Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la casa


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 8:55 am    Oggetto: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la casa   

Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la casa editrice

Direttamente dalla Fiera di Bologna, voci su un'autentica rivoluzione nel fantasy italiano.

Leggi l'articolo.
jimmy holden
Hobbit
Messaggi: 19
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 8:55 am    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Peccato davvero che sia un pesce in anticipo. Sarebbe stato bellissimo.
Grazie comunque per avermi fatto sognare.
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 9:46 am    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Ma non è domani il primo d'aprile? Smile
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 9:48 am    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Mi sa molto di pesce d'aprile anticipato, ma io un nome di scrittrice italiana incapace ce l'avrei: Licia Troisi. Non so come cavolo faccia a piacere, con tutto il rispetto; dal suo inizio non è maturata di una virgola, per non parlare del suo stile letterario da adolescente; va bè, opinioni mie! Buon pesce a tutti!
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 10:42 am    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Mi dispiace deludere gli editori, ma trasformare fatti realmente accaduti in romanzi fantasy è quello che già fanno i romanzieri. I romanzieri, ci tengo a precisare, e non il primo venuto che vuole buttare lì un centinaio di pagine dopo aver letto materiale che io personalmente definisco "Spazzatura".
(Magari Eragon sarà anche scritto bene, ma ho i miei dubbi su CHI abbia realmente scritto l'opera e in così poco tempo poi... Inoltre ci sono delle somiglianze impressionanti fra il protagonista di Eragon, ovvero Eragon e quello della vecchia Saga dei Belgariad. Andateci a dare un'occhiata, c'è persino la macchia sulla mano -_-')
Comunque dicevo, "niente si crea, tutto si trasforma" ed è così anche in questo caso. I romanzieri attingono dal reale e vanno a renderlo simbolico.
Io sono una scrittrice in erba, da molti erroneamente ritenuta ULTIMA RUOTA DEL CARRO, ma il mio pensiero vale quanto quello di ogni individuo e pertanto ci tengo a dire la mia, e cioè che invece di pubblicare il romanzetto del figlio dell'amico o della moglie del deputato, gli editori farebbero bene a mettersi a leggere le opere che tutti noi inviamo alle loro Case editrici e a valutarle per quello che sono e non per chi le ha scritte, per la sua età o la classe sociale.
Sono dell'idea che se anche un'opera non fosse scritta perfettamente, quando un'idea è buona è buona e bisogna puntare su di essa e soprattutto puntare sui giovani perchè NOI PIù DI TUTTI VIVIAMO IL MONDO ATTUALE E SAPPIAMO DI COSA I GIOVANI HANNO BISOGNO.
Grazie per lo spazio ^_^-
Melina
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 16:50 pm    Oggetto:   

Magari un giorno il marketing capirà che il loro lavoro è utile se applicato alla qualità. Quel giorno, senza inventare strade nuove e formulette definitive, cominceranno a raccogliere un po' di risultati...
Un sorriso, Andrea
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 16:59 pm    Oggetto:   

Negróre ha scritto:
Magari un giorno il marketing capirà che il loro lavoro è utile se applicato alla qualità. Quel giorno, senza inventare strade nuove e formulette definitive, cominceranno a raccogliere un po' di risultati...


Quel giorno sarà... il 1° Aprile Wink
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Jirel
Haut-lady Haut-lady
Messaggi: 4530
Località: milano
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 17:09 pm    Oggetto:   

non vale!
stamttina avevo provato a mettere un bel 1° aprile ma non mi ha preso il commento....
Laughing Laughing
La paura uccide la mente
Dendarii forever!!!!!
Socio Fondatore Zzott Fun Club

BI forever
Zweilawyer
Elfo
Messaggi: 260
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 18:03 pm    Oggetto:   

Avrei capito che era un pesce d'aprile anche se lo aveste pubblicato il 10 di giugno.
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 21:36 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Magari fosse vero. Quest'articolo è crudele, illude i poveri lettori come la sottoscritta.
S*
Stregone
Messaggi: 433
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 31 Mar 2011 22:20 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

(Melina Franco) ha scritto:
Mi dispiace deludere gli editori, ma trasformare fatti realmente accaduti in romanzi fantasy è quello che già fanno i romanzieri. I romanzieri, ci tengo a precisare, e non il primo venuto che vuole buttare lì un centinaio di pagine dopo aver letto materiale che io personalmente definisco "Spazzatura".


Come editore mi sento molto deluso. I romanzieri in persona la pensano così? E proprio tutti, non che magari uno sì, un altro inventa, un altro scrive per il piacere di scrivere e un altro perché lo pagano... Sono tutti lì a leggere il giornale e a convertirlo in narrativa simbolica. Certo che dev'essere una bella noia.

Citazione:
invece di pubblicare il romanzetto del figlio dell'amico o della moglie del deputato


Esempio di romanzo scritto dalla moglie del deputato?

Citazione:
gli editori farebbero bene a mettersi a leggere le opere che tutti noi inviamo alle loro Case editrici e a valutarle per quello che sono e non per chi le ha scritte, per la sua età o la classe sociale.


E farebbero bene perché?

Citazione:
Sono dell'idea che se anche un'opera non fosse scritta perfettamente, quando un'idea è buona è buona e bisogna puntare su di essa e soprattutto puntare sui giovani perchè NOI PIù DI TUTTI VIVIAMO IL MONDO ATTUALE E SAPPIAMO DI COSA I GIOVANI HANNO BISOGNO.
Melina


Ok, Melina, scusa se ti sfotto un po'. Il concetto del tuo post, riassumendo, è: i libri pubblicati fanno schifo, perché non pubblicano il mio?
Ora, non te la prendere, ma credo che sarebbe anche ora che "gli scrittori in erba" mettessero da parte la loro bella convinzione di essere artisti incompresi e cominciassero a mettersi a studiare e a imparare il mestiere di scrivere. Non a strapparsi i capelli vedendo che vendono le porcate altrui mentre i propri capolavori restano nel cassetto ma cercando di capire cos'hanno le "porcate" altrui per vendere e che cosa manca ai capolavori propri che li fa restare nel cassetto. Altrimenti resterete sempre scrittori in erba frustrati.
S*
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 0:26 am    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

(jimmy holden) ha scritto:
Peccato davvero che sia un pesce in anticipo. Sarebbe stato bellissimo.
.


dipende dai punti di vista, la parte sugli editor che chiedono consiglio ai blogger, anche sulla base della libreria anobiana per me è un film dell'orrore

(Melina Franco) ha scritto:
gli editori farebbero bene a mettersi a leggere le opere che tutti noi inviamo alle loro Case editrici


ed è quello che fanno. La storia che i manoscritti vengono cestinati è una leggenda metropolitana che si può leggere giusto su blog surreali che di editoria non sanno un fico secco


(Melina Franco) ha scritto:

e a valutarle per quello che sono e non per chi le ha scritte, per la sua età o la classe sociale.



ecco, qua invece bisogna fare dei distinguo. Indubbiamente c'è una fetta di libri pubblicata perchè l'editore pensa alla mossa di marketing (legata quindi al nome, all'età o a qualsiasi tratto che possa fare breccia nel rumore di fondo), questo è innegabile. ma si tratta di una percentuale di libri minima.
Per quanto riguarda il fantasy, poi, entrano in gioco anche altri fattori di cui abbiamo dibattuto qui, casomai tu volessi aggiungere il tuo apporto alla discussione: http://www.fantasymagazine.it/forum/viewtopic.php?t=14913
erbetta
Inox memory
Messaggi: 4225
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 8:21 am    Oggetto:   

Grazie per le scuse, La Casa.
Come utente le accetto volentieri.
Sono una donna di cultura: ho letto entrambi i Promessi Sposi
Tenger
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 13:13 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Per fare un buon Pesce d'Aprile bisogna tirar fuori qualcosa di almeno ipoteticamente plausibile. Concordo con Zwei.
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Ven 01 Apr 2011 13:39 pm    Oggetto: Re: Abbiamo preso un granchio, con tante scuse, firmato la c   

Tenger ha scritto:
Per fare un buon Pesce d'Aprile bisogna tirar fuori qualcosa di almeno ipoteticamente plausibile. Concordo con Zwei.


bene, apprezzo il fatto che consideriate implausibile che l'editoria professionista si affidi alla competenza dei blogger, a differenza di chi, qualche post sopra, lo sogna.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum