chiedo aiuto agli esperti di FS


Autore Messaggio
Roger Thorpe
Balrog
Messaggi: 2147
Località: Aurora, Illinois (in Memoriam, sempre nel cuore)
MessaggioInviato: Ven 02 Gen 2009 21:55 pm    Oggetto: chiedo aiuto agli esperti di FS   

Ciao a tutti. Smile
Di solito mi limito a leggere quindi per me il presente è quasi (quasi) il primo post su questo canale.
Il fatto è che ho bisogno di aiuto per risolvere un quesito che mi assilla da parecchi anni...
Sono da sempre una appassionata di fantascienza, e soprattutto nella mia più verde età, ormai abbastanza distante -ahimé- Rolling Eyes vedevo praticamente tutto quello che la tv passava sull'argomento (amo molto i film anni '50, del genere) e ricordo che appunto quando ero piccina vidi un film che mi "terrorizzò" (in senso buono...) e che mi è sempre rimasto impresso, ma che poi si è perso nei meandri infiniti dove vengono accantonati i vecchi film.....
Ricordo solo alcuni frammenti di scene, e solo in senso molto generico la trama.
Nei miei ricordi si tratta di un film in b/n, ma non posso giurarci (avevo la TV in b/n, quindi....).
Il succo del discorso era che dallo spazio era caduto sulla Terra un meteorite, molto simile alla consistenza del carbone, alla vista, ma descritto come di roccia.
Questo meteorite si era sbriciolato in vari frammenti (?) che si erano sparsi in varie zone del pianeta (è ambientato comunque negli Stati Uiti).
Sembrava una roccia innocua, ma invece a contatto con l'acqua, aumentava la sua massa e chi veniva a contatto con questo materiale, esseri umani o animali, moriva (tessuti necrotizzati).
Non ricordo molto altro. Una scena solo, in particolare: una bambina che viveva in una specie di fattoria posta in una zona quasi desertica, trova un frammento del meteorite e inizia a giocarci. Quando la madre la chiama per mangiare, la piccola getta la pietra nera dentro un bidone pieno d'acqua (ovviamente). A poco a poco la pietra diventa gigantesca e distrugge tutto ciò che le sta intorno. Mi pare anche di ricordare che alla bambina un braccio diventa tutto nero.
Questo è quanto. Qualcuno conosce questo film, e mi saprebbe dire il titolo? Ho provato a cercarlo su internet, citando la meteora (o meteorite) ma non ho trovato nessuna traccia....
Mi piacerebbe tanto rivederlo.... chissà dov'è finito.....

Grazie per la vostra cortese attenzione. Smile


Non discutere mai con un idiota: ti trascina
al suo livello e ti batte con l'esperienza.
Garrett
Alto inquisitore Alto inquisitore
Messaggi: 6120
MessaggioInviato: Ven 02 Gen 2009 22:01 pm    Oggetto:   

Puo essere "La meteora infernale"?

In una zona desertica della California, il geologo Ben recupera alcune pietre nere di origine sconosciuta e le porta nel suo laboratorio per analizzarle. Durante la notte si scatena una tempesta ed un frammento della roccia cade accidentalmente dal contenitore nel quale era riposto. Il giorno dopo, Dave Miller, un collega dello scienziato, scopre il laboratorio disseminato di pietre nere e Ben, morto, immobile e duro come una statua. Una bambina in gita con la sua scolaresca nella zona visitata da Ben raccoglie una delle pietre misteriose e, tornata a casa, la mette a contatto con l'acqua. Risultato: la casa è distrutta ed invasa dalle pietre che si sono moltiplicate e la bambina, portata di corsa all'ospedale, ha una mano che già comincia a pietrificarsi. Dopo vari tentativi, Dave comprende che le pietre provengono da un meteorite caduto nel deserto, che hanno la facoltà di assorbire e risucchiare il silicio dal corpo degli esseri umani (nel film si spiega che il silicio mantiene elastica la pelle) e che l'acqua le fa crescere e moltiplicare. Nel frattempo la salute della bambina sta migliorando da quando il dottor Reynold le ha somministrato una soluzione salina: evidentemente è questa l'arma che bisogna usare contro la "meteora infernale". Ma bisogna far presto perchè è in corso un terribile temporale. Lo scienziato si reca nel deserto ed assiste sgomento al moltiplicarsi delle rocce che si sgretolano e si ricompongono dando vita ad un vero e proprio esercito di monoliti che espandendosi inarrestabilmente minaccia da vicino i centri abitati. Occorre, quindi, prendere subito una decisione estrema: si fa saltare una diga e l'acqua salata del mare allaga la zona distruggendo una volta per sempre i mostruosi monoliti.
Roger Thorpe
Balrog
Messaggi: 2147
Località: Aurora, Illinois (in Memoriam, sempre nel cuore)
MessaggioInviato: Ven 02 Gen 2009 22:26 pm    Oggetto:   

Applausi Grande Garrett!!!!!!!
Ho i lucciconi agli occhi per la commozione!!! E' sicuramente lui!!!!
Non so davvero come ringraziarti. Finalmente forse adesso potrò trovarne una copia da qualche parte!!! Very Happy Very Happy Very Happy
love Grazie mille!!!!


Non discutere mai con un idiota: ti trascina
al suo livello e ti batte con l'esperienza.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a E la fantascienza? Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum