Zelazny


Autore Messaggio
Jirel
Haut-lady Haut-lady
Messaggi: 4532
Località: milano
MessaggioInviato: Ven 14 Dic 2012 17:37 pm    Oggetto: Zelazny   

inizio una nuova discussione, dato che su questo autore nonne è stato ancora aperta nessuna.

Come autore fy, ha scritto il ciclo di Ambra, che non hoo apperzzato troppo. Carino ma niente più

in compenso, a mio parere, come autore di sf è migliore, secondo me

(vado a memoria, i non ricordo i titoli, saranno 10 anni che non riprendo i suoi libri)

ATTENZIONE SPOILER


nelle sue oper di sf, tipo "morire a italbar" citato dal buon Karmillion, lui ipotizza che alcuni esseri umani siano in contatto con alcune "divinità" di una razza antica, spesso non in modo cosciente e che riversino su questio piano di realtà i poteri della divinità in questione

come il protagonista di Italbar, il cui potere di guarigione/pestilenza viene dalla dea della guarigione. Dato che però questi dei non sono dei umani, i poveri epifaniati non riescono per nulla nè a capire nè a controllare questi doni, da cui le devastanti epidemie che circondano il nostro guaritore.
Che peraltro è riuscito, dopo studi a capire cosa gli succede, ed infatti se ne sta sempre per conto suo, nello spazio, e non vuole assolutamente essere chiamato per le guarigioni miracolose che la sua dea-madrina gli consente.

Se ricordo bene, c'era una ltro romanzo in cui il protagonista era invece veicolo del dio della guerra, senza però rendersene minimanmente conto

ed un'altro col dio degli inganni

purtroppo questo autore è molto trascurato, e le mie info sono un ricordo di notizie incluse nelle introduzioni dei romanzi

@ karmillion
tu hai preso l'Urania Collezione? non c'era un'introduzione che spiegasse qualcosa?
perchè sennò davvero qiesti romanzi ti lasciano perplesso
Shocked Question
La paura uccide la mente
Dendarii forever!!!!!
Socio Fondatore Zzott Fun Club

BI forever
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Ven 14 Dic 2012 17:59 pm    Oggetto:   

Anche a me il ciclo di Ambra non era particolarmente piaciuto, preferisco Zelazny autore di fantascienza.
Ne avevo letti diversi più di vent'anni fa ... aiuto ... erano della mitica collezione Fantapocket di mia mamma: Morire a Italbar, Jack delle Ombre, Scegli un nuovo volto. All'epoca mi erano piaciuti.

Più recentemente ho letto Signore della luce, ci sono di mezzo divinità indiane non so se ti riferisci a questo Jirel.
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist
Jirel
Haut-lady Haut-lady
Messaggi: 4532
Località: milano
MessaggioInviato: Ven 14 Dic 2012 18:43 pm    Oggetto:   

anche
Zelazny amava particolarmente queste frammistioni divinità-tecnologia
nel Signore della Luce, le divinità indiane tornavano sulla terra, anche se in relatà no erano afffatto divinità, ma esseri umani tecnologicamente avanzati fino al punto di sembrare dei, ed uno di loro, incazzato per l'esilio, decide di tronare a rompere i maroni a tutti Laughing Laughing Laughing Laughing

sono anni che non rileggo Zelazny, eh, li ho tutti negli scatoloni tranne Ambra, Wink

edit
sono andata a controllare su Wiki, in inglese
il romanzo nel quale si spiega sta cosa degli avatar (ehehhee non m i veniva la parola) è "isle of the dead", ma anche in "dream master" e "ponte di cenere" vi si fa cenno
http://en.wikipedia.org/wiki/Isle_of_the_Dead_(novel)
La paura uccide la mente
Dendarii forever!!!!!
Socio Fondatore Zzott Fun Club

BI forever
Bran
servitore di due padroni
Messaggi: 4590
Località: Era Hyboriana (Trento)
MessaggioInviato: Mar 15 Gen 2013 0:39 am    Oggetto:   

Mi dissocio madame, lessi Ambra in tenera età e ne rimasi folgorato. Ci sono ancora certi passaggi della storia (tipo quando il protagonista guarisce dalla cecità) e alcuni elementi caratteristici (come le descrizioni dei vari fratelli e i "Trionfi") che ricordo ancora con grande emozione.

Purtroppo non ho letto altro di questo autore quindi non mi posso esprimere sulle sue opere di SF.
Nipote di Pick e di Julia ///
-Riuscite a vedere qualcosa?-
-Sì, cose meravigliose-

Lord Carnavon & H. Carter, 26 novembre 1922
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Mar 15 Gen 2013 10:21 am    Oggetto:   

Bran ha scritto:
Purtroppo non ho letto altro di questo autore quindi non mi posso esprimere sulle sue opere di SF.


Io sì, sono molto carine, ma credo che Amber (che tra l'altro è un fantasy di confine, nel senso che è sicuramente fantastico con magia ma è narrato come se fosse SF) sia un colpo di genio.

Specialmente la seconda serie con Merlin e Ghost ammicca
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
val62
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Gio 28 Nov 2013 15:24 pm    Oggetto:   

non entro nel merito di Ambra. Per le opere si SF vi segnalo come assolutamente da non perdere:
- Signore della Luce
- L'Isola dei Morti
- Signore dei Sogni
e i racconti (c'era una bella antologia edita da Fanucci, che non so se ancora disponibile).
Tra gli altri romanzi: Io, l'Immortale e Creature della Luce e delle Tenebre
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a E la fantascienza? Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum