L'esperimento editoriale di Andrea D'Angelo


Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Ven 10 Set 2010 9:48 am    Oggetto: L'esperimento editoriale di Andrea D'Angelo   

L'esperimento editoriale di Andrea D'Angelo

L'autore della trilogia delle Sette Gemme e della Rocca dei Silenzi lancia un progetto in pieno stile web 2.0

Leggi l'articolo.
Bran
servitore di due padroni
Messaggi: 4590
Località: Era Hyboriana (Trento)
MessaggioInviato: Ven 10 Set 2010 9:49 am    Oggetto: Re: L'esperimento editoriale di Andrea D'Angelo   

Come idea mi piace, complimenti ad Andrea e in bocca la lupo!
Nipote di Pick e di Julia ///
-Riuscite a vedere qualcosa?-
-Sì, cose meravigliose-

Lord Carnavon & H. Carter, 26 novembre 1922
ringstorm
Giullare del Massacro
Messaggi: 3507
Località: siano (sa)
MessaggioInviato: Ven 10 Set 2010 12:56 pm    Oggetto: Re: L'esperimento editoriale di Andrea D'Angelo   

iniziativa coraggiosa. buon pro gli faccia, dunque! Very Happy
Era brilligo e gli unsci tovi / girondavano sulla rava, / eran birbizzi i borogovi / e il momo ratso ultragrattava

Karmillion
Drago
Messaggi: 525
Località: Salerno
MessaggioInviato: Sab 11 Set 2010 1:11 am    Oggetto:   

tanto di cappello per un'iniziativa davvero coraggiosa !
un grandissimo in bocca al lupo ad andrea d'angelo
La somma delle intelligenze sulla terra è costante; la popolazione è in aumento.
assioma di cole
Zweilawyer
Elfo
Messaggi: 260
MessaggioInviato: Sab 11 Set 2010 8:17 am    Oggetto:   

Sto seguendo questa iniziativa con molta attenzione. In bocca al lupo.
zephiross
Drago
Messaggi: 566
Località: Asgard
MessaggioInviato: Sab 11 Set 2010 9:26 am    Oggetto:   

Iniziativa coraggiosa e molto brillante. Non posso che accodarmi agli 'in bocca al lupo' di tutti gli altri Very Happy
"Looking down from ethereal skies
Silent crystalline tears I cry
For all must say their last goodbye
To Paradise.... "


Uccidi scrivendo.
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Sab 11 Set 2010 12:09 pm    Oggetto: Ohibò!   

Mi segnalano quest'articolo e soltanto oggi lo vedo.
Ringrazio Marina per l'attenzione rivolta al mio progetto. Molto apprezzato.

Ciò detto, mi preme aggiungere alcune cosette che fanno la differenza. (Nessuna critica all'articolo, che ha detto molto dell'importante in poco spazio. Ripeto, apprezzatissimo.)

La prima: pubblicherò on-line tutto, a partire dalle prime stesure (con tutto ciò che ne consegue: ripetizioni, ridondanze, elementi incoerenti, eccetera). Questo per avvicinare ancora di più i lettori al (mio) processo di scrittura, di modo che parlare di scrittura in senso lato faccia leva su esempi concreti (cosa che gli errori di una prima stesura sono).

La seconda: i post non saranno incentrati soltanto sui capitoli de "Il giorno dopo", ma anche su ciò che sta dietro il romanzo. Le mie scelte e decisioni, siano esse frutto indipendente o venute da riflessioni scaturite dalle discussioni con i lettori (che diventano, in pratica, una sorta di "editor collettivo"), avranno post loro dedicati. Questo per avvicinare ancora di più il lettore alla scrittura.
Quante volte i lettori di genere si chiedono "perché"? Perché così e non cosà? Perché questo personaggio ha agito in questo modo idiota? Perché l'autore qui ha scritto questa cosa, che a me sembra infodump? Perché e perché e perché... Ecco, lì ci saranno anche le risposte a queste domande e anche quelle risposte potranno essere discusse.

La terza: è una cosa che mi preme sottolineare, perché non voglio passare per il ribelle anarchico che si ribella all'editoria. La decisione di cominciare questo progetto dipende da una riflessione sul (mio) Fantasy e sulla situazione editoriale in Italia (parlando di genere Fantasy). Non è una resa e non è un atto eroico. Semplicemente ritengo d'aver tentato e d'aver fallito. E sono il tipo di persona che guarda in faccia i propri fallimenti, senza girare la testa dall'altra parte. La conseguenza è stata quella di andare per la mia strada, perché continuare lungo quella vecchia non m'avrebbe portato da nessuna parte.
A latere, e non è un particolare - last but not least -, negli ultimi due anni ho scritto un romanzo che Fantasy non è (anche se immagino qualcuno lo etichetterebbe "urban fantasy", che mio grande disappunto) e a cui, invece, intendo trovare un editore serio. Ma è una nuova strada, che non ha nulla a che vedere col passato. Una nuova strada che dice due cose: uno non sono un ribelle disfattista e credo ancora che si possa fare qualcosa in Italia pubblicando, due ciò che ho fatto finora non è valso a (quasi) nulla, ma amo il Fantasy e non voglio smettere di scriverlo.

Qualsiasi vostro contributo sarà molto apprezzato, come questo articolo, che dà visibilità al progetto.
Qui c'è il testo del progetto spiegato per filo e per segno:
http://www.negrore.com/?p=38
Qui c'è il primo "capitolo" messo on-line:
http://www.negrore.com/?p=182

Ancora grazie a tutti.
Un sorriso, Andrea
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Sab 11 Set 2010 12:29 pm    Oggetto: Re: Ohibò!   

Negróre ha scritto:
Mi segnalano quest'articolo e soltanto oggi lo vedo.
Ringrazio Marina per l'attenzione rivolta al mio progetto. Molto apprezzato.

Ciò detto, mi preme aggiungere alcune cosette che fanno la differenza. (Nessuna critica all'articolo, che ha detto molto dell'importante in poco spazio. Ripeto, apprezzatissimo.)



di niente Andrea. La segnalazione andava fatta perché si tratta cmq di un'iniziativa che riguarda il Fantastico, e in particolare quello di casa nostra.
Ed FM ha sempre dato conto di tutto, dal grande evento internazionale a quello della fanzine amatoriale, con tutto quel che sta nel mezzo. E la tua operazione sta in questo mezzo a buon diritto.
In ogni caso hai fatto bene a fornire ulteriori dettagli e sicuramente leggendo il tuo sito i lettori troveranno tutto il resto Wink
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2407
MessaggioInviato: Sab 11 Set 2010 14:46 pm    Oggetto:   

Una giusta segnalazione per rendere noto un progetto valido e costruttivo Smile.
Nella vita non esistono certezze, ma chi s'impegna e non si arrende trova sempre riscontro: per questo la riuscita verrà da sè Smile.
Continua così Andrea!
virae
Waylander
Messaggi: 2952
Località: Dros Delnoch
MessaggioInviato: Dom 12 Set 2010 0:33 am    Oggetto: Re: L'esperimento editoriale di Andrea D'Angelo   

Che bello! Spero di avere tempo di "passare" a leggere perché leggere "un mondo nuovo" mi aprì la mente e cambiò in toto il mio approccio alla scrittura.
""The earl and the legend will be together at the wall. And the men shall dream, and the men shall die, but shall the fortress fall?"
[Legend- Gemmell]
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum