAN, per intenderci), nonostante tutte le differenze e omissioni rispetto al libro.
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 10:25 am    Oggetto: Re: Mah...   

Araldo ha scritto:


Sui gusti non si discute e su questo penso siamo tutti d'accordo, anche se comunque spesso turba leggere pareri diametralmente opposti ai propri, penso sia umano... Definire però "fondamentale" la presenza o meno di un televisore al plasma nel film, insomma, mi pare esagerato,


non è la tv ad aver pesato nel giudizio, se è questo che vuoi dire, ma ritengo che cmq queste piccolezze in questo contesto siano piu' fondamentali del centurione con l'orologio che citava Pick, proprio per il lungo e articolato discorso sulla coerenza dei mondi fantastici, della sospensione dell'incredulità ecc ecc. Ritengo che ogni elemento vada contestualizzato in rapporto al film che si sta esaminando: se parlo di una saga fantastica come HP, anche uno svarione di scena come questo innesca tutta una serie di coimplicazioni a mio avviso non trascurabili.
Anche se, ripeto, non è la tv ad avermi fatto stroncare l'opera.
Probabilmente se avessi 'studiato' di meno tutta la preparazione maniacale dei film precedenti, sarei più disposta a sorvolare su cose che possono apparire sottigliezze, ma non posso prescindere da quello che già so sui dietro le quinte e quindi non mi sento di sorvolare.

E sono felice di notare che ci sono forumisti che condividono almeno le mie impressioni, a quanto vedo Wink
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 10:30 am    Oggetto:   

elianta ha scritto:

Uni ca cosa su cui non sono d'accordo è la recitazione di Emma. Sinceramente non la trovo molto migliorata. Mi sembra che anche lei come i suoi due colleghi protagonisti si limiti sempre e solo a quelle due espressioni, sorriso storto e sopracciglio inarcato.
.


mah, io ho l'impressione che vada acquistando scioltezza. Non ho detto che abbia fatto passi da gigante, ma a mio avviso è l'unica che si muove in avanti quando gli altri due stanno fermi al palo da almeno due film a questa parte. Cmq sono gli attori adulti che IMO sono venuti a mancare, non hai avuto la stessa impressione?
Araldo
Hobbit
Messaggi: 32
MessaggioInviato: Ven 13 Lug 2007 10:32 am    Oggetto: Re: Mah...   

Marina ha scritto:


non è la tv ad aver pesato nel giudizio



Eh eh eh... L'avevo capito: sarebbe stato grave se fosse stato il contrario... Wink

In ogni caso, solo per la cronaca, io non sono un irriducibile fan di HP, nonostante abbia letto tutti i libri e visto tutti i film il primo giorno di distribuzione nelle sale. Il mio parere su L'ORDINE non è condizionato dunque da cieco fanatismo, ci tengo a precisarlo! Wink
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 16, 17, 18  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum