Sitael
L'ombra del principe


Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Lun 14 Mar 2011 15:39 pm    Oggetto: Sitael
L'ombra del principe
  

SitaelL'ombra del principe

Alcuni estratti dal secondo romanzo di Alessia Fiorentino, pubblicato da Dario Flaccovio Editore.
Abstract tratto da www.darioflaccovio.it - Tutti i diritti riservati

Leggi il racconto.
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Lun 14 Mar 2011 15:39 pm    Oggetto: Re: Sitael
L'ombra del principe
  

Basandomi su quanto riportato nell'articolo, noto che lo stile non ha avuto l'evoluzione che ci si poteva aspettare rispetto alla prima opera.

L'editing poteva essere svolto con maggiore attenzione; ci sono dei refusi (invece di "della giovane elfa" c'è "della giovane elfo"; "la elfo" va corretto in "l'elfa")), ma a parte questo è il testo che non scorre, appesantito da troppi aggettivi personali.

Ci sono passaggi poco chiari. "Sharadah accese una mano di luce azzurra". Ha utilizzato la magia, la mano è una sorta di lampadina?

Le descrizioni vanno snellite, certe precisazioni evitate perché appesantiscono.

" Poi la strada si interruppe davanti a una porta ricoperta di fregi color madreperla, senza maniglia né serratura: un ingresso che solo un elfo poteva aprire. Sharadah poggiò la mano sulla porta e chiuse gli occhi, concentrandosi. La sua mano brillò più intensamente e l’aria si riempì di fruscii sinistri. Quando la elfo riaprì gli occhi, la porta svanì come se fosse stata fatta di fumo."

E' davvero utile sapere che solo un appartenente della razza elfica può aprire la porta? La scena può essere messa in una forma diversa.

"La strada si interruppe davanti a una porta ricoperta di fregi color madreperla, senza maniglia né serratura. Chiudendo gli occhi per concentrarsi, Sharadah poggiò la mano sulla fredda superficie. Sinistri fruscii pervasero l'aria mentre il chiarore che avvolgeva la mano s'intensificava. In uno sbuffo di fumo la porta svanì."

Dal materiale visto c'è del lavoro da fare per migliorare il testo.
smallville87
Hobbit
Messaggi: 28
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 16:13 pm    Oggetto:   

Ho parlato con la stessa autrice: mi ha detto che "la elfo" non è un refuso, è proprio una sua scelta stilistica perché "l'elfa" non le piace.

P.S. Potete fare la recensione della riedizione, per Rizzoli, del primo libro "La seconda vita"
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 16:32 pm    Oggetto:   

smallville87 ha scritto:
Ho parlato con la stessa autrice: mi ha detto che "la elfo" non è un refuso, è proprio una sua scelta stilistica perché "l'elfa" non le piace.


Capisco, anche se non mi sembra molto appropriata, dato che come "musicalità" non suona molto bene (come se si dicesse "lo uomo" invece di "l'uomo"); è anche vero che Tolkien ha fatto una scelta analoga con "Lo hobbit", quindi può essere una semplice questione di gusti.
Visto che è stata la stessa autrice a postare sulla rivista un brano del suo romanzo e c'era una discussione dedicatale, poteva intervenire di persona: nessuna la mangiava Wink , anzi poteva nascere un buon confronto.
smallville87
Hobbit
Messaggi: 28
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 16:38 pm    Oggetto:   

Anche io preferisco "l'elfa" e proprio per questo le ho fatto questa domanda. Per quanto riguarda Lo Hobbit, in che senso "scelta analoga"? Nel senso di "lo hobbit" e "la hobbit". Se è così in questo caso sta bene perché altrimenti, in italiano doveva venire la hobbita o qualcosa del genere?
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 16:51 pm    Oggetto:   

smallville87 ha scritto:
. Per quanto riguarda Lo Hobbit, in che senso "scelta analoga"? Nel senso di "lo hobbit" e "la hobbit"?


Razz Non in questo senso, quanto all'utilizzo dell'apostrofo: "l'hobbit", invece di "lo hobbit". Si può obiettare che con l'h di mezzo non c'è bisogno d'usarlo, ma restando in tema di musicalità a me suona meglio "l'hobbit". Poi in questo caso sono io che sbaglio ed è corretto il modo usato da Tolkien, ma il pensiero che ho è duro a morire Smile
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 16:55 pm    Oggetto:   

M.T. però in questo caso la scelta è del traduttore Wink
Vogliamo ricordare il "rimpinzimonio" della prima versione? Mr. Green
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 17:01 pm    Oggetto:   

Palin ha scritto:
M.T. però in questo caso la scelta è del traduttore Wink


Hai ragione: in inglese questo problema non si pone Smile
smallville87
Hobbit
Messaggi: 28
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 17:04 pm    Oggetto:   

M.T. ha scritto:
smallville87 ha scritto:
. Per quanto riguarda Lo Hobbit, in che senso "scelta analoga"? Nel senso di "lo hobbit" e "la hobbit"?


Razz Non in questo senso, quanto all'utilizzo dell'apostrofo: "l'hobbit", invece di "lo hobbit". Si può obiettare che con l'h di mezzo non c'è bisogno d'usarlo, ma restando in tema di musicalità a me suona meglio "l'hobbit". Poi in questo caso sono io che sbaglio ed è corretto il modo usato da Tolkien, ma il pensiero che ho è duro a morire Smile


Capito, Capito grazie Smile Quanto alla domanda che ho fatto nel primo post? Ho speranza di vedere la recensione della riedizione del libro? Very Happy
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 17:13 pm    Oggetto:   

smallville87 ha scritto:
Ho speranza di vedere la recensione della riedizione del libro? Very Happy


Sento in redazione se c'è qualcuno che lo sta recensendo o ha intenzione di farlo.
smallville87
Hobbit
Messaggi: 28
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 17:21 pm    Oggetto:   

M.T. ha scritto:
smallville87 ha scritto:
Ho speranza di vedere la recensione della riedizione del libro? Very Happy


Sento in redazione se c'è qualcuno che lo sta recensendo o ha intenzione di farlo.


Ok grazie Smile
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Lun 13 Feb 2012 1:18 am    Oggetto:   

Al momento non c'è nessuno che ha preso in incarico di rencesire tale libro; non so se questo avverrà in futuro.
smallville87
Hobbit
Messaggi: 28
MessaggioInviato: Lun 13 Feb 2012 12:25 pm    Oggetto:   

M.T. ha scritto:
Al momento non c'è nessuno che ha preso in incarico di rencesire tale libro; non so se questo avverrà in futuro.


Va bene, grazie per la disponibilità Smile
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sui racconti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum