Pan


Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Lun 04 Ago 2008 23:08 pm    Oggetto: Pan   

Pan



Leggi la recensione.
LucaCP
Elfo
Messaggi: 214
Località: L'Aquila o quel che ne rimane
MessaggioInviato: Lun 04 Ago 2008 23:09 pm    Oggetto: Re: Pan   

Romanzo stupendo! Non solo per il modo in cui parla della wicca (prendendo anche in giro chi la identifica con Satana) ma anche per lo stile, diretto e privo di inutili orpelli. La storia, pur partendo dal celebre romanzo, è originale e "ibrida", mescola generi diversi ma soprattutto non ha paura di osare, senza mai scadere nel volgare. Incanto contro Reale, Caos contro Ordine. Stupendo!
Elyria
Anjin
Messaggi: 4837
Località: fra la terra e il mare
MessaggioInviato: Mar 05 Ago 2008 19:10 pm    Oggetto:   

Questo libro mi attira Mucho ^__^!

Cris
http://novatlantide.wordpress.com/

Caoticista nell'animo.
MessaggioInviato: Mer 29 Ott 2008 0:43 am    Oggetto: Re: Pan   

Veloce nella presentanzione iniziale dei personaggi, o meglio ad assimilare o a cercare di capire come è fatto un certo personaggio. Poi per fortuna si è andato placando e il libro ha iniziato il suo percorso raccontando come si intrecciavano i vari personaggi tra loro e chiaramente facendoci un quadro sempre più netto delle situazioni. Scorrevole e interessante nel complesso ma non sono mancate le parti troppo crude.
Sephiria
Nano
Messaggi: 163
Località: In una piccola città... nascosta dalla nebbia
MessaggioInviato: Ven 13 Apr 2012 23:03 pm    Oggetto:   

Finito da poco... Dimitri sa decisamente come sorprendermi! L'ho trovato mai scontato, sopratutto preché privo della netta distinzione: azioni buone a fin di bene opposta a azioni malvagie per scopi malvagi. C'è una buona dose di entrambe in tutti i personaggi, che li rende più umani e li differenzia degli dei, che tendono a mantenere inalterate le caratteristiche comportamentali che li identificano, per motivazioni che vanno oltre il piano umano.
E' stato anche interessante trovare in un capitolo riferimenti ad "Alice nel paese delle vaporità" dello stesso autore, in un accenno a vapore, braccia meccaniche e un coniglio; così come accade anche viceversa in quest'ultimo, dove il libro Pan si trova in una libreria. Viene da pensare che sia più di una semplice citazione/sfizio, potrebbe esserci una connessione tra i due libri?
Diventare un dio... qualcosa a cui i mortali non sono destinati. Mi accontenterò del mondo.
-Raistlin Majere-
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum