Gli elfi come eroi (?)


Autore Messaggio
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Dom 08 Dic 2013 13:26 pm    Oggetto: Gli elfi come eroi (?)   

Sul Corriere di oggi ho letto un articolo in cui si paragona Mandela ad un elfo di Tolkien, l'ultimo eroe che lascia la terra agli uomini. (E' la settimana de Lo Hobbit, ci mancava solo questo paragone)

Il giornalista esordisce dicendo che "Tolkien ... non raccontava favole ed era quanto mai alieno dal genere che oggi viene puerilmente denominato fantasy" che già dà un po' l'idea di quello che pensa del fantasy.
E chiude così "Mandela, semplice e luminoso, l’ultimo dei grandi Elfi, si allontana dalla Terra di Mezzo, dal nostro mondo. Inizia, come dice Tolkien, l’età degli uomini. Ossia, dopo gli eroi, degli uomini normali."
Non voglio discutere della grandezza politica e umana di Mandela, ma proprio per questa sua grandezza il paragone con gli elfi è quanto mai inappropriato.

Gli elfi sono tutt'altro che eroi portatori di luce, da Feanor fino, a maggior ragione, agli elfi della terza era, ovvero quelli del Signore degli Anelli.
Se ne stanno chiusi nei loro regni, quando non hanno già lasciato la Terra di Mezzo, disinteressandosi dei problemi del resto del mondo.
Quando il problema si presenta alla loro porta non gli sembra vero poterlo lasciare nelle mani di un Hobbit e, peggio ancora, Galadriel (colei che aveva seguito Feanor - e assistito al primo massacro tra elfi - perchè voleva un regno tutto suo da governare) dice chiaramente che se avesse tra le mani l'anello sarebbe quasi peggio di Sauron. Rinunciando all'anello e quindi anche al potere non può fare altro che partire.

Io non ho mai visto nessun eroismo negli elfi e voi?
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist


Ultima modifica di Melian il Dom 08 Dic 2013 18:07 pm, modificato 2 volte in totale
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Dom 08 Dic 2013 13:41 pm    Oggetto:   

Piccolo sclero: ma basta tirare le persone per la giacchetta, strumentalizzarle specie da morte!
Mandela è stato un esempio, un grande uomo, un vero uomo, ma che ora venga strumentalizzato da ogni parte per tirare acqua al proprio mulino (come fanno certi losche e viscide figure della politica italiana) è veramente un insulto.

Rispondendo alla tua domanda, no. Saggezza certo, eroismo direi proprio poco: nelle letture dove li ho incontrati la maggior parte non lo sono. Né nel SdA di Tolkien, né Dragonlance e Deathgate di Weis e Hickman, né nella saga di Il Demone di R.A.Salvatore.
E' diverso in L'ultimo elfo di De Mari, ma lì si parla di un singolo individuo, non di una razza; un po' più eroi lo sono nella saga Fionavar di Guu Gavriel Kay.
Jirel
Haut-lady Haut-lady
Messaggi: 4530
Località: milano
MessaggioInviato: Dom 08 Dic 2013 22:21 pm    Oggetto:   

forse negli elfi della Prima era...
che lottavano contro l'oscuro...
ma non certo quelli del LOTR...
La paura uccide la mente
Dendarii forever!!!!!
Socio Fondatore Zzott Fun Club

BI forever
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Lun 09 Dic 2013 10:45 am    Oggetto:   

Jirel ha scritto:
forse negli elfi della Prima era...
che lottavano contro l'oscuro...


Sì ma la maggior parte lottavano più per sé stessi... Smile
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Jirel
Haut-lady Haut-lady
Messaggi: 4530
Località: milano
MessaggioInviato: Lun 09 Dic 2013 10:47 am    Oggetto:   

Palin ha scritto:
Jirel ha scritto:
forse negli elfi della Prima era...
che lottavano contro l'oscuro...


Sì ma la maggior parte lottavano più per sé stessi... Smile


ma no, dai...
un paio di battaglie contro l'oscuro ci sono state...
La paura uccide la mente
Dendarii forever!!!!!
Socio Fondatore Zzott Fun Club

BI forever
DiVega
Sword of Orion Sword of Orion
Messaggi: 6862
Località: Dark Border
MessaggioInviato: Lun 09 Dic 2013 12:21 pm    Oggetto:   

Jirel ha scritto:
ma no, dai...
un paio di battaglie contro l'oscuro ci sono state...


Che dire degli elfi protagonisti della difesa di Rath Tintallain... love
Sul suo mantello grigio scuro spiccava una spilla d'argento: un ponte di pietra, illuminato da fiamme di rubino. Un Arsore di Ponti.
Steven Erikson - The Malazan Book of the Fallen
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Lun 09 Dic 2013 12:24 pm    Oggetto:   

DiVega ha scritto:
Jirel ha scritto:
ma no, dai...
un paio di battaglie contro l'oscuro ci sono state...


Che dire degli elfi protagonisti della difesa di Rath Tintallain... love

Mica sono elfi tolkeniani però Confused
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist
nisana
Tai'shar Malkier
Messaggi: 2263
Località: Cosmere
MessaggioInviato: Lun 09 Dic 2013 13:11 pm    Oggetto:   

Jirel ha scritto:
Palin ha scritto:
Jirel ha scritto:
forse negli elfi della Prima era...
che lottavano contro l'oscuro...


Sì ma la maggior parte lottavano più per sé stessi... Smile


ma no, dai...
un paio di battaglie contro l'oscuro ci sono state...


Spezzo una lancia in favore degli Elfi del Silmarillion: Fingon, Fingolfin e Finrod Felagund sono eroi, che si sacrificano con e per onore. Feanor e' l'eroe che cade per orgoglio, e rappresenta cio' che puo' accadere all'uomo se segue la tentazione di Lucifero/Melkor. I suoi figli Maedhros e Maglor sono veri eroi tragici, costretti dal Fato a una fine che non desiderano.
Della Seconda Era Tolkien scrive poco, ma non possiamo dimenticare le grandi azioni degli Elfi dopo la caduta di Numenor!
E per quanto io non possa soffrire Galadriel, rinunciare al potere assoluto sulla terra perche' malvagio da parte di un'essere che e' andato nella Terra di Mezzo alla ricerca di potere e' in se' eroico, quanto meno eroico nel senso in cui puo' intenderlo il cristianesimo tolkieniano.
IMHO, ovviamente!
Vita prima della morte. Forza prima della debolezza. Viaggio prima della destinazione.
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Lun 09 Dic 2013 15:08 pm    Oggetto:   

Sì qualcuno degli elfi della prima era si salva, ma pochi.
Feanor, benchè mi piaccia come personaggio soprattutto per la sua ribellione faccio fatica a vederlo com eroe: non esita a sterminare i Teleri per avere le loro navi e lasciare Valinor, guadagnandosi anche la maledizione dei Valar, e abbandonare Fingolfin.
Benchè non la ami molto Luthien è una che salverei: di fatto sfida il padre, fronteggia sia Sauron che Melkor e convince Manwe a ridarle Beren in cambio della sua vita immortale. Forse dovrei rivalutare Luthien Confused
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist
DiVega
Sword of Orion Sword of Orion
Messaggi: 6862
Località: Dark Border
MessaggioInviato: Lun 09 Dic 2013 15:30 pm    Oggetto:   

Scusa Mel... è Lunedì mattina. Crying or Very sad
Sul suo mantello grigio scuro spiccava una spilla d'argento: un ponte di pietra, illuminato da fiamme di rubino. Un Arsore di Ponti.
Steven Erikson - The Malazan Book of the Fallen
nisana
Tai'shar Malkier
Messaggi: 2263
Località: Cosmere
MessaggioInviato: Lun 09 Dic 2013 16:04 pm    Oggetto:   

Melian ha scritto:
Forse dovrei rivalutare Luthien Confused


Certo, madre snaturata, dovresti rivalutare tua figlia nonostante la sua scelta ti abbia fatto soffrire! Wink Cool
Vita prima della morte. Forza prima della debolezza. Viaggio prima della destinazione.
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Lun 09 Dic 2013 16:38 pm    Oggetto:   

nisana ha scritto:
Certo, madre snaturata, dovresti rivalutare tua figlia nonostante la sua scelta ti abbia fatto soffrire! Wink Cool

Laughing Laughing Laughing
Chissà cosa mi è venuto in mente quando ho incrociato Thingol Razz
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Lord of the Rings Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum