Il Fantasy è solo una moda?


Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Autore Messaggio
Tinywiel
Hobbit
Messaggi: 21
Località: R.C.
MessaggioInviato: Dom 08 Giu 2008 17:30 pm    Oggetto: Il Fantasy è solo una moda?   

Leggete qui:
http://it.answers.yahoo.com/question/;_ylc=X3oDMTE1MHJyNG9hBF9TAzIxMTU1MTkxMTgEc2VjA2Fuc19ub3QEc2xrA3N1YmplY3Q-;_ylv=3?qid=20080607141012AAenDAw
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Dom 08 Giu 2008 18:36 pm    Oggetto:   

Citazione:
si fa tutto quello che hai detto e le correnti sono tantissime...ma ti dirò di più il fantasy non è arte...gli ideali ci sono questa è l'arte d'avanguardie, ogni artista ecide cosa fare per trasmettere un idea, chi copia dal passato non fa arte, fantasy non trasmette un innovazione ma una moda, l'arte adesso (quella vera non decorativa) varia dal concettuale, all'informale, un misto di avanguardie, alla ricerca di nuovi sbocchi e nuove idee, insomma sempre più difficile trovare la novità!!!! l'epoca digitale? beh è stata una scoperta recente!


A parte il fatto che sto qua nemmeno sa scrivere in italiano corretto (ah, no... scusate, magari vuole fare l'avanguardista... Confused ), ma mi viene da domandarmi: quanti fantasy ha letto o visto? Poco direi. Posso essere d'accordo sull'idea di fondo che il fantasy ora come ora è più una moda che una corrente artistica ben delineata, ma da qui a dire che non è arte ne passa di acqua sotto i ponti. Se così fosse, allora romanzi come Il signore degli anelli, Le nebbie di Avalon, Perdido Street Station e moltissimi altri che non cito solo per motivi di spazio non dovrebbero considerarsi arte? Ma per favore! Esiste un fantasy commerciale e realizzato come un mero prodotto di una catena di montaggio (molti romanzi della Wizard of the Coast, piuttosto che fumetti come gli ultimi numeri di Berserker), ma allo stesso tempo esistono opere straordinarie, sia dal punto di vista stilistico, sia della trama. L'affermazione del bellimbusto di cui sopra nasce da un'ignoranza di fondo: non esistono generi artistici e generi non artistici. Esistono però libri artistici e libri non artistici, a prescidere dal genere. E mi fermo qua, altrimenti mi viene il sangue amaro...
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Dom 08 Giu 2008 18:36 pm    Oggetto:   

Colui che ha rispoto del Fantasy ne ha solo sentito parlare e non lo conosce. Cool
Davos Seaworth
Cavaliere delle Cipolle
Messaggi: 2371
MessaggioInviato: Dom 08 Giu 2008 20:49 pm    Oggetto:   

Anche io talvolta bazzico su Yahoo! Answer e questo non mi stupisce più di tanto, ne ho lette di peggiori, molto peggiori
Tinywiel
Hobbit
Messaggi: 21
Località: R.C.
MessaggioInviato: Dom 08 Giu 2008 20:58 pm    Oggetto:   

Infatti anche io la penso come voi. Secondo me, il Fantasy più che "copia del passato" diciamo che è stata una riscoperta, grazie soprattutto alla letteratura, di un "romanticismo", che si è andato perdendo nel tempo.Il mondo di oggi, con le scoperte scientifiche, è un pò una nuova rivoluzione industriale, secondo me il fantasy ci porta a riscoprire l'immaginario ad avvicinarci al sogno, e ad allontanarci dalla cruda realtà di ogni giorno, riscoprendo la magia, la fiaba, e facendoci sperare in un altro mondo, forse migliore, ma una'atro mondo. La fantasia è una cosa importante per l'uomo, fin dalle origini e col fantasy si riscopre un pò tutto questo....
Yenvel
Insuperabile Tonno delle Nevi
Messaggi: 1999
Località: giù al nord
MessaggioInviato: Lun 09 Giu 2008 14:11 pm    Oggetto:   

Non sto nemmeno a prendere sul serio un'affermazione del genere... l'avesse scritto, che so, Umberto Eco... o Vittorio Sgarbi (che sarà coxxione quanto si vuole ma di arte ne capisce)...
Melian
Ospite

MessaggioInviato: Gio 19 Giu 2008 17:31 pm    Oggetto:   

Oddio vedo ora questo 3d e la risposta alla domanda...è troppo ridicola (la risposta ovviamente, non la domanda).

Yenvel ha scritto:
Non sto nemmeno a prendere sul serio un'affermazione del genere... l'avesse scritto, che so, Umberto Eco... o Vittorio Sgarbi (che sarà coxxione quanto si vuole ma di arte ne capisce)...

L'avessero anche scritta Eco o Sgarbi
quella delirante risposta denoterebbe comunque confusione, nell'ordine,:
- sull'uso della lingua italiana
- sul concetto di arte
- sulla letteratura in generale
- sulla "scoperta" dell'epoca digitale

Però...io una persona così la vorrei sempre incontrare quando bazzico per mostre o concorsi di pittura
Tinywiel
Hobbit
Messaggi: 21
Località: R.C.
MessaggioInviato: Sab 21 Giu 2008 16:43 pm    Oggetto:   

Rolling Eyes Allora vorrei ripetere qui la domanda ma in modo diverso: Nella nosta epoca artistica, che ruolo ha l'arte Fantasy, e su quali fondamenta si basa?
Sicuramente l'Arte fantasy è più facile farla che spiegarla, ma per asempio artisti affermati come BorisVallejo, Brom, Brian Froud e artisti di ultima generzione, ovvero artisti digitali come Linda Bergkvist, Melanie Delon e altri, su che cosa basano la loro arte? E poi esiste una divisione in sottogeneri nell'arte come nella letteratura fantasy?? Idea
Nessuna causa è persa se esiste un solo folle a combattere per essa!!
Melian
Ospite

MessaggioInviato: Dom 22 Giu 2008 14:39 pm    Oggetto:   

Bella domanda, che richiederebbe una specie di monografia Laughing con tanto di immagini.

Allora, visto l'elenco degli autori che hai inserito, parto dal presupposto che per arte fantasy tu indenda di fatto l'illustrazione. Nel caso dimmi se ho sbagliato.
L'illustrazione fantasy si basa per sua natura e in generale su opere lettarie, siano esse miti antichi, leggende o romanzi, da cui trae ispirazione; Vallejo dai miti greci, Froud dalle leggede inglesi per esempio.

L'illustrazione fantasy moderna vanta padri illustri nell'arte pittorica classica per esempio i pre-raffaelliti con le loro rappresentazioni dei miti bretoni e le leggende Arturiane.
William Morris uno dei preraffaelliti è anche considerato uno dei primi autori di racconti fantasy, di fatto ne ha gettato le basi.

In mezzo, ci sono fior di illustratori come Dulac, Nielsen, Bearsdley, Dorè e molti altri.

Nell'epoca artistica moderna però l'arte o illustrazione fantasy è ancora considerata, dalla critica ufficiale, una sotto-sotto-specie di arte, hai visto anche tu che risposta hai ricevuto dal "sapientino".
La corrente critica attuale vede come arte "il concettuale", "l'astrattismo", "l'informale", quei dipinti insomma che se dici che non ti piacciono è perchè non li hai capiti.

Probabilmente fra duecento anni qualche critico innalzerà gente come Alan Lee, Dave Mckean e altri al rango di pittori e artisti a tutti gli effetti, sdoganandoli dal solo ambito dell'illustrazione fantasy.

Il digitale la vedo come una naturale evoluzione, cambia il mezzo - dai pennelli si passa al computer - ma dietro c'è sempre la creatività dell'artista.

(A proposito mai farsi il problema a dire che un dipinto non ci piace, indipendentemente dal nome del pittore, e se qualcuno ci dice che non capiamo, insistere affichè ce lo spieghi, dopodichè affermare di nuovo che non ci piace. Twisted Evil )
§ promethea §
Eldar
Messaggi: 302
Località: Ovunque se magni
MessaggioInviato: Dom 22 Giu 2008 16:46 pm    Oggetto:   

Io so solo che con tutte queste disquisizioni rischio di cambiare per la centesima volta il tema della mia tesi e farla sul fantasy, che i miei docenti sono ignoranti da far paura e hanno proprio bisogno di essere istruiti sul tema Laughing

"Sostenitrice della campagna contro il clichè degli elfi che praticano solo l'amore platonico."
G.C.
Apprendista Mago
Messaggi: 3692
Località: Rivendell
MessaggioInviato: Lun 23 Giu 2008 18:24 pm    Oggetto:   

Melian ha scritto:

Il digitale la vedo come una naturale evoluzione, cambia il mezzo - dai pennelli si passa al computer - ma dietro c'è sempre la creatività dell'artista.


OT se mi permettete prendo spunto da Melian per suggerirvi questa mostra, se passate da Milano
PETER GREENAWAY - l’Ultima Cena di Leonardo
http://www.comune.milano.it/dseserver/webcity/Documenti.nsf/webHomePage?OpenForm&settore=SVIY-5HNGBA_HP
/OT
Tinywiel
Hobbit
Messaggi: 21
Località: R.C.
MessaggioInviato: Lun 23 Giu 2008 22:35 pm    Oggetto:   

Melian ha scritto:
Allora, visto l'elenco degli autori che hai inserito, parto dal presupposto che per arte fantasy tu indenda di fatto l'illustrazione. Nel caso dimmi se ho sbagliato.


Rolling Eyes Si, come arte fantasy intendo non solo l'illustrazione ma tutte le arti visive
partendo dalla pittura, e arrivando anche al cinema. Infatti ci sono un sacco di libri che si occupano di arte fantasy, ad esempio"Spectrum" (che attualmente è arrivato alla 14° edizione), oppure "Fantasy Art Now" che raccolgono periodicamente le più belle immagini dei più grandi artisti fantasy, speciamente in "Spectrum 14" possiamo ammirare anche belissime sculture fantasy (comunque nel libro che ho appena citato non si parla propriamente di arte fantasy ma di arte fantastica). Anche la Concept Art, ovvero coloro che sviluppano bozzetti per progetti che non verranno sviluppati nell'immediato, i quali bozzetti rimangono vere e proprie opere d'arte, anche questi artisti operano nel campo del fantasy... però ciò che manca, secondo me, è un qualcosa di teorico....Invece per la letteratura, estistono miriadi di libri, saggi, e basta che cerchi "fantasy" su Google e ci sono miriadi di siti web dedicati alla letteratura fantasy, anche Wikipedia ha il suo portale fantasy che si occupa però solo di letteratura, mentre le arti visive sono praticamente ignorate....bisogna fare qualosa per promuovere l'arte fantasy!!!

Melian ha scritto:
(A proposito mai farsi il problema a dire che un dipinto non ci piace, indipendentemente dal nome del pittore, e se qualcuno ci dice che non capiamo, insistere affichè ce lo spieghi, dopodichè affermare di nuovo che non ci piace. )

La penso esattamente come te!!

§ promethea ha scritto:
Io so solo che con tutte queste disquisizioni rischio di cambiare per la centesima volta il tema della mia tesi e farla sul fantasy, che i miei docenti sono ignoranti da far paura e hanno proprio bisogno di essere istruiti sul tema


Io mi devo laureare in pittura e farò la tesi sull'arte fantasy è non è per niente facile Wink Laughing Laughing
Nessuna causa è persa se esiste un solo folle a combattere per essa!!
Melian
Ospite

MessaggioInviato: Mar 24 Giu 2008 9:14 am    Oggetto:   

Tinywiel ha scritto:
Melian ha scritto:
Allora, visto l'elenco degli autori che hai inserito, parto dal presupposto che per arte fantasy tu indenda di fatto l'illustrazione. Nel caso dimmi se ho sbagliato.


Rolling Eyes Si, come arte fantasy intendo non solo l'illustrazione ma tutte le arti visive

Il concetto non cambia, si basa tutta su quel humus di miti, leggende, favole e racconti che sono stati prima trasmessi oralmente poi scritti e poi rappresentati in forma visiva con dipinti, illustrazioni e altro.
A proposito il link a wikipedia ad arti visive non contiene alcuna informazione Rolling Eyes , ma è chiaro cosa intendi.

Per quanto riguarda la promozione, come dicevo sopra, dipende tutto dalla critica che poi è quella che guida il mercato.
Se qualche artista fantasy pagasse un recensore come Sgarbi o Benito Oliva forse otterrebbe altrettanta visibibilità di certi incrostatori di tele.
Ma gli artisti fantasy hanno più buon gusto in questo senso.
Tinywiel
Hobbit
Messaggi: 21
Località: R.C.
MessaggioInviato: Mar 24 Giu 2008 23:54 pm    Oggetto:   

Comunque finalmente qualcuno con cui si può parlare di arte, perchè il fantasy non è solo letteratura. Mi piacerebbe che si parlasse di più di arte, anche se già si parla poco dell'arte diciamo "ufficiale"...potremmo dire che il Fantasy sia una forma di arte alternativa.. Very Happy se per voi va bene, legata anche alla letteratura.
Nessuna causa è persa se esiste un solo folle a combattere per essa!!
Alexis11D
Balrog
Messaggi: 2144
Località: Caput Mundi
MessaggioInviato: Mer 25 Giu 2008 0:26 am    Oggetto:   

E anche se lo fosse? che importa è una moda che ci piace, cmq. non credo, se fosse solo una moda non ci coinvolgerebbe così.
Noi viviamo molto vicini. Quindi il nostro scopo della vita è aiutare gli altri. E se non potete aiutarli, almeno non fate loro del male.
(Dalai Lama)
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Fantasy Magazine Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum