L'ultimo e il migliore


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Autore Messaggio
Elvencode
Hobbit
Messaggi: 2
Località: Treviso
MessaggioInviato: Lun 16 Giu 2003 20:14 pm    Oggetto: L'ultimo e il migliore   

Ciao a tutti! Smile
Giusto come primo post di questa sezione, qual'è l'ultimo libro fantasy che avete letto? E il migliore (saga o libro singolo fate voi) di quelli che conoscete?

Ultimamente sto leggendo i libri che parlano di Drizzt il drow, ambientazione Forgotten Realms della casa editrice Armenia. Ho già letto 7 libri, una lettura abbastanza leggera però interessante.

Per il migliore cito una saga che mi sta molto a cuore, la Saga di Coldfire di C.S.Friedman della casa editrice Nord. Mi ha colpito questo mix tra religiosità e fantascienza, tra fede e malvagità, in un viaggio attraverso un mondo pervaso da questo fae, l'essenza del pianeta che rende materiali i sentimenti profondi della gente come paura, dubbio e gli incubi.
BillyFelci
Hobbit
Messaggi: 6
MessaggioInviato: Lun 16 Giu 2003 21:39 pm    Oggetto:   

da parte mia l'ultimo fantasy letto è "il portale delle tenebre" di george martin , libro facente parte della ormai famosa saga "le cronache del ghiaccio e del fuoco"

il migliore che ho letto....sarà scontato ma è ISDA. A parte ISDA , "le cronache di Ambra" di Zelazny
Jon Snow
Maia
Messaggi: 686
Località: Castello Nero
MessaggioInviato: Lun 16 Giu 2003 22:07 pm    Oggetto:   

A parte J. R. R. Tolkien, che credo sia irraggiungibile come creatore di mondi e come scrittore in senso stretto, ritengo Robert Jordan e George R. R. Martin (il mio username non è un caso!) i più grandi scrittori fantasy esistenti. Mi piace moltissimo anche Michael Moorcock, ma di suo ho letto solo le prime opere relative ad Elric di Melnibonè (e alcuni miei amici che hanno letto anche gli ultimi scritti mi hanno detto che va bene così come ho fatto io... sigh!). Ho apprezzato "La Trilogia degli Elfi Scuri" di R. A Salvatore principalmente per l'avvincente caratterizzazione di Drizzt Do'Urden, non certo per la bravura dell'autore. Mi sono innamorato del genere fantasy con le prime due trilogie di Dragonlance (che adesso ritengo onestamente prevedibili e semplicistiche in alcuni punti... ma rimane il mio amore incondizionato per i personaggi protagonisti)... che altro dire? Ah si! Ho letto il primo volume de "La Spada della Verità" di Terry Goodkind e l'ho trovato O R R I B I L E (non me ne vogliano i fans... è solo un mio modesto parere) mentre trovo interessante il "Ciclo di Deathgate" di Margaret Weis e Tracy Hickman e degli stessi autori anche il ciclo de "La Pietra Sovrana". Scusate lo sproloquio!!! Very Happy
Io sono la spada nelle tenebre.
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Lun 16 Giu 2003 22:09 pm    Oggetto:   

anche per me il SdA. niente da fare.
io ho finito i racconti di Howard, dopo Conan è stata la volta di Kull, Bran, Solomon Kane. altalenante, anche se per me Conan rimane un caposaldo del fantasy e mi piace un tot. Twisted Evil
ho finiro la trilogia degli Elfi Scuri di R.A.Salvatore, molto divertente sebben lui non sia un "artista" della penna. Wink
diciamo che come puro intrattenimento è molto esaltante. Very Happy
tra poco comincerò la Icewind Dale trilogy, ovvero le "Lande" ma non prima di aver terminato Il Castello di Eymerich di Evangelisti.
Valerio Evangelisti è un altro autore che consiglio anche se forse non è propriamente fantasy ma fantagotico/horror (ma ha senso etichettare?). Cool Cool Cool
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Lun 16 Giu 2003 22:17 pm    Oggetto:   

adoro Moorcock, anche se effettivamente dicono tutti che dopo Elric il resto è da tralasciare.
sarei però curioso di leggere qualcos'altro ma in Italia han tradotto poco e male.
fra un pò dovrebbero fare il film sull'albino (che personaggio!!), speriamo lo facciano bello oscuro come Moorcock comanda.
Consiglio anche di ascoltare quel gruppo di psicopatici che rispondono al nome di Hawkwind, la band che si avvaleva della collaborazione di MM.

Weis-Hickman sono una versione leggermente più raffinata di Salvatore, IMHO, anche se abbondano di "buonismo" almeno nella trilogia della Dragonlance (cmq mi è piaciuta), ma quella dei Gemelli l'ho trovata superiore. Hanno meno azione del collega di scudera "DnD" ma più approfondimenti e Raistlin è un signor personaggio sebbene paghi dazio a Elric in maniera netta.
Non avevo recensioni di Deathgate e della spada nera (ti ringrazio), della Pietra Sovrana ho il manuale base del gdr ed è abominevole... i libri chi li pubblica?
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Jon Snow
Maia
Messaggi: 686
Località: Castello Nero
MessaggioInviato: Lun 16 Giu 2003 22:51 pm    Oggetto:   

Ti ringrazio di avermi dato un giudizio sul gdr de "La Pietra Sovrana": stavo per comprarlo, ora ci penserò bene.
Per rispondere alla tua domanda, i libri della saga in questione (giunta al secondo volume anche negli USA) sono pubblicati dalla Fanucci. I titoli: "Il Pozzo dell'Oscurità" e "I Guardiani del Passato". Li ritengo piuttosto validi... spero ti piacciano.
Per quanto riguarda "Deathgate" io ho letto il primo volume e l'ho trovato buono da un punto di vista letterario ma l'idea di base e soprattutto le potenzialità del protagonista sono notevolissime, a mio modesto parere. Non ho letto "La Spada Nera" ma amici del cui giudizio mi fido mi hanno detto che è così così...
Io sono la spada nelle tenebre.
Jon Snow
Maia
Messaggi: 686
Località: Castello Nero
MessaggioInviato: Lun 16 Giu 2003 22:54 pm    Oggetto:   

P.S.:Evangelisti è bravissimo. Eymerich è un personaggio fantastico.
Io sono la spada nelle tenebre.
MessaggioInviato: Mar 17 Giu 2003 9:32 am    Oggetto:   

L'ultimo libro è stato "Le due torri" e il più bello rimane ISDA.
Più lo rileggo più me ne convinco.

Tralasciando Tolkien la mia preferita rimane Marion Zimmer Bradley.
Degli autori che avete nominato non ho letto nulla, dovrò aggiornarmi, tiro giù i nomi e corro in libreria Smile
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Mar 17 Giu 2003 9:51 am    Oggetto: M.Z. Bradley   

La Bradley sa scrivere bene ma mi annoia... non so... le donne in generali tendono ad essere scrittrici un pò troppo introspettive.
In effetti, ora che ci penso, anche Anne Rice fa così.
C'è da dire però che un conto è un vampiro introspettivo (che di tempo ne ha), un altro è un guerriero celtico... Laughing
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
MessaggioInviato: Mar 17 Giu 2003 12:15 pm    Oggetto:   

Condivido l'opinione su Marion... ho letto le nebbie di avalon e l'ho trovato noioso...

Invece sto cercando la saga di Elric, ma pare sia fuori produzione... Sad Sad

Joe Snow... sono d'accordo con te riguardo George Martin! Veramente un grande!!!! Io sto per iniziare il 4° volume (la regina dei draghi) e, sebbene il ritmo non sia molto veloce, si legge una meraviglia e i personaggi sono ben caratterizzati!!! Anche io stavo cercando un nick tratto da questa saga, poi ho scelto il mio solito...
olly
Nano
Messaggi: 156
MessaggioInviato: Mar 17 Giu 2003 13:46 pm    Oggetto: ultimo e meglio   

Ciao a tutti
Per quanto riguarda gli ultimi libri letti, dopo un iniziale diffidenza verso gli autori italiani ho deciso di affrontarli di petto: ho letto da poco 'Le Sete Gemme' di Andrea D'Angelo, 'Ethlinn: la Dea Nascosta' di Egle Rizzo, 'Il Figlio delle Tempeste' e 'La Pietra degli Elementi' di Fabiana Redivo; ho in programma per le prossime settimane di finire le trilogie della Redivo e di D'Angelo per poi passare a Robert Jordan, ne ho sentito parlare molto bene.
Questi ultimi libri che ho letto, sebbene siano allo stesso livello (o anche ad un livello superiore) di molti autori stranieri, non sono riusciti ad entrare nella lista dei miei preferiti: tra i primi colloco sicuramente ISDA e le Cronache di Weis-Hickman; anche Martin è degno di grandissime lodi, ma la storia inizia a presentare alcune lacune e lo stile, nuovo ed intrigante, comincia a perdere il suo fascino e la sua originalità: speriamo per il futuro. Primo tra tutti, però, per ragioni affettive (e anche oggettive) è 'Il Mago' di Ursula Le Guin.
Hieronymus
Balrog
Messaggi: 2043
MessaggioInviato: Mar 17 Giu 2003 14:47 pm    Oggetto:   

[quote="Drachen"]adoro Moorcock, anche se effettivamente dicono tutti che dopo Elric il resto è da tralasciare.
sarei però curioso di leggere qualcos'altro ma in Italia han tradotto poco e male.
fra un pò dovrebbero fare il film sull'albino (che personaggio!!), speriamo lo facciano bello oscuro come Moorcock comanda.
Consiglio anche di ascoltare quel gruppo di psicopatici che rispondono al nome di Hawkwind, la band che si avvaleva della collaborazione di MM.

Laughing Premesso che adoro l'opera omnia di MM anche quando scrive cose non eccelse ( oggettivamente ) è altresì vero che ha scritto opere straordinarie oltre al ciclo di Elric, ad esempio "Il Mastino della Guerra" o "Gloriana". Per tacere di Jerry Cornelius.
Confermo invece da fonte certa il film su Elric, anche se si è abbondantemente in Pre Produzione. Il livello di accuratezza dovrebbe essere lo stesso ( almeno ) de IlSdA, con un notevole apporto di consulenti all'immagine oltre alla supervisione e ferreo controllo dello stesso Michael che come è note non aba il sistema di Hollywood. Certamente sarà un riadattamento cinematografico dell'intera Saga, però qua l'autore è vivente e supervisionante...
Condivido il consiglio sugli Hawkwind e aggiungo i Blue Oyster Cult.
Per chi non lo avesse ancora visto, cercate di procurarvi "Il Programma Finale" l'unico film fin'ora tratto dall'opera del caro Mike. Laughing
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Mar 17 Giu 2003 14:54 pm    Oggetto: grande Hiero!   

...qualche riferimento al defunto singer dei Mayhem? Wink

i B.O.C.? assolutamente.... FONDAMENTALI. che altro dire?

un saluto metallico! Cool
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Nikita
Hobbit
Messaggi: 37
Località: Bologna
MessaggioInviato: Mar 17 Giu 2003 20:04 pm    Oggetto:   

Sono nel bel mezzo delle cronache del ghiaccio e del fuoco... e devo dire che mi sta appassionando parecchio (e spero vivamente che la pubblicazione della versione economica continui il più presto possibile... sono in crisi di astinenza! aargh! Shocked ).
Per quanto riguarda la saga più bella, sono rimasto molto affascinato da Elric... Sopratuttto per le atmosfere acide!!
Per tutti gli appssionati dell'albino consiglio un gruppo Heavy Metal americano anni '80 che nonostante il nome "Cirith Ungol" hanno dedicato tutta la loro discografia alle gesta di Elric, ricreandone le atmosfere (seocndo me) alla perfezione...
Dategli un'ascolto Wink
Nkz
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Mar 17 Giu 2003 21:08 pm    Oggetto: uau   

si va sul raffinato... i Cirith Ungol! non è da tutti!
cmq io consiglio anche i più recenti e nostrani Domine, tutti i loro album sono sulle storie di Moorcock e sono molto belli.
Smile
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum