Rigor Mortis, quando il fumetto diventa romanzo


Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Ven 13 Gen 2006 12:13 pm    Oggetto: Rigor Mortis, quando il fumetto diventa romanzo   

Rigor Mortis, quando il fumetto diventa romanzo

Leggi l'articolo.
MessaggioInviato: Ven 13 Gen 2006 12:13 pm    Oggetto: letto...   

Il romanzo l'ho acquistato e letto... che dire... sembra un buon esercizio di scrittura ma per il resto lascia MOLTO a desiderare.
L'ambientazione è quella del fumetto ma è piena di buchi logici e ricorda molto, troppo, le assurdità sociopolitiche di stampo D&Desco (tipo Gazetteer, per intenderci). Lo stile sembra quello di Terry Pratchet. E questo non vuole essere un complimento: Pratchet è un grande, ma volerlo scopiazzare a tutti i costi non è certo una gran cosa (abbiamo un gioco inventato, proprio come Cripple Mr Onion, abbiamo uno stupido che diventa intelligente, proprio come Detritus e una serie di macchiette varie). Ma il peggio è stato il voler trasporre in chiave ironica la Guerra al Terrore e il massacro dell'11 settembre. No, mi spiace, non va bene.
Un fantasy discreto. Una buona scrittura. Un brutto romanzo.
MessaggioInviato: Lun 30 Gen 2006 13:36 pm    Oggetto: no no no   

Non sono d’accordo. In realtà non è male e anche il voler far satira con la situazione internazionale è interessante. E poi è un modo per ovviare a eventuali problemi: sappiamo bene come sia difficile creare delle trame convincenti e originali per il fantasy. Almeno Lo Forti si è dimostrato umile e ha evitato di strafare, cosa che invece molti altri fanno.
Ciò che mi addolora particolarmente di questo romanzo, però, è un altro aspetto. Una piccola casa editrice si lancia nella narrativa. Bene. E cosa fanno? Si affidano a uno dei loro, con modeste capacità. Ricordiamoci che la casa editrice è comunque Stratelibri e che Stratelibri vuol dire Lo Forti. Il motivo è sicuramente intuibile (e comprensibile): il romanzo sarà stato gratuito. Non male come idea, ma la qualità complessiva lascia abbastanza a desiderare. Non c’è stato niente a supporto del romanzo: nessuna presentazione, nessuna recensione sulle cose che contano, nessun evento. Così si affossa un genere, un filone. Non c’è speranza per gli esordienti. E se i piccoli editori devono tentare cose del genere… per favore: state a casa!
MessaggioInviato: Gio 21 Ott 2010 6:10 am    Oggetto: Re: Rigor Mortis, quando il fumetto diventa romanzo   

Lo trovo un bel romanzo alla Eddings (lo stile ricorda la saga dei Belgariad cone le sue sottotrame che si sviluppano parallele per confluire in un unico punto), fluente e scorrevole ovviamente soffre la lentezza di tutti i primi romanzi di una trilogia ma non lesina stratagemmi che avvincono il lettore mantenendosi in un precario ma quanto mai azzeccato equilibrio tra tensione e comicità. Se poi si conosce l'universo di Rigor Mortis piacevolmente si ritroveranno tanti vecchi amici che muovendosi nella nostra immaginazione acquistano se possibile ancora più spessore.
Concordo che sia un notevole peccato che non sia stato adeguatamente pubblicizzato!

Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum