Joe Abercrombie: ci sono i diritti italiani


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12, 13  Successivo
Autore Messaggio
Elyria
Anjin
Messaggi: 4837
Località: fra la terra e il mare
MessaggioInviato: Dom 30 Mar 2014 21:17 pm    Oggetto:   

Il trenta aprile...
http://novatlantide.wordpress.com/

Caoticista nell'animo.
Ged
Hobbit
Messaggi: 52
MessaggioInviato: Mar 20 Mag 2014 22:38 pm    Oggetto:   

Ciao
sto per terminare la Trilogia della Firts law, ho sullo scaffale sia The Heroes che Best served cold....quale dei due "attaccare" prima??
A livello cronologico uno é da preferire all'altro?
Il Bardo
Eldar
Messaggi: 319
Località: Un po' Qui un po' La
MessaggioInviato: Mer 21 Mag 2014 18:31 pm    Oggetto:   

Pur avendo letto solo al trilogia "Originale" io come ordine di lettura consiglierei quello di pubblicazione, quindi prima best served cold e poi the heroes
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Mer 21 Mag 2014 21:36 pm    Oggetto:   

Quindi, fatemi capire, voi consigliereste:

La trilogia del La prima legge:
composta da:
_La via dei Re (Edit: titolo sbagliato. Il primo libro della trilogia è: Il richiamo delle spade)
_Non prima che siano impiccati
_L'ultima ragione dei Re

Per poi passare a:

_Il sapore della vendetta

e per ultimo

_The Heroes

corretto?


Ultima modifica di Reginald Graham il Mer 21 Mag 2014 23:47 pm, modificato 1 volta in totale
Il Bardo
Eldar
Messaggi: 319
Località: Un po' Qui un po' La
MessaggioInviato: Mer 21 Mag 2014 22:16 pm    Oggetto:   

Reginald Graham ha scritto:
Quindi, fatemi capire, voi consigliereste:

La trilogia del La prima legge:
composta da:
_La via dei Re
_Non prima che siano impiccati
_L'ultima ragione dei Re

Per poi passare a:

_Il sapore della vendetta

e per ultimo

_The Heroes

corretto?


Ma guarda che mi sa che ti sei confuso.
La via dei re è di sanderson , il primo libro della trilogia in questione è "il richiamo delle spade"
Comunque si io li leggerei in quel l'ordine, che è poi quello di pubblicazione
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Mer 21 Mag 2014 23:44 pm    Oggetto:   

Il Bardo ha scritto:

Ma guarda che mi sa che ti sei confuso


Ah... si, porta pazienza amico Bardo. Hai ragione, ovviamente. Edito per evitare di incasinare qualche altro utente.

Grazie mille Wink
Ged
Hobbit
Messaggi: 52
MessaggioInviato: Ven 23 Mag 2014 12:35 pm    Oggetto:   

Ok grazie
penso che seguirò anch'io quest'ordine!
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Gio 05 Giu 2014 15:04 pm    Oggetto:   

Terminata ieri la trilogia La Prima Legge.
Mh... eh, di amaro in bocca te ne lascia parecchio. Non mi hanno infastidito gli "accenni" sanguinolenti o sessuali. Certo nel primo caso posso ben dire che Abercrombie ha un amore per i crani spaccati fino al mento Very Happy

OCIO SPOILER

Mi sembra chiaro che a seguito di essa ci sarà qualcos'altro di più risolutivo (non alluto ai libri già editi). Novedita non è morto, chiaramente. Bayaz dovrebbe finire arso vivo e tradito e... e... insomma sbudellato, maciullato... E' un vecchio spregevole. Al pari di quell'idiota di Zolfo.
Triste Glokta, Ardee, la "fine" di West (che forse era l'unico eroe vero e proprio dei libri, seguito da Mastino, un tantino di meno, e da Logen, affetto da raptus particolari...) e pure Jezal (comprato per 6 marchi da una prostitutaaaa).
Ecco il motivo del mio amaro.

FINE SPOILER

Ottimo autore, lineare (come piace spesso a me, sono un uomo dalla mente molto semplice, del resto) ma non tanto da risultare prevedibile. Ottime idee fuori dai canoni, in fondo va a confermare quando già avevo letto in The Heroes. Estremamente consigliato, ma ora mi leggo Sapkowski, eh?
A seguito verrà Il sapore della vendetta e una rispolverata a The Heroes, così, potrò farmi un quadro completo (per quanto possibile...) della storia.
Ma è sicuramente uno scrittore da 8/9.
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Mer 11 Giu 2014 13:28 pm    Oggetto:   

Reginald Graham ha scritto:
Terminata ieri la trilogia La Prima Legge.
Mh... eh, di amaro in bocca te ne lascia parecchio


In che senso Reginald?
Io ho comprato The Heroes proprio sotto tuo consiglio, bellissima lettura. Ho preso anche la saga, ma devo ancora leggerla, lo farò questa estate.
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Mer 11 Giu 2014 16:03 pm    Oggetto:   

Oh, Vincenzo, leggila, mi hai frainteso! E' assai bella e ben scritta, solo che (al pari di The Heroes) molto dannatamente umana.
Abercrombie non mi ha deluso fin ora, solo certi personaggi sono un po'... umh, crudi? Nulla che non hai già incontrato nell'altro libro, in fondo. Quindi se ti è piaciuto ti piacerà anche la trilogia. Avvincente, tanta azione, ironia eccezionale (tre personaggi da 5 stelle) ma, ecco, vedrai che un po' di amaro in bocca col finale te lo lascerà anche a te. Non per questo, come vedi, ti sconsiglio di leggerla, anzi... non dovrebbe mancare in nessuna libreria.

A tal proposito ti dico che sto leggendo "Il Sapore della vendetta", sempre di del buon Joe (che magari ti consiglio di leggere dopo la trilogia de La prima Legge, e non prima)... ecco, ieri notte mi sono sparato 200 pagine in un fiato, mi sono imposto di dover chiudere il libro. Wink
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Mer 11 Giu 2014 16:18 pm    Oggetto:   

Stavo giusto per domandarti anche de "Il Sapore della vendetta". Lo ho comprato proprio ieri l'altro nonostante abbia letto pareri contrastanti, ma mi è capitato sotto gli occhi e lo ho preso, e così ho completato tutte le uscite italiane dell'autore.
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Mer 11 Giu 2014 16:29 pm    Oggetto:   

Ottimo acquisto, per le prime 200 pagine è eccezionale (cioè fin dove ho letto io in questo momento Smile ). E' autoconclusivo, al pari di The Heroes, ti piacerà, ma in Italia la Gargoyle ha fatto un macello nelle pubblicazioni. Hai letto nei post precedenti quale sarebbe stato l'ordine di lettura per apprezzare la cronologia della storia nella sua completezza. Alla fine passa un po' inosservato, vista la carne che c'è sul fuoco ma, per esempio:

SPOILER (Vincenzo leggi pure)
Ecco, in The Heroes hai incontrato Brivido, mh? Quel simpatico tipino senza mezza faccia. Ecco, ti basti sapere che ne La prima Legge, che leggerai questa estate, il buon Brivido la faccia ce l'ha ancora intera fino alla fine.
FINE SPOILER

Insomma, come detto, The Heroes avrebbe dovuto essere l'ultimo libro da leggere, preceduto da Il sapore della Vendetta e dalla trilogia e La Prima Legge. Ma tant'è... si fa apprezzare comunque. Very Happy
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Gio 12 Giu 2014 14:36 pm    Oggetto:   

Reginald Graham ha scritto:
Ottimo acquisto, per le prime 200 pagine è eccezionale (cioè fin dove ho letto io in questo momento Smile ).


Perfetto allora e grazie delle dritte Very Happy
Tanto questa estate di tempo libero ne avrò in abbondanza (e quando mai?) tanto da poter concludere sia tutto il caro Abercrombie, sia potermi dedicare a qualche altra saga (sono incerto tra la saga di Belgariad - anche se dopo aver letto Abercrombie mi sa che potrei avere seri problemi nel poterla apprezzare - o dedicarmi ai libri di Gemmell che ancora non ho letto, e forse quest'ultima opzione sarebbe meglio).
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Gio 12 Giu 2014 14:52 pm    Oggetto:   

Il post Abercrombie è e sarà tragico, ahinoi... francamente mi trovi nella stessa tua situazione.
Sia Eddings che Gemmel sono eccellenti ma, dovendo scegliere, andrei sul secondo.
Tuttavia, se te lo puoi permettere, allora ti consiglio o La trilogia del Sole Nero, della Friedman, o quella di Lyonesse, di Vance... occhio, entrambi distanti anniluce dall'azione e psicologia Abercrombie, ma lo stile è meraviglioso, delle vere e proprie opere d'arte che potrebbero aiutarti a superare il periodaccio.

Eh, Abercrombie...
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Gio 12 Giu 2014 16:06 pm    Oggetto:   

Reginald Graham ha scritto:
Il post Abercrombie è e sarà tragico, ahinoi... francamente mi trovi nella stessa tua situazione.
Sia Eddings che Gemmel sono eccellenti ma, dovendo scegliere, andrei sul secondo.
Tuttavia, se te lo puoi permettere, allora ti consiglio o La trilogia del Sole Nero, della Friedman, o quella di Lyonesse, di Vance... occhio, entrambi distanti anniluce dall'azione e psicologia Abercrombie, ma lo stile è meraviglioso, delle vere e proprie opere d'arte che potrebbero aiutarti a superare il periodaccio.

Eh, Abercrombie...


La Trilogia del Sole Nero pure me la accaparrai su Ebay ed è in attesa di lettura, sempre seguendo i consigli del forum Wink
Di Vance ho tutto ciò che è fantascienza, mancandomi pertanto proprio il ciclo di Lyonesse.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12, 13  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum