il miglior regista di tutti gli harry potter


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Autore Messaggio
palloncina
Hobbit
Messaggi: 12
MessaggioInviato: Lun 13 Ago 2007 15:07 pm    Oggetto: il miglior regista di tutti gli harry potter   

io credo sia sicuramente quello del primo e del secondo film....chris columbus......senza ombra di dubbio...voi la pensate come me?????????? Question
Gildored
Hobbit
Messaggi: 2
MessaggioInviato: Dom 19 Ago 2007 16:00 pm    Oggetto: Noooooooo!!!!!!!!!!   

Assolutamente no! Il migliore è Alfonso Quaron (Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban).
MLockeR
Elfo
Messaggi: 258
Località: Il Paese dei Balocchi
MessaggioInviato: Dom 19 Ago 2007 20:30 pm    Oggetto: Re: Noooooooo!!!!!!!!!!   

Gildored ha scritto:
Assolutamente no! Il migliore è Alfonso Quaron (Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban).


Sì, quoto, anche secondo la Critica lo è...
Coll
Drago
Messaggi: 581
Località: TI
MessaggioInviato: Dom 19 Ago 2007 21:30 pm    Oggetto:   

Cuaron (e non Quaron), per quanto mi riguarda, è di gran lunga il peggiore regista di Harry Potter fino a questo momento. Lui ha voluto fare il suo film, senza capire che in realtà doveva fare un film di HP. Non ha saputo rendere l'atmosfera che aveva creato Columbus nei primi due film: in particolare Hogwarts è quasi inesistente, poi la capanna di Hagrid si sposta (mai capito il perché), i maghi si vestono tranquillamente da babbani anche a scuola, vicino al castello c'è un ponte ( Shocked ); le teste mozzate sono orribili e inutili, voleva inserire un cimitero a Hogwarts (ma per fortuna la Rowling l'ha bloccato), il lupo mannaro è orribile. Per non parlare dello stravolgimento della trama, dove Alfonso ha pensato bene di tagliare alcuni pezzi fondamentali per la comprensione della vicenda, per lasciarne altri inventati da lui e completamente inutili.
Per quanto riguarda la critica, il suo parere vale meno di niente in materia HP, perché è costituita da persone che sono esperte in materia cinematografica, ma non hanno la più pallida idea di cosa sia Harry Potter, per la maggior parte. Per esempio, per il quinto film l'unica recensione che ho trovato con almeno un minimo di spessore era quella di un certo... uhm... FM, e guarda caso era anche l'unica che lo criticava.

Yates e Newell sono qualche gradino sopra (soprattutto Newell), anche se loro hanno avuto difficoltà legate alla mole dei libri che adattavano e al fatto che Cuaron prima di loro aveva smontato l'atmosfera di Hogwarts creata da Columbus, che non hanno saputo riprendere.
Columbus, secondo me, resta il migliore. Aveva anche il compito più facile, senza dubbio, ma se l'è cavata nettamente meglio dei suoi colleghi, per i motivi già citati sopra, in particolare l'atmosfera di Hogwarts che aveva saputo riprodurre dai libri.
Astro
Artista errante
Messaggi: 1158
Località: Incantavia
MessaggioInviato: Lun 20 Ago 2007 12:25 pm    Oggetto:   

sono pienamente daccordo con Coll... il peggiore in assoluto Cuaron, non ha voluto legare con i film precedenti, ha voluto fare un film soltanto suo stavolgendo luoghi che si erano visti ed erano diventati cardini dell'immaginiario (vedi semplicemente la capanna di Hagrid come la stessa posizioen della Signora Grassa...) Ha voluto rendere molti + particolari che sarebbero stati superflui (vedi l'auto-autista a testa) e non ha x nulla spiegato il rapporto dei Malandrini... insomma come si dice una pecionata!

Columbus: bhè è stato il primo regista ed ha avuto l'onere di aprire la saga, ma sono anche i libri + semplici da realizzare!

Mike Newell, splendido... è riuscito a salvare i mille stavolgimenti di Cuaron, a livello visivo, e ha fatto in modo che come le scale cambiano, tutta la scuola cambia... (vedi le scale che nel tre erano di divinazione ora sono quelle di Arti oscure) ha deciso che ci sono dei punti focali e sono stati realizzati... Belle le scene delle prove, reso tutto molto epico, molto eroico... un pò deludente il fatto di aver tagliato Dobby, forse tutto è fatto x esaltare le figura di Neville che avrà apice nel 7 film

David Yates, bhè si è trovato tra le mani un tomo non indifferente... sicuramente è stato molto bravo Michael Goldenberg (se non erro è cambiato dai 4 precendetni) ha creato l'interno della scuola come un vero collage... si percepisce il lato umano (cavolate, ma la musica rock nella sala comune)e la presenza di qualche cosa di inquitante che deve succedere da un momento all'altro... se Newell aveva portato il filma d un livello eroico, lui lo ritrasforma a livello umano... (il cazzotto che sferrano a Luna!) Splendido la scena del combattimento... e la presa del corpo di Harry, na novità che non stravolge la trama ma fa smuovere io tuo cervelletto a ragionare... triste a mio parere la morte di Sirus, poteva essere resa molto meglio e non a rallenty con prima un Avada, dal libro non sai se è morto o no... li lo insuisci subito, prima di morire diventa verde!
Tutto sta nelle tue mani, ma le tue mani non possono pensarlo.
MLockeR
Elfo
Messaggi: 258
Località: Il Paese dei Balocchi
MessaggioInviato: Lun 20 Ago 2007 13:45 pm    Oggetto:   

Be', registicamente parlando, a mio parere, non si può affermare che Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban sia il peggiore.
Non è perfetto come film, ha i suoi difetti come tutti gli altri, ma non è il peggiore.

Non bisogna confondere regia con sceneggiatura e scenografia, eh.
Mike Newell non è poi stato un grande regista per HP4: tutto un po' frammentario, confusionario e discontinuo. E' comunque sempre un mio personalissimo parere, non sono un critico cinematografico.

Inoltre, la Critica esprime giudizi puramente legati alla regia, sceneggiatura, eccetera, eccetera... e non credo ci sia bisogno di leggere i libri a cui è ispirato un film per giudicarlo bene.

Nel dire che HP3 sia un film con poca "atmosfera HPiana" sono d'accordo con voi, infatti, ribadisco, non è perfetto, ma non lo reputerei il peggiore.
Æru
Lord of Chaos
Messaggi: 2637
MessaggioInviato: Lun 20 Ago 2007 14:05 pm    Oggetto:   

Cuàron, Newell e Yates hanno quantomeno dimostrato di avere un minimo di personalità e hanno il merito di aver costruito film oggettivamente validi. Poi, se per giudicare un film si mette sempre in mezzo la coerenza con il racconto da cui è tratto come criterio indiscutibile e universale, è normale che si idolatri un regista come Columbus (che io reputo abbastanza mediocre).

La critica cinematografica ha valutato i film secondo alcuni criteri che non collimano assolutamente con le pretese del fan medio di Harry Potter che prenderebbe ogni minima flessione della trama come un'offesa personale Laughing

Tutto rigorosamente IMHO, ovvio Wink

Per il resto, quoto a nastro MrMarko qui sopra (a parte il fatto che, a me, HP4 è piaciuto molto Wink ).

Arwen Undomiel
Regina degli elfi Regina degli elfi
Messaggi: 5830
Località: Valinor o Sala dei Tassorosso... (Palermo)
MessaggioInviato: Lun 20 Ago 2007 16:39 pm    Oggetto:   

Riguardo HP4 quoto sia MrMarko che Eru (per me è il migliore come film , e adire il vero anche come libro ^^ )

Astro ha scritto:

Columbus:ma sono anche i libri + semplici da realizzare!

sia tu che Coll avete detto che il primo e il seocndo sono i libri più semplici da realizzare..
Beh riguardo la trama sicuramente avete ragione perchè sono le più brevi.. però appunto Columbus ha aperto la saga e ha dovuto interessarsi della realizzazione del tutto, dell'atmosfera iniziale che ha dovuto interamente creare, così come il castello e le ambientazioni... Surprised

Lui e lo staff sono dovuti partire completamente da zero per ricreare il tutto.. Wink
In onore ai bei vecchi tempi Laughing
Domenico Marino
Nano
Messaggi: 162
MessaggioInviato: Mar 21 Ago 2007 1:45 am    Oggetto:   

Se stiamo parlando di regia, Cuaron è il regista più talentuoso e innovativo che si sia cimentato con i film di Harry Potter. Alcune delle sue soluzioni visive sono splendide. La sceneggiatura di quel film ha buchi spaventosi ma, appunto, credo che qui non si stia parlando delle sceneggiature o della riuscita dei film nel suo complesso. Tra gli altri, Columbus ha il merito di essere riuscito a creare e trasmettere l'atmosfera fiabesca e favolosa dei primi due libri (ma che, appunto, appartiene solo ai primi due libri, e non si sarebbe potuta mantenere per il resto della serie). Newell e Yates hanno rinunciato all'idea di trasmettere una propria visione e si sono appiattiti sulla sceneggiatura, limitandosi a qualche citazione e ammiccamento.
"Siamo gente tranquilla e alla buona e non sappiamo che farcene delle avventure! Brutte fastidiose scomode cose! Fanno far tardi per cena!"
Bilbo Baggins
Leonal
Hobbit
Messaggi: 78
MessaggioInviato: Sab 22 Set 2007 12:47 pm    Oggetto:   

Prendo Cuaron, per le atmosfere, per i tempi, per lo stile.
Ha reso epico un film tratto sinceramente dal libro più deludente dell'intera saga
Regolina
Balrog
Messaggi: 2311
MessaggioInviato: Sab 22 Set 2007 14:00 pm    Oggetto:   

Leonal ha scritto:
Prendo Cuaron, per le atmosfere, per i tempi, per lo stile.
Ha reso epico un film tratto sinceramente dal libro più deludente dell'intera saga

Ciao Leonal, benvenuto/a (magari presentati nella sezione apposita)...


Fra tutti i registi io preferisco Columbus, i primi film sono, IMHO, i più belli anche se, forse, i più facili Very Happy
Leonal
Hobbit
Messaggi: 78
MessaggioInviato: Sab 22 Set 2007 15:02 pm    Oggetto:   

Regolina ha scritto:
Leonal ha scritto:
Prendo Cuaron, per le atmosfere, per i tempi, per lo stile.
Ha reso epico un film tratto sinceramente dal libro più deludente dell'intera saga

Ciao Leonal, benvenuto/a (magari presentati nella sezione apposita)...


Fra tutti i registi io preferisco Columbus, i primi film sono, IMHO, i più belli anche se, forse, i più facili Very Happy


mah sicuramente Columbus è stato un "narratore" abilissimo. Ha delineato un dipinto perfetto, vivo e dai vividi colori, come del resto i primi due libri spesso li immaginiamo nella nostra mente.

Cuaron lo reputo innovativo, sperimentale, dark e sicuramente la scelta di utilizzarlo per il libro dal concetto come quello spazio temporale tra i più difficili è stata lucida e calzante. Certo l'indole narcisistica lo ha portato a delineare aspetti nel libro non sottolineati e celarne altrettanti importantissimi ma alla fine il danno, considerato fosse il terzo libro, non è stato maggiore, ponderando, con lo spettacolo offerto.

Certo son gusti e sicuramente reputo i primi tre film i migliori sino ad ora. Profondissima delusione per il quinto; ai personaggi di HP ti affezioni e pur di ritornare ancora una volta nel loro mondo sei disposti davvero a scendere a patti e anche dopo esser uscito dalla sala non mi son pentito nemmeno un istante della visione ma, appunto, per l'affetto. Detto questo: mamma mia che film Confused

Grazie Regolina del benvenuto Wink per ora evito il thread del benvenuto, non saprei cosa scrivere Cool Very Happy
Luckystar
Drago
Messaggi: 576
Località: Neverland
MessaggioInviato: Mer 10 Ott 2007 20:40 pm    Oggetto:   

A me sono piaciuti tutti i film,anche se credo che dal primo al quinto siano andati sempre a migliorare,a me il 3 film è piaciuto...anzi era il mio preferito...ora ho cambiato idea,il 5 è ancora meglio...però io ripeto credo che ogni regista abbia messo qualcosa per differenziarlo dagli altri film...perchè ovvio che il regista deve farsi valere,anche con un pizzico di fantasia...succo della questione: il miglior regista???David Yates!! Smile
La spiaggia dei sogni è un luogo dentro al nostro cuore...!!
Arumichan
Elfo
Messaggi: 204
MessaggioInviato: Mer 10 Ott 2007 23:19 pm    Oggetto:   

io non ritengo che l'adesione al libro sia una nota positiva per un film, pretendo di più la comprensione della trama senza avere bisogno di leggere il libro.
Posso dire che da questo punto di vista i primi due sono i migliori, perchè passati quelli tutti i miei amici non hanno più capito niente della trama, e sto parlando di persone che non hanno letto i libri.
Direi che è molto indicativo questo.
Se poi la domanda è: quale regista ha adattato meglio i libri? Allora è un altro discutere...
A me del 3' è piaciuta la trovata del fare vedere le cose attraverso le finestre, i dissennatori (anche se non volano in realtà, però vabbeh X°°D) non erano malvagi...
Il 4 mmm sono perplessa... il 5 O__O ancora non so se mi è piaciuto o no...
La morte di Sirius è indecorosa davvero ç__ç
Harry non era Harry del 5' libro... aveva tutto un altro atteggiamento...
Forse resto per il regista dei primi due Columbus.
Potete dire qualsiasi cosa, ma almeno si segue la storia, e ci si sente a Hogwarths.
PS: qualcuno ha osato dire che il 3' libro è il più scadente O___O

lyndy
Balrog
Messaggi: 1677
MessaggioInviato: Gio 11 Ott 2007 15:55 pm    Oggetto:   

i film migliori sono il terzo ed il quinto, quindi cuaron e yates.... sono film che prendon spunto da vecchie pellicole e trasmettono sensazioni palpabili... è così che si fa cinema.... e poi sono anche un po' più dark come film
Do you live? Do you die? Do you bleed? For the fantasy... -the fantasy, 30stm
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Harry Potter Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum