In The Name Of The King


Autore Messaggio
Testral
Hobbit
Messaggi: 54
Località: dove la realtà presente, non può passare
MessaggioInviato: Dom 26 Lug 2009 19:35 pm    Oggetto: In The Name Of The King   

Vediamo quanti ne conoscono l'esistenza! Protagonista "Jason Statham" degno del suo ruolo! ....se volete vedere in azione un popolano di Dungeons & Dragons di livello epico, dovete guardare questo film!!! Tutto rispetto per la colonna sonora dei titoli di coda, che grazie alla mia passione x il metal, sono riuscito ad identificarla all'istante Very Happy ....BLIND GUARDIAN con "carry the blesses home" del cd Twist in the Myth .....e a seguire, i mitici templari..... gli HAMMERFALL con "the fire burns forever" del cd Threshold.
____________________
poveri sciocchi che criticano ostinatamente i film di basso calibro!
Elros
Bombadil
Messaggi: 853
Località: in culo alla balena
MessaggioInviato: Lun 27 Lug 2009 8:54 am    Oggetto:   

Solo due parole: Uwe Boll... Confused
Più che Statham (sufficiente), citerei Ray Liotta (grande), Ron Perlman (parte secondaria, ma Ron è sempre Ron) e soprattutto John Rhys-Davies (il caro vecchio Gimli...). Mr. Green
L'ho visto tempo fa e sebbene sia guardabile (beh, con tutti i soldi che hanno speso per farlo...) la regia lascia spesso a desiderare. Ripeto: Uwe Boll... Wink


P.S. Uno dei motivi per cui lo guardai era per i Blind, ma non immaginavo si limitassero ai titoli di coda. Piccola delusione.
E' una bella prigione, il mondo.
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Lun 27 Lug 2009 9:19 am    Oggetto:   

Quoto Elros. Ormai i film di Boll li guardo solo per farmi quattro risate e vedere quanto peggiora di pellicola in pellicola. La cosa assurda che non riuscirò mai a spiegarmi è come, pur essendo noto come uno dei peggiori registi di Hollywood (ma potremmo dire della storia Rolling Eyes ) riesca sempre a trovare finanziamenti per progetti non proprio low budget (almeno per gli standard europei ^_^) e ad attorniarsi da casta di tutto rispetto (cavolo, pure Ben Kingsley ha lavorato con lui Shocked ).

Comunque il film è tratto dal VG Dungeon Siege, non da Dungeons and Dragons Wink
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Testral
Hobbit
Messaggi: 54
Località: dove la realtà presente, non può passare
MessaggioInviato: Lun 27 Lug 2009 13:12 pm    Oggetto:   

approvo! ....è che Statham è uno dei miei miti d'azione Laughing ...non è colpa mia, se ha sempre quell'espressione di sarcasmo perenne, stampato in faccia Wink ...Cmq mi riferivo solo ed esclusivamente ad un png della edizione da tavolo d&d 3.5, non dal trarre di un VG. Pensavo si capisse?! vabbeh, fa lo stesso Smile la prossima volta specificherò maggiormente.
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Dom 13 Set 2009 1:45 am    Oggetto:   

Questo film è il classico film di Uwe Boll, ossia bruttissimo sotto quasi ogni aspetto:
La regia è da videogioco triste che emula il S degli anelli.
gli effetti speciali sono mediocrissimi, la storia non esiste, gli attori sono imbarazzanti, soprattutto ray Liotta e John riys Davis che avrebbero potuto fare i fruttivendoli piuttosto, con maggiore dignità..
Ciò che stupisce è il fatto che una volta, ai tempi di house of dead, Boll almeno faceva ridere per quanto era trash, mentre ora è solo un tristissimo regista demente come tantissimi, degno solo di "fantastica avventure" su italia1. Ma neanche quello... Confused
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
Skilgannon
Nano
Messaggi: 199
Località: Torino
MessaggioInviato: Dom 15 Nov 2009 10:03 am    Oggetto:   

Visto, nulla di che, in certe parti piuttosto scontato, sebbene sia piacevole rivedere Statham e Perlman.

Skilgannon
"We are what we are"
D.Gemmell, White Wolf
Paladino
Nano
Messaggi: 157
MessaggioInviato: Gio 16 Set 2010 13:49 pm    Oggetto:   

Di Uwe Boll ho visto solo House of the dead e Alone in the dark, entrambi pessimi.
Invece devo dire che questo film non mi è dispiaciuto affatto, ovviamente con tutti i limiti del caso. Personalmente Staham mi piace, ma sarebbe stato necessario farci capire come un fattore fosse cos' abile nelle arti marziali - insolite ma non necessariamente assenti in un mondo fantasy. Le dinamiche tra i personaggi mi sono sembrate discrete, alcune figure spiccano di più - come il comandante Tarish e il Duca Fallow - altre meno (vedi la biondina degli alberi e Leelee Sobieski).
Le emozioni vengono fuori bene (a volte nei fantasy questa parte si perde): la morte del bambino, il dolore della madre, sono resi in modo del tutto convincente.
Nel complesso è un film piacevole.
Smile


Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Film fantastici Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum