Joe Abercrombie: ci sono i diritti italiani


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12, 13  Successivo
Autore Messaggio
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Gio 12 Giu 2014 16:27 pm    Oggetto:   

Vincenzo Ferrara ha scritto:
Di Vance ho tutto ciò che è fantascienza, mancandomi pertanto proprio il ciclo di Lyonesse.


E per questo meriteresti di finire nel Cerchio con qualche Uomo del Nord Very Happy

Davvero, è il mio autore preferito in assoluto (oltre che il mio primo amore), merita. Ma costa un botto di soldi, indi, se hai la Friedman che ti aspetta in libreria (vedo che come noi sei un compratore di libri compulsivo... altra tragedia...) allora punta su di lei, è l'unica che potrà tirarti su.
Certo, viaggiamo a livelli davvero molto alti qui, il problema dopo la Friedman sarà un po' come per Abecrombie, temo Very Happy
Ma di autori valevoli ce ne sono.
Uh, stiamo andando OT, chiudo Embarassed
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Gio 12 Giu 2014 16:46 pm    Oggetto:   

Reginald Graham ha scritto:
Ma costa un botto di soldi, indi, se hai la Friedman che ti aspetta in libreria (vedo che come noi sei un compratore di libri compulsivo... altra tragedia...) allora punta su di lei, è l'unica che potrà tirarti su.


Si, più che altro compulsivo a periodi Very Happy, il problema è che compero in blocco ciò che mi interessa anche perché, una volta avuto sottomano, è inutile rimandare gli acquisti. Purtroppo molti libri non si trovano più, l'usato scarseggerà sempre più col passare degli anni, le ristampe? Si, campa cavallo...

Fine OT.

Comunque spesso nei libri di Abercrombie ho ritrovato atmosfere tipiche di Warhammer, ovviamente nessuna novella di Warhammer può solo accennare a competere con le opere di A.
Ario
Nano
Messaggi: 150
MessaggioInviato: Gio 25 Set 2014 23:50 pm    Oggetto:   

OT: ho appena scoperto che il mio nick name coincide con il nome del figlio del Granduca Orso.... Mah!!! E dire che lo avevo scelto in "onore" di un tipo di cactus che mi aveva regalato una mia amica...

Ario
quivalen soth
Hobbit
Messaggi: 66
MessaggioInviato: Mer 22 Ott 2014 8:37 am    Oggetto:   

Ho appena cominciato "Il richiamo delle spade", sono a pagina 43 ma posso già dire: sono innamorata di questo libro!
"E perchè voglio che un giorno i grassi locandieri si inchinino davanti a me" Raistlin Majere

"Meglio regnare all'Inferno che essere servi in Paradiso" Milton
Emerych
Nano
Messaggi: 119
Località: A place near the Hell
MessaggioInviato: Lun 03 Nov 2014 17:43 pm    Oggetto:   

Sapete quale casa editrice ed eventualmente quando pubblicherà Red Country ?
Pushing up the ante, I know you wanna see me,
Read 'em and weep, the dead man's hand again,
I see it in your eyes, take one look and die,
The only thing you see, you know it's gonna be,
The Ace Of Spades
l'assassino
Gran cavaliere del riposo
Messaggi: 2137
Località: Sparta vicino al pozzo
MessaggioInviato: Lun 03 Nov 2014 18:46 pm    Oggetto:   

Emerych ha scritto:
Sapete quale casa editrice ed eventualmente quando pubblicherà Red Country ?
La Gargoyle a febbraio
2 rette parallele non si incontrano mai e se si incontrano non si salutano
Elyria
Anjin
Messaggi: 4837
Località: fra la terra e il mare
MessaggioInviato: Mar 04 Nov 2014 22:22 pm    Oggetto:   

l'assassino ha scritto:
Emerych ha scritto:
Sapete quale casa editrice ed eventualmente quando pubblicherà Red Country ?
La Gargoyle a febbraio


E purtroppo chi lo tradurrà non ha dimostrato di essere il massimo Sad
http://novatlantide.wordpress.com/

Caoticista nell'animo.
quivalen soth
Hobbit
Messaggi: 66
MessaggioInviato: Mer 12 Nov 2014 16:33 pm    Oggetto:   

Ciao, ho appena chiuso la trilogia de La Prima Legge.
Parto con il dire che sono molto soddisfatta della lettura, è una delle saghe che più mi hanno intrigato negli ultimi anni..
Ci sono alcuni punti, tuttavia, che non mi hanno soddisfatto del tutto: in primo luogo, ovviamente, il finale: ok finale aperto, immagino proprio che il buon Joe abbia già in mente un proseguo, ma qui forse si è un tantino esagerato, sono rimasta alquanto a bocca asciutta! Alcune tra le storyline più importanti rimangono in sospeso o hanno una pseudo fine senza senso... io capisco la necessità di lasciare spazio a futuri accadimenti ma se leggo un libro, o una trilogia che sia, vorrei alla fine poter dire "ecco cosa gli è successo!"
Un' altro punto che non mi ha convinto è il ritmo della storia.. intendo questo, su tre libri belli corposi la vicenda parte bene, poi si ferma e l' autore si perde un pò in lungaggini... fino a che nell' ultima parte del terzo libro succede di tutto! Io francamente non ho avuto il tempo di assimilare molte cose e tra parentesi mi sarebbe piaciuto che fossero approfondite di più! (parlo di SPOILER Glotka-Ardee, West, il nuovo ruolo di Jezal, il totale sconvolgimento del potere ad Adua, le bugie madornale di Bayaz... e potrei continuare).
A parte questi due punti comunque, lo stile di Abercrombie mi è piaciuto molto, è lineare ma non banale, ironico, divertente e non noioso.
La storia ha a mio parere la rara qualità di accumunare alcuni topos del Fantasy classico (lo stregone, la magia, il gruppo di eroi) ma in una veste assolutamente originale!
Non ci sono nè buoni nè cattivi, gran parte dei protagonisti sono antieroi, le cose non finiscono quasi mai come ci si aspetta.. che bellezza!
Riguardo la crudezza... beh si certo non è un libro per bambini ma non penso nemmeno che questo arrivi ad infastidire o precludere la lettura dei libri.
Insomma, pollice in su per La Prima Legge sicuramente!
E comunque, con un personaggio come Glotka, come poteva deludere?
"E perchè voglio che un giorno i grassi locandieri si inchinino davanti a me" Raistlin Majere

"Meglio regnare all'Inferno che essere servi in Paradiso" Milton
Il Bardo
Eldar
Messaggi: 319
Località: Un po' Qui un po' La
MessaggioInviato: Ven 14 Nov 2014 19:45 pm    Oggetto:   

Bhe guarda, il proseguio di alcune trame lo puoi gia leggere in the heroes e il sapore dela vendetta, che la gargoyle ha gia pubblicato anche da noi.

Non gli ho letti personalmente, ma gia leggendo le trame viene indicata la presenza di diversi personaggi della trilogia originale.

Personalmente infatti questa serie non mi ha entusiasmato per nulla.

Anche a me non è piaciuto per niente il finale, frettoloso e , in sostanza, inconcludente.
In generale poi la vioenza gratuita, il torpiloquio che , francamente , in alcuni casi sfiorava il ridicolo (rileggersi certi dialoghi tra gli excompagni di nove dita,6 parole su 10 di imprecazioni), e personggi che di anti-eroico han niente, ma sono solo "anti" (nauseanti bayaz e insopportabile ferro) mi han stufato alla grande Rolling Eyes
jack84daniels
Hobbit
Messaggi: 13
MessaggioInviato: Lun 17 Nov 2014 19:42 pm    Oggetto:   

Io sono a metà circa di Non Prima Che Siano Impiccati e devo dire che questa saga mi ha veramente già stufato, proprio non capisco tutto questo entusiasmo che la circonda.
Il world building è veramente scarso, la trama banale e scontata, i personaggi di cui ho letto che dovrebbero essere il punto di forza a me non sanno di nulla, ok che non sono distinti i buoni dai cattivi ma questa da tanti anni non è più una novità nel fantasy.
Rakanius
Drago
Messaggi: 540
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 10 Dic 2014 22:29 pm    Oggetto:   

jack84daniels ha scritto:
Io sono a metà circa di Non Prima Che Siano Impiccati e devo dire che questa saga mi ha veramente già stufato, proprio non capisco tutto questo entusiasmo che la circonda.
Il world building è veramente scarso, la trama banale e scontata, i personaggi di cui ho letto che dovrebbero essere il punto di forza a me non sanno di nulla, ok che non sono distinti i buoni dai cattivi ma questa da tanti anni non è più una novità nel fantasy.


Devo dire che sottoscrivo parechie delle critiche ma l'efficacia dello scrivere di Abercrombie mi ha convinto a comprare anche il terzo libro. (Dopo di che potrei forse fermarmi lì, ma chi lo sa).
È il cinismo, il marcio sempre e comunque e in tutti i personaggi che mi rattrista un po'. Non amo "per forza" le storie positive ma credo che Joe esageri.
Bruno
--- partecipa al mio blog su:
http://www.mondifantastici.blogspot.com/
ziopippi
Hobbit
Messaggi: 24
MessaggioInviato: Lun 05 Gen 2015 12:13 pm    Oggetto:   

volevo acquistare Il Mezzo Re, edito da Mondadori, ma mi è venuto un dubbio... tutti i volumi della trilogia della Prima Legge, Il Sapore della Vendetta e Heroes sono composti da un bel numero di pagine, mentre "Il Mezzo Re edito da Mondadori è giusto la metà... il dubbio che mi è venuto è che, come fatto spesso con altri autori, la casa editrice abbia diviso il volume in due o, peggio, effettuato qualche "sborficiata"... avete qualche info più precisa?

EDIT:
ho fatto una ricerca su amazon
la versione UK brossurata conta 496 pagine
la versione ITA brossurata conta 298 pagine
DM1
Arsore di ponti
Messaggi: 1241
MessaggioInviato: Mar 06 Gen 2015 15:05 pm    Oggetto:   

ziopippi ha scritto:
volevo acquistare Il Mezzo Re, edito da Mondadori, ma mi è venuto un dubbio... tutti i volumi della trilogia della Prima Legge, Il Sapore della Vendetta e Heroes sono composti da un bel numero di pagine, mentre "Il Mezzo Re edito da Mondadori è giusto la metà... il dubbio che mi è venuto è che, come fatto spesso con altri autori, la casa editrice abbia diviso il volume in due o, peggio, effettuato qualche "sborficiata"... avete qualche info più precisa?

EDIT:
ho fatto una ricerca su amazon
la versione UK brossurata conta 496 pagine
la versione ITA brossurata conta 298 pagine


Il Mezzo Re edito da mondadori è completo, è semplicemente un romanzo più corto rispetto agli altri. Questo perchè Abercrombie ha deciso di fare una saga Young Adult per cui inidirizzata ad un pubblico più giovane.
Io l'ho letto recentemente e quasi mi è piaciuto più della Prima Legge.
Alla fine, il potere distrugge sempre se stesso - Steven Erikson

Gormenghast
Elfo
Messaggi: 251
MessaggioInviato: Mer 28 Gen 2015 16:06 pm    Oggetto:   

Anche Mondadori adesso?

E c'ero io, anni fa, che lo proponevo e lo snobbavano tutti.

Bastava fare attenzione: http://www.fantasymagazine.it/forum/viewtopic.php?t=11343
Shadowthrone… uh… my worthy Lord of Shadow… is thinking. Yes! Thinking furiously! Such is the vastness of his genius that he can outwit even himself!
Deadhouse Gates

Even the gods must wait spellbound.
Crack'd Pot Trail
Ario
Nano
Messaggi: 150
MessaggioInviato: Dom 29 Mar 2015 17:02 pm    Oggetto:   

Finito Red Country, per me forse il più bello. In ogni caso, con il senno di poi, mi sono piaciuti di più i singoli che non la trilogia che ho trovato soprattutto nel finale un poco "forzata" nella sua conclusione. Inoltre a me personalmente non è piaciuta la gestione del personaggio di Bayaz.
In ogni caso ribadisco che se scrivessero tutti così non mi lamenterei di certo.
Non condivido certe critiche al linguaggio non certo forbito degli uomini del Nord ma da'altra parte si sta parlando del peggio (meglio) del popolo più barbaro dello scenario. Non mi sembra che a corte ad esempio ci fosse questo abuso del turpiloqiup, ma se lascen si sposta ad esempio su Cosca.... Peraltro la compagnia di Novedita (e di Tretronchi) a me pare presa di peso da i Battaglioni d'assalto di Sven Hassel.
Comunque pollice su!!

Ciao.

Ario
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12, 13  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum