Fantasy di autori italiani vs Fantasy di autori stranieri


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Successivo
Autore Messaggio
Elyria
Anjin
Messaggi: 4837
Località: fra la terra e il mare
MessaggioInviato: Mer 29 Gen 2014 23:11 pm    Oggetto:   

thyangel83 ha scritto:
Tanto per tornare IT: appena terminato di leggere un bellissimo fantasy italiano, inedito, ma che a mio avviso vedrà la luce della pubblicazione entro un anno e mezzo.
Ambientazioni perfette, trama complessa, personaggi caratterizzati, alternanza di elementi descrittivi e "crudi", poche digressioni in ambito prettamente favolistico, poche concessioni al buonismo, forse una dose di romance un po' troppo marcata, che però aumenta l'interesse della storia.
Uno dei tanti, bellissimi libri fantasy italiani, ottimamente scritto, dei quali mi auguro che un giorno si avrà memoria. Al di là di ogni "cecità" aprioristica.


Scusa, ma dire così non è giusto né corretto: va detto titolo e autore, altrimenti è opportuno stare zitti fino alla pubblicazione.
Siamo buoni tutti a citare cose che non si possono verificare.
http://novatlantide.wordpress.com/

Caoticista nell'animo.
Coram85
Capitano di vascello
Messaggi: 13169
MessaggioInviato: Gio 30 Gen 2014 13:46 pm    Oggetto:   

Kinzica ha scritto:
Scusa, ma dire così non è giusto né corretto: va detto titolo e autore, altrimenti è opportuno stare zitti fino alla pubblicazione.
Siamo buoni tutti a citare cose che non si possono verificare.

Mi intrometto e concordo. A parte il non citare autore e titolo, se non è stato pubblicato non può nemmeno essere definito libro. Non si può verificare e per adesso è classificabile al massimo come progetto.
I wrote a paranormal story, including babes, alcohol and Battle Rock! Is called Dark Rock Chronicles!

Dark Rock Chronicles fan page
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14734
MessaggioInviato: Gio 30 Gen 2014 14:02 pm    Oggetto:   

Molto candidamente... dacce il titolo e informazioni più precise sulla data di uscita...! Very Happy

Le considerazioni di Kinzica e Coram hanno molto senso, però: la tua opinione per quanto possa essere attendibile è comunque soggettiva, e non avendo possibilità di ribattere è un po' come dire che cucino al pari del migliore chef italiano ma poi non invitarti mai a pranzo... Wink

(scusate l'esempio, sarà l'ora)

Non disperdiamoci troppo OT però, ok?
(searching for)
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Gio 30 Gen 2014 15:03 pm    Oggetto:   

Concordo che per fare certe affermazioni occorrono riscontri, altrimenti chiunque può dire qualsiasi cosa, tanto non possono essere verificate.
Non concordo sull'affermazione che se un romanzo non è pubblicato non può essere considerato tale: la validità di un'opera non è nel suo essere edita.
Se non è edita non è valida e se edita invece lo è e lo si può definire romanzo, libro?
Non funziona così.
Opere come quelle di Boni, Menozzi, Mazzantini, Allibis, Ghirardi, Fiorentino, Strazzulla sono state pubblicate da ce, ma non sono valide nemmeno come prima stesura: non possono essere considerate romanzi o libri, ma solo carta stampata con copertina.
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Gio 30 Gen 2014 19:13 pm    Oggetto:   

M.T. ha scritto:
Non concordo sull'affermazione che se un romanzo non è pubblicato non può essere considerato tale.

Quasi quasi provoco! Mr. Green

E se io un giorno auto pubblicassi un romanzo, lo considerereste tale? Considerereste che se lo autopubblica vuol dire che le c.e. l'hanno giudicato poco valido? Eccetera.
No, perché quello che io prevedo è che prima o poi un bel po' di autori già pubblicati si stuferanno e considereranno più vantaggioso autopubblicarsi... Non siamo molto lontani da questo *in Italia*, visto l'andazzo...
(Certo, la risposta di molti dovrebbe essere, per coerenza: non saprò che l'avrai pubblicato, perché io seguo solo le pubblicazioni vere! Smile )
Un sorriso, Andrea
Reginald Graham
Lo Stolto
Messaggi: 1105
MessaggioInviato: Gio 30 Gen 2014 19:52 pm    Oggetto:   

Negróre ha scritto:
Quasi quasi provoco!
E se io un giorno auto pubblicassi un romanzo, lo considerereste tale?


Quasi quasi anche io, Andrea.
Lo considererei tale? NO.
Ecco la mia opinione, candidamente, come dice la Modessa Smile
Rakanius
Drago
Messaggi: 540
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 30 Gen 2014 20:54 pm    Oggetto:   

Negróre ha scritto:

E se io un giorno auto pubblicassi un romanzo, lo considerereste tale? Considerereste che se lo autopubblica vuol dire che le c.e. l'hanno giudicato poco valido? Eccetera.


Certamente sì, perché no?
Bruno
--- partecipa al mio blog su:
http://www.mondifantastici.blogspot.com/
Coram85
Capitano di vascello
Messaggi: 13169
MessaggioInviato: Gio 30 Gen 2014 20:57 pm    Oggetto:   

M.T. ha scritto:

Se non è edita non è valida e se edita invece lo è e lo si può definire romanzo, libro?

Non si tratta di validità. Tantissime opere pubblicate fanno schifo, infatti. E altre sono capolavori. Qui si parlava di una cosa che non si è verificata, un concetto astratto, quasi.
Per esempio, ho scritto una sceneggiatura, ma mica ho fatto il film.

Sulla questione romanzo autopubblicato invece è tosta, discorso veramente difficile.
I wrote a paranormal story, including babes, alcohol and Battle Rock! Is called Dark Rock Chronicles!

Dark Rock Chronicles fan page
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Gio 30 Gen 2014 21:06 pm    Oggetto:   

Il progetto è tale fino a quando si è in fase di stesura, di mettere giù le idee. Se queste vengono elaborate dando un inizio, uno sviluppo, una fine, si fanno riletture ed editing e si permette ad altri di leggere quanto realizzato mettendolo su siti o forum, allora si può definire romanzo il proprio lavoro.
Beorn
Maia
Messaggi: 653
Località: Talamona
MessaggioInviato: Ven 31 Gen 2014 9:09 am    Oggetto:   

Negróre ha scritto:

E se io un giorno auto pubblicassi un romanzo, lo considerereste tale?


Se si tratta del seguito della trilogia....non vedo l'ora...
Quando ti deciderai?
Un po' di fan qui li hai...fallo per loro... Wink


- "Oh, no! "
- "Che cos'è? La nebbia?"
- "No, è il motore. È partito un pistone."
- " Poi torna?"
Jirel
Haut-lady Haut-lady
Messaggi: 4532
Località: milano
MessaggioInviato: Ven 31 Gen 2014 12:51 pm    Oggetto:   

Beorn ha scritto:
Negróre ha scritto:

E se io un giorno auto pubblicassi un romanzo, lo considerereste tale?


Se si tratta del seguito della trilogia....non vedo l'ora...
Quando ti deciderai?
Un po' di fan qui li hai...fallo per loro... Wink

io si, Andrea
perchè conosco il tuo lavoro e l'ho apprezzato
conosco il tuo modo di scrivere e la tua serietà
e prenderei anche romanzi autopubblicati di autori che conosco
non so se rischierei con uno nuovo, però... magatri prima lo cerco e lo testo, poi se vale, compro...

così come ho preso altri romanzi autopubblicati da autori italiani cui le c.e. hanno rifiutalo la pubblicazione della fine di serie iniziate (uno su tutti, l'ultimo della serie degli eldowin, autopubblicato su amazon perchè la fanucci non ha ritenuto di pubblicare la fien della serie... non certo un capolavoro, ma ben sopra certe schifezza edite negli ultimi anni) Cool
La paura uccide la mente
Dendarii forever!!!!!
Socio Fondatore Zzott Fun Club

BI forever
thyangel83
Gollum
Messaggi: 729
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Ven 31 Gen 2014 23:23 pm    Oggetto:   

Un romanzo è tale quando uno scrittore decide di concluderlo.
Pubblicato o no, questo non importa. La pubblicazione NON è un obbligo!

@ kinzica

La mia considerazione di cui sopra era a titolo generale, tanto per definire una situazione che vivo spesso, ovvero la lettura di bei testi che non giungono alla ribalta del successo.
NON fornirò né autore né titolo per due semplici, ragionevolissimi motivi:
1- non sta a me svelare titolo e autore di un romanzo inedito: quando uscirà, dirò "era quello", così potrete verificare se ho detto cose sensate. Prima, la mia opinione resta mia punto e basta. Soggettiva e valida per quanto tale.
2- non posso definirmi "scrittore", ma posso definirmi "edito"; questo significa che ci sono ambienti (piccoli, ma ci sono) in cui se dico bene di un inedito può essere visto come sostegno occulto in vista di una pubblicazione. Lungi da me mischiarmi con queste logiche di marchette (vero Cristina, che ne abbiamo già parlato?). Quindi: ho letto un bellissimo inedito, che resta tale e anonimo finché non viene pubblicato...
If you don't see me, don't think that I am not behind you...

Mio blog personale: www.onwriting.eu
Facebook: https://www.facebook.com/l.calanchini?ref=hl
Sito web professionale: www.kosmos-group.it
Coram85
Capitano di vascello
Messaggi: 13169
MessaggioInviato: Sab 01 Feb 2014 9:20 am    Oggetto:   

thyangel83 ha scritto:
Un romanzo è tale quando uno scrittore decide di concluderlo.
Pubblicato o no, questo non importa. La pubblicazione NON è un obbligo!

È il tuo punto di vista.
La pubblicazione non è un obbligo, è vero, ma evidentemente è quel piccolo particolare che distingue un progetto, un'idea, da un prodotto finito e concreto.
I wrote a paranormal story, including babes, alcohol and Battle Rock! Is called Dark Rock Chronicles!

Dark Rock Chronicles fan page
Elyria
Anjin
Messaggi: 4837
Località: fra la terra e il mare
MessaggioInviato: Sab 01 Feb 2014 9:52 am    Oggetto:   

Thy: ok, allora diciamo che è sempre bello fare una buona lettura e... mi tengo la mia curiosità Wink
http://novatlantide.wordpress.com/

Caoticista nell'animo.
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Sab 01 Feb 2014 12:49 pm    Oggetto:   

Un romanzo è tale quando lo scrittore mette la parola fine, dopo averlo revisionato e corretto. L'idea è quando il romanzo è solo nella mente e non sulla carta. Il progetto è quando si mettono su carta le idee, ma non sono legate e messe in ordine.
Poi si può parlare di romanzo edito o inedito, ma una volta concluso è e rimane un romanzo.

Comunque si sta andando ot: è meglio ritornare all'argomento del 3D.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum