Jackson e Del Toro raccontano lo Hobbit in dettaglio


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2008 8:18 am    Oggetto: Jackson e Del Toro raccontano lo Hobbit in dettaglio   

Jackson e Del Toro raccontano lo Hobbit in dettaglio

Nella lunga chat con i fan, Peter Jackson e Guillermo Del Toro hanno rivelato alcune novità interessanti e condiviso la loro passione per i nuovi film

Leggi l'articolo.
Bran
servitore di due padroni
Messaggi: 4590
Località: Era Hyboriana (Trento)
MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2008 8:18 am    Oggetto: Re: Jackson e Del Toro raccontano lo Hobbit in dettaglio   

Francamente mi sembrano tutte ottime notizie, sopratutto la conferma degli attori e del cast tecnico, e l'annuncio di uscita per il 2011, una data ragionevole.
Nipote di Pick e di Julia ///
-Riuscite a vedere qualcosa?-
-Sì, cose meravigliose-

Lord Carnavon & H. Carter, 26 novembre 1922
Yenvel
Insuperabile Tonno delle Nevi
Messaggi: 1999
Località: giù al nord
MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2008 9:31 am    Oggetto:   

A me lascia ancora perplesso il "secondo film", quello di collegamento. Certo, le cose da raccontare ci sarebbero, ma a quale scopo se non quello di guadagnare tanti soldi con la presenza di Viggo Mortensen?

E poi, continuo a chiedermi: come sarà la caratterizzazione di Thorin Scudodiquercia, vedendo quello che hanno fatto a suo nipote Gimli?

Speriamo bene...
Lyren
Hobbit
Messaggi: 91
Località: dove mi porta la fantasia : )
MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2008 11:57 am    Oggetto:   

che belle notizie!!! sono contenta specialmente perchè il team che si occupa della sceneggiatura è lo stesso!! e anche quello dei tecnici!! speriamo bene!! : )
Queen of Light took her bow
And then she turned to go,
The Prince of Peace embraced the gloom
And walked the night alone.

-- Led Zeppelin
Bran
servitore di due padroni
Messaggi: 4590
Località: Era Hyboriana (Trento)
MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2008 14:22 pm    Oggetto:   

Yenvel ha scritto:
A me lascia ancora perplesso il "secondo film", quello di collegamento. Certo, le cose da raccontare ci sarebbero, ma a quale scopo se non quello di guadagnare tanti soldi con la presenza di Viggo Mortensen?


io non trovo così assurda l'idea del film "ponte". Ci sono molte fonti da cui trarre informazioni sugli eventi accaduti, e li il registra potrà metterci del suo per colmare i vuoiti, senza dover alterare una trama già scritta
Wink
Nipote di Pick e di Julia ///
-Riuscite a vedere qualcosa?-
-Sì, cose meravigliose-

Lord Carnavon & H. Carter, 26 novembre 1922
Yenvel
Insuperabile Tonno delle Nevi
Messaggi: 1999
Località: giù al nord
MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2008 16:10 pm    Oggetto:   

Siamo daccordo Bran, il film "ponte" fornirà molte altre notizie, ma quello che non capisco io è: a che scopo?
Chi si prenderà carico di una così importante sceneggiatura?
I fan di Tolkien della prima ora, ovvero quelli che lo erano (molto) prima dei film, come e quanto gradiranno un film del genere?

Speriamo bene.


P.S. quasi tutti i commenti su questi due film finiscono in questo modo e non solo i miei, chissà perché Wink
MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2008 17:58 pm    Oggetto: Re: Jackson e Del Toro raccontano lo Hobbit in dettaglio   

Fantastico..!!

PRODUZIONE
REGIA
CAST ARTISTICO
CAST TECNICO

Sono sempre più fiero di Jackson.. e da quando ho visto "Il Labirimto del Fauno" sono rimasto oltremodo estasiato dal gusto e dal modo di fare film di Del Toro ! Peter Jackson e Gullermo Del Toro.. Un accoppiata perfetta !
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2008 19:09 pm    Oggetto:   

Credo di essere l'unico ad essere veramente entusiasta per la scelta del film di raccordo. Rolling Eyes Laughing A me non sembra una scelta per fare $$$, tutt'altro... Mi sembra una mossa coraggiosa, anche rischiosa, per fare qualcosa di completo e approfondito. Per i fan, insomma.
Sennò, come ho gia detto, dividevano il film dello Hobbit in due (come era stato annunciato ad un certo punto), Questa sarebbe stata una mossa per fare soldini e basta IMHO.

Nota a margine. Quoto totalmente l'ospite McLord, tanto per cambiare. Wink
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
DiVega
Sword of Orion Sword of Orion
Messaggi: 6862
Località: Dark Border
MessaggioInviato: Ven 30 Mag 2008 11:37 am    Oggetto:   

Darklight ha scritto:
Credo di essere l'unico ad essere veramente entusiasta per la scelta del film di raccordo.


Pure io. Se non altro perchè gli unici film fantasy degni di nota sono quelli di Peter. Cool
Sul suo mantello grigio scuro spiccava una spilla d'argento: un ponte di pietra, illuminato da fiamme di rubino. Un Arsore di Ponti.
Steven Erikson - The Malazan Book of the Fallen
Carnilmo
Hobbit
Messaggi: 39
MessaggioInviato: Ven 30 Mag 2008 13:42 pm    Oggetto:   

DiVega ha scritto:
Darklight ha scritto:
Credo di essere l'unico ad essere veramente entusiasta per la scelta del film di raccordo.


Pure io. Se non altro perchè gli unici film fantasy degni di nota sono quelli di Peter. Cool


Saranno anche degli di nota ma:
- Aggiungono scene non presenti nei libri (vedi l'attacco dei warg ai Rohirrim o la presenza degli elfi a Rohan);
- non approfondiscono la psicologia dei personaggi e li riducono a macchiette (vedi Gimli, Denethor, Faramir)
- trasferiscono o alterano le parti di un personaggio affidandole ad altri (Arwen/Glorfindel, Elrond/Grigia Compagnia, Tom Bombadil/Barbalbero);

Vuoi che continui?

Namarie
Dio non zoppica!
Gregory House
DiVega
Sword of Orion Sword of Orion
Messaggi: 6862
Località: Dark Border
MessaggioInviato: Ven 30 Mag 2008 14:17 pm    Oggetto:   

Carnilmo ha scritto:
Vuoi che continui?



A parte che non m'interessa un corso accellerato del LOTR, visto che l'ho letto "qualche" volta.


Comunque è dieci anni che si parla sempre delle stesse cose. Mai detto che è perfetta come trasposizione ma visti i precedenti tante grazie. Alla fine se ti fa così schifo puoi sempre rifarti guardandoti il DVD di Dragonlance o Dungeons & Dragons. Mr. Green




Oppure fai una petizione perche lo diriga Uve Bowl o Peter Sommers. Rispetto
Sul suo mantello grigio scuro spiccava una spilla d'argento: un ponte di pietra, illuminato da fiamme di rubino. Un Arsore di Ponti.
Steven Erikson - The Malazan Book of the Fallen


Ultima modifica di DiVega il Ven 30 Mag 2008 14:21 pm, modificato 1 volta in totale
Incantatore dalle 9 vite
Eroico scoiattolo Eroico scoiattolo
Messaggi: 5016
Località: Posso spostarmi tra i mondi paralleli
MessaggioInviato: Ven 30 Mag 2008 14:18 pm    Oggetto:   

Darklight ha scritto:
Credo di essere l'unico ad essere veramente entusiasta per la scelta del film di raccordo.

E qui mi sa che ti sbagli di grosso...
La vicenda dello hobbit vabbè... ma le vicende di raccordo sono quelle che mi "intrippano" realmente !
Nipote di Pick e Inkyfhrd !
Ewn Garabandal
Hobbit
Messaggi: 73
Località: Creato
MessaggioInviato: Mer 25 Giu 2008 21:05 pm    Oggetto:   

Carnilmo ha scritto:
DiVega ha scritto:
Darklight ha scritto:
Credo di essere l'unico ad essere veramente entusiasta per la scelta del film di raccordo.


Pure io. Se non altro perchè gli unici film fantasy degni di nota sono quelli di Peter. Cool


Saranno anche degli di nota ma:
- Aggiungono scene non presenti nei libri (vedi l'attacco dei warg ai Rohirrim o la presenza degli elfi a Rohan);
- non approfondiscono la psicologia dei personaggi e li riducono a macchiette (vedi Gimli, Denethor, Faramir)
- trasferiscono o alterano le parti di un personaggio affidandole ad altri (Arwen/Glorfindel, Elrond/Grigia Compagnia, Tom Bombadil/Barbalbero);

Vuoi che continui?

Namarie

Ciao Carnilmo, mi pare personalmente ingenerosa la tua valutazione di ISDA di Jack; dopotutto la trasposizione di una opera letteraria crea sempre grossi problemi, figurarsi un ISDA! non è un caso che la realizzazione del film arrivi dopo oltre mezzo secolo... in un libro è possibile fare cose impensabili in un film, che concentra in qualche ora (e 9 sono tantissime rispetto gli standard) decine e decine di ore di lettura... qualcosa si perde sempre, a cominciare dagli stati d'animo, dai pensieri, etc...
e poi il film, secondo me, va visto anche come un'opera a sé stante... è vero che ci sono delle diversità, però considerando l'opera nel complesso mi pare molto buono, come risultato. Certo, poi conta il punto di vista che s adotta; se preferisci soggettivamente una aderenza filologica di Tolkien al 100% sono daccorda con te.
Però sono davvero pochi i film, di ogni genere, che rispondono a questo requisito-
Wink
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Mer 25 Giu 2008 21:24 pm    Oggetto:   

Tralasciando i particolari, PJ ha fatto una versione BabyFantasy molto in linea con i tempi che correvano... (basti vedere a quanto e come è diverso l'episodio di Fangorn del libro rispetto al film) di un libro che ha Ben Altro Spessore!

Probabilmente si poteva fare di peggio, ma sicuramente il meglio era ed è possibile.

Come tradimenti, preferisco quelli di Blade Runner e di Dune, sincerissimamente parlando, quello di PJ porta i pantaloncini corti e l'acne, direi...... Rolling Eyes

Infine, la sua riduzione (in ogni senso) non è stata la prima... Cool
Alexis11D
Balrog
Messaggi: 2144
Località: Caput Mundi
MessaggioInviato: Mer 25 Giu 2008 21:35 pm    Oggetto:   

Non ho capito che si vuole intendere per secondo film...cioè' spezzano in 2 Lo Hobbit?
Noi viviamo molto vicini. Quindi il nostro scopo della vita è aiutare gli altri. E se non potete aiutarli, almeno non fate loro del male.
(Dalai Lama)
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum