Antonia Romagnoli


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 07 Apr 2008 6:55 am    Oggetto: Antonia Romagnoli   

Recente frequentatrice di FM
http://www.fantasymagazine.it/notizie/8689/
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
MessaggioInviato: Lun 07 Apr 2008 19:27 pm    Oggetto: Re: Antonia Romagnoli   

franz ha scritto:
Recente frequentatrice di FM
http://www.fantasymagazine.it/notizie/8689/

E autrice del Segreto dell'Alchimista, un ottimo, avvincente, divertentissimo romanzo fantasy!!!
Incantatore dalle 9 vite
Eroico scoiattolo Eroico scoiattolo
Messaggi: 5016
Località: Posso spostarmi tra i mondi paralleli
MessaggioInviato: Lun 07 Apr 2008 19:28 pm    Oggetto: Re: Antonia Romagnoli   

Anonymous ha scritto:
franz ha scritto:
Recente frequentatrice di FM
http://www.fantasymagazine.it/notizie/8689/

E autrice del Segreto dell'Alchimista, un ottimo, avvincente, divertentissimo romanzo fantasy!!!

Parbleu... ho postato senza aver fatto il login... ma sono io !
Nipote di Pick e Inkyfhrd !
anto73
Elfo
Messaggi: 276
Località: Piacenza
MessaggioInviato: Mar 08 Apr 2008 5:48 am    Oggetto:   

Ciao!
Grazie a Fantasy Magazine per questo spazio.
Che effetto vedere il mio nome sotto l'indice "scrittori", e pure in compagnia di Autori con la A maiuscola!

Grazie anche a Incantatore per l'incoraggiamento.

Ciao a tutti,

Antonia
Edwin di Wytryn
Eldar
Messaggi: 361
Località: Al margine del foglio, tra le parole non scritte...
MessaggioInviato: Mer 09 Apr 2008 9:21 am    Oggetto:   

Lascio la stessa domanda a tutti gli autori qui presenti, per avere più impressioni (ed esperienze) possibili:

Cosa consiglieresti a un giovane esordiente in cerca di pubblicazione?

Di affidarsi a una agenzia letteraria o a un agente?
Di cimentarsi con i concorsi?
O di inviare a una serie di editori selezionati?

Graditissime le esperienze personali. Wink

Grazie!
Luca
Yenvel
Insuperabile Tonno delle Nevi
Messaggi: 1999
Località: giù al nord
MessaggioInviato: Mer 09 Apr 2008 14:08 pm    Oggetto:   

Ciao Antonia,
vorrei chiederti se, nel rivolgersi alla casa editrice, non sia consigliabile inviare una sinossi o il primo capitolo, piuttosto che il romanzo completo...
MessaggioInviato: Mer 09 Apr 2008 21:29 pm    Oggetto:   

@ Yenvel: io ho provato diversi approcci con gli editori e credo che quello più gradito sia una richiesta di valutazione breve, eventualmente accompagnata da una breve sinossi e dal curriculum, in modo che non arrivi materiale indesiderato che viene cestinato subito.
Dalla sinossi, chi legge si fa un'idea del romanzo (se legge), e poi richiede il testo completo nel formato più adatto.
Un'alternativa veloce è quella di contattare le editrici telefonicamente e chiedere se valutano inediti, se sono interessati al genere e, in caso di risposte positive, come preferiscono ricevere il materiale. In questo caso conviene chiedere l'indirizzo e il nome della persona a cui inviare.
A meno che non lo richiedano esplicitamente nel sito internet, secondo me non conviene mai inviare l'opera intera.

@ Eddy di ****(complicato per un solo neurone!).
Cosa consigliare a un giovane esordiente? Di armarsi di pazienza e prepararsi a entrare in un mondo molto fantasy. Quello dell'editoria.

La mia esperienza è quella di una che ha cominciato a contattare editori selezionati che non hanno risposto, poi editori di genere e narrativa che hanno risposto solo per offerte a pagamento, poi tutti quelli che le sono capitati a tiro, esclusa un editrice di saggi di gnatologia. Rolling Eyes
La proposta di Lindau è arrivata quando avevo perso le speranze, mi è parsa un'oasi nel deserto.

Avevo contattato anche un paio di agenzie, che non hanno risposto. Forse ridono ancora adesso del mio "sono un'esordiente con un romanzo da 850 cartelle". A pensarci rido anche io.

I concorsi sono utili per prendere fiducia in se stessi, imparare a relazionarsi con esigenze dettate da un regolamento, e se va bene anche farsi conoscere.
Alla fine ci vuole un po' di fortuna, molta costanza e voglia di mettersi in gioco.
Se un romanzo merita e ha delle potezialità, prima o poi qualcuno se ne accorge.
bandana
Piratessa
Messaggi: 1047
Località: Shipwreck Cove
MessaggioInviato: Lun 14 Apr 2008 10:54 am    Oggetto:   

Ciao,
vorrei sapere come fai a cavartela se sei in preda al "blocco dello scrittore" o al "panico da foglio bianco", pur avendo un'idea di cosa vuoi scrivere. Questo succede quando la storia non ha né capo né coda oppure perchè si deve ancora sviluppare?

Si è parlato, in queste discussioni, della differenza tra racconto e romanzo, e vorrei un tuo parere su questi due generi: qual è meglio, se valgono entrambi, qual è il più difficile...

Ne approfitto per ringraziare l'iniziativa di FM Wink
..e tutto precipita nell’insignificanza alla luce del fatto che la mia nave è scomparsa ancora una volta! Comprendi?
anto73
Elfo
Messaggi: 276
Località: Piacenza
MessaggioInviato: Lun 14 Apr 2008 18:46 pm    Oggetto:   

In questo periodo sto proprio in una fase di blocco. Ho la storia, le idee, ma vado a rilento, presa da troppe cose non riesco a calarmi nella storia come vorrei. Però, un po' tutti i giorni, cerco di mettere giù qualche pagina, o di fissare altre idee.
A volte mi è capitato invece di bloccarmi solo perchè la storia non era abbastanza viva, e in questi casi l'ho abbandonata senza rimpianti.
La differenza tra queste ultime e quella a cui sto lavorando è che la mia mente torna in automatico a pensare cosa scrivere, o a dialoghi tra i personaggi, e prima o poi so che ci devo arrivare, o mi ossessiono...

Romanzo e racconto sono due cose ben diverse, sia da cotruire sia da pensare.
Per me il racconto deve tenere incollato il lettore e stupirlo, donare "emozioni forti", mentre al romanzo è chiesto di accompagnare chi legge in un percorso più lungo, e questo concede di approfondire aspetti diversi, anzi, lo richiede.
Le difficoltà ci sono nella stesura di entrambi, soprattutto nel racconto è necessario dosare tutte le parole, per ottenere l'effetto desiderato.
Le difficoltà del romanzo, invece, sono legate per primo alla fatica di tenere viva la storia per molte pagine, di non dimenticare per la strada personaggi e spiegazioni, di non perdersi lungo il percorso.

Nel concorso 500 gocce, l'anno scorso, abbiamo letto molti racconti di sole 500 parole, e in alcuni casi i risultati ci hanno perfino stupiti, perchè raccontare in breve è un'impresa davvero ardua. Forse più che in 500 pagine...
bandana
Piratessa
Messaggi: 1047
Località: Shipwreck Cove
MessaggioInviato: Lun 14 Apr 2008 19:01 pm    Oggetto:   

Grazie per la risposta, Antonia Razz
..e tutto precipita nell’insignificanza alla luce del fatto che la mia nave è scomparsa ancora una volta! Comprendi?
anto73
Elfo
Messaggi: 276
Località: Piacenza
MessaggioInviato: Lun 14 Apr 2008 19:22 pm    Oggetto:   

grazie a te! Wink
Pawin
Balrog
Messaggi: 1023
Località: Sardegna
MessaggioInviato: Mar 15 Apr 2008 19:24 pm    Oggetto:   

fra parentesi non ho ancora trovato il segreto dell'alchimista..lo farò ordinare. (era il primo di una serie di titoli e non ce n'era nemmeno uno Crying or Very sad ).

continuo a chiedermi..un'opera è sempre qualcosa di molto personale; non t'imbarazza sapere che persone che ti conoscono la possano leggere?
non farò la scrittrice perchè so di non essere capace, ma mi piace inventare delle storie e ogni tanto mi blocco nello scrivere qualcosa perchè penso alla possibile reazione di parenti e conoscenti se un giorno dovessero leggerla. per fortuna posso togliere dall'elenco gli amici.. Cool

ti ringrazio da ora per la risposta perchè con l'esame non ho molto tempo da dedicare al forum Very Happy
anto73
Elfo
Messaggi: 276
Località: Piacenza
MessaggioInviato: Mer 16 Apr 2008 6:41 am    Oggetto:   

Ciao Pawin,
nel leggere il tuo post mi hai riportata indietro con la memoria, a quando scrivevo sui miei quadernetti e lo facevo quasi di nascosto.
C'è stato un giorno in cui ho preso coraggio e ho presentato a mio padre uno di quelli a cui tenevo di più, e poi mi ha preso in giro per mesi sul nome di un personaggio.
Scrivere è un'esigenza molto personale, come dici tu, anche io ci butto dentro il cuore, la mia vita, i dubbi e le speranze. Poi però è arrivato un momento in cui è nata un'esigenza nuova, mai avuta prima, quella di mettermi in gioco con la scrittura, confrontarmi con lettori.
Da una parte c'era il bisogno di capire se quella parte di me poteva uscire allo scoperto, dall'altra c'era la voglia di comunicare, di vedere se avevo qualcosa da dire ad altre persone.
Se la scrittura è il tuo modo di esprimerti, non avere paura a usarla. E non avere paura dei primi lettori...

Una nota: quel personaggio era nella serie di racconti che ha generato il romanzo, però non compare nel libro. Non userò mai quel nome, nemmeno in futuro! Laughing
Pawin
Balrog
Messaggi: 1023
Località: Sardegna
MessaggioInviato: Mer 16 Apr 2008 16:53 pm    Oggetto:   

anto73 ha scritto:

Una nota: quel personaggio era nella serie di racconti che ha generato il romanzo, però non compare nel libro. Non userò mai quel nome, nemmeno in futuro! Laughing

era un nome così terribile? Laughing

cercherò di farmi forza e poi ho intenzione di studiare molto per capire cosa ha spinto a scrivere molti scrittori del passato..
ogni tanto mi pare di avere qualcosa in comune con questo o quello..anche se molti sono morti di malattie terribili.. Cool

ancora grazie! ammicca
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Mar 22 Apr 2008 15:22 pm    Oggetto:   

Oggi ho preso il tuo libro.
Se l'avessi preso prima forse avresti potuto autografarmelo a Perugia. Sad
Sarà per la prossima volta, e speriamo il prossimo libro Wink
Citazione:
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare: Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, Palin che ha usato Vista
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Gli scrittori Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum