Zentropia


Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Mar 20 Dic 2011 12:38 pm    Oggetto: Zentropia   

Zentropia



Leggi la recensione.
uljanka
Sua Luminosa Oscurità
Messaggi: 5714
MessaggioInviato: Mar 20 Dic 2011 12:38 pm    Oggetto: Re: Zentropia   

Per me questo romanzo breve-racconto lungo non è affatto difettoso dal punto di vista della trama. Le vicende si intrecciano le une con le altre, secondo i punti di vista dei differenti personaggi, e non seguono un ordine cronologico essendoci salti nel passato più o meno remoto. Però non mi è stato difficile tirare le somme, dopo aver finito il libro, apprezzando la coerenza di questa narrazione, nella quale ognuna delle sottotrame ha un suo inizio, un suo interessante sviluppo, una fine.
Non manca di appeal "Zentropia". Soprattutto se si considerano i temi audaci della trama, e se si accostano le 128 pagine di questo libretto rosso alla più voluminosa, e criptica anteprima on line. L'attrazione verso questa singolare opera letteraria per me è stata irresistibile.
Certo, non è un romanzo per tutti i palati, ma, a mio parere, si tratta di un opera migliore, dal punto di vista della lingua e della "messa in atto", di "Il Ghigno di Arlecchino" (che ho comunque apprezzato).
L'autore è più duro e meno gigione.
E io, che sono Tenebra, altro non posso vedere se non la Luce, e perciò sono la Luce.

Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata ride e prepara il suo fucile.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum