Midgard. L’isola ai confini del mondo


Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Mer 23 Set 2009 9:36 am    Oggetto: Midgard. L’isola ai confini del mondo   

Midgard. L’isola ai confini del mondo

Ancora un romanzo fantasy dalla Reverdito. E’ la volta di una coppia di autori tedeschi che hanno un grande successo in patria e nel mondo.

Leggi l'articolo.
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Mer 23 Set 2009 9:36 am    Oggetto: Re: Midgard. L’isola ai confini del mondo   

Bene!
Hohlbein me lo ricordo per la bravura nel rendere le scende di combattimento, la fatica che si fa e, soprattutto per Hagen di Tronje!
Quando me lo ridà la resuscitata Reverduto Hagen eeeeeeeeeeeeeeeeh?! Medieval
busto
Hobbit
Messaggi: 97
MessaggioInviato: Mer 23 Set 2009 10:05 am    Oggetto: Re: Midgard. L’isola ai confini del mondo   

un muspeling ha scritto:
Bene!
Hohlbein me lo ricordo per la bravura nel rendere le scende di combattimento, la fatica che si fa e, soprattutto per Hagen di Tronje!
Quando me lo ridà la resuscitata Reverduto Hagen eeeeeeeeeeeeeeeeh?! Medieval


Io Hohlbein me lo ricordo per "Oltre il deserto" il primo libro della saga di Enwor...non sono mai riuscito a trovare gli altri libri...ma quello era piuttosto bello..
MessaggioInviato: Gio 22 Apr 2010 12:29 pm    Oggetto: Re: Midgard. L’isola ai confini del mondo   

Ottimo romanzo, splendidamente calato nel mito nordico, e mi scuserete se spoilereggio un po', perché Líf e Lifthrasir, i due protagonisti, sono reali personaggi mitologici, che l'Edda di Snorri e il poema eddico Vafthrudhnismál citano come i due capostipiti della nuova umanità...

Chi vivrà degli uomini
quando sarà trascorso quel famoso
terribile inverno tra i mortali?

Lif e Lifthrasir,
devono nascondersi
nel bosco di Hoddmímir.
Le rugiade del mattino
avranno per nutrimento;
da qui torneranno a sorgere le stirpi.

Ok, non aggiungo altro. Il romanzo degli Holbein cala effettivamente Lif e Lifthrasir nel ruolo che attribuisce loro il mito escatologico scandinavo. Piccolo dettaglio: gli autori hanno dato per scontato che fosse Lif l'uomo e Lifthrasir la donna, mentre era esattamente il contrario. Infatti, in norreno, il nome Lif ("vita") è femminile, il nome Lifthrasir ("desiderio di vita") è maschile.
MessaggioInviato: Gio 22 Apr 2010 12:31 pm    Oggetto: Re: Midgard. L’isola ai confini del mondo   

E poi perché la traduzione italiana ha messo quel titolo sciocco? "L'isola ai confini del mondo"? Il Midgard, come dice il nome ("recinto centrale"), si trova al CENTRO del mondo. Uffa!
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Gio 22 Apr 2010 12:48 pm    Oggetto: Re: Midgard. L’isola ai confini del mondo   

(Oliviero Canetti) ha scritto:
E poi perché la traduzione italiana ha messo quel titolo sciocco? "L'isola ai confini del mondo"? Il Midgard, come dice il nome ("recinto centrale"), si trova al CENTRO del mondo. Uffa!


Al centro del Cosmo mitologico norreno, vorrai dire e ogni centro ha i suoi confini, no? Wink
Anonimo (DH)
Ospite

MessaggioInviato: Gio 22 Apr 2010 12:55 pm    Oggetto: Re: Midgard. L’isola ai confini del mondo   

(Oliviero Canetti) ha scritto:
E poi perché la traduzione italiana ha messo quel titolo sciocco? "L'isola ai confini del mondo"? Il Midgard, come dice il nome ("recinto centrale"), si trova al CENTRO del mondo. Uffa!


La tua precisazione è giusta. Midgard è il mondo medio, il mondo degli umani a metà tra Asgard e la dimora dei giganti ghiacciati, nato, dal corpo di Ymir.
Provo a dare una spiegazione per la scelta del titolo. Forse è stato usato il termine isola perchè Midgar è circondata dall'oceano, dove risiede Jormungand, il serpente capace di avvolgere il mondo intero.
MessaggioInviato: Ven 07 Mag 2010 23:33 pm    Oggetto: Re: Midgard. L’isola ai confini del mondo   

Finito di leggere il libro. Gradevole e ben inserito nel mondo scandinavo. Non è il vecchio Poul Anderson, ma si lascia leggere e, qua e là, riesce anche ad essere appassionante. Il sottotitolo, quel "L'isola ai confini del mondo", è stato probabilmente inserito dall'editore italiano. Direi di far finta che non esista e concentrarsi sul romanzo. Consigliato.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum