La saga di Terramare


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 2:23 am    Oggetto: La saga di Terramare   

La saga di Terramare

In un volume unico uno dei capolavori della fantasy contemporanea, scritto da un'autrice unica nel suo campo: Ursula K. Le Guin.

Leggi l'articolo.
anima
Elfo
Messaggi: 285
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 2:23 am    Oggetto: Re: La saga di Terramare   

Per chi non ha ancora sottomano la saga, un ottima occasione di recuperare uno dei capolavori del fantasy.
DiVega
Sword of Orion Sword of Orion
Messaggi: 6862
Località: Dark Border
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 11:17 am    Oggetto: Re: La saga di Terramare   

Ho letto solo la prima, bellissima trilogia nel volume NORD.

Gli altri tre romanzi per caso meritano?
Sul suo mantello grigio scuro spiccava una spilla d'argento: un ponte di pietra, illuminato da fiamme di rubino. Un Arsore di Ponti.
Steven Erikson - The Malazan Book of the Fallen
DM1
Arsore di ponti
Messaggi: 1241
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 11:29 am    Oggetto:   

Ho letto i primi tre libri e non mi sono piaciuti purtroppo..la storia non mi ha preso..
Alla fine, il potere distrugge sempre se stesso - Steven Erikson

(Fabio )
Ospite

MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 11:29 am    Oggetto: Re: La saga di Terramare   

Sarebbe più utile tradurre e pubblicare la trilogia dei "Doni", fermatasi alla pubblicazione italiana del primo volume.

Fabio
Manex
Apprendista Stregone
Messaggi: 1299
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 12:25 pm    Oggetto: Re: La saga di Terramare   

(Fabio ) ha scritto:
Sarebbe più utile tradurre e pubblicare la trilogia dei "Doni", fermatasi alla pubblicazione italiana del primo volume.

Fabio


Di quella ha i diritti la Nord e al momento non sembra intenzionata a continuarla.
Ciao
Emanuele Manco
www.emanuelemanco.it
by Ax
Maia
Messaggi: 663
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 13:30 pm    Oggetto:   

Una Saga splendida.
Per ogni Giovanna d'Arco c'è un Hitler appollaiato dall'altra estremità dell'altalena. La vecchia storia del bene e del male.
CB
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 15:37 pm    Oggetto:   

Occhio, che se sono le versioni Mondadori dei primi romanzi, fanno pena.
Non sono come quelli della Nord (che tempo fa aveva pubblicato in un unico volume tutti e 5 i romanzi).
Consiglierei l'acquisto del volumone Nord. La traduzione dei primi tre romanzi della Nord era 17 spanne sopra quella della Mondadori...
Un sorriso, Andrea
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 16:22 pm    Oggetto:   

Io ho appunto il volume della Nord con i primi tre volumi e posso dire che è ben fatto.
l'assassino
Gran cavaliere del riposo
Messaggi: 2137
Località: Sparta vicino al pozzo
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 17:58 pm    Oggetto:   

DM1 ha scritto:
Ho letto i primi tre libri e non mi sono piaciuti purtroppo..la storia non mi ha preso..
Mi hai tolto le parole di bocca
2 rette parallele non si incontrano mai e se si incontrano non si salutano
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 18:26 pm    Oggetto:   

Come sopra, ma sono stata meno resistente limitandomi a superare di poco la metà del primo volume, è che Ged è uno dei personaggi più antipatici e irritanti che mi sia capitato di incontrare, e quando vuoi vedere morto il protagonista, e anche qualche comprimario, dopo poche pagine, e la cosa non succede, c'è poco da fare.
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Mar 12 Feb 2013 21:21 pm    Oggetto:   

Ecco, io invece ritengo i primi tre romanzi un capolavoro assoluto. È la mia opera preferita e devo rileggerla prima o poi. È vero che il personaggio di Ged è antipatico, ma del resto la sua stessa storia parla di presunzione e arroganza di un giovane talento (una cosa comune nella realtà), che alla lunga prende coscienza e combatte contro il frutto di quella stessa presunzione, fino alla fine della trilogia.
A me l'antipatia spinge a leggere, di solito. A me danno fastidio i personaggi stupidi che vogliono sembrare intelligenti. Ad ogni modo il vero valore di questa saga è la prosa. Se non piace quella - ed è questione di sensibilità diverse - allora non può piacere la storia. Personalmente la ritengo superiore a "Il Signore degli Anelli", che, pur se magistralmente scritto, è a tratti un po' pesante. Invece la Le Guin ha questo dono della leggerezza ed è l'autrice che più si avvicina a una prosa poetica che abbia mai letto nel genere Fantasy. Vabbè, ma qui su Fantasy Magazine c'è anche una mia recensione che parla bene dei miei sentimenti per quest'autrice straordinaria (che, ad ogni modo, mi ha commosso ancor di più con la fantascienza, scrivendo capolavori su capolavori. È l'unica che mi ha fatto piangere alla fine del romanzo, d'emozione, con ben tre volumi: "Il mondo della foresta", "La mano sinistra delle tenebre" e "Il mondo di Rocannon" - storia meno bella, ma dal messaggio meraviglioso).

Ribadisco, consiglio l'acquisto del volume della Nord con i cinque romanzi (quello con tre, Mirco, che possiedo gelosamente anch'io, temo sia quasi introvabile - forse il Delos Store ce l'ha, nel Bazaar). Quello con cinque romanzi è quasi di color nero, se non ricordo male.
Circa il IV romanzo, be', è particolare: non succede quasi niente. Tuttavia è brevissimo e lo si può considerare di passaggio (siamo abituati a ben altre quantità di pagine di passaggio, noi amanti del fantasy! Wink ), dato che di seguito si può leggere il V - che è un altro capolavoro.
Forse non vi piacerà, come ai ragazzi qui sopra - buoni lettori, di cui stimo le opinioni -, ma merita tentare. Smile

Quella vecchietta è una forza della natura! Mr. Green
Un sorriso, Andrea
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Mer 13 Feb 2013 0:49 am    Oggetto:   

Negróre ha scritto:
quello con tre, Mirco, che possiedo gelosamente anch'io, temo sia quasi introvabile - forse il Delos Store ce l'ha, nel Bazaar


E forse in qualche libreria o banchetto che vende l'usato (dove l'ho trovato io)
DiVega
Sword of Orion Sword of Orion
Messaggi: 6862
Località: Dark Border
MessaggioInviato: Mer 13 Feb 2013 11:53 am    Oggetto:   

Negróre ha scritto:
Circa il IV romanzo, be', è particolare: non succede quasi niente. Tuttavia è brevissimo e lo si può considerare di passaggio (siamo abituati a ben altre quantità di pagine di passaggio, noi amanti del fantasy! Wink ), dato che di seguito si può leggere il V - che è un altro capolavoro.
Forse non vi piacerà, come ai ragazzi qui sopra - buoni lettori, di cui stimo le opinioni -, ma merita tentare. Smile

Quella vecchietta è una forza della natura! Mr. Green


Io ho il tuo stesso volume NORD, ma non esistono quindi versioni della stessa casa editrice del romanzio IV e V? Rolling Eyes
Non saprei che farmene del volume con tutti e cinque i romanzi e la versione Mondatori ho sentito spesso dire che sia orribile.

Concordo con te, la Le Guin scrive in maniera divina. Quando la leggo ho questo senso di appagamento che raramente ho trovato in qualunque romanzo.


P.S. Per non parlare dei draghi... love
Sul suo mantello grigio scuro spiccava una spilla d'argento: un ponte di pietra, illuminato da fiamme di rubino. Un Arsore di Ponti.
Steven Erikson - The Malazan Book of the Fallen
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Mer 13 Feb 2013 19:42 pm    Oggetto:   

Io ho il volumone con tutti e cinque i romanzi.
Letti tutti, con sommo gusto, dal primo all'ultimo! Very Happy
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum