2 Hell'N'Back


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Dom 20 Lug 2003 13:09 pm    Oggetto: 2 Hell'N'Back   

2 Hell'N'Back
Di Gabriele Guerra

Leggi il racconto.
faby
Ospite

MessaggioInviato: Mer 30 Lug 2003 20:32 pm    Oggetto: hell and back   

Shocked alluuuciiinannnnnttttttttteeeeeeeeeeeeeeeeee

leggete incredibile strabellissimo
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 01 Ago 2003 8:52 am    Oggetto:   

Molto difficile scrivere un racconto che faccia divertire. Basilisco ci prova e, a mio parere, ci riesce bene.
Speriamo che altri provino a seguire il filone letterario
Emanuele Terzuoli
Eldar
Messaggi: 355
Località: Empoli
MessaggioInviato: Ven 01 Ago 2003 9:36 am    Oggetto: Re: hell and back   

faby ha scritto:
Shocked alluuuciiinannnnnttttttttteeeeeeeeeeeeeeeeee

leggete incredibile strabellissimo


E' sconvolgente. Per quanto mi riguarda è uno dei migliori racconti di sempre, di gran lunga superiore ai lavori di tanti blasonati scrittori stranieri. L'ho dovuto leggere cinque, sei volte per capirlo fino in fondo. Ti sfugge sempre qualcosa, ti resta sempre il dubbio di non aver colto tutto il senso. Così lo rileggi e vedi un particolare in più, e questo ti costringe a rileggerlo un'altra volta. Poi, quando finalmente è tutto chiaro, lo rileggi ancora e te lo godi in ogni sua riga. E' come se ti avesse stregato. Così contagi qualche amico e ne discuti per ore, e tutto riparte daccapo. Quando un racconto fa un effetto così significa che è grandioso. Un capolavoro. Vero alice? Wink


Ultima modifica di Emanuele Terzuoli il Ven 01 Ago 2003 15:13 pm, modificato 2 volte in totale
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 01 Ago 2003 11:53 am    Oggetto:   

Giornataccia oggi. Pare che se ne siano andati tutti in ferie.
Beati loro!
daniela
Hobbit
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Ven 01 Ago 2003 14:33 pm    Oggetto: 2 hell and back   

...


Ultima modifica di daniela il Ven 01 Ago 2003 15:11 pm, modificato 1 volta in totale
alice
Hobbit
Messaggi: 54
MessaggioInviato: Ven 01 Ago 2003 15:10 pm    Oggetto:   

Ema,

grazie come sempre per le tue segnalazioni.

Il racconto "c'è", c'è una storia acida e agghiacciante. Molto bello. Quasi quasi è un peccato che sia solo un racconto. Mi piacerebbe leggerne un romanzo. O meglio ancora, vederne un film. Penso che riuscirebbe.
Anche perchè, e questo è l'unico neo, se la narrazione fosse meno sincopata, se l'autore facesse qualche concessione in più al lettore che cerca di capire fino in fondo i fatti (giuro che l'ho letto 5 volte e ancora ho i miei dubbi sui dettagli)...sarebbe difficile non rimanerne scossi. Ancora di più.
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 01 Ago 2003 15:15 pm    Oggetto:   

Alice ha scritto:
Citazione:
Anche perchè, e questo è l'unico neo, se la narrazione fosse meno sincopata, se l'autore facesse qualche concessione in più al lettore che cerca di capire fino in fondo i fatti (giuro che l'ho letto 5 volte e ancora ho i miei dubbi sui dettagli)...sarebbe difficile non rimanerne scossi. Ancora di più.


Riferirò all'autore. Credo ne sarà contento (ma penso sia stato ancora più contento d'intascarsi il primo premio del 'Lovecraft').
Il ritmo incalzante è quello che definisco un buon esempio di tensione narrativa: ti costringe a leggere tutto di un fiato. Poi ti fermi e ti dici: un momento, forse mi sono perso qualcosa, e ricominci a leggere. Twisted Evil
BelloCucito
Hobbit
Messaggi: 10
Località: Firenze
MessaggioInviato: Ven 01 Ago 2003 16:31 pm    Oggetto:   

Ho finito di leggere il racconto e mi sono detto Shocked
"Qui c'è qualcosa che non torna visto che non ho capito una mazza.
Le cose sono due: o sono idiota io o è idiota lo scrittore".
Buona la prima. Rolling Eyes
Dopo aver riletto N volte il racconto ho capito la sua essenza. Favoloso.
Un plauso allo scrittore.
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 01 Ago 2003 16:57 pm    Oggetto:   

Ma no che non sei idiota Very Happy
Ha fatto lo stesso effetto a tutti. In effetti pero' potrebbe essere utile metterci mano per renderlo, diciamo cosi', piu' immediato
Emanuele Terzuoli
Eldar
Messaggi: 355
Località: Empoli
MessaggioInviato: Ven 01 Ago 2003 17:42 pm    Oggetto:   

franz ha scritto:
Ha fatto lo stesso effetto a tutti. In effetti pero' potrebbe essere utile metterci mano per renderlo, diciamo cosi', piu' immediato


Non sono molto d'accordo, franz. Voglio dire: il fatto che non sia immediato, ma che comunque ti lascia intuire che l'idea di fondo è sconvolgente, ti costringe a leggerlo e rileggerlo. Questo è il suo bello, questo è il vero motivo per cui ti resta stampato in mente e ti dici "questo è un capolavoro". Quanti altri racconti hai letto cinque volte nella stessa sera? Confesso che mi ha fatto quasi arrabbiare mentre lo leggevo, eppure ci tornavo sopra e non potevo farne a meno. L'ho dovuto sbucciare foglio dopo foglio come fosse una cipolla. Se l'avessi capito al volo avrei detto che era bello, ma il giorno dopo non c'avrei più pensato.
Secondo me Guerra ha fatto una grande magia.
geshwa
Hobbit
Messaggi: 20
Località: Verona
MessaggioInviato: Sab 02 Ago 2003 11:09 am    Oggetto:   

Ciao a tutti. Io devo dire qualcosa che andrà contro corrente rispetto a ciò che avete scritto. Il racconto è indubbiamente scritto bene e il ritmo è quello giusto per la storia raccontata. Però...
Però, mi sembra che le idee, in qualche modo, siano già state usate e si siano già viste in diversi famosi film horror:
- in Hellraiser c'era la scatola che permetteva di andare all'Inferno e dunque un congegno per giungere nell'aldilà;
- in Poltergeist c'era l'idea della comunicazione video come linea di collegamento sempre con l'aldilà;
- in The Blair Witch Project c'è la registrazione di ciò che accade.
Mi sembra allora che manchi un pò di originalità. Ripeto, è indubbiamente scritto bene e il ritmo ti porta velocemente al termine, però personalmente cerco anche un pò di originalità nei racconti.
Te feler na sang wya, Ti saluto o forestiero.
MessaggioInviato: Dom 03 Ago 2003 2:39 am    Oggetto: l'autore risponde   

ciao a tutti,

innanzitutto grazie per la lettura e per i giudizi quasi tutti positivi.

e' vero, molti dei miei racconti spingono il lettore ad una loro rilettura. Semplicemente mi piace introdurre elementi all'apparenza insignificanti, consapevole che alla luce di nuove informazioni - magari di UNA informazione prossima al finale della storia - questi elementi assumano tutt'altro significato, richiedendo appunto una ricontestualizzazione (una rilettura piu' "attenta").
Con cio' non volevo certo costringervi a leggerlo 5 volte! Scusatemi...

dice bene Alice quando parla di storia fin troppo sincopata e sintetica - e a volte quindi criptica - ma devi sapere che una cosa sono i limiti imposti dal bando di un concorso, un'altra cosa sono le idee che ti frullano per la testa e spingono per uscir fuori, e non sentono ragioni di lunghezza di battute e numeri di pagine. Per farcele stare tutte la sintesi e' stata necessaria. Tu parli addirittura di romanzo o di film, che ne diresti invece di teatro? Non so perche' ma questa storia l'ho sempre vista bene su un palcoscenico semi buio, recitata in un atto unico. Chissa'...

a BelloCucito volevo ricordare che esiste sempre una terza via: che siamo idioti tutti e due! Smile

a Daniela volevo dire che e' stata piu' criptica di me, col suo intervento (...) Smile

geshwa invece ha giustamente ricordato dei "precedenti" cinematografici che farebbero perdere molta originalita' a "2 Hell'n'Back".
Bene, ma io ti rispondo che TUTTO e' rielaborazione di qualcosa che e' stato gia' raccontato, e che questo e' inevitabile, cosi' come e' inevitabile che ciascun lettore ritrovi degli elementi molto personali con cui e' venuto in contatto nel corso della sua esperienza di fruitore. Per te sono quei 3 film, per un altro magari sono dieci libri, per me tutt'altre cose ancora, dei fumetti, o un cortometraggio russo assolutamente sconosciuto. La cosa importante e' appunto la rielaborazione personale di tutti questi spunti, e non limitarsi a ricalcarne solo uno (il che equivarebbe in pratica a "copiare").
Nello specifico poi in pratica ho visto solo uno dei film da te citati (colpa mia).

a Ema volevo dire che forse ha un po' esagerato con l'entusiasmo, ma ovviamente grazie anche per questo (bella l'immagine dello sbucciar fogli di cipolla..)

speriamo di risentirci presto per un altro racconto, o magari anche qualcosa di piu' lungo. Ci vorrebbe un'altra vita tutta da dedicare alla scrittura...

ciao e grazie ancora,
Gabriele
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 04 Ago 2003 8:59 am    Oggetto:   

Grazie Gabriele.
Il suo intervento non chiude la discussione, al contrario, ne apre di nuove:
Che cosa vi aspettate da un racconto? Originalità, sorpresa, una nuova angolatura da cui osservare il già vissuto?

Faccio solo notare che Gabriele, come molti grandi scrittori, è dotato di una buona dose d'umiltà che gli consentirà, sembra impossibile, di migliorare ancora e di regalarci grandi serate di lettura (e rilettura)
Emanuele Terzuoli
Eldar
Messaggi: 355
Località: Empoli
MessaggioInviato: Lun 04 Ago 2003 10:46 am    Oggetto: Però...   

geshwa ha scritto:
Però, mi sembra che le idee, in qualche modo, siano già state usate e si siano già viste in diversi famosi film horror.


Il punto su cui costruire una critica non dovrebbe essere questo. Un racconto non manca di originalità se utilizza una macchina del tempo o una nave spaziale, ma se lo utilizza negli stessi modi triti e ritriti che siamo abituati a vedere. Questo racconto non è una carrellata di "invenzioni" già viste altrove, ma un'idea forte e originale che, nella sua costruzione, utilizza questi elementi.

A Gabriele volevo dire che non sono un tipo dai facili entusiasmi (vedi le recensioni su FM Twisted Evil ). Ho letto tutti i racconti presenti sulle antologie "sette anni alieni" e "sette anni oscuri", oltre a tantissimi racconti su Delos, e, nonostante il buonissimo livello dei racconti, non avevo mai trovato una cosa simile (compresi i tuoi Cool ), tutto qua.
Anche se in queste cose contano molto i gusti personali...

ema
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sui racconti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum