Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato


Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Ven 14 Dic 2012 11:25 am    Oggetto: Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato   

Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato

La recensione del primo dei tre film che Peter Jackson ha tratto dal romanzo di J.R.R. Tolkien.

Leggi l'articolo.
Pasty
Hobbit
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Ven 14 Dic 2012 11:25 am    Oggetto: Re: Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato   

Buongiorno,
sono andato ieri al primo spettacolo alle ore 17:30 con grandi aspettative.
In linea generale sono molto soddisfatto e come valutazione mi piazzo a mezzo tra le valutazioni riportate nell'articolo.
Premetto che non ho letto Lo Hobbit, quindi non so se è più o meno corrispondente alla trama del libro.
Certo è che non è una trama complessa come Il Signore degli Anelli, tuttavia, proprio perchè mi piace il fantasy non mi dispiace che Jackson si sia preso delle licenze cinematografiche in più da aggiungere al film, come ha fatto anche ne LoR (Lord of the rings).
I più puristi stoceranno il naso e li capisco, ma è anche vero che trasporre un libro in pellicola non è cosa facile, proprio per l'approccio ai due mezzi.
Il libro da una emozione il film un'altra, e sinceramente, io spesso (apparte in alcuni casi) apprezzo entrambi.
Concordo sui punti di forza del film che sono il framerate a 48 per secondo che rende davvero meglio le scene veloci, corredate da sfarfallio negli altri film.
Inoltre è un buon 3d e la storia è stata abbastanza epicizzata e secondo me vuole creare un continuom con LoR.
Invero devo dire che alcune scene potevano essere ripresentate come erano in LoR, tipo la scena in cui si trasformano in pietra i troll in posizione diversa da LoR e l'acquisizione dell'anello da parte di Bilbo, che almeno per le scene in LoR poteva essera uguale.
Apparte questo è sicuramente un prodotto gradevole, in alcuni tratti forse lento, ma lo era anche La compagnia dell'anello, all'inizio dove in qualche modo deve introdurre il pubblico ai personaggi e alla storia.
Forse parlo come un po' di parte, perchè sono un appassionato di questo genere e in particolare di questa saga, ma che piaccia o no non si può sottovalutare il grande lavoro svolto e la resa molto molto piacevole che ne deriva.
Per più di 2 ore mi sono risentito trasportato in quella terra che 10 anni fa mi fece songnare e sinceramente non ne sono rimasto deluso.
Ai postesteri poi l'ardua sentenza perchè si sa poi alcune opere vengono rivalutate anche dai più accaniti oppositori come già successe appunto per LoR che, volenti o nolenti in tutti e 3 i film ha vinto non pochi Oscar (solo 11 Il ritorno del Re, e ricordo che sono 3 film hanno vinto 11 Oscar: Titanic e Ben-Hur)
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum