Il labirinto del fauno


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 12:20 pm    Oggetto: Il labirinto del fauno   

Il labirinto del fauno

Leggi la recensione.
Koorogi
Ninja of Konoha Ninja of Konoha
Messaggi: 2452
Località: Nello Spazio tra gli Spazi
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 12:20 pm    Oggetto: Il labirinto del fauno   

Attenzione, spoiler a volontà!!!



Sono andata ieri sera al cinema, piuttosto ben disposta dalla recensione e del tutto priva di scetticismo.
Sono uscita con la nausea.
Film altamente sconsigliato a coloro che sono deboli di stomaco.
Citazione:
Tecnicamente si può annotare una straordinaria cura per tutto il comparto ‘sonoro’, con effetti sempre presenti ma mai ‘invasivi’.

Fin troppo straordinario, anche nascondendo la vista, purtroppo l' udito rimane ed è fin troppo reale.
Visioni di violenza gratuita fanno di alcune scene qualcosa che ha personalmente superato la mia scala delle fustigazioni umane togliendo dalla vetta "la passione di Cristo" secondo Mel Gibson.
Un cattivo veramente cattivo, senza veli, il Capitano Vidal, che pur di aggiudicarsi successione nega pietà per la moglie, uccide senza che un minimo di pudore della macchina da presa ci risparmi trucidazioni tremende.
Un fauno credibile, ma troppo macchinoso nei movimenti, sebbene sia fatto di corteccia, non si capisce fino alla fine quale sia realmente il suo scopo, e magari era proprio quello il suo ruolo: l' ambiguo.
Poca fantasia, molta guerra, troppa, persino peggio di El Alamein con scene più impressionanti di Master & Commander (mi riferisco alla scena dell' amputazione).
Suscita stupore, ma non di quello che può dare una favola, per quanto dark sia recensita. Quel poco di fantasy che c' è scompare alla vista di ciò che può compiere un umano ai danni di un suo simile, per quanto si reputi dalla parte della ragione, avrà sempre torto.
Sentimenti suscitati a parte la nausea, la voglia, anzi, il bisogno dei titoli di coda, timore tremendo ogni volta che la vicenda si svolge al capanno, luogo di tortura.
Non si tifa per i buoni, ma nemmeno per i cattivi, perchè entrambi si uccidono a vicenda, e non è giusto.
Personalmente ho "tifato" fino alla fine per la protagonista, che morendo, trova il suo "paradiso" nel suo passato regno, o viceversa.
L' unico per cui unanimamente (credo) si possa parteggiare, è il fratellino di Ofelia, è lui che proprio non ne può nulla, venuto al mondo per un capriccio e nulla più, non conoscerà mai l' amore dei genitori, ma probabilmente poco gli interesserà, dato che ci è fatto sapere che non saprà nulla della sua genia e forse questo, è l' unico possibile "lieto fine".

Non vi sconsiglio di andarlo a vedere.
Sappiate che andrete a vedere un film crudo, dove non esiste giustizia, se non quella degli uomini, che è la peggior giustizia del mondo.
"Dio ci ha donato la memoria, così possiamo avere le rose anche a dicembre" - J. M. Barrie -


Ultima modifica di Koorogi il Sab 25 Nov 2006 12:38 pm, modificato 2 volte in totale
Rikus
Ex rivoltoso Ex rivoltoso
Messaggi: 6917
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 12:21 pm    Oggetto: Re: Il labirinto del fauno   

GrilloGoalie#14 ha scritto:
Film altamente sconsigliato a coloro che sono deboli di stomaco

Grazie! Very Happy
Ci penserò su allora...
Internet è stata una grande scoperta, ma l' Uomo non era ancora pronto.
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 14:27 pm    Oggetto:   

Addirittura! Non pensavo fosse così "oltre"... Ma sinceramente la cosa non mi intimorisce... ho lo stomaco forte io, per la violenza cinematografica...
Scusa la curiosità, GrilloGoalie, ma a parte la componente violenta che evidentemente non hai gradito, ti è piaciuto su altri aspetti?
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
Coram85
Capitano di vascello
Messaggi: 13169
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 15:30 pm    Oggetto:   

Quoto sulla componente violenza. Cruda, troppo cruda. Non capisco la scelta dell'inserimento di scene del genere, in un film che doveva, almeno così mi è sembrato, tirare su un filone fantasy, con macchie horror. E' un intruglio, come ho detto nell'altro 3d, che mi ha lasciato poco soddisfatto e tanto perplesso.
I wrote a paranormal story, including babes, alcohol and Battle Rock! Is called Dark Rock Chronicles!

Dark Rock Chronicles fan page
Koorogi
Ninja of Konoha Ninja of Konoha
Messaggi: 2452
Località: Nello Spazio tra gli Spazi
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 16:03 pm    Oggetto:   

@Darklight: sono andata al cinema con l' aspettativa di vedere un film fantasy, perquanto horror avevo letto che fosse. Di scene con il fauno (che dà titolo al film) ne ho contate molto poche, diciamo una decina di minuti su tutto il resto di film, per il resto, solo tanta violenza.
"Dio ci ha donato la memoria, così possiamo avere le rose anche a dicembre" - J. M. Barrie -
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 17:05 pm    Oggetto:   

Posso capire che la 'violenza' ad alcuni possa infastidire, ma non la definirei gratuita. Non più di quella vista in altri film di guerra (Full metal Jacket, o il film di Spielberg sul soldato Ryan).
No, le scene fantasy non sono così poche (possiamo prenderci la briga di contare i minuti in cui compaiono creature 'fantastiche'). Se sono meno di quanto ti aspettavi, questo è un discorso diverso.
Ovviamente non voglio farti cambiare idea sul film, che a me continua a piacere molto (visto tre volte)
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 17:08 pm    Oggetto: Re: Il labirinto del fauno   

GrilloGoalie#14 ha scritto:
con scene più impressionanti di Master & Commander


Ah, ok, non avevo considerato il metro di paragone ammicca

Ma dai, Master & Commander è impressionante? Shocked Ma in quali scene?
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
griffondor
Sommo cerimoniere Sommo cerimoniere
Messaggi: 15157
Località: (A.S.) Roma - Stadio Olimpico
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 18:41 pm    Oggetto: Re: Il labirinto del fauno   

franz ha scritto:
Ma dai, Master & Commander è impressionante? Shocked Ma in quali scene?


Master & Commander è semplicemente noioso, un film senza sceneggiatura Laughing
NIPOTE di Pick


(There's a heartbeat
And it never really died)
Jong
Drago
Messaggi: 517
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 20:02 pm    Oggetto: Re: Il labirinto del fauno   

griffondor ha scritto:
Master & Commander è semplicemente noioso, un film senza sceneggiatura Laughing

Quoto!!! Laughing
Comunque lunedì questo film sarà mio, era da parecchio che l'aspettavo!
Disapprovo energicamente la violenza,quando è commessa su di me. - Oscar di Gordon, eroe di professione
Koorogi
Ninja of Konoha Ninja of Konoha
Messaggi: 2452
Località: Nello Spazio tra gli Spazi
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 22:15 pm    Oggetto:   

Di Master & Commander ho trovato metro di paragone nella scena in cui viene amputato il braccio al ragazzino ( si vede la difficoltà del dottore con la sega arrivato all' osso).
Continuo a sostenere la violenza gratuita: la prima scena (SPOILER) che mi ha lasciato di sale è stata dell' "ispezione" del cacciatore di conigli e figlio da parte del capitano Vidal. Magari la prima bottigliata poteva anche starci (e poi ancora....) ma l' infierire sul setto nasale con veemenza e poi finirlo con un colpo... insomma, ciò che si poteva evitare ed è stato messo, per me è gratuito.
"Dio ci ha donato la memoria, così possiamo avere le rose anche a dicembre" - J. M. Barrie -
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 22:55 pm    Oggetto:   

Evidentemente qui qualcuno non può neanche guardare ER o Dr. House... Mr. Green
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Koorogi
Ninja of Konoha Ninja of Konoha
Messaggi: 2452
Località: Nello Spazio tra gli Spazi
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 23:37 pm    Oggetto:   

Ho i DVD delle prime sei stagioni di ER, del MITICO Michael Cricton, e devo dire che, in tutti quegli anni, di sangue ne ho visto moooooooolto di meno! Wink
"Dio ci ha donato la memoria, così possiamo avere le rose anche a dicembre" - J. M. Barrie -
Beluwiel
Hobbit
Messaggi: 48
Località: puglia
MessaggioInviato: Dom 26 Nov 2006 15:31 pm    Oggetto:   

Avevo già letto la recensione ma aspettavo che qualcuno guardasse il film per un parere...
Sono stata molto incuriosita dalla trama letta qui e là, ma dopo aver letto i vari commenti, quasi mi spaventa andare al cinema!
Allora, mi dite che genere di violenza è presente? Perchè io non sopporto quella psicologica più che quella fisica e se ce n'è, temo che dovrò frenare la mia curiosità di vederlo, altrimenti esco dal cinema con tanta frustrazione e poi la notte non riesco a dormire...purtroppo non la sopporto la violenza psicologica...è più forte di me! Embarassed
"Non fare il necessario ma ciò che è possibile, e all'improvviso creerai l'impossibile"
Melian
Ospite

MessaggioInviato: Dom 26 Nov 2006 15:45 pm    Oggetto:   

Quattro stellette tutte meritate.

Secondo me Il labirinto del Fauno paga però un trailer che mostra solo una parte della storia e un campagna pubblicitaria che lo definisce un fantasy-horror.

Se per horror si intendono gli orrori della guerra allora sono d'accordo.

Una guerra, quella civile spagnola, presentata in modo crudo, dov'è la violenza a farla da padrona, senza per questo essere presentata in modo gratuito, dove un colpo di pistola diventa spesso la soluzione ai problemi e dove l'unica via di fuga diventa la morte oppure il rifugiarsi nelle favole.

Ed è proprio nelle favole Ofelia trova conforto, una favola che racchiude i più classici degli archetipi, neanche avesse letto il trattato di Propp, ma che mantiene il suo fascino sognante e visionario. Il fauno è per me una delle creature fantastiche più belle viste sullo schermo di recente, così come l'uomo bianco è altrettanto orrendo e disgustoso.

L'aspetto fantastico è importante nell'economia di questo film ma limitarsi a presentarlo come tale crea in chi va a vederlo delle aspettative che rischiano di non essere soddisfatte.

Comunque uno splendido film, crudo, violento e tuttavia realistico nelle scene "reali" in cui sono la guerra e la presunzione di un uomo ad essere protaginisti; visionario, barocco e onirico in tutta la favola della principessa del mondo sotterraneo e delle prove che deve superare.

Merita di essere visto, sapendo però che sono due i temi principali di questo film e che non è un film per bambini.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum