AmsterDamNation- Discussione


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 105, 106, 107  Successivo
Autore Messaggio
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Dom 06 Giu 2010 17:19 pm    Oggetto:   

Ho riletto il capitolo introduttivo di Luhy. A parte qualche correzione nella punteggiatura, ho veramente poche note. Anzi, solo due... e mezzo Smile

1)
Citazione:
Tranne quando mi si incastra tra i denti, proprio come in questo momento.

Personalmente toglierei la parte sottolineata, per due ragioni. La prima è che viene proposta in una forma molto simile nel precedente paragrafo. La seconda è che la battuta, almeno per quanto mi riguarda, mi pare chiara anche se quel passaggio viene eliminato.

2)
Citazione:
Afferro il primo e lo porto davanti a me proprio mentre l’altro spara tre colpi, quindi gli scaglio contro l’ormai defunta guardia.

Non so, dopo essere stato a "contatto" con Luhy per tutto il libro, questa frase mi sembra troppo ricercata nella costruzione per uno come lui. Gli altri cosa ne pensano?

2,5) La nota "2,5" nasce da una riflessione generale. Nei capitoli di Luhy (e a volte non solo) si gioca molto spesso con l'ambiguità del suo nome. Il primo esempio è quando l'uomo orso si mette a parlare in terza persona con gli uomini che l'hanno catturato e questi non capiscono chi sia questo "lui". Il problema però è che questo gioco di parole funziona in italiano, ma non in un'altra lingua. Avevo quindi pensato di inserire una nota in questo capitolo in cui si spiega che il vero nome di Luhy è in verità XXXXXXXX e che in questo libro il nome è stato cambiato proprio in Luhy per facilitare la comprensione degli scambi verbali tra i personaggi, con le X ovviamente sostituite da una parola molto simile a "lui", ma in un'altra lingua. E qui si arriva a un'altra domanda: che lingua si parla nella nuova europa centrale post "armageddon"? Una sorta di mix di vecchie lingue (tedesco, polacco ecc.), come ad esempio è l'olandese? Una simile informazione, tra l'altro, sarebbe molto facile da inserire nel libro. Basterebbe infatti che quando gli umani rivolgono la parola a Luhy, questi noti tra i suoi pensieri il "mix di lingue" usato dai suoi carnefici.

Scusate se mi soffermo anche su simili questioni minori. E' solo che questo libro ha a mio avviso parecchio potenziale, e ci tengo a curare, nei limiti del possibile visto il particolare metodo di lavoro, ogni più piccolo dettaglio.
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 9:36 am    Oggetto:   

Visto che ormai è impossibile rispettare i tempi prestabiliti, ho pubblicato sul mio sito un articolo simil-demenziale per allietare l'attesa e dare qualch indizio su cosa attenderà i nostri cari lettori Wink

http://infinitisentieri.com/2010/06/07/amsterdamnation-foto-di-gruppo/
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Olorin
Ultimo Elfo Inguardabile
Messaggi: 1698
Località: dove osano le anatre
MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 10:40 am    Oggetto:   

Molto divertente l'articolo! Very Happy

Una bella panoramica sui personaggi, anche se - del tutto in linea col carattere bizzarro del prodotto - un po' dissacrante.
Purtroppo nel disegno, Adam e Claus non sono 'fusi'... Wink
Gli ideali sono pericolosi. La realtà è preferibile: è spietata ma preferibile.

Una scrivania ordinata è sintomo di una mente malata
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 10:44 am    Oggetto:   

Olorin ha scritto:
Molto divertente l'articolo! Very Happy

Una bella panoramica sui personaggi, anche se - del tutto in linea col carattere bizzarro del prodotto - un po' dissacrante.
Purtroppo nel disegno, Adam e Claus non sono 'fusi'... Wink


Sì, per quello ho inserito la battuta su Photoshop. Ho pensato infatti che presentare i due fratelli ancora fusi potesse risultare più interessante per i possibili futuri lettori.
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Frigg
Balrog
Messaggi: 1363
Località: AmsterDam Nation
MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 13:52 pm    Oggetto:   

E' G-E-N-I-A-L-E!! Sorridi

A proposito di Photoshop, Kristanna compare nella foto! lol
Citazione:
Il desiderio di scavare buche in terra e di tenere in mano le ossa degli antichi costruttori di vasi era sceso su di me come lo Spirito Santo


uljanka
Sua Luminosa Oscurità
Messaggi: 5714
MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 16:25 pm    Oggetto:   

Sto modificando anche i capitoli di Kristanna. Manderò tutto il malloppo entro domani (spero).

Le modifiche riguardano solo le prime due parti.
Per lavorare sulla terza ho bisogno di sapere che diavolo è questo carillon.
E io, che sono Tenebra, altro non posso vedere se non la Luce, e perciò sono la Luce.

Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata ride e prepara il suo fucile.
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 16:34 pm    Oggetto:   

Intanto stasera, almeno dopo le dieci, esporrò le mie note sul capitolo introduttivo di Olorin. Sù sù, tutti al lavoro! Smile
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Lun 07 Giu 2010 22:47 pm    Oggetto:   

Scusate, non ce la faccio per stasera. Rimando il tutto a domani, con tanto di novità riguardo gli ormai ex soldati capitanati dall'ormai ex Warnice (tranquilli, modificherò le "abitudini" dei personaggi senza però cambiare di una virgola le loro azioni principali nel libro Wink ).
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Frigg
Balrog
Messaggi: 1363
Località: AmsterDam Nation
MessaggioInviato: Mar 08 Giu 2010 9:26 am    Oggetto:   

Attendiamo fiduciosi!
Citazione:
Il desiderio di scavare buche in terra e di tenere in mano le ossa degli antichi costruttori di vasi era sceso su di me come lo Spirito Santo


Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Mar 08 Giu 2010 9:49 am    Oggetto:   

Eccomi qua. Non avendo sottomano il file con le note fatte al capitolo di Olorin, comincio con la mia idea su come rendere un filo più originali i tre soldati. In verità, la base è molto semplice (tanto ormai lo sapete che io poi aggiungo dettagli strada facendo Wink ). In pratica vorrei trasformare Warnice e soci da militari a "concetti" che riassumono il loro scopo nella missione.

Gaus --> Il Cane (rimarrebbe in pratica l'unico personaggio "fisico" del gruppo, il cui compito è proteggere gli altri due, oltre che guidarli verso l'obiettivo; caratteristiche: scarso intelletto, ma capace di arrivare dritto all'obiettivo senza farsi troppe seghe mentali; il suo corpo è ricoperto di tatuaggi in grado di "scanificarsi" per andare in avanscoperta (userà tale tecnica nella scena dell'incontro con i due fratelli))

Jerome --> Il Professore/Il Dottore (rimane la sua capacità di leggere nella testa delle persone, per quanto la cosa non gli riesca con Kassél, visto che in lui convivono troppe personalità; per banalizzare, è il cervello del gruppo; l'unica arma che porta con sé è una vecchia pistola della prima guerra mondiale).

Noah Warnice --> Lo Sfregiato (il nome cambierà di certo, visto che è lo stesso usato in Dragon Trainer; comunque, si tratterebbe di un personaggio sempre calmo a dispetto della faccia poco rassicurante; vestito come un'elegante uomo d'affari, è l'unico a portare con sé un ombrello e una valigetta; niente armi invece).

Mi rendo conto che messi così non rendono molto l'idea. Farò quindi il possibile per riscrivere il capitolo entro la settimana. Come sempre, idee e suggerimenti sono ben accetti.
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Il.Viandante
Chubacabra
Messaggi: 2764
Località: Giringiro
MessaggioInviato: Mar 08 Giu 2010 17:03 pm    Oggetto:   

Eccomi, le scuse sono inutili, comunque fate conto che ve le abbia fatte.

Allora, per quanto riguarda il carillon effettivamente la vedo come Olorin ha scritto precedentemente, anzi, a dire il vero io avevo capito si trattasse proprio di quello mentre scrivevamo. Embarassed

@Okamis
Per quanto riguarda il mio primo capitolo:
1) Quella parte sottolineata si può togliere oppure aggiungere "Tranne quando mi si incastra tra i denti. E dopo qualche laborioso secondo sputo una piccola falange in terra."

2) effettivamente sì, è abbastanza ricercata, Luhy non essendo troppo erudito non è nemmeno troppo ignorante comunque. Secondo me si può lasciare, altrimenti si può cambiare in "...contro il peso morto del suo compare"

2,5) E' da ieri che penso a questa cosa, ma non so darmi risposta. In caso si potrebbe usare Bheer. Mescolando due lingue risulterebbe quasi simile all'italiano come effetto (Er=Lui in tedesco, Beer=orso in olandese, Beer=la bevanda preferita dell'urside, H=fa scena, quindi in inglese ad esempio sarebbe una storia tipo: "What do you want?" "Bheer wants a Beer" ecc.. in tedesco/olandese poi viene ancora meglio). Se vi va bene posso inserire una spiegazione dal vecchio al nuovo nome nel mio capitolo iniziale. Oppure come dici tu inserire una nota a pié di pagina.

Ultima cosa, tu volevi che non ti avvisassimo delle modifiche qui sul forum, quindi vuoi che rimetta mano anche a questo primo capitolo oppure hai già fatto? Altrimenti ti invio privatamente sia questo e in seguito gli altri.

Devo andare a comprare tabacco. A dopo!
Dove c'è molta luce, l'ombra è più nera (J.W.G.)
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Mar 08 Giu 2010 21:48 pm    Oggetto:   

@ Viandante:

Bheer mi piace molto come nome. Very Happy Sarebbe perfetto in caso di future traduzioni (sì, ho manie di grandezza ^_^)



E ora passo al capitolo di Olorin alias Arthur.

Da un punto di vista tecnico, non ho note da fare. Come scrissi già a suo tempo, il capitolo di presentazione di Arthur e tra i migliori del libro in senso assoluto. Rimane solo il mio dubbio riguardo il ruolo del nostro "mr Zegna" nella storia. Infatti, visto che a seguire diventerà il protagonista principale delle vicende, è un po' forzato il fatto che la sua presenza nel gruppo risulti del tutto casuale. Una possibilità però c'è, come sempre Wink

Più avanti si scopre infatti il legame che unisce Arthur a Rebecca. E visto che la PDC lavora per quest'ultima (o almeno così fa credere), potrebbe essere lei a "invitare" Arthur a entrare nel locale. Infatti Arthur dice che solo da poche settimane il suo corpo ha cominciato a mostrare segni d'instabilità. E se tale instabilità fosse determinata da "un'accensione a distanza" provocata da Rebecca, nella speranza che poi Arthur possa tornare utile ai suoi scopi?

Detto in parole semplici, il nostro obiettivo per rendere credibile questa parte della storia è far sì che un evento in apparenza dettato dal caso si riveli essere in verità un tassello in un piano più grande (piano che poi fallirà, ma questo è un altro discorso). Cosa ne dite?
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Il.Viandante
Chubacabra
Messaggi: 2764
Località: Giringiro
MessaggioInviato: Mar 08 Giu 2010 22:02 pm    Oggetto:   

In effetti la casualità di Arthur è abbastanza inverosimile. La storia di Rebecca che lo chiama ci può stare, è la più coerente, anche se una volta scoperto che c'è un legame tra loro due forse diventa abbastanza prevedibile che sia stata proprio lei a invitarlo. Si dovrebbe trovare qualcosa che iniialmente faccia pensare a lei, ma in seguito venga smentito con la verità sulla sua presenza.
Ok, non ho una proposta al momento, ma ho già oliato le rotelle e stanno girando. Wink
Dove c'è molta luce, l'ombra è più nera (J.W.G.)
Olorin
Ultimo Elfo Inguardabile
Messaggi: 1698
Località: dove osano le anatre
MessaggioInviato: Mar 08 Giu 2010 22:56 pm    Oggetto:   

Mi piace l'idea del legame 'in remoto' che innesca i disastri! Wink
Gli ideali sono pericolosi. La realtà è preferibile: è spietata ma preferibile.

Una scrivania ordinata è sintomo di una mente malata
Frigg
Balrog
Messaggi: 1363
Località: AmsterDam Nation
MessaggioInviato: Ven 11 Giu 2010 12:48 pm    Oggetto:   

giro giro tondo
casca il mondo
casca la terra
tutti giù per terra
Citazione:
Il desiderio di scavare buche in terra e di tenere in mano le ossa degli antichi costruttori di vasi era sceso su di me come lo Spirito Santo


Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Giochi di ruolo Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 105, 106, 107  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum