Nicole Kidman e Chris Weitz difendono la Bussola d'oro


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Lun 10 Dic 2007 20:14 pm    Oggetto: Nicole Kidman e Chris Weitz difendono la Bussola d'oro   

Nicole Kidman e Chris Weitz difendono la Bussola d'oro

Leggi l'articolo.
MessaggioInviato: Lun 10 Dic 2007 20:14 pm    Oggetto: Ora basta!   

Basta!
Voi religiosi avete veramente rotto le scatole; e nn è possibile! Ad ogni genere che si allontana dalla verita per raccontare una storia fantastica, trovate di che dire con accuse inutili stupide e infondate di antireligiosita.
Non vi piace il film???? NON GUARDATELO MA LASCIATE IN PACE LE ALTRE PERSNE NORMALI E LASCIATELE VIVERE
Lyren
Hobbit
Messaggi: 91
Località: dove mi porta la fantasia : )
MessaggioInviato: Lun 10 Dic 2007 21:45 pm    Oggetto:   

non posso che quotare!!!
zentione
Hobbit
Messaggi: 13
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 10:15 am    Oggetto:   

Hai ragione! Meno male che ci siete voi antireligiosi ad essere tolleranti, intelligenti e simpatici anche per noi poveri perfidi cattolici!!!


P.S.= non capisco le affermazioni della Kidmann! Se sua nonna era cattolica, non e' che per forza lei lo sia, qualsiasi cosa faccia! e se invece di leggere un copione annacquato avesse letto tutto (tutti) il libro, magari qualche dubbio le veniva...
o magari anche no, visto l'assegno che le ha staccato la produzione!
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 10:23 am    Oggetto:   

E' sintomatico però il fatto che nel film ci sia un personaggio non presente nel libro, delle scene che coinvolgono apertamente la chiesa e che comunque la produzione abbia detto che sono stati tagliati i riferimenti alla Chiesa.
Citazione:
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare: Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, Palin che ha usato Vista
uljanka
Sua Luminosa Oscurità
Messaggi: 5714
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 10:27 am    Oggetto:   

La Kidman ha ricevuto lettere minatorie a causa del film.
http://www.showbizspy.com/2007/12/10/daniel-craig-and-nicole-kidman-sent-death-threats/
Forse questo riuscirà solo a farle ottenere dell'ottima pubblicità ma vi sembra un atteggiamento tollerante da parte di chi le ha spedite?
Amore cristiano?

L'unico giudizio da dare riguardo ad un opera d'arte (anche cinematografica) sia "è ben riuscita" oppure "e' riuscita male". Gli anatemi morali e religiosi sono armi a doppia punta che spesso danneggiano chi le usa piuttosto che il bersaglio contro il quale sono rivolte
E io, che sono Tenebra, altro non posso vedere se non la Luce, e perciò sono la Luce.

Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata ride e prepara il suo fucile.
zentione
Hobbit
Messaggi: 13
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 10:41 am    Oggetto:   

uljanka ha scritto:
L'unico giudizio da dare riguardo ad un opera d'arte (anche cinematografica) sia "è ben riuscita" oppure "e' riuscita male".


Di che "arte" stai parlando?
Che io sappia, l'arte esprime sempre un contenuto, un'idea, un sentimento dell'artista.
Le opere letterarie non sono fine a se stesse, ma veicolano un messaggio.
E insegnano! A meno che non le si legga come fossero la carta del formaggio.
Banalmente il linguaggio, nelle sue varie forme, e' fatto per esprimere concetti, quindi non e' neutro, ne' vuoto, ne' tantomeno "innocuo".

Che vuol dire poi "ben riuscita"? Un film e' "ben riuscito " quando? quando ha una bella fotografia, o degli ottimi effetti speciali, e basta? Oppure quando trasmette qualcosa?


Poi ci sono dei prodotti dell'ingegno che invece non si possono definire opere d'arte, e che allora effettivamente non hanno lo scopo di trasmettere dei messaggi, il pensiero dell'autore, ... come ad esempio i manuali d'uso delle stazioni barometriche della Oregon, o dei dvd recorder... ^_^
uljanka
Sua Luminosa Oscurità
Messaggi: 5714
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 11:12 am    Oggetto:   

Un film è ben riuscito quando gli elementi che lo qualificano come opera d'arte sono trattati con sapienza. Parlo di recitazione, fotografia, sceneggiatura, colonna sonora.... ma includo anche il messaggio morale.


Se mi si dice che "La Bussola d'oro" non riesce a veicolare pienamente il messaggio contenuto nei libri di Pullman (discutibilissimo, non accettabile da tutti, ma originale ), che gli effetti speciali sono ridondanti, che la fotografia è pessima, la musica fa dormire, insomma, che il film fa pietà, io non ho nulla a che dire contro tale giudizio.

Se mi si dice : non andate a vederlo perchè è anticattolico considero tale parola del tutto fuori tema. Io sono padrona del mio giudizio, e posso tranquillamente apprezzare un'opera che va contro le mie idee, svilupparle in reazione ad essa e grazie a essa. E conservare la mia integrità spirituale senza sentirmi aggredita e offesa.

Tu hai letto i libri di Pullman, dici. Non è stata forse la reazione al messaggio anticattolico dell'autore un passo nello sviluppo di una fede, matura, onesta, e forte?

Sono forse gli zeloti che hanno causato il dibattito a proposito della pellicola usando anche parole di morte dotati di una fede matura e onesta? NO NO e poi NO.
E io, che sono Tenebra, altro non posso vedere se non la Luce, e perciò sono la Luce.

Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata ride e prepara il suo fucile.
zentione
Hobbit
Messaggi: 13
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 11:35 am    Oggetto:   

uljanka ha scritto:
Tu hai letto i libri di Pullman, dici. Non è stata forse la reazione al messaggio anticattolico dell'autore un passo nello sviluppo di una fede, matura, onesta, e forte?

Sono forse gli zeloti che hanno causato il dibattito a proposito della pellicola usando anche parole di morte dotati di una fede matura e onesta? NO NO e poi NO.



Sulla prima parte, non sono d'accordo! Le porcherie non fanno bene, punto. La mia fede non cresce matura, onesta e forte perche' ne parlano male! Cresce matura onesta e forte perche' la coltivo da fonti costruttive!

Sulla seconda parte invece sono pienamente d'accordo! Non si puo' parlare di Cristo invocando la morte di chichessia!
uljanka
Sua Luminosa Oscurità
Messaggi: 5714
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 11:44 am    Oggetto:   

Vedi, che almeno su una cosa siamo d'accordo?
E io, che sono Tenebra, altro non posso vedere se non la Luce, e perciò sono la Luce.

Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata ride e prepara il suo fucile.
Diable Noire
Trickster
Messaggi: 4714
Località: The dark heart of a dream
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 14:03 pm    Oggetto:   

Premesso che ho letto il libro a 7-8 anni, una vita fa e l'ultima cosa che avevo colto all'epoca era la critica alla Chiesa, non vedo perché continuiate a parlare del libro.
Nel film a detta di chiunque ci abbia lavorato sono stati eliminati gli elementi di critica religiosa, cosa volete di più?

Ciò che mi infastidisce di più è il modo in cui i gruppi cattolici fanno queste proteste, una cosa è sfruttare gli uffici stampa che hanno in ogni quartiere per dire ai fedeli di stare attenti alle idee contenute in certi libri se giudicate offensive di chi ha una fede sincera (lasciando poi libero il singolo di provare a leggerli comunque, si spera che le persone ragionino con la propria testa e non basti un libretto fantasy per bambini a demolire le loro credenze, altrimenti converrebbe chiudere bottega e occuparsi di altro), un'altra è fare picchetti davanti ai cinema proibendo alla gente di andare a vedere il film e minacciando di morte chi ci ha lavorato...
Un po' come fanno i movimenti cattolici pro-life negli Stati uniti, che hanno talmente a cuore la vita umana che mettono bombe in ospedali e cliniche che praticano l'aborto... Rolling Eyes
I've spent my entire life doing nothing but collecting comic books... and now there's only time to say... LIFE WELL SPENT!

Tigana
Incantatrice
Messaggi: 4213
Località: Corte dei Miracoli
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 14:27 pm    Oggetto:   

Diable Noire ha scritto:
Un po' come fanno i movimenti cattolici pro-life negli Stati uniti, che hanno talmente a cuore la vita umana che mettono bombe in ospedali e cliniche che praticano l'aborto... Rolling Eyes


Un credo si basa su determinati concetti, verità, pensieri, e anche regole, assunti e presupposti. Se questi elementi vengono snaturati, distorti, fraintesi e manipolati, a mio avviso ci troviamo di fronte a un "credo" del tutto differente da quello originario. HO sempre pensato che sia troppo facile andarsene a compiere nefandezze più o meno gravi nel nome di qualcosa o qualcuno che quelle azioni non le approverebbe mai...
Detto questo credo che tutti abbiano il diritto di esporre critiche o lodi su qualsiasi argomento, ma senza mai perdere di vista il rispetto per per i propri interlocutori e le regole del vivere civile.
Va da sè che, a fare polemiche sterili, si finisce sempre per passare dalla parte del torto e spesso, per fare una brutta figura...


Ho capito, con un'illuminazione segreta, di non essere nessuno. Nessuno, assolutamente nessuno.
Olorin
Ultimo Elfo Inguardabile
Messaggi: 1698
Località: dove osano le anatre
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 14:40 pm    Oggetto:   

Diable Noire ha scritto:

Nel film a detta di chiunque ci abbia lavorato sono stati eliminati gli elementi di critica religiosa, cosa volete di più?


Io non voglio questo. Io vorrei fosse fatto salvo il diritto di chi per elezione o altro si trovi nel ruolo di riferimento morale, spirituale o sociale, di esprimere i propri giudizi senza che tutti debbano gridare alla censura o all'inquisizione.

Poi, nel caso specifico, le tipologie di idioti sono come il virus del raffreddore.
Gli ideali sono pericolosi. La realtà è preferibile: è spietata ma preferibile.

Una scrivania ordinata è sintomo di una mente malata
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 14:48 pm    Oggetto:   

Diable Noire ha scritto:
Nel film a detta di chiunque ci abbia lavorato sono stati eliminati gli elementi di critica religiosa, cosa volete di più?


MagicamenteMe ha scritto:
E' sintomatico però il fatto che nel film ci sia un personaggio non presente nel libro, delle scene che coinvolgono apertamente la chiesa e che comunque la produzione abbia detto che sono stati tagliati i riferimenti alla Chiesa.
Citazione:
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare: Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, Palin che ha usato Vista
uljanka
Sua Luminosa Oscurità
Messaggi: 5714
MessaggioInviato: Mar 11 Dic 2007 15:08 pm    Oggetto:   

A me, onestamente, queste discussioni su "La Bussola d'oro" sembrano un dialogo tra sordi, tra ferventi cattolici che si sentono privati del loro diritto alla parola e scrivono righe dopo righe, e di eretici che vedono roghi ed inquisizioni anche dove non ce ne sono.

Si dimenticano i fatti concreti: delle associazioni cattoliche americane NON UFFICIALI condannano il film.
Altri fanatici, non ispirati da alcuna carità cristiana, MANDANO LETTERE MINATORIE A REGISTA E ATTORI.
Gli attori e il regista, giustamente, si difendono.

A me, personalmente, sembra che la volgarità che trapela da televisione, pubblicità e molto cinema di bassa qualità sia infinitamente più contraria al messaggio cristiano di quello che si contesta a questo film.
E io, che sono Tenebra, altro non posso vedere se non la Luce, e perciò sono la Luce.

Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata ride e prepara il suo fucile.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum