Milena Debenedetti


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
virae
Waylander
Messaggi: 2952
Località: Dros Delnoch
MessaggioInviato: Mer 10 Giu 2009 23:29 pm    Oggetto:   


Embarassed Devi scusarmi, ma il primo l'ho letto appena uscito e ne ho un ricordo un po' vago, specialmente della seconda parte Embarassed
Ho però intenzione di rileggerlo e questa decisione deriva dalla lettura appena conclusa Wink

Per quel che riguarda i personaggi, effettivamente sono molto "reali", nel senso che hai indicato di miscuglio tra bene e male. E' un altro aspetto che mi ha molto colpito perché l'ho trovato ben sviluppato: non è facile creare personaggi così credibili Very Happy

SPOILER


L'amore di Siastra per Lin, ne è un esempio: chi vorrebbe innamorarsi di uno così? Eppure accade spesso, nella realtà... più raramente nei libri Wink

END SPOILER


dued ha scritto:

Comunque, se la sorpresa regge fino alla fine, son contenta.
(Pero'... ehm... non potresti rimpicciolire o colorare di bianco lo spoiler? Se no mi sa che almeno una parte della sorpresa non regge a lungo! Wink )


Fatto! Very Happy
Embarassed scusa
""The earl and the legend will be together at the wall. And the men shall dream, and the men shall die, but shall the fortress fall?"
[Legend- Gemmell]
dued
Elfo
Messaggi: 274
Località: Savona
MessaggioInviato: Gio 11 Giu 2009 14:47 pm    Oggetto:   

@virae


Quello che hai scritto sotto spoiler e' esattamente un esempio di quanto intendevo, circa l'umanita' dei personaggi.

Mi fa piacere sia stato colto come realistico l'aspetto che citi. Avevo qualche dubbietto in proposito. Ma adesso che mi ci fai pensare, in effetti, anche nella vita reale capita.
Faccio il possibile per immaginare personalita' anche molto diverse dalla mia, immedesimarmi nei loro pensieri e comportamenti e cercare di renderli coerenti.

Fatico per uscire dal vecchio vizio dell'identificazione, per non correre il rischio di mettere in scena tante mie proiezioni, oppure solo una o due e tanto grigiore intorno.
Milena "dued" Debenedetti

I am what I am and what I am is who I am
Adelasia
Balrog
Messaggi: 1349
MessaggioInviato: Gio 11 Giu 2009 21:32 pm    Oggetto:   

comprato(Very Happy ), ma ha davanti una bella pila di libri ancora da leggere, in più sono svogliata e ho pure un esame tra un mese Sad
virae
Waylander
Messaggi: 2952
Località: Dros Delnoch
MessaggioInviato: Lun 15 Giu 2009 22:41 pm    Oggetto:   

dued ha scritto:

Faccio il possibile per immaginare personalita' anche molto diverse dalla mia, immedesimarmi nei loro pensieri e comportamenti e cercare di renderli coerenti.

Fatico per uscire dal vecchio vizio dell'identificazione, per non correre il rischio di mettere in scena tante mie proiezioni, oppure solo una o due e tanto grigiore intorno.


Questo lo capisco: nel mio piccolo (diciamo microscopico va, che rende meglio le proporzioni Laughing ), ho avuto il problema dell'identificazione anche io Confused Ho dei serissimi problemi nel creare uomini credibili... anche perché sono fondalmente una romantica e preferisco leggere grandi amori che durano, anche se i personaggi non hanno un passato limpido. Sono più per il bianco e nero che per il grigio... anche se fa più "favoletta".
Sempre riferito allo spoiler precedente, mi sarebbe piaciuto che lui si redimesse, come è successo a lei nel viaggio. Però, ripeto, nell'ottica di personaggi reali, forse la tua versione è quella più "vera".

Mi sa che ho fatto una gran confusione Confused


""The earl and the legend will be together at the wall. And the men shall dream, and the men shall die, but shall the fortress fall?"
[Legend- Gemmell]
dued
Elfo
Messaggi: 274
Località: Savona
MessaggioInviato: Lun 15 Giu 2009 23:02 pm    Oggetto:   

virae ha scritto:
Sono più per il bianco e nero che per il grigio... anche se fa più "favoletta".
Sempre riferito allo spoiler precedente, mi sarebbe piaciuto che lui si redimesse, come è successo a lei nel viaggio. Però, ripeto, nell'ottica di personaggi reali, forse la tua versione è quella più "vera".

[/color]


Ma in fondo lui si e' redento, se guardiamo le cose nel complesso. Poteva fare ben di peggio, considerate le pressioni enormi cui e' stato sottoposto.
Sfiga ( o forse, predisposizione e predestinazione) ha voluto che toccasse a lui la parte piu' difficile Smile .
Io invece con il tempo ho maturato uno scetticismo, per cui le versioni bianco/nero non riesco piu' ad accettarle.
Milena "dued" Debenedetti

I am what I am and what I am is who I am
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Gli scrittori Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum