Ultimatum alla terra


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
tinuviel
Elfo
Messaggi: 244
MessaggioInviato: Gio 18 Dic 2008 12:37 pm    Oggetto: Ultimatum alla terra   

Ora so che i puristi mi bruceranno ma... visto ieri sera e tutto sommato non mi è dispiaciuto.
Temevo soprattutto gli effetti speciali, che sempre più spesso sono invadenti ed eccessivi: indubbiamente ci sono ma, forse perchè mi aspettavo di peggio, non li ho trovati esagerati...
Storia e personaggi attualizzati, modificata decisamente l'astronave e un po' anche il robottone gort: nel complesso cambiamenti a mio vedere accettabili.
Spoilerino : niente Klaatu barada nikto, ma in fondo non c'era neanche nel libro...
Probabilmente il mondo non aveva nessuna necessità di questo remake ma nel panorama un po' desolante della programmazione natalizia direi che alla fine si può guardare!

P.S. Che Pick mi perdoni... Embarassed Smile

Qualcun'altro lo ha visto???
Barbagianni
Balrog
Messaggi: 1005
MessaggioInviato: Ven 19 Dic 2008 18:22 pm    Oggetto:   

Io, e bene o male sono d'accordo con te, soprattutto per quanto riguarda gli effetti speciali.

Temo però che gli occasionali del cinema o della fantascienza scanseranno questo film appena i loro amici glielo descriveranno perchè non ha la forza di appassionare.
Di contro, penso che i puristi e i cinefili preferiranno l'originale (probabilmente a ragione, non l'ho mai visto) perchè l'impressione che mi ha dato è stata quella di un eco di qualcosa che a suo tempo era oro, ma che non ce la fa ad eguagliare il genitore.
Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata si segna nome, cognome e indirizzo.

Trolls? Io odio i trolls! - Willow
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Lun 22 Dic 2008 15:31 pm    Oggetto: Re: Ultimatum alla terra   

tinuviel ha scritto:
Che Pick mi perdoni... Embarassed Smile


Certo che ti perdono... è Natale! Gort, lascia stare il laser, Tinuviel NON barada nikto! Wink
OT Anzi, in tema di temibili ed evitabilissimi remake, mi sento così buono Rolling Eyes da dichiararmi TANTO dispiaciuto Mr. Green che quello di The incredible shrinking man con Eddie Murphy (perché, evidentemente, Will Smith in I am Legend non era bastato) sia slittato al 2010...
felicissimo
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
Incantatore dalle 9 vite
Eroico scoiattolo Eroico scoiattolo
Messaggi: 5016
Località: Posso spostarmi tra i mondi paralleli
MessaggioInviato: Lun 22 Dic 2008 21:35 pm    Oggetto: Re: Ultimatum alla terra   

tinuviel ha scritto:
Qualcun'altro lo ha visto???

tinuviel ha scritto:
... visto ieri sera e tutto sommato non mi è dispiaciuto.

Visto.
"Tutto sommato non mi è dispiaciuto" è la sua definizione.
Niente "l'ho amato alla follia", niente "finalmente ho visto un film che mi ha veramente soddisfatto".
Tutto sommato non mi è dispiaciuto.

Ieri sera ho registrato Ultimatum alla terra di Wise. Mio padre lo sta ripulendo adesso dalla pubblicità tra i due tempi e passando su DVD.

Un'ultima nota. Pare che "Klatu Barada Niktu" sia una contraffazione. La dicitura originale della federazione aliena è:
KLATU BARADA PICKTU !!!
Nipote di Pick e Inkyfhrd !
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Lun 22 Dic 2008 22:26 pm    Oggetto:   

Errore. No, no
E' "Picktu barada nikto" Cool (trad. "Parola mia... tuo padre è un SANTO!")
Wink
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Mar 23 Dic 2008 3:08 am    Oggetto:   

L'ho visto, con un mio amico. Io ho visto l'originale, il mio amico no, ma tutti e due ci siamo trovati d'accordo. Ultimatum alla terra di Derrickson è un pessimo film.
Non per la questione "remake" perchè c'entra il giusto. E' un pessimo film perchè è noioso, pieno di incongruenze ed assurdità varie, alcune su tutte SPOILER A SEGUIRE:


-Le reazioni e i comportamento del governo usa è davvero troppo ottuso. Capisco voler mostrarne il lato peggiore, ma se il costo è credibilita zero, non va. Nell'originale, alcune delle cose che davano maggior profondità ed importanza al film erano proprio l'incontro tra klaatu e i capi di stato, e il suo discorso finale quando si ricrede, due cose che non sono presenti in questo film e che difatti non donano al film il senso che dovrebbe avere.

-L'incontro con l'"altro alieno" è immotivato e non c'entra nulla (guarda caso è stata un'"ideona" esclusiva di questo remake, nell'originale non c'è. Richiama troppo men in black. Lo so, lo so che non c'entra una mazza. E' proprio questo il problema )

-La redenzione di Klaatu è tra le cose più affrettate e macchinose che mi sia capitato di vedere. Cioè, questi "alieni superiori" ci osservano da chissà quando, uno di loro vive persino tra noi da 50-70 anni e passa, e l'unico che si accorge all'ultimo momento che noi umani siamo capaci di amare/abbracciarci eccetera...è klaatu? Perchè vede un abbracciatona?? Maddai per favore. Il classico sentimentalismo spicciolo made in America, qui addirittura usato come Deus Ex Machina per l'intero contro-pistolotto finale. Se questi alieni alla fine sono dei sentimentaloni perchè non se ne sono accorti prima? perchè un pò di distruzione alla Emmerich alla fine del film ci voleva. ecco perchè.

Ce ne sono anche altre di scene in cui lo spettatore è chiamato a sopportare cose davvero troppo assurde, come l'interrogatorio con la macchina della verità, (già il fatto di interrogare un alieno, sapendo che di alieno si tratta, con una banalissima macchina della verità è qualcosa di ridicolo...) e altre che nemmeno ricordo più.
E non intendo assurdità "materiali" o fisiche, perchè ovviamente in un film sci fi bisogna entrare nell'ottica del genere. Io parlo di veri e propri buchi di logica dovuti al voler inscenare a tutti i costi "momenti ad effetto", o semplicemente perchè il film è scritto male e diretto con pochissima cura nei dettagli. E' un film davvero grossolano.

Infine il pistolotto moralista-ambientalista è piazzato ad arte, per mascherare il vuoto di questa operazione con un vago alone di "impegno", perchè ormai anche i film più ignoranti e vuoti cercano di apparire "socio-politico-qualcosa...". Ultimatum lo fa, e a quanto pare lo fa bene, perchè vedo che non pochi lo stanno definendo "sociale". Aggettivo validissimo per altri film usciti neanche ta tanto tempo (uno su tutti, i figli degli uomini), ma pretestuosissimo per ultimatum IMHO.

E' ovvio che alcune cose qua e là sono carine, ma sono piccolezze in un film che quando va bene è freddo, banale, approssimativo e ruffiano. quando va male scade nel quasi-ridicolo involontario.

Ah, infine nessuno dice "Klaatu Barata niktu". Rolling Eyes Colpo di grazia.

Sicuramente tra i peggiori film di quest'anno.
_________________
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
S*
Stregone
Messaggi: 433
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 23 Dic 2008 10:13 am    Oggetto:   

Darklight ha scritto:

Ah, infine nessuno dice "Klaatu Barata niktu". Rolling Eyes Colpo di grazia.


Non si percepisce benissimo, ma Klaatu dice "Klaatu Barada nikto" all'inizio, quando cade dopo essere stato colpito e Gort dà in escandescenze.

Il film del 2008 è abbastanza inconsistente, oscilla tra il voler modernizzare la storia e il volersi celebrare l'originale - a mio avviso, film altrettanto cretino anche per l'epoca (ne parlo male qui: http://www.fantascienza.com/blog/esseasterisco/2008/12/16/che-disastro-i-remake-gli-originali-invece/) - ottenendo un risultato che manca di presa e di coerenza.

I am Legend è criticabile anch'esso - soprattutto per il finale - ma siamo a un livello ben diverso, secondo me.
S*
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Mar 23 Dic 2008 12:22 pm    Oggetto:   

Considerando che reputo Io sono leggenda uno dei film più brutti che abbia mai visto (a prescindere dal rapporto con il capolavoro di Matheson) non credo proprio che andrò a vedere sto ultimatum dei poveri Laughing
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

dued
Elfo
Messaggi: 274
Località: Savona
MessaggioInviato: Mar 23 Dic 2008 12:30 pm    Oggetto:   

S* ha scritto:
Il film del 2008 è abbastanza inconsistente, oscilla tra il voler modernizzare la storia e il volersi celebrare l'originale - a mio avviso, film altrettanto cretino anche per l'epoca (ne parlo male qui: ...S*



Che mi tocca leggere! Rolling Eyes

Gort, perdonalo, per questa volta... Wink


(Per me ultimatum alla terra originale rappresenta IL film. Sara' sentimentalismo, ricordi, averlo visto a sei anni, ma non ne discuto neppure, non lo analizzo razionalmente. Fa parte di me, semplicemente.)
Milena "dued" Debenedetti

I am what I am and what I am is who I am
S*
Stregone
Messaggi: 433
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 23 Dic 2008 13:14 pm    Oggetto:   

dued ha scritto:
(Per me ultimatum alla terra originale rappresenta IL film. Sara' sentimentalismo, ricordi, averlo visto a sei anni, ma non ne discuto neppure, non lo analizzo razionalmente. Fa parte di me, semplicemente.)


Penso proprio che sia l'unico modo in cui lo si possa apprezzare.
Ti consiglio ti mantenerlo come un buon ricordo ed evitare accuratamente di rivederlo!
S*
Barbagianni
Balrog
Messaggi: 1005
MessaggioInviato: Mar 23 Dic 2008 13:26 pm    Oggetto:   

S* ha scritto:

Non si percepisce benissimo, ma Klaatu dice "Klaatu Barada nikto" all'inizio, quando cade dopo essere stato colpito e Gort dà in escandescenze.


Allora non me lo sono sognato, diceva sul serio la formula magica!
Però che lingua strana, che gli dice: 'klaatu sta bene'? non ce li hanno i pronomi nello spazio? Wink
Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata si segna nome, cognome e indirizzo.

Trolls? Io odio i trolls! - Willow
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Mar 23 Dic 2008 13:35 pm    Oggetto:   

dued ha scritto:
averlo visto a sei anni

OT Nove. Cool Era il 1964, il film e io eravamo ancora giovani Rolling Eyes e per fortuna Don Andrea, giovane viceparroco in Via dei Campi Flegrei (Montesacro) e organizzatore del cineforum, era abbastanza "illuminato"da chiudere un occhio se non avevo i dodici anni previsti per la partecipazione. Wink
Stabilmente ai primi posti nei fatidici miei "Dieci film preferiti", continuo ad amarlo, e rivederlo, per la sua anticonvenzionalità rispetto a quello che il genere aveva rappresentato fino ad allora.
In sintesi (spero che S*, in nome del mio vecchio articolo su La guerra dei mondi, Wink intuisca dove voglio andare a parare), al di là del suo valore fantascientifico, Ultimatum alla Terra rappresenta, IMO, un deciso cambio di rotta rispetto al becero filo - Maccartismo di altri film "fantascientifici" dell'epoca.
Che poi, de gustibus, ora lo si voglia (e/o possa) trovare infantile, mal fatto o quant'altro, è pura e rispettabile questione di gusti.
A proposito... nel film originale, anche se è Klaatu ad insegnargliela (enza tradurla, ovviamente), la celebre frase viene detta a Gort, nel momento - chiave, dalla deuteragonista. Wink
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
dued
Elfo
Messaggi: 274
Località: Savona
MessaggioInviato: Mar 23 Dic 2008 13:57 pm    Oggetto:   

S* ha scritto:
dued ha scritto:
(Per me ultimatum alla terra originale rappresenta IL film. Sara' sentimentalismo, ricordi, averlo visto a sei anni, ma non ne discuto neppure, non lo analizzo razionalmente. Fa parte di me, semplicemente.)


Penso proprio che sia l'unico modo in cui lo si possa apprezzare.
Ti consiglio ti mantenerlo come un buon ricordo ed evitare accuratamente di rivederlo!
S*


Ce l'ho in dvd e me lo rivedo in continuazione. Razz Razz

Mi sono dimenticata di scrivere: visto "la prima volta" a sei anni. Poi, a nove, anch'io, in una rassegna di film fs in tv sul secondo canale, poi, durante lo sbarco sulla Luna, quando la tv trasmetteva film e telefilm fs a raffica, poi, in qualche altra occasione in tv, poi, al cineforum in lingua originale, e quando e' iniziata la pellicola avevo le lacrime agli occhi e la signora accanto mi ha guardata come fossi matta...

E infine, ho acquistato il dvd.

Per il resto, concordo con il giudizio di pick, ammettendo pure che ci siano, appunto, componenti emotive profonde che si intrecciano con il giudizio razionale.
Milena "dued" Debenedetti

I am what I am and what I am is who I am
pick
The Gray Mouser
Messaggi: 4464
Località: Lankhmar
MessaggioInviato: Mar 23 Dic 2008 14:42 pm    Oggetto:   

OT Una piccola chiosa: all'epoca della prima rassegna romana del Cinema di Fantascienza (1976, bei tempi... Rolling Eyes ) Ultimatum alla Terra fu l'unico film per cui, data l'affluenza del pubblico, si approntò un giorno supplementare di proiezione (in un vecchio e glorioso cineclub, zona Prati, ormai purtroppo scomparso. Tattersail, per favore, non piangere ANCHE Crying or Very sad tu...).
- GattaMatta e Palin forever!
- Cronache del 2020: Orso d'Oro a Jesse Custer!
- Orgoglioso Zzio della Modessa
Incantatore dalle 9 vite
Eroico scoiattolo Eroico scoiattolo
Messaggi: 5016
Località: Posso spostarmi tra i mondi paralleli
MessaggioInviato: Dom 28 Dic 2008 15:25 pm    Oggetto:   

Ieri sera ho finalmente visto il film originale di Wise del 1951.
Se c'è un pregio del film di quest'anno, è quello di avermi fatto scoprire il vecchio film.
Tutte le storture del film del 2008 spariscono nel film del 1951, più semplice, più elegante e certamente più sensato.
Il tema della guerra fredda e della possibile guerra atomica aveva decisamente più efficacia del pretesto ambientalista di oggi (almeno per quanto riguarda me !)
Soprattutto, il protagonista Klaatu, era un simpatico, distinto e carismatico signore di razza umana anziché uno psicotico mutaforma alieno. Chissà perché, a me è stato più facile identificarmi col primo... !
L'attore dell'epoca, tale Michael Rennie, era capace con il solo sguardo di fare diverse divertenti espressioni ironiche di fronte all'ingenuità del popolo umano, cosa che non è certo stata possibile al monolitico, serioso e tormentato Keanu Reeves.
Certo, il film è un po' datato. Il comportamento della protagonista femmile farebbe oggi gridare d'orrore anche la femminista più mite e tollerante. All'epoca poi suscitò scalpore per i suoi risvolti pacifisti, cosa che oggi nessuno noterebbe più, giudicandolo un film a dir poco moderato nei toni. Ma all'epoca fu incisivo al punto di mietere una vittima: il caratterista Sam Jaffe, nel ruolo del famoso scienziato, fu tacciato di comunismo e non venne più fatto lavorare a Hollywood.
Nipote di Pick e Inkyfhrd !
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a E la fantascienza? Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum