L'apprendista stregone


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Gio 19 Ago 2010 8:34 am    Oggetto: L'apprendista stregone   

L'apprendista stregone



Leggi la recensione.
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Gio 19 Ago 2010 8:34 am    Oggetto: Re: L'apprendista stregone   

Visto ieri sera. Piacevole e gradevole. Molte risate e grandi effetti speciali.
Per fortuna la Bellucci ha pochissime battute Wink
Citazione:
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare: Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, Palin che ha usato Vista
Stefania
Vala
Messaggi: 965
Località: roma
MessaggioInviato: Gio 19 Ago 2010 8:49 am    Oggetto:   

Io pure l'ho visto ieri sera.

Concordo con Magic sulle risate e gli effetti speciali. Aggiungerei anche le musiche (non ultimo il pezzo con la sinfonia di Paul Dukas).

In effetti è un film piacevole, non troppo pesante nè noioso. Nonostante questo la trama non è brillantissima, e il finale un pò prevedibile. Forse il tutto è trattato un pò troppo superficialmente (sono un'amante dei preparativi, mi sarebbe piaciuta una fase di istruzione del nuovo stregone più lunga e dettagliata).

Qual è la citazione da "grosso guaio a Chinatown"?

Nel cinema dove sono andata io lo facevano in 2 sale con la distinzione: 35 mm o digitale....e la prima volta che mi capita, qualcuno sa spiegarmi?

3 cose mi lasciano totalmente perplessa:

SPOILER





Alla fine di tutto, praticamente è lei che spostando un satellite salva il mondo (?!?!?)

Durante il combattimento con Morgana il ragazzo sembra una via di mezzo tra Goku (anche se non ci mette 20 episodi a creare una sfera di energia mentre l'avversario fà il sodoku) e un fuoco d'artificio

Finale troppo "tarallucci e vino" anche per me...ed è tutto dire!
"Se le ali del Vento dell'Ovest portassero un corpo visibile, tale ci apparirebbe", disse Eomer mentre il cavallo si avvicinava per arrestrasi infine avanti allo stregone.
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Gio 19 Ago 2010 11:08 am    Oggetto:   

c'è anche una favolosa citazione di Guerre Stellari
Citazione:
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare: Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, Palin che ha usato Vista
Jesse Custer
Dancer of Death Dancer of Death
Messaggi: 9196
Località: Ferrara / Jesi (AN)
MessaggioInviato: Gio 19 Ago 2010 11:26 am    Oggetto:   

Mi puzza di boiatona. Prima o poi lo vedrò. Per sbaglio, ovviamente.
Akira Kurosawa è più bello di voi.

Pick, guidaci tu!
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Gio 19 Ago 2010 12:00 pm    Oggetto:   

Jesse Custer ha scritto:
Mi puzza di boiatona. Prima o poi lo vedrò. Per sbaglio, ovviamente.



Senti, non ti offendere, non voglio discutere con te, perché sono amante del vivere pacifico. Però potevi anche risparmiarti questo appunto un po' spocchioso, senza nemmeno una faccina per far capire se sei perplesso o se sei ironico o che so io.

Non capisco che gusto ci sia a entrare in una discussione solo per dire "Ah, questo fa schifo per cui non lo leggerò/guarderò mai" perchè a chi legge, il messaggio arriva così: "Ah, questo fa schifo per cui non lo leggerò/guarderò mai come invece avete fatto voi che non capite niente, che non avete gusto cinematografico."
Sinceramente non è la prima volta che leggo un tuo messaggio del genere, e ho sempre lasciato perdere per non fare polemica, però oggi ho deciso di dirti questa cosa.

Tutti sono liberi di esprimere le proprie opinioni però nel farlo ci vorrebbe un pochino di buone maniere.
Sei come quelli che dicono che i libri di un tale autore fanno schifo. A te potrebbero fare anche schifo ma per educazione verso le persone che li leggono sarebbe meglio dire "questo libro non mi piace perché" e naturalmente dopo averli letti.

Perché immagina di avere in bocca un sapore che ti piace e immagina poi che qualcuno arrivi e ti ficchi sotto il naso qualcosa che ti rovina quel sapore. Beh, io avevo ancora in bocca il sapore di una serata piacevole e tu adesso me l'hai rovinato.

L'apprendista stregone è quello che è. Non è Bunuel. Non è Fellini. Non è Kurosawa. Non è chi ti pare.
E' un film diretto da Jon Turteltaub, interpretato da Nicolas Cage e prodotto da Jerry Bruckheimer.
Sono gli stessi del Mistero dei templari... per cui non sono candidati all'Oscar.
E' un film per ragazzi/bambini che può essere adatto per passare due ore senza pensare a niente, giusto per il gusto di farsi due risate. Senza dover star lì a rovinarsi il gusto del fantastico con il gusto di dover sempre trovare il pelo nell'uovo.
Citazione:
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare: Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, Palin che ha usato Vista
Jesse Custer
Dancer of Death Dancer of Death
Messaggi: 9196
Località: Ferrara / Jesi (AN)
MessaggioInviato: Gio 19 Ago 2010 13:39 pm    Oggetto:   

Non colgo il senso di tutto questo. Ho espresso la mia idea al riguardo (=il film mi puzza di vaccata, ergo non lo guardo) senza dare contro nessuno, anzi scherzandoci su. E non credo che mettere una faccetta o meno avrebbe cambiato qualcosa, ma se è strettamente necessario lo farò, in futuro.
Akira Kurosawa è più bello di voi.

Pick, guidaci tu!
Stefania
Vala
Messaggi: 965
Località: roma
MessaggioInviato: Gio 19 Ago 2010 14:31 pm    Oggetto:   

MagicamenteMe ha scritto:
c'è anche una favolosa citazione di Guerre Stellari


Quella l'ho colta.....ma nella recensione si parlava anche di una di grosso guaio a chinatown che invece mi è sfuggita Wink

Questa idea è maturata in me più o meno quando avevo 15-16 anni (ero in quarto ginnasio). Un giorno una professoressa ci fece vedere un film durante le ore di lezione. più lo guardavo più pensavo che non mi piaceva, era noioso, ecc ecc.......allora, abbandonato completamente il film, ho cominciato a rimuginare sul fatto che comunque chissà il lavoro che era stato fatto per la produzione, quanta gente ci si era impegnata...e la mia professoressa inoltre lo guardava estasiata....

finito il film, i miei compagni (una intelligenza rara, direi) hanno cominciato a fare gli scemi e i "che schifo" si sprecavano....a me ha dato fastidio come quando si dice che schifo delle cose da mangiare, perchè comunque a qualcuno piacciono e qualcuno le ha preparate....nonostante il film non fosse piaciuto neanche a me....è solo questione di come si dicono le cose

"De gustibus non disputandum est"...già dicevano molto tempo addietro, ma sempre con rispetto per chi ne ha di diversi, aggiungo io Wink

Capisco quindi la reazione di magic per il commento "un pò spocchioso" non motivato, perchè di certo non può in nessun modo essere costruttivo, oltretutto prevenuto, perchè non frutto di esperienza diretta...se ci pensi bene è comprensibile... Wink

Ripeto, a me il film non ha fatto impazzire (non lo vedrò altre volte al cinema, non ci porterò a rotazione tutti quelli che conosco, ecc.ecc) ma pur non ritenendolo un capolavoro per una serata piacevolmente leggera fà al caso e perchè no, magari comprerò anche il dvd quando costerà 9,90 (cosa che faccio quasi con tutti tranne con quelli che prenoto ancora prima che escano Cool ) Wink
"Se le ali del Vento dell'Ovest portassero un corpo visibile, tale ci apparirebbe", disse Eomer mentre il cavallo si avvicinava per arrestrasi infine avanti allo stregone.
Jesse Custer
Dancer of Death Dancer of Death
Messaggi: 9196
Località: Ferrara / Jesi (AN)
MessaggioInviato: Gio 19 Ago 2010 14:43 pm    Oggetto:   

Trovo Nicolas Cage un buffone. Jerry Bruckheimer anche peggio. Jon Turteltaub fino ad ora ha fatto solo film che definire pessimi è essere un figlio dei fiori. Visto il trailer, lo trovai brutto forte. Ho espresso sufficientemente il motivo del mio diniego? O sono ancora troppo spocchioso per i vostri palati?
Akira Kurosawa è più bello di voi.

Pick, guidaci tu!
Manex
Apprendista Stregone
Messaggi: 1301
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 20 Ago 2010 9:30 am    Oggetto:   

Stefania ha scritto:
MagicamenteMe ha scritto:
c'è anche una favolosa citazione di Guerre Stellari


Quella l'ho colta.....ma nella recensione si parlava anche di una di grosso guaio a chinatown che invece mi è sfuggita Wink



La scena del drago mi ha ricordato l'atmosfera scanzonata di Grosso Guaio a Chinatown, per tono e approccio all'ambientazione.
Ciao
Emanuele Manco
www.emanuelemanco.it
Stefania
Vala
Messaggi: 965
Località: roma
MessaggioInviato: Ven 20 Ago 2010 10:01 am    Oggetto:   

Grazie! Very Happy Ci avevo pensato ma credevo fosse qualcosa di più esplicito. Ma se così fosse stato non mi sarebbe sfuggito Wink
"Se le ali del Vento dell'Ovest portassero un corpo visibile, tale ci apparirebbe", disse Eomer mentre il cavallo si avvicinava per arrestrasi infine avanti allo stregone.
Manex
Apprendista Stregone
Messaggi: 1301
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 20 Ago 2010 12:24 pm    Oggetto:   

Stefania ha scritto:

Nel cinema dove sono andata io lo facevano in 2 sale con la distinzione: 35 mm o digitale....e la prima volta che mi capita, qualcuno sa spiegarmi?



35 mm significa pellicola analogica con il classico proiettore. In digitale significa che al posto della "pizza" c'è un file caricato nell'apposito proiettore.
Avatar era solo su file, mi pare di aver letto che è grande circa 80gb.
Ciao
Emanuele Manco
www.emanuelemanco.it
Stefania
Vala
Messaggi: 965
Località: roma
MessaggioInviato: Ven 20 Ago 2010 13:35 pm    Oggetto:   

Manex ha scritto:
Stefania ha scritto:

Nel cinema dove sono andata io lo facevano in 2 sale con la distinzione: 35 mm o digitale....e la prima volta che mi capita, qualcuno sa spiegarmi?





35 mm significa pellicola analogica con il classico proiettore. In digitale significa che al posto della "pizza" c'è un file caricato nell'apposito proiettore.
Avatar era solo su file, mi pare di aver letto che è grande circa 80gb.


Scusate se proseguo un attimo OT ma la questione è sorta con gli spettacoli del film in recensione, quindi non sono proprio fuori fuori Wink : (a qualcun'altro comunque è capitato con questo o altri film di avere orari distinti per proiezione in 35 mm o in digitale???)

Ed è normale che negli orari degli spettacoli al cinema distinuguano le sale che lo proiettano in un modo o nell'altro? La qualità dell'immagine deduco che sia migliore con il digitale, me per quale motivo allora non farlo "solo" così? questioni economiche?

Prima o poi saranno solo digitali o ci sono motivi per non abbandonare il 35 mm?
"Se le ali del Vento dell'Ovest portassero un corpo visibile, tale ci apparirebbe", disse Eomer mentre il cavallo si avvicinava per arrestrasi infine avanti allo stregone.
lampo66
Hobbit
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Ven 20 Ago 2010 16:25 pm    Oggetto:   

Stefania ha scritto:
Manex ha scritto:
Stefania ha scritto:

Nel cinema dove sono andata io lo facevano in 2 sale con la distinzione: 35 mm o digitale....e la prima volta che mi capita, qualcuno sa spiegarmi?





35 mm significa pellicola analogica con il classico proiettore. In digitale significa che al posto della "pizza" c'è un file caricato nell'apposito proiettore.
Avatar era solo su file, mi pare di aver letto che è grande circa 80gb.


Scusate se proseguo un attimo OT ma la questione è sorta con gli spettacoli del film in recensione, quindi non sono proprio fuori fuori Wink : (a qualcun'altro comunque è capitato con questo o altri film di avere orari distinti per proiezione in 35 mm o in digitale???)

Ed è normale che negli orari degli spettacoli al cinema distinuguano le sale che lo proiettano in un modo o nell'altro? La qualità dell'immagine deduco che sia migliore con il digitale, me per quale motivo allora non farlo "solo" così? questioni economiche?

Prima o poi saranno solo digitali o ci sono motivi per non abbandonare il 35 mm?


Non è assolutamente vero che la qualità dell'immagine del digitale sia migliore del 35mm. E' differente. Può sembrare più definita,dal momento che la "copia" in digitale viene direttamente dal negativo (in pellicola) e non ha i passaggi intermedi che occorrono invece per stampare una copia in 35 mm, ma è comunque un'immagine composta elettronicamente a differenza della pellicola, la quale può offrire una gamma di colori e di toni che l'immagine in digitale non può e non riesce a riprodurre (almeno per il momento). Di migliore, c'è solo il fatto che produttori e distributori di film (Fox e Disney prima di tutti) non sono costretti a spender migliaia di dollari per stampare e ristampare le copie dei film. Oltre a ciò aggiungi i soldi risparmiati (da produttori e distributori, non dagli spettatori)eliminando i proiezionisti, trasportatori ,magazzini e tutto ciò che è legato alla proiezione in pellicola. La beffa è che ci sono dei cinema dove fanno pagare anche il supplemento se uno sceglie di vedere il film in digitale. Dovrebbe essere il contrario, ma vallo a spiegare alla gente. I film non vengono ancora proiettati in digitale dappertutto, perchè i proiettori sono costosissimi (circa 130mila euro) e molti esercenti di cinema non se la sentono di affrontare questa spesa. Per questo è stato riesumato il 3D...
...il resto alla prossima puntata.
Loki Peregrino
Balrog
Messaggi: 1359
Località: Tol Eressëa
MessaggioInviato: Sab 21 Ago 2010 20:15 pm    Oggetto:   

Attenzione. di seguito spoiler sulla trama del film.

Caruccio, nulla di particolarmente impegnato, un po’ la solita americanata, ma adatto per passare una serata in compagnia con amici che non disdegnano il genere. Il preambolo mi ha molto entusiasmato, come mi entusiasma qualsiasi cosa che abbia a che fare con la figura del Mago Merlino. Alcune cose sono un po’ abborracciate, la rappresentazione della magia, intesa come scienza per metà (di qui la predisposizione del protagonista per la Fisica) per quanto riduttiva, a tratti quasi (IMHO) dissacratoria (Morgana che compie l’incantesimo del Risveglio aiutata da parabole satellitari Rolling Eyes Rolling Eyes ), sembra interessante ma certamente sarebbe potuta essere trattata molto meglio. Non disdegno Monica Bellucci come attrice ma l’ho trovata più svampita del solito.
Nel complesso, ripeto, un urban fantasy tutto sommato caruccio. Mio voto: 3 stelle
my aNobii
È stata la magia dei Druidi a causare questo problema, ed è mia precisa responsabilità risolverlo. Ohmsford, pensateci voi! Allanon su Nonciclopedia
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum