Un assaggio: The Blade Itself - Joe Abercrombie


Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Autore Messaggio
Gormenghast
Elfo
Messaggi: 251
MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 6:33 am    Oggetto: Un assaggio: The Blade Itself - Joe Abercrombie   

Questo e' un esperimento.

In varie occasioni mi sono lamentato del fatto che ottimi libri fantasy rimangono impubblicati in Italia, oppure arrivano ma in edizioni pessime, con delle traduzioni poco fedeli e imprecise. Con un po' di fortuna abbiamo avuto di recente gli ottimi Rothfuss (Fanucci, che pero' e' stato pubblicato con una copertina orrenda e inadatta di cui si e' lamentato persino l' autore sul suo blog) e Scott Lynch (Nord). Ma mancano all' appello due altri autori debuttanti che han fatto un gran clamore all' estero: Scott R. Bakker e Joe Abercrombie. Mentre arrivano invece un sacco di altri libri anonimi di dubbia qualita', oppure anche i titoli peggiori di quelle serie stra abusate, tipo Dragonlance, Forgotten e cosi' via.

Cosi' m'e' venuta un' idea stramba. Mi son messo a tradurre le prime 25 pagine del primo libro di Joe Abercrombie (parte di una trilogia, di cui l' ultimo tomo e' in uscita in Inghilterra per questo mese), un po' per vedere come mi trovavo a farlo, quanto tempo ci impiegavo, e se, ai miei occhi, riuscivo a fare un lavoro dignitoso.

Il risultato lo incollo su questo forum, cosi' che la gente lo possa leggere, incuriosirsi di uno dei libri piu' belli in assoluto degli ultimi anni. E magari attirare l'attenzione di qualche casa editrice che decida di acquistarne i diritti per l' Italia.


Iniziativa lodevole negli intenti, ma purtroppo con qualche problemino nella realizzazione. L'opera, seppur tradotta, non può essere divulgata o pubblicata senza il permesso dell'autore o di chi ne detiene i diritti (anche se è stata resa disponibile online), o se non esplicitamente indicato sul sito dove è stata 'scaricata'. Mi spiace, ma sono costretto a cancellare.
Franz
Gormenghast
Elfo
Messaggi: 251
MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 6:35 am    Oggetto:   

C'e' stato tutto Smile
metalupo
Ospite

MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 11:08 am    Oggetto:   

Gormenghast ha scritto:
C'e' stato tutto Smile


Vedrai come starà bene anche tutto nel cestino.
Quello che fai è illegale. Pur se per passione.

Meglio quantomeno non parlarne su siti sotto la responsabilità altrui.
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 11:21 am    Oggetto:   

Intanto ho levato il materiale illegale.
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Gormenghast
Elfo
Messaggi: 251
MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 17:04 pm    Oggetto:   

metalupo ha scritto:
Quello che fai è illegale. Pur se per passione.

Non ne capisco il motivo, ne capisco il paragone con scan o traduzioni di roba giapponese.

Non stavo traducendo l' opera. Stavo soltanto traducendo un assaggio dei primi due capitoli, che sono disponibili gratuitamente in lingua originale. 22 pagine di un libro che ne ha 520.

Tutti, dico tutti gli autori inglesi rilasciano sempre un assaggio per tutti i lettori in modo che si invoglino al libro. Cosi' come vengono rilasciati "demo" di giochi, poi liberamente distribuiti. Anche su rivista senza chiedere il consenso.

Non capisco in quale motivo io possa danneggiare l' autore o un eventuale casa editrice pubblicizzando questo breve estratto, come all' estero gia' fanno nella totalita' dei casi e come fa lo stesso autore sul suo sito.
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 17:28 pm    Oggetto:   

Non è importante quel che pensi tu, ma quel che ne pensa la legge.
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
metalupo
Ospite

MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 17:39 pm    Oggetto:   

Gormenghast ha scritto:

Non stavo traducendo l' opera. Stavo soltanto traducendo un assaggio dei primi due capitoli, che sono disponibili gratuitamente in lingua originale.


Per cui se chiedi l'autorizzazione all'autore, via mail, ti conservi la mail di risposta (per tua tutela legale in caso di future contestazioni) e pubblichi la traduzione su un TUO sito, è tutto ok.

Il fatto che l'autore abbia pubblicato on line l'assaggio fa ben sperare che autorizzerebbe pubblicazione di traduzioni. Al massimo la nega se NON ha modo di verificare la qualità della traduzione.

Ma il punto è che il sito deve essere il TUO!

Gormenghast ha scritto:

Non capisco in quale motivo io possa danneggiare l' autore


Cattiva traduzione che ne distrugge l'immagine? Non sto dicendo che la tua lo sia, perchè non l'ho letta, ma ecco che esiste persino questa possibilità di far danno, in linea teorica.

PS: si dice "in quale modo", non motivo Wink
Gormenghast
Elfo
Messaggi: 251
MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 18:36 pm    Oggetto:   

Sono gia' in contatto con l' autore e chiedere l' autorizzazione non sarebbe complicato. Penso pero' che sia una questione per chi detiene i diritti (Orion Books) e francamente non penso sia il caso di far tutti questi passaggi per un idea innocente e innocua.

Pensavo semplicemente di far cosa gradita ai curiosi e far parlare un po' di quest'autore. Dato che parlarne e alzare l' attenzione e' sempre meglio di ignorare completamente.

Non c'e' problema. Non mi era neanche passato per la testa che potesse generare problemi.

Pen quanto riguarda la qualita' della mia traduzione, beh, potrebbe anche non essere buona e accettabile. Non sono io a poter giudicare. Pero' ho anche sottomano lo standard dei vari Martin, Erikson, Jordan. Con sbagli grossolani, frasi interamente parafrasate e paragrafi mancanti.

E' proprio quello che mi ha spinto a fare un tentativo.
metalupo
Ospite

MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 18:45 pm    Oggetto:   

Gormenghast ha scritto:

Pensavo semplicemente di far cosa gradita ai curiosi e far parlare un po' di quest'autore. Dato che parlarne e alzare l' attenzione e' sempre meglio di ignorare completamente.


Parlane. Ormai c'è un thread. Parla diffusamente di questi autori per quel che li conosci. Caldeggia (dalla base) la loro pubblicazione italiana. Wink
Gormenghast
Elfo
Messaggi: 251
MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 18:52 pm    Oggetto:   

metalupo ha scritto:
Parlane. Ormai c'è un thread. Parla diffusamente di questi autori per quel che li conosci. Caldeggia (dalla base) la loro pubblicazione italiana. Wink

A dir la verita' un po' l' avevo fatto. Ma quella parte pure e' stata brutalmente tagliata insieme alla traduzione che avevo fatto Wink
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 19:20 pm    Oggetto:   

Gormenghast ha scritto:

A dir la verita' un po' l' avevo fatto. Ma quella parte pure e' stata brutalmente tagliata insieme alla traduzione che avevo fatto Wink


Forse perché erano assieme a considerazioni sulla traduzione? e chi ha avuto tempo di leggere tutto quel papiro? Potresti sempre ripostarle...
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Gormenghast
Elfo
Messaggi: 251
MessaggioInviato: Ven 14 Mar 2008 19:37 pm    Oggetto:   

Riporto il resto allora.

Ovviamente mi interessava anche mettere in discussione quel che avevo fatto per avere un riscontro. Oltretutto la mia idea era che pochi saranno interessati a leggere vaghe impressioni su un libro non ancora pubblicato e che forse non lo sara' mai.

Diversamente invece se i lettori hanno sotto mano un estratto, e quindi un assaggio diretto di quel che si tratta. Pssono farsi almeno un idea, incuriosirsi.

Senza quell' assaggio mi pare poco d' interesse parlare di questo libro.

--

Non si sa mai, io mi offro di tradurlo e provero' a spedire questa "prova" a una manciata di case editrici per vedere se trovo una qualche strada. Penso di riuscire a completare la traduzione del primo volume entro quattro mesi, eventualmente portando a termine l' intera trilogia. Nel bene e nel male questa "prova" e' sotto gli occhi di tutti per essere giudicata. Le critiche sono ben accette.

Poi chissa', questo progetto strampalato va' in porto e se mi viene lasciata un po' di liberta' mi piacerebbe per esempio usare il forum in maniera costruttiva e chiedere il parere su alcune parti intraducibili o come rendere alcuni nomi, e cosi' via. Per fare quello che vorrei io per primo in quanto lettore: una collaborazione tra traduttore e lettori, cosi' che il prodotto finale sia il migliore e il piu' soddisfacente possibile.

In fondo sarebbe un modo per me per lavorare su un qualcosa con cui ho confidenza e che adoro (chi non vorrebbe), e sarebbe anche una garanzia di impegno e rispetto dell' opera, a tutto vantaggio, di nuovo, della qualita' del prodotto finito.

Per chi vuol far le pulci alla traduzione oppure leggere altre pagine, c'e' il .pdf in inglese con le prime 63 pagine. Per gli altri spero almeno che si divertano leggendo questo "assaggio".

Come ho gia' detto Abercrombie e' il piu' apprezzato debuttente nel genere degli ultimi anni (ancor piu' dei nomi citati sopra). Il secondo e terzo volume della trilogia hanno ricevuto un plauso ancor maggiore, mentre questo primo forse fatica un po' nella prima meta' a catturare l' attenzione dato che serve tempo per presentare i personaggi e far affezionare il lettore. Pero' rimane, per me che l' ho letto, qualcosa di memorabile. Per avere un idea, e' un tipo di fantasy nel genere "epico" molto incentrato sui personaggi e la caratterizzazione, le situazioni, l' humor nero. E meno sul dettaglio e la complessita' dell' ambientazione. Ne succedono veramente di tutti i colori e ci sono una serie di personaggi assolutamente INDIMENTICABILI (in particolare il "party" piu' spettacolare di cui abbia mai letto). In una parola, questo libro ha semplicemente carisma.

Magari non si intravede molto da queste 25 pagine. In ogni caso, buona lettura. Spero che arrivati alla fine abbiate ancora piu' voglia di leggere il resto.
DiVega
Sword of Orion Sword of Orion
Messaggi: 6863
Località: Dark Border
MessaggioInviato: Lun 17 Mar 2008 16:52 pm    Oggetto:   

Lodevole iniziativa Gormenghast, mi complimento con te... peccato per le controindicazioni legali.

Per quanto riguarda gli scrittori da te segnalati.... sono anni che ne sento parlare e che ne aspetto la pubblicazione.




Speriamo che prima o poi io (e anche gli alti) possa venire accontentato! Very Happy
Sul suo mantello grigio scuro spiccava una spilla d'argento: un ponte di pietra, illuminato da fiamme di rubino. Un Arsore di Ponti.
Steven Erikson - The Malazan Book of the Fallen
Incantatore dalle 9 vite
Eroico scoiattolo Eroico scoiattolo
Messaggi: 5016
Località: Posso spostarmi tra i mondi paralleli
MessaggioInviato: Lun 17 Mar 2008 17:45 pm    Oggetto:   

Bè...
se consideriamo, ad esempio, che Trudi Canavan, che andava per la maggiore, ha pubblicato The Magician's Guild in lingua originale a Febbraio 2004 ed è stata poi tradotta ad Aprile 2007 dalla Nord (e cioè dopo il termine del suo primo ciclo e l'inizio del secondo)...

The Blade Itself di Joe Abercrombie (primo libro di un ciclo) è uscito solo a Maggio del 2006 e non so se il ciclo sia già terminato o meno.

Direi che ci sono ancora speranze... può darsi che lo traducano fra un pò.
Nipote di Pick e Inkyfhrd !
Jacopo
Hobbit
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Gio 03 Apr 2008 9:44 am    Oggetto:   

Ciao !
Lavoro per una casa editrice milanese e sarei molto interessato a leggere la tua traduzione. Ti è possibile farmela avere. Ovviamente, nel caso ci interessasse, dei diritti ce ne occuperemmo noi.
Grazie 1000
J
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum