Tributo a Vittorio Curtoni al Premio Italia


Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2012 18:20 pm    Oggetto: Tributo a Vittorio Curtoni al Premio Italia   

Tributo a Vittorio Curtoni al Premio Italia

Premio Italia, i vincitori. Quattro premi in diverse categorie per Vittorio Curtoni. Quando il Diavolo ti Accarezza di Luca Tarenzi migliore romanzo fantasy.

Leggi l'articolo.
Sarrko
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2012 18:20 pm    Oggetto: Re: Tributo a Vittorio Curtoni al Premio Italia   

Il Premio Italia non costituisce nulla di interessante nel panorama italiano. Il problema è che sf in Italia non ha nomi di carattere internazionale, autori in grado di proporre davvero idee e contenuti nuovi. Non lo è mai stata, salvo rarissime eccezioni.
Diverso il discorso della fantasy, dove assistiamo ad alcuni interessanti progetti letterari (Altieri, Troisi, ecc.) seguiti però da un caos di pubblicazioni di basso livello che non aiutano l'emergere di una narrativa fantastica di alta qualità
Sarò pessimista, sarò controcorrente, ma vedo nel panorama italiano del fantasy la voglia di rincorrere una moda piuù che il tentativo di consolidare la diffusione di quella che, quando è di qualità, costituisce una delle forme di letteratua più affascinanti.
Criticatemi pure... ma è così che la penso e niente può farmi cambiare idea
Smile
thyangel83
Gollum
Messaggi: 729
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2012 21:32 pm    Oggetto:   

@ Sarkko
Forse ci sono nomi meritevoli nel panorama fantasy italiano che non hai citato (vedi Andrea D'angelo, per esempio).
Tuttavia, ahimé sono d'accordo con te: si è più alla ricerca di pubblicazioni sull'onda di recenti successi che di qualità e innovazione.
If you don't see me, don't think that I am not behind you...

Mio blog personale: www.onwriting.eu
Facebook: https://www.facebook.com/l.calanchini?ref=hl
Sito web professionale: www.kosmos-group.it
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Lun 28 Mag 2012 9:11 am    Oggetto:   

Qualsiasi cosa si pensi di Andrea D'Angelo, ha già chiarito a suo tempo che - secondo lui - il Premio Italia non ha alcun valore. Ciò detto, ha anche smesso di scrivere pubblicamente, quindi non rientra più nel panorama.

Tra Troisi e Altieri c'è un abisso e, in tutta sincerità, Licia Troisi come scrittrice non dice proprio niente: non fa altro che confermare che in Italia si seguono le mode senza badare alla qualità.

Tra quelli che ho letto (ahimè, me ne mancano molti...) -, personalmente citerei Luca Tarenzi, Francesco Barbi, Riccardo Coltri e, con qualche riserva a seconda dei gusti del lettore, Marco Davide e Francesco Dimitri.
Un sorriso, Andrea
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum