The Mist


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
Jesse Custer
Dancer of Death Dancer of Death
Messaggi: 9196
Località: Ferrara / Jesi (AN)
MessaggioInviato: Mar 11 Mar 2008 20:52 pm    Oggetto:   

Ma al cinema in Italia non si vedrà? Confused
Akira Kurosawa è più bello di voi.

Pick, guidaci tu!
tinuviel
Elfo
Messaggi: 244
MessaggioInviato: Mar 25 Mar 2008 13:31 pm    Oggetto:   

Diable Noire ha scritto:
Vampire in Paradise ha scritto:
Sicurò lo andrò a vedere. Anche se il mio sogno è vedere sul grande schermo "I Langolieri" Smile


C'è un meraviglioso ( Mr. Green ) film tv su the langoliers... o almeno spero che fosse un film tv... Razz


Sì, era un film tv... terribile!!!
Ma come potevano rendere i langolieri, creature divoratrici del tempo passato? Non mi aspettavo niente di meglio...!

Ma The Mist voi lo avete già visto? E come?
Jesse Custer
Dancer of Death Dancer of Death
Messaggi: 9196
Località: Ferrara / Jesi (AN)
MessaggioInviato: Mar 25 Mar 2008 14:22 pm    Oggetto:   

tinuviel ha scritto:
Ma The Mist voi lo avete già visto? E come?


O si sono fatti un viaggetto in America e nei pesi in cui è uscito, o hanno richiesto l'intercessione dell'aiutante degli alpinisti Laughing
Akira Kurosawa è più bello di voi.

Pick, guidaci tu!
tinuviel
Elfo
Messaggi: 244
MessaggioInviato: Mar 25 Mar 2008 14:36 pm    Oggetto:   

Vampire in Paradise ha scritto:
tinuviel ha scritto:
Ma The Mist voi lo avete già visto? E come?


O si sono fatti un viaggetto in America e nei pesi in cui è uscito, o hanno richiesto l'intercessione dell'aiutante degli alpinisti Laughing


Embarassed ehm... mi è scappata una domanda senza senso!!!
Il quesito era: ma come? E' già uscito e io sono così irrimediabilmente svampita da non essermene accorta o l'avete scaricato in lingua originale?

Detto questo: e com'è? Vale la pena di spendere i soldi del cinema/ noleggio?
Jesse Custer
Dancer of Death Dancer of Death
Messaggi: 9196
Località: Ferrara / Jesi (AN)
MessaggioInviato: Mar 25 Mar 2008 14:46 pm    Oggetto:   

tinuviel ha scritto:
Detto questo: e com'è? Vale la pena di spendere i soldi del cinema/ noleggio?


Sempre che esca Laughing
In qualsiasi caso ho letto in giro che è molto fedele al libro e si mantiene su un buon livello Wink
Akira Kurosawa è più bello di voi.

Pick, guidaci tu!
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Mar 25 Mar 2008 19:11 pm    Oggetto:   

In generali i pareri delle critica specializzata vanno dal buono all'entusiasta! Razz
Per una recensione italiana (e molto positiva) guardate su splattercontainer.com. Wink
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
Mr Magoo
Spada Mortale di Treach
Messaggi: 1507
MessaggioInviato: Ven 29 Ago 2008 1:41 am    Oggetto:   

l'ho visto in inglese, e devo pensarci su...il film è fatto bene, decisamente bene, imho, ma non è fedele al libro...è una scelta assolutamente legittima e "autoriale" di darabont (faccio fatica a pansare sia stata dettata dal marketing...), ma cambia radicalmente il senso del racconto...e quindi devo pensarci...comunque consigliato, se mai doveste imbattervici!
Garrett
Alto inquisitore Alto inquisitore
Messaggi: 6120
MessaggioInviato: Ven 29 Ago 2008 10:47 am    Oggetto:   

Dai, solo il finale è assolutamente a sorpresa.
E da quel che ho capito è stato gradito dallo stesso King..
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 29 Ago 2008 10:56 am    Oggetto:   

Garrett ha scritto:
Visto.

Conoscendo il racconto ero già preparato al tutto, ma è riuscito a tenermi incollato davanti al monitor..
Bello teso, Darabont ha fatto un buon lavoro.


Sono d'accordo, anche se inferiore agli altri due di Darabont. Imperdibile il finale e la rappresentazione delle creature gigantesche, che da sole valgono il costo del biglietto.
A proposito dello scostamento rispetto al racconto, trovo che il finale sia migliore nella versione cinematografica. Si sa che il buon Stefano re pecca in fase di chiusura. ammicca
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
tinuviel
Elfo
Messaggi: 244
MessaggioInviato: Mar 16 Set 2008 15:31 pm    Oggetto:   

Ieri sera ero al cinema per vedere Hancock e ho visto un cartellone di The Mist!!! Purtroppo non riportava una data di uscita... qualcuno sa qualcosa?
Jesse Custer
Dancer of Death Dancer of Death
Messaggi: 9196
Località: Ferrara / Jesi (AN)
MessaggioInviato: Mar 16 Set 2008 16:13 pm    Oggetto:   

tinuviel ha scritto:
Ieri sera ero al cinema per vedere Hancock e ho visto un cartellone di The Mist!!! Purtroppo non riportava una data di uscita... qualcuno sa qualcosa?


10 ottobre Wink
Akira Kurosawa è più bello di voi.

Pick, guidaci tu!
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Mar 16 Set 2008 20:44 pm    Oggetto:   

Finalmente qualche certezza... Rolling Eyes Laughing

Bene, ho ufficialmente voglia di vederlo.
Cool
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
Mr Magoo
Spada Mortale di Treach
Messaggi: 1507
MessaggioInviato: Mar 16 Set 2008 23:12 pm    Oggetto:   

franz ha scritto:
Garrett ha scritto:
Visto.

Conoscendo il racconto ero già preparato al tutto, ma è riuscito a tenermi incollato davanti al monitor..
Bello teso, Darabont ha fatto un buon lavoro.


Sono d'accordo, anche se inferiore agli altri due di Darabont. Imperdibile il finale e la rappresentazione delle creature gigantesche, che da sole valgono il costo del biglietto.
A proposito dello scostamento rispetto al racconto, trovo che il finale sia migliore nella versione cinematografica. Si sa che il buon Stefano re pecca in fase di chiusura. ammicca


assolutamente migliore, confermo, è che il racconto lo amo alla follia, e la forza del finale è spiazzante
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Mar 14 Ott 2008 13:47 pm    Oggetto:   

L'ho visto davvero stasera. SPOILER A SEGUIRE. premetto che io NON ho letto il racconto.




Uffa, non mi è piaciuto molto.
Standing ovation per le citazioni della cosa e della torre nera all'inizio .
Il film parte molto bene, introduce un'atmosfera angosciosa sin dalla scena del temporale, con la successiva discesa della nebbia. Inquietanti le truppe militari che risalgono la cittadina quando ancora i suoi abitanti sono ignari. Molto bella l'avanzata cruciale della nebbia che fagocita letteralmente la cittadina.
Poi... Poi il film è iniziato a risultarmi indigesto. Mi aspettavo maggior caratterizzazione dei vari personaggi, mentre si è dato troppo, troppo spazio alla fanatica religiosa. D'accordo, è sostanzialmente il problema maggiore dopo i mostri, però i suoi monologhi pseudo-religiosi dopo poco diventano davvero ridondanti. E' chiaro che l'obbiettivo è renderla insopportabilmente odiosa, ma così il film diventa monocorde.
Alcune scene splatter sono notevoli, mentre i mostri sono a volte ben fatti (gli insettoni), a volte inspiegabilmente finti e in CGI scadente (il polipone).
L'idea che mi ha lasciato, in generale, è quella di un film che poteva essere davvero bello per i miei gusti, mentre alla fine ne è uscito così così, e francamente anche piattino sotto molti aspetti:
la sceneggiatura, che come ho detto non è gran ché nel mettere in scena reazioni e pulsioni del gruppetto di superstiti;
La regia, che essendo di Darabont mi aspettavo migliore. invece l'ho trovata troppo poco ispirata, a volte quasi televisiva. Qualche scena è notevole (il mostrone immenso sul finale, è spettacolarmente apocalittico), ma per la maggior parte non brilla. In un film ambientato per intero dentro ad un supermarket, ci vuole più inventiva per tenere desta l'attenzione.
Le scene horrorifiche invece sono ben dosate e di discreto impatto... è il resto che per me lascia a desiderare.
Il finale: allora, ho apprezzato l'estremo pessimismo con cui è stato costruito, MA non mi è piaciuta la frettolosità con cui è stato messo in atto. Sono d'accordo in parte con Westenra: si poteva mantenere lo stesso tasso di "disperazione", facendo concludere il film con dinamiche meno rapide e macchinose (lui esce, 1 secondo dopo i carri, 1 altro secondo dopo la nebbia è tutta scomparsa...mmmmhh. )

Insomma, non sto dicendo che è orribile, anzi. ci sono delle cose valide in questo the Mist. Nel complesso però, è un film nella media, opaco (e non nel senso cromatico del termine ), che a tratti annoia pure. Speravo meglio.

voto 5.5
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Mar 14 Ott 2008 15:25 pm    Oggetto:   

Dark, ti faccio una domanda che nasce dal fatto che le tue affermazioni sono in parte simili a quanto detto da alcuni miei amici all'uscita dal cinema, i quali si erano lasciati sfuggire un particolare nel finale.

SPOILER A VOLONTA'!!!

Hai notato, quando arrivano i carriarmati, chi c'è tra i superstiti? Per come l'ho inteso io il senso è questo: tutti falliscono, dai fanatici religiosi a coloro che si rifugiano nel supermarket (luogo che, dai tempi de L'alba dei morti viventi, evoca una certa tipologia di pensiero di massa). L'unica che si salva è colei che era stata data per spacciata da coloro che la circondavano. L'unica che ha trovato il coraggio (o la disperazione?) di affrontare l'orrore per salvare quanto aveva di più caro. Tutti gli altri, protagonista in primis, invece si arrendono e così falliscono. A me questo finale fa ancora riflettere, tanto da trovarlo persino migliore di quello dell'opera originale. Rolling Eyes
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)



Ultima modifica di Okamis il Gio 16 Ott 2008 0:16 am, modificato 1 volta in totale
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Horror Magazine Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum