Quattro chiacchiere con Francesco Falconi


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 12:26 pm    Oggetto: Quattro chiacchiere con Francesco Falconi   

Quattro chiacchiere con Francesco Falconi

Intervistiamo per FantasyMagazine l'autore di Nemesis - L'Ordine dell'Apocalisse, Francesco Falconi. Ripercorreremo assieme le tappe che l'hanno portato a scrivere questo romanzo, parleremo dei suoi prossimi progetti, e di fantastico in generale.

Leggi l'articolo.
(Luisa Rocco)
Ospite

MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 12:26 pm    Oggetto: Re: Quattro chiacchiere con Francesco Falconi   

intervista molto interessante!!! specialmente sul discorso editori e fantasy. Anche per gli e-book, mi sembra tanto rumore per nulla.
Zweilawyer
Elfo
Messaggi: 260
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 14:11 pm    Oggetto:   

Strano, come prima domanda avrei messo:
-Alla prima pagina di Nemesis si legge: "A Francesco Azzollini, caro amico e bravo inventore di mondi fantastici". Come mai hai voluto dedicarmi un libro?-

Ad ogni modo non sembra un'intervista, ma una celebrazione di Falconi. Una sfilza di domande ridicole per pompare un altro po' uno scrittore "amico" (e pubblicato dallo stesso Azzollini con Reverdito).

E la prossima settimana? Baccalario intervistato dalla fidanzata Elena Melodia?
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 14:54 pm    Oggetto:   

Zweilawyer ha scritto:
Strano, come prima domanda avrei messo:
-Alla prima pagina di Nemesis si legge: "A Francesco Azzollini, caro amico e bravo inventore di mondi fantastici". Come mai hai voluto dedicarmi un libro?


Vediamo se Francesco passa di qua e risponde. Non mi sembra una domanda difficile a cui rispondere... Mr. Green
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
S*
Stregone
Messaggi: 433
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 15:10 pm    Oggetto:   

Zweilawyer ha scritto:
Strano, come prima domanda avrei messo:
-Alla prima pagina di Nemesis si legge: "A Francesco Azzollini, caro amico e bravo inventore di mondi fantastici". Come mai hai voluto dedicarmi un libro?-

Ad ogni modo non sembra un'intervista, ma una celebrazione di Falconi. Una sfilza di domande ridicole per pompare un altro po' uno scrittore "amico" (e pubblicato dallo stesso Azzollini con Reverdito).

E la prossima settimana? Baccalario intervistato dalla fidanzata Elena Melodia?


Questo commento mi pare che significhi: "guardate come sono bravo, ho sgamato che Azzolini è amico di Falconi".
Il resto sono solo insulsaggini. Un'intervista non è un incidente probatorio, è un'intervista, e di solito si fa per promuovere un libro e un autore. Non si vede che senso abbia questa critica, se non dimostrare di avere davvero molto tempo libero.
S*
Uriele
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 15:47 pm    Oggetto:   

Come diceva Poe: «Se guarderai a lungo nell'abisso anche l'abisso vorrà guardare in te.»

Guarda, Zwei, questo non mi pare possa aiutare l'autore... Rolling Eyes
uljanka
Sua Luminosa Oscurità
Messaggi: 5714
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 16:23 pm    Oggetto:   

Una parte di questa "chiacchierata tra amici" mi risulta un po' oscura.
Che differenza c'è, secondo Falconi, tra "Plot" e "Trama"? Se il plot viene deciso in precedenza (prima fase) e poi la trama si evolve insieme ai personaggi, come si riesce a conservare una precisione "ingegneristica" nella scrittura del romanzo?
E io, che sono Tenebra, altro non posso vedere se non la Luce, e perciò sono la Luce.

Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata ride e prepara il suo fucile.
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 16:39 pm    Oggetto:   

uljanka ha scritto:
Una parte di questa "chiacchierata tra amici" mi risulta un po' oscura.
Che differenza c'è, secondo Falconi, tra "Plot" e "Trama"? Se il plot viene deciso in precedenza (prima fase) e poi la trama si evolve insieme ai personaggi, come si riesce a conservare una precisione "ingegneristica" nella scrittura del romanzo?


a me sembra molto chiaro e mi stupisco che tu, usa a scrivere narrativa, faccia una domanda del genere: un conto è la trama (o plot che dir si voglia) che costituisce lo schema generale entro cui muoversi. Un altro conto è lasciare un po' di briglia sciolta ai personaggi e alle idee che si affacciano in corso di stesura e permettere che modifichino un po' il dipinto senza per questo modificarne l'aspetto generale. Se dunque, ho deciso a priori che nel dipinto ci va una fontana, una piazza, un albero e due case, spostare la loro collocazione o aggiungere due passanti nel quadro non mi pare snaturi l'idea orginaria e la faccia cadere in contraddizione.
Una flessibilità indispensabile, anzi, per creare un lavoro dinamico.
Il che non toglie che non sia cmq sbagliato, in corso di stesura, decidere che non vuole più una piazza con una fontana ma un parco fiorito.
Come sempre, nella scrittura ogni approccio è buono, se funziona.


Ultima modifica di Marina il Lun 25 Ott 2010 16:51 pm, modificato 1 volta in totale
Zweilawyer
Elfo
Messaggi: 260
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 16:46 pm    Oggetto:   

S* ha scritto:

Questo commento mi pare che significhi: "guardate come sono bravo, ho sgamato che Azzolini è amico di Falconi".
Il resto sono solo insulsaggini. Un'intervista non è un incidente probatorio, è un'intervista, e di solito si fa per promuovere un libro e un autore. Non si vede che senso abbia questa critica, se non dimostrare di avere davvero molto tempo libero.
S*


Più che altro vuole dimostrare come a fare l'intervista per l'uscita di un nuovo libro sia la persona cui il libro è dedicato.Se la tua definizione di intervista e quella di Emilio Fede sono così simili non è certo colpa mia.

Originale la battuta sul "tempo da perdere". Bravo.
S*
Stregone
Messaggi: 433
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 16:47 pm    Oggetto:   

Uriele ha scritto:
Come diceva Poe: «Se guarderai a lungo nell'abisso anche l'abisso vorrà guardare in te.»

Guarda, Zwei, questo non mi pare possa aiutare l'autore... Rolling Eyes


È di Nietzsche ma è spesso attribuita a Poe, non è un errore così strano.
Se pensi quanta gente attribuisce a Voltaire quella del "non condivido le tue idee ma mi batterò fino alla morte per permetterti di esprimerle", questa è veniale.
S*
Manex
Apprendista Stregone
Messaggi: 1300
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 17:06 pm    Oggetto:   

Non vedo nulla di male se si lavora con persone che si stimano professionalmente ma sanno anche lavorare in armonia e in amicizia.
E' fare gruppo, non fare comunella se l'obiettivo è fare il proprio lavoro per bene e non si è autoindulgenti.
Abbiamo intervistato più volte altri scrittori e ho avuto sempre l'accortezza, come in questo caso di verificare se non si siano ripetuti gli stessi concetti.
Io ho questa fiducia e miro a creare un ambiente sereno, ma nel quale la serietà viene al primo posto. Rispondo solo per FM ovviamente, ma se avessi avuto il sospetto che l'intervista fosse stata poco obiettiva l'avrei rifiutata.
E' una questione di avere fiducia nei propri collaboratori.
L'ambiente non è enorme, siamo tutti a un grado di separazione da tutti.
Io penso che lavorare con serenità sia meglio che sospettare di tutti.
Molti progetti nascono davanti a un caffè o a un piatto di pasta. Anche nel mondo del lavoro "vero" si può uscire insieme, cazzeggiare, ma poi tocca lavorare. Anche perchè, è un dato di fatto, se lavori male, se sei indulgente con l'amico sul lavoro, ci rimetti le penne. Perché se magari l'opportunità di pubblicare può anche arrivare, sempre però costruendo il prodotto al meglio e senza sconti, poi sono i lettori che devono decidere e loro sono gli ultimi giudici.
Ciao
Emanuele Manco
www.emanuelemanco.it
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 18:24 pm    Oggetto: Re: Quattro chiacchiere con Francesco Falconi   

Intervista celebrativa, ma si sa non esiste più la critica letteraria: ormai è una parte del processo di vendita. Lo avevo perso di vista ai tempi di Estasia e scopro che ha scritto altri libri! Ma vogliamo proprio continuare a massacrare le foreste inutilmente?
Falconi si definisce autore per ragazzi, immagino riferendosi ad Estasia. Se penso che anche Rodari era uno scrittore per ragazzi e che anche Calvino ha scritto per giovani e giovanissimi e poi leggo come scrive Falconi su Estasia la maniera migliore per portargli rispetto (a Rodari e Calvino) è non commentare.
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 18:40 pm    Oggetto: Re: Quattro chiacchiere con Francesco Falconi   

(Francesco Felici) ha scritto:
Ma vogliamo proprio continuare a massacrare le foreste inutilmente?


pensa che c'è chi massacra inutilmente la Rete con risibili commenti biliosi, immagina un po'! E mentre per il primo problema esiste la carta riciclata, per il secondo non c'è proprio niente da fare, purtroppo Rolling Eyes
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 18:41 pm    Oggetto:   

Zweilawyer ha scritto:
"A Francesco Azzollini,


Visto che non perdi occasione di sparare su Luca, almeno impara bene il suo nome, te lo fece già notare Martina in un altro thread... Non vorrai mica sprecare le invettive contro la persona sbagliata, no? Mi sembra anche più semplice che correggere citazioni di Poe, o di Nietzche, o di Paperino...
Manex
Apprendista Stregone
Messaggi: 1300
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 25 Ott 2010 18:48 pm    Oggetto:   

Spero che questa discussione si riporti su toni più pacati e abbandoni l'insulto personale.
Per ora mi limito pacatamente a consigliare, saranno i mod a valutare interventi se si dovesse trascendere.
Ciao
Emanuele Manco
www.emanuelemanco.it
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum